La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

JVi® ADDESTRAMENTO AL PRODOTTO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "JVi® ADDESTRAMENTO AL PRODOTTO."— Transcript della presentazione:

1 JVi® ADDESTRAMENTO AL PRODOTTO

2 Vita sana

3 L’aspettativa di vita è in aumento
e la gente vuole sembrare giovane ed essere attiva più a lungo

4 Ma ci sono fattori esterni che possono risultare dannosi per la nostra salute...
e non sempre riusciamo a controllarli. Come l’inquinamento idrico e atmosferico, il fumo...

5 Si veda, per esempio: Circa il 90%* dei cittadini dell’Unione europea è esposto a inquinanti atmosferici dannosi emessi dalle industrie e dai veicoli... a livelli che possono essere nocivi per la salute *http://www.eea.europa.eu/media/newsreleases/air-pollution-still-causing-harm

6 I più importanti dermatologi e fotobiologi avvertono che, senza protezione, l’esposizione giornaliera ai raggi ultravioletti raddoppia la velocità di invecchiamento della pelle* *University College Hospital, Besançon, Francia, Dailymail, settembre 2010

7 Inoltre, l’esposizione ai radicali liberi aumenta lo stress ossidativo

8 Si può aiutare l’organismo a eliminare queste sostanze
E possiamo riuscirci Si può aiutare l’organismo a eliminare queste sostanze Come?

9 Il nostro organismo ha bisogno di frutta e verdura

10 L’importanza di una sana base nutrizionale

11 Uno studio commissionato dall’OMS (l’Organizzazione mondiale della società) ha riconosciuto l’importanza di un’adeguata assunzione di frutta e verdura per la salute*. TEORIA e REALTÀ L’OMS raccomanda di consumare 400 grammi di frutta o verdura al giorno. Che corrispondono a 4 o 5 pezzi di frutta o verdura al giorno. Ma è scomodo portarsi 5 pezzi di frutta al lavoro, ogni giorno... *http://www.who.int/dietphysicalactivity/fruit/en/index2.html

12 Quindi tutto inizia da una dieta equilibrata:
Una dieta sana contribuisce ad assicurare che siano soddisfatte tutte le raccomandazioni nutrizionali Lo sapevate? La dose giornaliera consigliata (RDA)* indica la minima quantità giornaliera di nutrienti da assumere necessaria a soddisfare i requisiti del 97,5% di individui sani per ogni fase della vita e gruppo sessuale. * Commissione europea – Salute e Consumatori Protezione Si incorre in un deficit di nutrienti quando l’assunzione giornaliera di nutrienti è inferiore ai 2/3 dell’RDA

13 Carboidrati, proteine, lipidi e acqua
Una dieta sana si fonda su un corretto equilibrio di macronutrienti e micronutrienti Carboidrati, proteine, lipidi e acqua Vitamine e minerali

14 Perché i micronutrienti sono così importanti?
Vitamine come la vitamina B1, B2, B3, B5, B6, B8, B12 e la vitamina C contribuiscono al normale metabolismo energetico Minerali come il magnesio, lo zinco, il manganese e il calcio contribuiscono a mantenere le ossa sane.

15 Consigliato Effettivo Come elemento per una sana base nutrizionale, l’OMS consiglia di consumare 4-5 pezzi di frutta o verdura al giorno, pari a circa 400 grammi di frutta o verdura. Tuttavia, circa la metà della popolazione di 7 Paesi membri dell’UE ne assume mediamente meno di 275 grammi al giorno.* I 7 Paesi di cui si parla sono Regno Unito, Irlanda, Austria, Paesi Bassi, Germania, Svezia e Danimarcahttp://journals.cambridge.org/download.php?file=%2FPHN%2FPHN4_04%2FS Xa.pdf&code=6e785c57c3c8a698e051a6bcc1b17fc3 Gennaio 2001 2) il 99% non soddisfa le raccomandazioni (piramide alimentare). In un sondaggio tra persone*, non una ha consumato il 100% di RDA per i 10 nutrienti principali! * USDA National Food Consumption Survey (Indagine nazionale sui consumi alimentari - Min. Agr. USA) USDA= United States Department of Agriculture (Ministero dell’Agricoltura degli Stati Uniti) Oltre il 70% della popolazione non assume nemmeno i 2/3 del RDA per uno o più nutrienti.** = Indagine nazionale sui consumi alimentari - Min. Agr. USA * Dipartimento di Epidemiologia & Sanità pubblica – Londra

