La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Educazione alimentare Il gusto di mangiare… …..e mangiare gustando.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Educazione alimentare Il gusto di mangiare… …..e mangiare gustando."— Transcript della presentazione:

1 Educazione alimentare Il gusto di mangiare… …..e mangiare gustando

2 Introduzione Alimenti e nutrienti Gli alimenti sono importanti perché apportano oltre all energia i principi nutritivi o nutrienti, indispensabili alla salute di un organismo. In natura non esiste un alimento completo che possa da solo soddisfare tutte le esigenze nutritive dell organismo. Occorre quindi combinare tra loro i diversi cibi in modo da garantire un apporto bilanciato e completo di nutrienti.

3 Funzioni e reperimento dei cinque nutrienti

4 I carboidrati I carboidrati sono detti anche zuccheri si distinguono in semplici e complessi. I primi sono il glucosio, il fruttosio, lattosio contenuti nel latte, frutta, in alimenti e bevande dolci, nello zucchero utilizzato per dolcificare. I secondi sono rappresentati dagli amidi e sono contenuti in pasta, pane, patate e cereali.

5 Le proteine Sono indispensabili per la crescita e rappresentano i mattoni con cui sono fatte le cellule. Le proteine sono polimeri formati da composti più semplici chiamati aminoacidi. Le proteine si trovano negli alimenti come la carne, il pesce, le uova, i legumi, il latte e i suoi derivati. Quando mangiamo, con la digestione, il nostro organismo spezza le proteine del cibo nei singoli aminoacidi che poi riutilizza per costruire le proprie proteine. Durante la crescita è particolarmente importante cibarsi di alimenti ricchi di proteine. Alcuni aminoacidi sono essenziali, e le proteine che li contengono sono dette ad alto valore biologico.

6 I grassi I grassi forniscono energia in maniera concentrata. Li troviamo in alimenti di origine animale (burro, lardo) e vegetale (olio doliva, margarina). Sono necessari per assorbire alcune vitamine. I lipidi non vanno esclusi dallalimentazione ma vanno consumati con moderazione, perché se ne assumiamo troppi si possono depositare sulle pareti delle arterie rendendo difficile la circolazione.

7 Le vitamine Sono fondamentali per regolare tutte le funzioni vitali del nostro organismo. Si trovano soprattutto nelle verdure e frutta fresche non cotte. Verdura e frutta cotta contengono una minore quantità di vitamine in quanto la cottura ne distrugge una parte (vitamine termosensibili).

8 I sali minerali I sali minerali non forniscono energia, ma svolgono nell organismo molte importanti funzioni, partecipando a processi vitali e alla regolazione dei liquidi corporei. Sono presenti sia nei cibi vegetali sia in quelli animali. I Sali minerali si trovano in piccola quantità in tutti gli alimenti, ma non sono tutti presenti nella stessa misura. calcio, fosforo, fluoro importantissimi per ossa e denti Il ferro è importante nella formazione dei globuli rossi Sodio, potassio e magnesio servono per il funzionamento delle membrane cellulari

9 Come devono essere distribuiti i cibi in una giornata tipo? LA PIRAMIDE ALIMENTARE

10 La composizione chimica di un uomo di 70 Kg

11 ROMPICAPO SUL CIBO 1. I cibi ricchi di teinrope aiutano le nostre cellule a crescere Per rimanere sani ci occorre riposo, esercizio fisico e bioc Una buona fonte di calcio è il talte Il pane è una buona fonte di roleiac I carboidrati sono una buona fonte di giarene Una olacair è la misura dell'energia del cibo La visala è il succo nella bocca che favorisce la digestione Gli amidi e gli zuccheri sono driacobatir Il pesce è una buona fonte di tirenope L'ociaran è una buona fonte di vitamina C Elemento essenziale per la nostra vita alimentare è l'cuaqa Non bisogna mangiare troppi sarsig Anche il morodopo è ricco di vitamina C In natura l'alimento più completo è l'vuoo L'locola fa male ai bambini Una buona colazione al mattino aiuta per tutta la tranagoi. Le lettere in una parola di ogni frase sono disordinate. Mettetele al posto giusto.

