La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto di Servizio Civile “La Bacheca” di Veronica Bragalini supervisione e coordinamento Mara Buccella a. s. 2013/2014.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto di Servizio Civile “La Bacheca” di Veronica Bragalini supervisione e coordinamento Mara Buccella a. s. 2013/2014."— Transcript della presentazione:

1 Progetto di Servizio Civile “La Bacheca” di Veronica Bragalini supervisione e coordinamento Mara Buccella a. s. 2013/2014

2 Classe 2A

3 L’idea Intrecciare percorsi di storia e letteratura attraverso lo studio di autori francesi: un’idea dei docenti Caratozzolo e Pedrazzoli. Ogni studente ha approfondito due autori ed un’opera per ciascuno di questi. In classe ha raccontato la trama dell’opera studiata e la vita dell’autore.

4 Yvain ou le chevalier au lion, romanzo scritto tra il 1170 e il 1180 Lancelot ou le chevalier de la charrette, romanzo incompiuto terminato da Godefroi de Leigni Le Roman de Perceval ou le conte du Graal, romanzo incompiuto. Sono tutti romanzi medievali cavallereschi o d’amore. Chrètien de Troyes ( ) Intellettuale di grande cultura, molto probabilmente un chierico, visse presso le corti feudali di Maria di Champagne e in seguito di Filippo d'Alsazia conte di Fiandra. Dalla dedica del Perceval, sappiamo che morì prima del 1190.

5 Gargantua e Pantagruele L’opera parla di due giganti (Gargantua e Pantagruele) e delle loro avventure. Nasce a Devinière. Nel 1510 è novizio nel convento dei francescani de La Baumette, dove riceve una formazione teologica. Trasferito al convento dei francescani di Puy-Saint- Martin vi prenderà i voti nel Si dedicherà alla medicina senza praticare operazioni chirurgiche. François Rabelais ( )

6 Nacque da una famiglia di mercanti di Bordeaux nobilitata due generazioni prima. Nel 1558 incontrò Étienne de La Boétie, suo collega in parlamento, con cui strinse amicizia e del cui pensiero, subì l'influenza. Analizzò la condizione umana e la quotidianità, con una rara capacità d'introspezione libera da pregiudizi. I Saggi Opera senza precedenti per sincerità e introspezione, è il ritratto di uno scettico per il quale sono da condannare le dottrine troppo rigide e le certezze cieche. Il suo progetto era quello di togliere le maschere e gli artifici per rivelare il vero sé. Michel Eyquem de Mointaigne ( )

7 È ritenuto il fondatore della filosofia e della matematica moderna. Discorso sul metodo L'argomento dell'opera è indicato dallo stesso Cartesio: 1.diverse considerazioni sulle scienze 2.le principali regole del metodo che l’autore ha cercato 3.qualche regola della morale ch’egli ha tratto da questo metodo 4.gli argomenti con i quali prova l’esistenza di Dio e dell’anima dell’uomo 5.la serie delle questioni di fisica che ha esaminato 6.le cose che egli crede siano richieste per andare avanti nello studio della natura più di quanto si è fatto, e i motivi che lo hanno indotto a scrivere

8 Autore del celebre libro di fiabe Histoires ou contes du temps passés, avec des moralités, noto in seguito come Contes de ma mère l'Oye (I racconti di Mamma Oca), raccolta di undici fiabe fra cui Cappuccetto Rosso, Barbablù, La bella addormentata, Pollicino, Cenerentola, Il gatto con gli stivali e Enrichetto dal ciuffo. Charles Perrault ( )

9 Commediografo e attore teatrale, autore di famose commedia tuttora rappresentate Don Giovanni Don Giovanni va in cerca di donne e avventure con il servo Sganarello. Il padre cerca riportarlo sulla giusta strada senza successo finché una statua gli rivela la brutta fine che lo attende. Molière ( )

10 Filosofo, giurista, storico. È considerato il fondatore della teoria politica della separazione dei poteri. Lo spirito delle leggi (L'esprit des lois): frutto di quattordici anni di lavoro, due volumi, trentuno libri, un lavoro tra i maggiori della storia del pensiero politico. Una vera e propria enciclopedia del sapere politico e giuridico del Settecento. Montesquieu ( )