16 Motivi? Biodisponibilità dei nutrienti
Alcune condizioni dell’organismo possono inibire l’assorbimento di alcuni nutrienti Cattive scelte alimentari Alimentazione veloce basata prevalentemente su alimenti industriali Metodi per la preparazione e la conservazione degli alimenti Alcuni metodi di cottura riducono l’apporto di vitamine Pratiche di coltura intensiva in grado di ridurre il valore nutrizionale Cattive scelte alimentari scegliere cibi che sono stati sottoposti a un grande processo di lavorazione o raffinazione spesso significa non assimilare tutto il valore nutritivo possibile. scegliere solo fra una gamma limitata di alimenti significa anche limitare la varietà di vitamine e minerali che si assumono. Nessun alimento contiene tutti i nutrienti necessari, per cui è importante consumare regolarmente una grande varietà di cibi. mangiare di fretta può significare che preferiamo cibi convenienti già pronti, ricchi di grassi, zuccheri o sale e con poche fibre, vitamine e minerali. Metodi per la preparazione e la conservazione degli alimenti Conservare gli alimenti in modo sbagliato o troppo a lungo può portare a una perdita di valore nutritivo nel tempo nel caso di nutrienti sensibili alla luce, al calore e/o all’esposizione all’aria. Alcuni metodi di cottura possono contribuire alla perdita di vitamine. Pratiche di coltura intensiva l'agricoltura intensiva ha contribuito a ridurre il valore nutritivo di alcuni raccolti. Biodisponibilità dei nutrienti Alcuni nutrienti non possono essere assorbiti completamente o possono essere assorbiti solo in presenza o assenza di altri nutrienti. gli individui manifestano una diversa capacità di assorbire sostanze nutritive particolari l’uno dall’altro. INTER-individuale significa tra diversi individui Alcune condizioni sanitarie e alcuni farmaci possono inibire l’assorbimento di alcuni nutrienti, mentre alcune persone manifestano una naturale incapacità ad assimilare determinate sostanze. Cambiare criteri nutrizionali In periodi di stress, malattia, recupero da una ferita, l’organismo ha bisogno di una maggiore quantità di nutrienti. Iniziare un programma di esercizi o un lavoro fisicamente più impegnativo. Anche la gravidanza prevede speciali necessità nutrizionali, che devono essere discusse con un medico. Stile di vita Alcune scelte relative allo stile di vita possono influire sulle necessità nutrizionali dell’organismo. Cambiare criteri nutrizionali dovuti a stress, stanchezza, gravidanza… Lo stile di vita può influire sulle necessità nutrizionali dell’organismo

17 Aiutare l’organismo Sistema immunitario - Pelle - Stress ossidativo

18 Ci concentreremo su tre aree principali:
Sistema immunitario Pelle Prevenzione dello stress ossidativo

19 Sistema immunitario ... è una complessa rete di cellule, tessuti e organi ... è il nostro meccanismo di difesa contro gli invasori stranieri, parassiti, batteri... ... il verificarsi di disturbi nel sistema immunitario potrebbe portare a eventi infiammatori La pelle è provvista di un forte meccanismo di difesa.

20 Senza la pelle, la vita sarebbe impossibile
... è un organo essenziale per tutti gli esseri viventi. Senza la pelle, la vita sarebbe impossibile La pelle è provvista di un forte meccanismo di difesa.

21 La pelle è l’organo più grande, che conta per il 7% del peso corporeo complessivo e costituisce la principale separazione tra la struttura interna dell’organismo e l’ambiente circostante. Reagisce quindi ai disturbi interni (con il sistema immunitario) e agli interventi dall’esterno (reazione agli allergeni nell’ambiente). La pelle è provvista di un forte meccanismo di difesa.

