La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

07/01/2014Page 1 FIT - Future IT Piattaforma Italiana per lInternet del Futuro ICT per la Qualità della Vita v 0.99 Fausto Giunchiglia, Marco.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "07/01/2014Page 1 FIT - Future IT Piattaforma Italiana per lInternet del Futuro ICT per la Qualità della Vita v 0.99 Fausto Giunchiglia, Marco."— Transcript della presentazione:

1 07/01/2014Page 1 FIT - Future IT Piattaforma Italiana per lInternet del Futuro ICT per la Qualità della Vita v 0.99 Fausto Giunchiglia, Marco Combetto, Claudia Cosoli Documento Draft Internal Only Struttura Approvata Revisione Finale Contenuti

2 Visione Proporre il sistema Italia come player fondamentale nella costruzione della Agenda Digitale Europea attraverso la costituzione di una piattaforma di servizi e di tecnologie informatiche innovative, mirate al miglioramento della qualità della vita attraverso la valorizzazione della persona e dellambiente in cui viviamo 07/01/2014Page 2

3 Obiettivi della piattaforma Favorire il miglioramento della qualità della vita, secondo una tradizione tipicamente italiana, tramite la diffusione di servizi, sistemi, e applicazioni dellInternet del Futuro Favorire la messa a disposizione, linteroperabilità, la pervasività, lutilizzo in mobilità, dei servizi con linclusione di tutta la società (no digital divide) Favorire la generazione di applicazioni che siano sostenibili nel tempo, nel rispetto delle persone e dellambiente in cui viviamo Favorire linnovazione tecnologica, di servizio ed anche sociale Facilitare linnovazione tecnologica nelle altre PTI e stimolarle nellindividuazione di innovazione di servizio (sia di prodotto che di processo) Favorire la formazione di profili professionali adeguati nelle tecnologie abilitanti, negli ambiti applicativi e anche nella creazione di innovazione Favorire la formazione e lo sviluppo di imprenditorialità a livello regionale e nazionale che sia competitiva globalmente, per piccole, medie e grandi imprese 07/01/2014Page 3

4 Orientati alla Persona: P1: Benessere – dalla salute all inclusione P2: Cultura e creatività P3: Networked Media P4: eGovernment cittadino centrico Orientati allAmbiente: A1: Agroalimentare A2: Città intelligenti e mobilità A3: Ambiente A4: Turismo A5: Energia A6: Manufacturing 07/01/2014Page 4 Domini Applicativi

5 T1: Sistemi embedded e pervasivi T2: Tecnologie per le reti del futuro T3: Infrastrutture di rete e di servizi T4: Services Delivery platforms T5: Data e Media management T6: Future Interaction T7: Social informatics T8: Sicurezza 07/01/2014Page 5 Tecnologie abilitanti

6 Impatti sulla formazione La piattaforma deve favorire la formazione di profili professionali adeguati a tutti i livelli scolastici: diplomi, lauree, dottorati e formazione continua allinterno delle organizzazioni e della società Quattro ambiti: Tecnologie abilitanti e la loro integrazione interdisciplinare end- to-end dal dispositivo elettronico al servizio allutente Aspetti interdisciplinari legati agli ambiti applicativi Aspetti interdisciplinari legati alluomo, la società e lambiente nella loro necessità di abilitare gli aspetti interdisciplinari legati agli ambiti applicativi Innovazione tecnologica, di servizio e sociale, imprenditorialità 07/01/2014Page 6

7 Going Local Ogni territorio (regione, provincia comune) identifica ed attiva uno o più ambiti applicativi vocazionali (punti di forza) e iniziative progettuali Ogni territorio crea una laboratorio territoriale (Living Lab) per la sperimentazione nel «mondo reale» delle iniziative progettuali identificate, per la generazione di innovazione in unottica aperta (open innovation) e per lo sviluppo di nuova imprenditorialità. I laboratori territoriali devono vedere la partecipazione congiunta di enti di ricerca, imprese, istituzioni utente e utenti (cittadini), ovvero dellintero business ecosystem I laboratori territoriali si organizzano in una rete nazionale per la condivisione di know-how, esperienze, tecnologie La rete nazionale dei territori si organizza per favorire una forte partecipazione nazionale ai programmi europei rilevanti (co-operation + competition = co-opetition) 07/01/2014Page 7

8 07/01/2014Page 8 FIT - Future IT Piattaforma Italiana per lInternet del Futuro ICT per la Qualità della Vita


Scaricare ppt "07/01/2014Page 1 FIT - Future IT Piattaforma Italiana per lInternet del Futuro ICT per la Qualità della Vita v 0.99 Fausto Giunchiglia, Marco."

Presentazioni simili


Annunci Google