12

13 Alunni della classe 2C Anno Scolastico 2007/2008: Diapositive 14, 15, 16, 17 Piramide Alimentare Diapositive 18, 19 e 20 Piramide Vegetariana

14 PIRAMIDE ALIMENTARE Strano Sonia 2C

15 PIRAMIDE ALIMENTARE Fiorenza Martina 2C

16 PIRAMIDE ALIMENTARE Bonaventura Melina 2C

17 PIRAMIDE ALIMENTARE Donzuso Catherine 2C

18 PIRAMIDE VEGETARIANA Strano Sonia 2C

19 PIRAMIDE VEGETARIANA Bonaventura Melina 2C

20 PIRAMIDE VEGETARIANA Grasso Cristina 2C

21 Alunni della classe 2E Anno Scolastico 2007/2008: Diapositive 22, 23, 24, 25 Piramide Dieta Mediterranea

22 PIRAMIDE DIETA MEDITERRANEA Sorbello Gabriele, Silvestro Eleonora 2E

23 PIRAMIDE DIETA MEDITERRANEA Silvestro Eleonora 2E

24 PIRAMIDE DIETA MEDITERRANEA Triolo Irene 2E

25

26

27 Consumare una buona prima colazione ci permette di avere una maggiore concentrazione durante il giorno. E scientificamente provato che chi salta questo importante appuntamento mangia molto a pranzo e rende meno il pomeriggio a causa dello sbalzo insulinico. Secondo gli esperti la colazione dovrebbe apportare almeno il 20% delle calorie giornaliere. E consigliato mangiare frutta, pane, marmellata, yogurt e bere latte o succo di frutta.

28 Il nostro sistema immunitario ci protegge da batteri, virus e altri germi che possono causare delle malattie. Durante un lungo digiuno il nostro organismo ha bisogno di nutrirsi; dopo varie ore siamo al limite delle energie. Molti studi hanno dimostrato che la maggior parte delle persone obese solitamente non fa colazione o si limita ad un caffé; la colazione deve essere considerata uno dei tre pasti principali di tutta la giornata. E importante, al mattino, fare un abbondante colazione perché abbiamo bisogno di molte energie per affrontare al meglio la giornata.

29 Alcuni preferiscono fare colazione al bar senza tener conto del problema che le possibilità di scelta sono minori; a volte vengono sostituite tazze di latte caldo o spremuta darancia con degli snake o delle brioche. Saltare la colazione non solo non giova alla linea ma fa male anche al cuore!

30 Per effettuare la nostra indagine abbiamo intervistato un campione di 210 persone: abbiamo raccolto i dati, tabulato i risultati li abbiamo rappresentati graficamente. Analizzando le varie risposte abbiamo capito che la maggior parte delle persone intervistate la mattina fa colazione, mentre una minoranza si astiene da questa buona abitudine. Ma, a causa della fretta, la maggior parte delle persone impiega solo meno di 10 minuti per consumare quello che dovrebbe essere considerato il pasto più importante della giornata.

31 Abbiamo scoperto anche che si preferisce fare colazione a casa anziché fuori in un bar, ma ci ha fatto riflettere il dato fatto che la maggior parte degli intervistati consuma la colazione da solo, mentre una piccola percentuale insieme a tutta la famiglia. Dai nostri dati emerge che la bevanda più consumata è il latte, mentre per quanto riguarda il cibo si consumano di più i biscotti, le fette biscottate e le brioscine.

32

33

34 Parlando di questargomento ci è venuta la curiosità di documentarci sui cibi che si consumano a colazione in diversi Stati del mondo e dopo aver effettuato alcune ricerche abbiamo scoperto che….

35 Francia Caffè, latte o thè, pane, cornetti, burro, marmellata o miele; Spagna Brioche ai fiori darancio e piccoli bignets fritti zuccherati e inzuppati nel cioccolato caldo; Grecia Frutta secca o fresca, yogurt al miele e caffè molto forte e zuccherato; Paesi Bassi Formaggi vari, prosciutto cotto, pane di segala o di mais, burro, marmellata, latte, caffè e panna; Israele Cetrioli, pomodori, formaggio fresco, accompagnati da thè o da caffè; Africa Frutta fresca, torta al miele, thè alla menta caldo e zuccherato;

36 Messico Frittata con salsa piccante e biscotti al mais accompagnati da caffè nero molto forte; Russia Pesce affumicato, pane di segale o piccole fritte intinte nel latte aromatizzato al thè molto forte; Belgio Latte, caffé, thè, oppure cioccolata con latte, fette biscottate con crema di cioccolato o marmellata; Germania Succo di frutta, thè o caffè, uova alla coque, salumi, patè, formaggio a pasta cotta e formaggio fresco bianco. Inoltre vengono serviti yogurt, marmellata, miele e frutta, il tutto accompagnato da diversi tipi di pane; Irlanda Si consumano soprattutto cereali e pane tostato con diversi tipi di marmellata. Accompagnano il pasto della mattina succo darancia e thè;

37 Olanda Le bevande sono varie: thè, caffè, latte e cioccolata. Cereali e uova vengono consumati molto spesso; Portogallo Caffè e latte per grandi e piccoli cambiando però le proporzioni. Gli alimenti tipici sono i pequeno almoco, piccoli pani rotondi, bianchi con burro o margarina; Regno Unito In Inghilterra al risveglio tradizionalmente la giornata comincia con una tazza di thè. Segue il famoso breackfast un vero e proprio pasto costituito da porridge (fiocchi davena) o da cereali accompagnati con latte freddo e zucchero. Il piatto forte della colazione sono le uova al bacon.

