La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 Elaborazione dei pesi relativi associati alla revisione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 Elaborazione dei pesi relativi associati alla revisione."— Transcript della presentazione:

1 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 Elaborazione dei pesi relativi associati alla revisione 19 ed alla revisione 24 dei DRG su dati italiani: modalità di calcolo e risultati. Roma, 18 dicembre 2008 a cura del Gruppo di Lavoro per lAggiornamento dei Sistemi di Classificazione ICD9-CM e DRG

2 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/ Metodologia di calcolo il sistema di classificazione DRG è un sistema isorisorse i pesi DRG specifici sono espressione della complessità relativa in termini di risorse consumate lelaborazione dei pesi deriva pertanto dallanalisi dei costi DRG specifici la metodologia scelta è lallocazione a cascata dei costi totali per fattore produttivo, approccio top- down, tramite il sistema CAMS di 3M

3 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/ RAPIDS 11 categorie di costo allocazione per DRG HCFA CAMS 12 categorie e 26 sottocategorie di costo allocazione per DRG HCFA e APR-DRG/Gsev/Rmorte Metodologia di calcolo

4 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/ CATEGORIASOTTOCATEGORIA 1. Personale infermieristicoPersonale infermieristico 2. Assistenza giornaliera e alberghieraAssistenza giornaliera e alberghiera 3. Amministrativi e generaliManutenzioni e ammortamenti Utenze Altri costi 4. Personale medicoPersonale medico 5. Cure intensiveTerapie intensive Unità coronarica 6. Sala operatoriaSala operatoria 7. FarmaciFarmaci 8. RadiologiaRadiologia diagnostica Radiologia terapeutica Medicina nucleare Diagnostica per immagini Metodologia di calcolo

5 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/ CATEGORIASOTTOCATEGORIA 9. LaboratorioImmunologia / Ematologia Anatomia patologica Microbiol. / Chimica clinica 10. PresidiProtesi Altri presidi 11. Terapie di recuperoTerapie di recupero 12. ServiziSala travaglio / sala parto Pronto soccorso ECG/EEG Altri servizi clinici specialistici Altri servizi Metodologia di calcolo

6 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 CAMS 26 VOCI DI COSTO STIMA DEI COSTI DI PRODOTTO DRGDRG Metodologia di calcolo 5

7 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 Metodologia di calcolo 6 DRGdescrizionecosto 001CRANIOTOMIA ETA' > 17 ANNI, ECCETTO PER TRAUMATISMO11.111,11 002CRANIOTOMIA ETA' > 17 ANNI, PER TRAUMATISMO22.222,22 003CRANIOTOMIA ETA' < 18 ANNI33.333,33 004INTERVENTI SUL MIDOLLO SPINALE44.444,44 005INTERVENTI SUI VASI EXTRACRANICI55.555,55 006DECOMPRESSIONE DEL TUNNEL CARPALE66.666,66..….... ….... caso medio XX.XXX,XX

8 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 La selezione del campione Regioni partecipanti allo studio 1.P.A. Trento 2.Umbria 3.Liguria 4.Valle dAosta 5.Campania 6.Lombardia 7.Veneto 8.Toscana 9.Emilia Romagna 10.Puglia 11.Piemonte Criteri di selezione delle strutture di ricovero >120 posti letto superamento della soglia stabilita di un elenco di indicatori di efficienza, qualità e appropriatezza (degenza media standardizzata per case-mix, tasso di utilizzo dei ppll, tasso di ricoveri ripetuti a 30 gg con stessa MDC, tasso di mortalità per DRG a basso rischio, tasso di ricoveri a rischio di inappropriatezza) disponibilità di dati di costo affidabili e compatibili con le regole per lutilizzo del software adottato 7

9 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/ Ospedali selezionati prioritariamente per i quali erano già disponibili i dati di costo predisposti secondo il modello prescelto : Emilia Romagna (7 strutture) Campania (7 strutture) Veneto (7 strutture) Umbria (4 strutture) Liguria (1 struttura) Lombardia (1 struttura) Ospedali selezionati per i quali sono da rilevare i dati di costo predisposti secondo le regole del metodo prescelto: Lombardia (16 strutture) Toscana (3 strutture) P.A. Trento (1 struttura) Puglia (1 struttura) Liguria (2 strutture) Piemonte (2 strutture) La selezione del campione