22 IPODERMA Offre protezione meccanica e chimica.
Questo strato della pelle è costituito da un vero e proprio “cuscino di grasso”. Offre protezione meccanica e chimica. La pelle è provvista di un forte meccanismo di difesa.

23 DERMA Situato sotto l’epidermide, il derma contiene fibroblasti, responsabili della formazione di fibre: Fibre di collagene, le fibre del tessuto connettivo alla base della solidità ed elasticità della pelle Fibre elastiche, una rete che attraversa le fibre di collagene, e serve per dare elasticità alla pelle. La pelle è provvista di un forte meccanismo di difesa.

24 Stress ossidativo. Come si manifesta?

25 Nell’organismo sono presenti radicali liberi.
Si presentano come il risultato di processi chimici come la respirazione e si generano anche quando siamo esposti ad aria inquinata, fumo di sigaretta... Un radicale libero è una molecola a cui manca un elettrone. Mancando di un elettrone, è altamente reattivo e instabile e non può svolgere le sue normali funzioni.

26 I radicali liberi possono diventare dannosi per il normale funzionamento dell’organismo: Come reazione alla loro instabilità, i radicali liberi possono prendere un elettrone da un’altra molecola, generando così un’altra molecola instabile, che a sua volta non è più in grado di svolgere le sue normali funzioni. Fase 1 Fase 2 Radicali liberi instabili con un elettrone in meno Elettrone preso dalla molecola funzionale e- La molecola funzionale non può più svolgere la sua funzione Questa reazione a catena è nota anche come stress ossidativo - ossidazione del tessuto sano, DNA - ed è legata a problemi di salute, quali i danni alla pelle.

27 Gli antiossidanti proteggono le funzioni molecolari
Ma, per fortuna, ci sono sostanze, dette antiossidanti, con cui l’organismo può neutralizzare i radicali liberi. Radicali liberi stabilizzati dall’elettrone ceduto dagli antiossidanti e- L’antiossidante protegge la molecola funzionale cedendo uno dei suoi elettroni La molecola funzionale può continuare a funzionare Gli antiossidanti proteggono le funzioni molecolari Queste sostanze terminano la reazione a catena neutralizzando i radicali liberi

28 Possiamo aumentare i livelli di antiossidanti attraverso la presenza nella nostra dieta di sostanze ricche di antiossidanti. Favorendo un salutare equilibrio di radicali liberi e antiossidanti, potete aiutare l’organismo a evitare gli effetti dello stress ossidativo.

29 “Joie de Vivre”* Vi presentiamo: *Assaporate la vita
La pelle è provvista di un forte meccanismo di difesa. *Assaporate la vita

30 JVi ®... Una bevanda gustosa e colorata
Una miscela esclusiva di 12 varietà di frutta e verdura 9 varietà europee di frutta e verdura: carota, uva bianco e nera, mela, pera, pomodoro, cocomero, mango e olio di oliva e 3 frutti unici, “imperiali”: bacche di goji, olivello spinoso e acerola Contenenti carotenoidi, presenti naturalmente in queste varietà di frutta e verdura Ricchi di vitamina C e rame e fonte di biotina

31 Colore vivace Il colore acceso di queste varietà di frutta e verdura è dovuto all’elevato contenuto di vitamine, minerali e fitonutrienti. Il colore brillante di JVi® proviene essenzialmente dalle carote e dai pomodori contenuti in esso: Le carote devono il loro corone arancione al β-carotene, mentre il rosso dei pomodori viene dal licopene. Lo sapevate? I carotenoidi, come il licopene e il β-carotene, costituiscono una famiglia di oltre 600 pigmenti alla base dei colori brillanti di molti nutrienti. Il β-carotene e gli altri carotenoidi sono precursori della vitamina A. L’organismo può ricevere vitamina A direttamente o con la conversione in vitamina A attraverso i precursori.

