La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

spagna Ordinamento politico: Monarchia costituzionale Capitale: Madrid Superficie: 505.957 Km° Popolazione: 39.634.000 abitanti Economia: agricoltura,industria,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "spagna Ordinamento politico: Monarchia costituzionale Capitale: Madrid Superficie: 505.957 Km° Popolazione: 39.634.000 abitanti Economia: agricoltura,industria,"— Transcript della presentazione:

1

2 spagna Ordinamento politico: Monarchia costituzionale Capitale: Madrid Superficie: Km° Popolazione: abitanti Economia: agricoltura,industria, turismo Prefisso telefonico dalla Spagna per lItalia 0039 dallItalia per la Spagna 0034

3

4

5

6 ANDALUSIA L'Andalusia è una regione della Spagna meridionale, una delle diciassette Comunità autonome della Spagna. Il capoluogo regionale è Siviglia che, insieme a Cordoba, Malaga e Granada, è una delle mete turistiche preferite grazie ai suoi monumenti di arte islamica. Il nome Andalusia deriva dall'arabo Al-Andalus, una storpiatura del termine Vandalusia, risalente all'epoca romana ed equivalente a Terra dei Vandali. Lo spagnolo che si parla nelle Americhe discende in larga parte dal dialetto andaluso e dallo spagnolo castigliano, per effetto del ruolo che Siviglia svolse come porta di accesso alle colonie spagnole in America, durante il XVI e XVII secolo.SivigliaCordobaMalaga GranadaSiviglia

7 Le province dellAndalusia

8 Torremolinos Grosso centro balneare sulla Costa del Sol a forte vocazione turistica. Gli hotel e i servizi per i turisti dominano tutto il paesaggio. Nella parte alta cè il centro storico, nella parte bassa il lungomare, la Carihuela. Si presenta molto animato a tutte le ore del giorno e della notte, specialmente in estate.

9 Hotel Las Palomas - Torremolinos

10 Torremolinos

11

12 Il centro di Torremolinos

13 Malaga Attraverso il suo aeroporto passa l'enorme traffico turistico per la Costa del Sol. Il suo porto è stato fondato dai fenici. Tuttora è una città ricca per il commercio. Il grande centro storico vale una visita, non soltanto per l'aspetto monumentale ma anche per l'atmosfera vivace della frequentatissima zona acquisti. Il centro storico è delimitato verso il mare dalla Alameda Principal, grossa arteria a tre corsie all'ombra di giganteschi ficus. La cattedrale, ( Manquita ) è rimasta incompleta: manca un campanile e le guglie sono visibilmente interrotte. Costeggiando la navata sinistra della cattedrale si giunge alla collina dell'alcazaba. Ai piedi si trova un antico anfiteatro romano.

14 Malaga il porto

15 Cattedrale di Malaga La Manquita

16 Plaza de toros de la Malagueta - Malaga

17 Alcazaba - Malaga

18 Fortezza Alcazaba - Malaga

19 Fortezza - Malaga

20 Castello di Gibralfaro Malaga

21 Casa di Picasso – Fondazione Picasso - Malaga

22 Museo Picasso - Palazzo di Buenavista - Malaga

23 Marbella e Puerto Banus E un centro turistico molto rinomato, si trova lungo la Costa del Sol tra Torremolinos e Gibilterra. Insieme al suo porto, Puerto Banus è un luogo frequentato da principi, re, attori famosi e sceicchi arabi. Presenta spazi verdi, strade ben curate, ville lussuose, hotel prestigiosi, negozi esclusivi. Vi si praticano molti sport: golf, equitazione, tennis, sport acquatici. Vivace è la vita notturna.

24 Puerto Banus Marbella

25 Puerto Banus - Marbella

26 Marbella

27 Puerto Banus

28 Marbella

29 Puerto Banus - Marbella

30 Puerto Banus Marbella

31 Marbella

32 Mijas Tipico paesino andaluso su unaltura a pochi chilometri da Torremolinos con le case bianche e le stradine ripide. Caratteristico per i ricami, i merletti e gli asinelli-taxi. In estate vi si svolgono le corride.