10 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/ Predisposizione degli archivi dati di costo Asse temporale i dati rilevati negli studi regionali del Veneto e della Campania sono relativi allanno 2003 e sono pertanto stati attualizzati al 2005, anno di riferimento dello studio attuale a tal fine sono stati calcolati i tassi di variazione per le singole voci di costo dei modelli di rilevazione dei costi CE (per le aziende ospedaliere), CP e LA (per i presidi di Azienda territoriale) i risultati preliminari delle analisi hanno portato a preferire i tassi di variazione specifici per ospedale e macro-voce di costo

11 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/ Predisposizione degli archivi dati di costo Aggregazione dei fattori produttivi i dati di costo rilevati per la metodica Rapids sono raggruppati in 11 categorie (Veneto e Campania); i dati rilevati per la metodica CAMS sono raggruppati in 26 categorie (Emilia Romagna, Umbria, Liguria e Lombardia) è stata pertanto definita una matrice di transcodifica basata sul massimo livello di disaggregazione possibile dei dati di costo già disponibili per gli studi Rapids nel caso specifico sono state individuate 17 categorie di costo per le quali sono stati ricalcolati i criteri di attribuzione ai DRG (statistiche allocative) a cura di 3M Italia.

12 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 Predisposizione degli archivi dati di costo ROUAssistenza giornaliera e alberghiera ICTerapie intensive CCUCIC e altre (cardiochirurgia, neurochirurgia) RADRadiologia ORSala operatoria PHFarmaci LABLaboratorio PRProtesi BSAltri presidi TTServizio di recupero e riabilitazione funzionale SERAltri servizi clinici specialistici ERPronto soccorso MAINManutenzioni/Ammortamenti UTILUtenze OTH_ADMAltri costi generali PHYPersonale medico NURSPersonale infermieristico Elenco delle 17 categorie di costo utilizzate nello studio

13 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/ Predisposizione degli archivi dati di attività Calcolo dei casi equivalenti il modello include i soli ricoveri ordinari per acuti pesando diversamente i ricoveri outlier (0-1 giorno e oltresoglia) al fine di tener conto del rispettivo diverso livello di assorbimento delle risorse la pesatura dei ricoveri con durata di degenza anomala ha definito, per ciascun ospedale partecipante allo studio, il volume dei cosiddetti casi equivalenti è stato quindi preventivamente necessario definire il valore soglia per individuare i ricoveri e le giornate outlier, per DRG a tale scopo è stato utilizzato come universo di riferimento linsieme dei 186 ospedali italiani selezionati come efficienti e la formula standard di calcolo dei valori soglia basata sul range interquartile

14 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/ Predisposizione degli archivi dati di attività Calcolo dei casi equivalenti i ricoveri brevi (0-1 giorno) sono pesati proporzionalmente alla durata di degenza media trimmata del DRG i di attribuzione i ricoveri con degenza oltre soglia, invece, sono pesati proporzionalmente al numero di giornate oltre soglia

15 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 Sintesi dei risultati Distribuzione delle strutture del campione per costo medio

16 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 Sintesi dei risultati Distribuzione dei DRG per numerosità di casistica

17 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 Sintesi dei risultati Distribuzione dei DRG per numerosità di casistica

18 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 Sintesi dei risultati Distribuzione dei DRG per degenza media

19 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 Sintesi dei risultati Correlazione pesi italiani vs pesi Medicare

20 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 Sintesi dei risultati Correzioni effettuate 1.DRG con casistica <30 casi equivalenti applicata lequazione della retta di regressione 2.DRG dei trapianti applicate le tariffe TUC e riproporzionati i pesi

21 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 Sintesi dei risultati Correlazione pesi italiani vs pesi Medicare (corretta punto 1.)

22 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 Sintesi dei risultati Correlazione pesi italiani vs pesi Medicare (corretta per trapianti)

23 Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 Elaborazione dei pesi relativi associati alla revisione 19 ed alla revisione 24 dei DRG su dati italiani: modalità di calcolo e risultati. Roma, 18 dicembre 2008 a cura del Gruppo di Lavoro per lAggiornamento dei Sistemi di Classificazione ICD9-CM e DRG …grazie per lattenzione.


Scaricare ppt "Gruppo di lavoro per laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD9-CM e DRG - Roma 18/12/2008 Elaborazione dei pesi relativi associati alla revisione."

Presentazioni simili


Annunci Google