La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Università Roma Tre Corso di laurea magistrale CINEMA TELEVISIONE E PRODUZIONEMULTIMEDIALE Corso Media digitali: Televisione, video, Internet Docente:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Università Roma Tre Corso di laurea magistrale CINEMA TELEVISIONE E PRODUZIONEMULTIMEDIALE Corso Media digitali: Televisione, video, Internet Docente:"— Transcript della presentazione:

1 Università Roma Tre Corso di laurea magistrale CINEMA TELEVISIONE E PRODUZIONEMULTIMEDIALE Corso Media digitali: Televisione, video, Internet Docente: Enrico Menduni Prima lezione Introduzione al corso martedì 8 ottobre 2013 © Enrico Menduni 2013

2

3

4 Hortus pictus, dalla Villa di Livia Ad gallinas albas, I sec., d.C., (Roma, Museo nazionale romano) © Enrico Menduni 2013

5 Regime scopico Linsieme delle immagini fisse e mobili offerte allo sguardo e delle convenzioni visive che ne permettono la fruizione, in rapporto ai dispositivi della visione (i media, la riproducibilità tecnica), e alle pratiche sociali di fruizione e di consumo di tali immagini, allinterno delle culture e dei rapporti di potere di unepoca. © Enrico Menduni 2013

6 Si può parlare di regime scopico solo in presenza di una disponibilità ampia di immagini artificiali. La produzione di immagini artificiali (pittura, disegno e arti connesse) rappresenta una risorsa costosa e scarsa fino allavvento della fotografia, che è la conseguenza sul piano visivo dellaffermarsi della rivoluzione industriale e di una società di massa. Da allora la risorsa scarsa non è più limmagine, ma lattenzione dei soggetti che si distribuisce su una copiosa offerta di immagini sempre più copiosamente e facilmente prodotte e distribuite dagli stessi spettatori. © Enrico Menduni 2013

7 LOttocento è profondamente segnato dalla fotografia e dalla riproducibilità tecnica dellimmagine e del suono. Il Novecento non è il secolo del cinema, come si dice usualmente: i primi cinquantanni sono dominati dal cinema, negli secondi da una convivenza competitiva fra cinema e tv, spostando la funzione sociale della fotografia. © Enrico Menduni 2013

8 Nel XX secolo cinema e Tv competono e polemizzano, ma hanno anche un livello cooperativo e collusivo. Insieme detengono un saldo monopolio sulla produzione e ancor più sulla distribuzione di immagini e di audiovisivi. Ammesso anche che un privato riesca a produrre un audiovisivo, per mostrarlo in un circuito (sale cinematografiche, schermi televisivi) dovrà passare sotto le forche caudine della distribuzione cinematografica o dellapparato televisivo. Insieme cinema e tv hanno esercitato una dittatura sul regime scopico della gente comune. © Enrico Menduni 2013

9 Questo monopolio è annientato dallavvento del digitale - Grande facilità di produzione a basso costo - Grande interoperabilità, riproducibilità tecnica allargata, crossmedialità - Molteplici forme di diffusione che rispondono a tre nuove filiere: - Satellitare (TV e GPS) - Cellulare (produzione e invio di contenuti multimediali) - Internet (download, streaming, Web radio e web tv, IPTV, filesharing, social networks) © Enrico Menduni 2013

10 Paul Maurisset, La Daguerreotypomanie, Litografia, Parigi, 1839 © Enrico Menduni 2013

11 Internet Lera della circolazione dei file multimediali (audio, foto, video) sulla rete © Enrico Menduni 2013

12 Download Scaricare un file dalla rete Internet sul proprio computer. © Enrico Menduni 2013


Scaricare ppt "Università Roma Tre Corso di laurea magistrale CINEMA TELEVISIONE E PRODUZIONEMULTIMEDIALE Corso Media digitali: Televisione, video, Internet Docente:"

Presentazioni simili


Annunci Google