11 Filosofo, drammaturgo, storico, romanziere, poeta, ha curato le voci di storia, letteratura e filosofia dell’Encyclopédie Voltaire ( ) Candido Racconto filosofico che mira a confutare le dottrine ottimistiche di Leibzin, cioè di vivere “nel migliore dei mondi possibili”

12 Marie - Henri Beyle, noto come Stendhal è considerato uno dei maggiori romanzieri del XIX secolo Il rosso e il nero Romanzo che traccia un affresco della società reazionaria post-napoleonica, mostrando le ambizioni, il cinismo e l'ipocrisia di cui si nutrono quotidianamente i rapporti umani. Stendhal ( )

13 Poeta, drammaturgo, saggista, artista visivo, attivista per i diritti umani considerato il padre del Romanticismo in Francia. I miserabili (Les Misérables): Romanzo cardine del XIX secolo europeo, è fra i più popolari e letti della sua epoca. Ambientato nella Parigi post Restaurazione, racconta le storie dei cosiddetti "miserabili": persone cadute in miseria, ex forzati, prostitute, monelli di strada, studenti in povertà. tra cadute e di risalite, peccati e redenzione. Victor-Marie Hugo ( )

14 Maestro del romanzo storico, è famoso soprattutto per i capolavori Il conte di Montecristo e la trilogia dei moschettieri formata da I tre moschettieri, da Vent'anni dopo e da Il visconte di Bragelonne Il conte di Montecristo La storia è ambientata in Italia, in Francia e nelle isole del Mediterraneo, durante gli anni tra il 1815 ed il 1838.I principali temi trattati riguardano la giustizia, la vendetta, il perdono e la misericordia. Alexandre Dumas ( )

15 È oggi considerato tra i più influenti autori di storie per ragazzi e, con i suoi romanzi scientifici, uno dei padri della moderna fantascienza. I Viaggi straordinari romanzi e racconti scritti per "descrivere tutte le conoscenze geografiche, geologiche, fisiche ed astronomiche accumulate dalla scienza moderna e raccontate in una forma divertente e pittoresca... una storia dell'universo“. Tra questi i famosi Dalla Terra alla Luna, Il giro del mondo in 80 giorni, Ventimila leghe sotto i mari Jules Verne ( )

16 Nato a Lione rimane a 4 anni orfano del padre. Durante la seconda guerra mondiale si arruola nell'aeronautica militare francese e muore in volo a causa di un aereo nemico della Luftwaffe. Antoine de Saint Exupèry ( ) Il piccolo principe Racconto poetico sul senso della vita e il significato dell'amore e dell'amicizia.

17 Scrittore, drammaturgo, reporter di viaggio, saggista e poeta, uno dei padri del racconto moderno. Nel 1883 termina il romanzo Une vie, vendendone copie in meno di un anno. Il suo secondo romanzo Bel Ami, apparso nel 1885, raggiunse le 37 ristampe in quattro mesi. Guy de Maupassant ( ) Considerato da molti critici il suo capolavoro Pierre et Jean (1887), racconta di due fratelli sempre agli antipodi: Pierre irrequieto e discontinuo, Jean ragionevole e buono. Un'inaspettata e compromettente eredità premia Jean e lascia a secco Pierre, marcando in via definitiva i rapporti tra i due.

18 Filosofo, saggista, scrittore e drammaturgo, uno dei padri dell’esistenzialismo. Ha ricevuto il Premio Nobel per la letteratura nel 1957 Lo straniero Il protagonista cerca una giustificazione all’esistenza e non la trova; tutto gli si presenta privo di senso e, per questo, diventa straniero nei confronti di se stesso e degli altri lasciandosi trascinare da circostanze casuali fino alle estreme conseguenze Albert Camus ( )

19 Revisione Grafica Maria Vittoria Cicinelli R e v i s i o n e G r a f i c a M a r i a V i t t o r i a C i c i n e l l i Progetto di Servizio Civile “La Bacheca: documentiamo giorno per giorno le attività della scuola Bresadola”


Scaricare ppt "Progetto di Servizio Civile “La Bacheca” di Veronica Bragalini supervisione e coordinamento Mara Buccella a. s. 2013/2014."

Presentazioni simili


Annunci Google