La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Chi non fa colazione al mattino è portato a mangiare molto di più nel corso della giornata, con il rischio di eccedere e di ingrassare. E' scientificamente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Chi non fa colazione al mattino è portato a mangiare molto di più nel corso della giornata, con il rischio di eccedere e di ingrassare. E' scientificamente."— Transcript della presentazione:

1

2 Chi non fa colazione al mattino è portato a mangiare molto di più nel corso della giornata, con il rischio di eccedere e di ingrassare. E' scientificamente dimostrato che chi salta questo importante appuntamento con la salute ha maggiori difficoltà di concentrazione durante la mattinata. Non solo, la successiva abbuffata a pranzo, condiziona negativamente anche il rendimento pomeridiano a causa dell'eccessivo sbalzo insulinico e del grosso impegno digestivo. Da un indagine fatta nella nostra classe L89% di noi alunni al mattino fa la prima colazione.

3 Secondo la tradizione italiana: latte, yogurt, pane integrale, frutta fresca e marmellata, sono gli ingredienti fondamentali della prima colazione.

4 Latte e yogurt parzialmente scremati: forniscono calcio, proteine, fermenti lattici e il giusto quantitativo di grassi. La frutta: un ottimo alimento da consumare a colazione, fornisce vitamine, antiossidanti, fibre e aiuta il ripristino delle riserve glucidiche. Non affatica l'apparato digerente e stimola il processo di detossificazione dell'organismo che durante la notte raggiunge i massimi livelli. Il succo di frutta: dissetante, ricco di antiossidanti e minerali rappresenta unottima scelta per la prima colazione. Attenzione però a non confonderlo con le bibite zuccherate povere di frutta e ricche di coloranti, conservanti, zucchero e derivati. Cercando bene tra gli scaffali del supermercato e probabile trovare succhi al 100% senza zucchero aggiunto.

5 Il pane integrale con marmellata: ricco di fibre associa agli amidi gli zuccheri semplici della marmellata. Un mix vincente che fornirà un rilascio costante di energia durante la mattinata. Una manciata di frutta secca: con proteine e acidi grassi essenziali è molto utile per bilanciare la colazione nella ripartizione dei macronutrienti e per tenere sotto controllo il colesterolo.

6 Secondo i nutrizionisti la colazione dovrebbe apportare almeno il 20% delle calorie giornaliere.

7 Le esigenze della incessante attività del corpo umano fanno si che le numerose sostanze che lo formano e che servono per farlo funzionare, debbono essere fornite ed integrate con continuità e in quantità ben definite. Questo compito è quasi totalmente affidato alla alimentazione.

8 I principi nutritivi sono sostanze chimiche che si trovano più o meno in tutti gli alimenti, ma in quantità diverse dall'uno all'altro e agiscono nell'organismo essenzialmente in tre modi: 1.apportando i materiali per la costruzione e il mantenimento dei tessuti corporei (funzione costruttrice e riparatrice. PROTEINE); 2.fornendo i combustibili, cioè le sostanze che bruciando (ovvero combinandosi con l'ossigeno) nell'organismo gli assicurano le energie necessarie per lo svolgimento delle sue attività (funzione energetica. GLUCIDI E LIPIDI); 3.fornendo le sostanze capaci di regolare i processi biologici che si svolgono nell'organismo (funzione equilibratrice - regolatrice – protettiva. VITANINE E SALI MINERALI).

9 L'acqua è il costituente corporeo presente in maggior quantità. Viene persa e consumata in continuazione e deve quindi essere continuamente reintegrata (con le bevande e con tutti gli alimenti) perché, pur non fornendo energia, è fondamentale per la vita: infatti l'acqua è coinvolta in tutte le reazioni che avvengono nel nostro corpo e svolge importanti funzioni vitali: È la sostanza che serve da lubrificante tra le superfici corporee: articolazioni, pleure, intestino È il veicolo usato per il trasporto dei nutrienti e dell'ossigeno a tutte le cellule, e per l'eliminazione dei prodotti di rifiuto. È l'elemento nel quale si realizzano tutti i processi chimici che avvengono nel nostro organismo e che consentono la digestione, l'assorbimento e l'assimilazione delle sostanze nutritive. È l'agente termoregolatore del nostro corpo: evita il surriscaldamento del nostro organismo intervenendo per regolare e mantenere costante la sua temperatura (il vapore acqueo è il prodotto di questo lavoro).

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29


Scaricare ppt "Chi non fa colazione al mattino è portato a mangiare molto di più nel corso della giornata, con il rischio di eccedere e di ingrassare. E' scientificamente."

Presentazioni simili


Annunci Google