33 Mijas

34

35

36 Mijas asinello taxi

37 Si estende ai piedi della Sierra Nevada; fu lultima roccaforte araba ad arrendersi ai Re Cattolici: Fernando e Isabella nel Conserva la città reale dei califfi: L'Alhambra, la rossa in arabo, più che un castello, è una fortezza cinta da alte mura che racchiudono palazzi, bagni, una moschea e i meravigliosi giardini (Generalife). E stata dichiarata Patrimonio dellUmanità dallUNESCO. LAlbaicin è il quartiere arabo, rifugio dei moreschi dopo la riconquista di Granada. Dalla cattedrale di stile gotico-barocco si accede anche alla Capilla real, che custodisce le spoglie dei re Cattolici. Granada

38 GRANADA ALHAMBRA

39 Granada Alhambra

40

41 Granada - Alhambra

42 Alambra - fontana dei leoni

43 Giardini Generalife

44 Granada cattedrale

45 Cappella reale Granada

46 Granada – Albayzin - quartiere arabo

47 Granada - Sacromonte

48 Granada Le grotte del Sacromonte

49 Gibilterra (inglese Gibraltar) Il territorio britannico comprende il promontorio roccioso chiamato Rocca di Gibilterra che forma l'estremità meridionale della penisola iberica. Lo stretto di Gibilterra separa il promontorio dalla costa del Marocco. Il territorio ha una superficie di 6,5 km² ed unestensione costiera di 12 km. Sulla Rocca di Gibilterra, alta m 426, vive una specie di scimmia che si ritiene essere l'unica selvatica d'Europa. La popolazione di Gibilterra conta abitanti. La lingua ufficiale è l'inglese. Le principali attività economiche sono la lavorazione dei prodotti alimentari, il turismo e la cantieristica navale. I turisti sono attratti soprattutto dal porto franco e dal gioco d'azzardo.

50 La rocca di Gibilterra

51 Gibilterra

52 Mappa di Gibilterra

53 Lo stretto di Gibilterra

54 La frontiera di Gibilterra

55 Gibilterra

56

57 Aeroporto di Gibilterra

58 Il faro

59 Le scimmie di Gibilterra

60 Siviglia Siviglia è situata nella parte sud-occidentale della penisola iberica, è il capoluogo della Comunità Autonoma dell' Andalusia. La città sorge sulle rive del fiume Guadalquivir. È la quarta città della Spagna per numero di abitanti. Siviglia può essere considerata come il centro artistico, culturale, finanziario, economico e sociale più importante del sud della Spagna. Notevole è anche l'interesse turistico grazie ai numerosi monumenti, piazze, giardini e chiese. Tra i monumenti più famosi si ricordano la Giralda, antico minareto di una moschea (oggi campanile della cattedrale), e la Torre dellOro. Tra i suoi quartieri molto conosciuto è quello ebreo di Santa Cruz. La Giralda, la Cattedrale, l'Alcazar, lArchivio delle Indie sono stati dichiarati Patrimonio dellUmanità dallUNESCO nel 1987.

61 Siviglia - Cattedrale

62 Siviglia Cattedrale

63 Siviglia - Tomba di Cristoforo Colombo

64 Cattedrale Torre della Giralda antico minareto arabo

65 Siviglia palazzo reale

66 Siviglia - Residenza reale

67 Siviglia il fiume Guadalquivir

68 Siviglia Torre delloro

69 Siviglia Barrio de Santa Cruz quartiere ebreo

70 Siviglia - Piazza di Spagna

71

72

73 Siviglia – Parco di Maria Luisa

74 Siviglia - Parco di Maria Luisa

75 Folclore e tradizioni Una delle tradizioni più radicate nella regione è quella delle corride. La stagione delle corride ha inizio la domenica di Resurrezione e termina nel mese di ottobre. Un altro segno dellidentità regionale è il flamenco. Cantare e ballare è un modo di esprimere la cultura andalusa. A Siviglia nel mese di aprile si svolge la fiera. Il Real de la Feira, a mezzoggiorno, si riempie di cavallerizzi e carrozze che eseguono la passeggiata tradizionale, la notte ci si scatena in canti e balli tradizionali.

76 Siviglia – Plaza de toros

77 Matadores de toros

78 Flamenco

79 Siviglia - Feria de abril

80 Siviglia - Feira de abril

81 Siviglia Feira de abril

82 Gastronomia andalusa La cucina andalusa presenta un grande varietà di piatti. Sulla costa è abitudine degustare il pesce fritto. Uno dei piatti più apprezzati è il gazpacho una zuppa fredda a base di pomodori, peperoni, cetrioli, pane a aglio. La tortilla Sacromonte è tipica di Granada. Famosi sono gli insaccati della Sierra Morena e le tapas, stuzzichini di vario genere che si possono consumare nei bar insieme alle bibite.

83 Le tapas

84 Presentazione realizzata dalla prof.ssa Fundarò Caterina nellambito delle attività di preparazione al viaggio distruzione in Andalusia, riservato agli alunni delle classi quarte dellIstituto, in programma per il mese di aprile 2007.


Scaricare ppt "spagna Ordinamento politico: Monarchia costituzionale Capitale: Madrid Superficie: 505.957 Km° Popolazione: 39.634.000 abitanti Economia: agricoltura,industria,"

Presentazioni simili


Annunci Google