38

39

40

41 Chi non fa colazione al mattino è portato a mangiare molto di più nel corso della giornata, con il rischio di eccedere e di ingrassare. E' scientificamente dimostrato che chi salta questo importante appuntamento con la salute ha maggiori difficoltà di concentrazione durante la mattinata. Non solo, la successiva abbuffata a pranzo, condiziona negativamente anche il rendimento pomeridiano a causa dell'eccessivo sbalzo insulinico e del grosso impegno digestivo. Da unindagine fatta nella nostra classe l89% di noi alunni al mattino fa la prima colazione.

42 Secondo la tradizione italiana: latte, yogurt, pane integrale, frutta fresca e marmellata, sono gli ingredienti fondamentali della prima colazione.

43 Latte e yogurt parzialmente scremati: forniscono calcio, proteine, fermenti lattici e il giusto quantitativo di grassi. La frutta: un ottimo alimento da consumare a colazione, fornisce vitamine, antiossidanti, fibre e aiuta il ripristino delle riserve glucidiche. Non affatica l'apparato digerente e stimola il processo di detossificazione dell'organismo che durante la notte raggiunge i massimi livelli. Il succo di frutta: dissetante, ricco di antiossidanti e minerali rappresenta un ottima scelta per la prima colazione. Attenzione però a non confonderlo con le bibite zuccherate povere di frutta e ricche di coloranti, conservanti, zucchero e derivati. Cercando bene tra gli scaffali del supermercato e probabile trovare succhi al 100% senza zucchero aggiunto.

44 Il pane integrale con marmellata: ricco di fibre associa agli amidi gli zuccheri semplici della marmellata. Un mix vincente che fornirà un rilascio costante di energia durante la mattinata. Una manciata di frutta secca: con proteine e acidi grassi essenziali è molto utile per bilanciare la colazione nella ripartizione dei macronutrienti e per tenere sotto controllo il colesterolo.

45 Secondo i nutrizionisti la colazione dovrebbe apportare almeno il 20% delle calorie giornaliere.

46 Le esigenze della incessante attività del corpo umano fanno si che le numerose sostanze che lo formano e che servono per farlo funzionare, debbono essere fornite ed integrate con continuità e in quantità ben definite. Questo compito è quasi totalmente affidato alla alimentazione.

47 I principi nutritivi sono sostanze chimiche che si trovano più o meno in tutti gli alimenti, ma in quantità diverse dall'uno all'altro e agiscono nell'organismo essenzialmente in tre modi: 1.apportando i materiali per la costruzione e il mantenimento dei tessuti corporei (funzione costruttrice e riparatrice. PROTEINE); 2.fornendo i combustibili, cioè le sostanze che bruciando (ovvero combinandosi con l'ossigeno) nell'organismo gli assicurano le energie necessarie per lo svolgimento delle sue attività (funzione energetica. GLUCIDI E LIPIDI); 3.fornendo le sostanze capaci di regolare i processi biologici che si svolgono nell'organismo (funzione equilibratrice - regolatrice – protettiva. VITAMINE E SALI MINERALI).

48 L'acqua è il costituente corporeo presente in maggior quantità. Viene persa e consumata in continuazione e deve quindi essere continuamente reintegrata (con le bevande e con tutti gli alimenti) perché, pur non fornendo energia, è fondamentale per la vita: infatti l'acqua è coinvolta in tutte le reazioni che avvengono nel nostro corpo e svolge importanti funzioni vitali: è la sostanza che serve da lubrificante tra le superfici corporee: articolazioni, pleure, intestino. È il veicolo usato per il trasporto dei nutrienti e dell'ossigeno a tutte le cellule, e per l'eliminazione dei prodotti di rifiuto. È l'elemento nel quale si realizzano tutti i processi chimici che avvengono nel nostro organismo e che consentono la digestione, l'assorbimento e l'assimilazione delle sostanze nutritive. È l'agente termoregolatore del nostro corpo: evita il surriscaldamento del nostro organismo intervenendo per regolare e mantenere costante la sua temperatura (il vapore acqueo è il prodotto di questo lavoro).

49

50

51

52

53

54

55

56

57

58

59

60

61

62

63

64

65

66

67

68


Scaricare ppt "Educazione alimentare Il gusto di mangiare… …..e mangiare gustando."

Presentazioni simili


Annunci Google