32 Perché l’olio di oliva? C’è una ragione per aver aggiunto l’olio d’oliva tra gli ingredienti di questa gustosa bevanda? Sì! L’olio d’oliva è un coadiuvante dell’assorbimento delle vitamine liposolubili, dei minerali e dei fitonutrienti presenti in JVi®. Lo sapevate? L’olio è più leggero dell’acqua, perciò resta in superficie. Ecco perché si possono vedere particelle oleose galleggiare sulla superficie del JVi. La cosa si risolve facilmente: Basta agitare bene prima dell’uso per ottenere una miscela perfetta! La vitamina A e i carotenoidi sono esempi di grassi liposolubili

33 Frutta imperiale Bacche di goij Olivellospinoso Acerola
Tutti conosciamo e apprezziamo la frutta e la verdura presente in JVi®, ma cosa sapete della cosiddetta frutta “regale”? Bacche di goij Olivellospinoso Acerola Si tratta di frutta poco nota in Europa, ma usata da secoli in diverse culture orientali, dove è nota per l’elevato tasso di vitamina C.

34 Lycium o goji Le sue lucenti bacche colorate rosso-arancio contengono tra 10 e 60 semi gialli Queste bacche sono usate tradizionalmente in Asia e nell’Europa sudorientale Le bacche di goji sono uno degli elementi della farmacopea della Repubblica popolare cinese (2000) Trattato nei suoi vari aspetti in 405 pubblicazioni scientifiche La farmacopea della Repubblica popolare cinese (2000) è un compendio ufficiale dei farmaci previsti nella medicina tradizionale cinese, per i quali fornisce descrizione, informazioni su livelli di purezza, test, dosaggio, precauzioni, conservazione e forza. È riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come la farmacopea ufficiale cinese

35 Acerola Frutto trilobato simile alla ciliegia, di colore rosso brillante, contenente numerosi piccoli semi. I frutti maturi sono morbidi e gustosi e contengono l’80% di succo Provengono dallo Yucatan (Messico) Una dei frutti più ricchi di vitamina C* Trattato in 286 pubblicazioni scientifiche * Acerola Juice – The richest known source of vitamin C, The Journal of Pediatrics, 1956

36 Olivello spinoso Questo frutto giallo-arancio a forma di perla si raccoglie ogni anno da agosto a ottobre Le bacche sono usate tradizionalmente in Tibet e in Mongolia L’olivello spinoso è chiamato “pianta meraviglia” nei paesi asiatici Ne trattano non meno di 439 pubblicazioni scientifiche

37 Benefici del JVi® Protezione delle cellule dallo stress ossidativo
La vitamina C e il rame contribuiscono alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo Normale funzionamento del sistema immunitario La vitamina C e il rame contribuiscono al normale funzionamento del sistema immunitario La pelle La vitamina C contribuisce alla normale formazione del collagene per il normale funzionamento della pelle La biotina contribuisce a mantenere una pelle normale Il rame contribuisce alla normale pigmentazione della pelle

38 Il JVi® potrebbe fare al caso mio?
Il JVi® può essere usato da tutta la famiglia! È adatto a chiunque: voglia aumentare l’apporto giornaliero di frutta e verdura è spesso esposto ai radicali liberi è interessato a migliorare il tasso SCS

39 Semplice e conveniente
JVi® è stato creato per essere un modo conveniente per assicurarsi di assumere ogni giorno le giuste quantità di vitamine, minerali e fitonutrienti.

40 Prodotti complementari
La gamma ageLOC® di Nu Skin Proteggete la pelle dall’interno con JVi e usate i prodotti ageLOC per la cura della pelle per completare il vostro regime di cura della pelle anche dall’esterno. Marine Omega Grazie agli acidi grassi Omega-3, DHA contribuisce al mantenimento della normale funzione cerebrale e della normale capacità visiva, mentre EPA e DHA contribuiscono al mantenimento della normale funzione cardiaca. LifePak+ ® Integratore alimentare con vitamine, minerali e fitonutrienti a supporto di nove importanti funzioni.

41 Certificato dallo scanner!
Lo scanner Nu Skin misura il livello di carotenoidi nella pelle. JVi® contiene la dose di carotenoidi necessaria a migliorare i valori di SCS in soli 90 giorni.

42 Provate un sorso di “Joie de Vivre”!
Disponibile nel nostro web shop da marzo 2014 Su tutti i mercati europei, ad eccezione della Turchia

43


Scaricare ppt "JVi® ADDESTRAMENTO AL PRODOTTO."

Presentazioni simili


Annunci Google