La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

a cura di: Caruso Angela Matematici greci Le curve non venivano definite come luoghi del piano che soddisfano una certa condizione, ma con il seguente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "a cura di: Caruso Angela Matematici greci Le curve non venivano definite come luoghi del piano che soddisfano una certa condizione, ma con il seguente."— Transcript della presentazione:

1

2 a cura di: Caruso Angela

3 Matematici greci Le curve non venivano definite come luoghi del piano che soddisfano una certa condizione, ma con il seguente ordine:

4 Apollonio (Biografia) Apollonio Pergeo (Perga, Panfilia 262 a.C. ca. - ? 180 a.C.), matematico greco. Studiò le matematiche ad Alessandria d'Egitto; scrisse di calcolo aritmetico ed elaborò i fondamenti della disciplina antenata dell'attuale geometria proiettiva con le Coniche, opera che constava originariamente di otto libri, di cui solo i primi quattro sono giunti fino a noi scritti in greco, mentre i tre libri rimasti dei quattro seguenti sono noti solo attraverso traduzioni arabe. Apollonio fornì inoltre un grande contributo all'astronomia greca, applicando modelli geometrici al movimento dei pianeti.

5 Pensiero di Apollonio Affermò che da un unico cono era possibile ottenere tutte e tre le varietà di sezioni coniche, semplicemente variando linclinazione del piano dintersezione. Dimostrò che le proprietà delle curve non cambiano, se intersecate in coni obliqui o in coni retti.

6 Le coniche Trattati di Apollonio (1°libro) Tratta le proprietà fondamentali delle curve in maniera più completa e generale di quanto fosse stato fatto negli scritti degli altri autori. (2°libro) Continua lo studio dei diametri coniugati e delle tangenti. (3°libro) Contiene molti teoremi notevoli, utili per la sintesi dei luoghi solidi e per la determinazione dei limiti. (4°libro) Apollonio illustra in quanti modi le sezioni coniche possono incontrarsi luna con laltra.

7 (5°libro) Tratta i segmenti massimi e minimi che si possono tracciare rispetto a una conica. (6°libro) Abbraccia proposizioni concernenti segmenti di coniche uguali e disuguali, oltre ad altre questioni trascurate da altri autori. (7°libro) Ritorna sullargomento dei diametri coniugati e contiene molte nuove proposizioni concernenti diametri di sezione e le figure descritte su di esse. (8°libro)Tratta problemi simili. Le coniche Trattato di Apollonio

8 Costruzione delle coniche Proviamo a costruire le coniche usando un pallone da basket, una torcia e un piano bianco sul quale proiettare lombra del pallone. Posizioniamo la torcia secondo diverse angolazioni e osserviamo cosa succede...

9 ...Parabola Torcia a livello della sommità della palla...

10 ...Circonferenza Proiettando un fascio di luce perpendicolare alla palla...

11 ...Ellisse Spostando la torcia verso destra...

12 ...Iperbole Spostando la torcia al di sotto della sommità della palla...

13 ESC


Scaricare ppt "a cura di: Caruso Angela Matematici greci Le curve non venivano definite come luoghi del piano che soddisfano una certa condizione, ma con il seguente."

Presentazioni simili


Annunci Google