La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Comportamento Aggressivo Consenso In merito a due aspetti Riguarda Lintenzione di Infliggere Male o Danno Ad unaltra persona o organismo Deve includere.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Comportamento Aggressivo Consenso In merito a due aspetti Riguarda Lintenzione di Infliggere Male o Danno Ad unaltra persona o organismo Deve includere."— Transcript della presentazione:

1 Comportamento Aggressivo Consenso In merito a due aspetti Riguarda Lintenzione di Infliggere Male o Danno Ad unaltra persona o organismo Deve includere anche Lintenzione dellattore Di procurare alla vittima Conseguenze negative definizione 1

2 Aggressività Istinti e pulsioniComportamento appreso Psicanalisi ed EtologiaComportamentismo Posizioni fondamentali di ricerca Ipotesi frustrazione-aggressività 2

3 ancora oggi è Il punto di riferimento obbligato Per chiunque si occupi di comportamento aggressivo Gruppo di Yale (1939) ( Dollard J., Miller N.E., Doob L.W., Mowrer O.H.,Sears R.R.) dimostrare lesistenza di un rapporto di causalità necessaria Tra la frustrazione e laggressività 3

4 Alla base di questa teoria stanno i principi teorici esposti da Freud Nelle sue prime opere Lattività psichica è mossa dalla tendenza a cercare il piacere e a evitare il dolore Ogni evento che ostacola questa ricerca Provoca frustrazione Che genera come reazione primordiale Aggressività Verso loggetto esterno vissuto come causa della frustrazione Rifiuto del concetto di Istinto di morte e lidea dellesistenza di specifiche pulsioni innate verso laggressività 4

5 L ipotesi frustrazione-aggressività dà Risalto alla formulazione di concetti operativi e ipotesi verificabili a livello empirico Comportamentismo Risposta appresa A stimoli esterni Metodo sperimentale Modello S R Condizionamento classico Modello S O R Condizionamento operante 5

6 Frustrazione-aggressività Postulato fondamentale Un comportamento aggressivo presuppone sempre uno stato di frustrazione e, inversamente, Lesistenza di una frustrazione conduce sempre a qualche forma di aggressività Linibizione delle reazioni aggressive non equivale ad una loro eliminazione; esse possono soltanto venir momentaneamente controllate, ritardate, mascherate, dislocate o comunque deviate dal loro fine logico 6

7 Frustrazione interrompe una sequenza comportamentale mediante la quale lindividuo si prefiggeva il raggiungimento di una meta Interferenza Istigazione allaggressività 7

8 Intensità dellistigazione allaggressività Varia in proporzione diretta alla quantità della frustrazione Fattori determinanti Intensità dellistigazione Alle risposte frustrate Grado di interferenza con la risposta frustrata Numero delle risposte frustrate 8

9 AGGRESSIVITA Diretta Indiretta Inibizione della scarica dellaggressività Mutamenti FormaDirezione Reazioni aggressive non palesi o socialmente accettate Autoaggressività Contro lagente ritenuto lorigine della frustrazione Verso un altro oggetto Dislocazione 9

10 Catarsi Scarica lenergia aggressiva prodotta dalla frustrazione Provoca una diminuzione della tendenza ad altre risposte aggressive Il manifestarsi di un qualsiasi atto aggressivo riduce listigazione allaggressività stessa 10

11 Critiche Rigidità unilateralità Non scientificità Mera registrazione dellevidenza 11

12 Modifiche alla teoria Sears Miller La frustrazione non sempre produce Aggressività Crea uno stato di preparazione allaggressività Ma leventualità che trovi effettiva espressione nel comportamento Dipende da altre condizioni 12

13 Bandura Non esclude che Laggressività Possa essere un prodotto della frustrazione Teoria del modellamento sociale Ma essa apparirà come risposta privilegiata solo se sin da bambini è stata appresa come risposta tipica e dominante ad un aumento di tensione 13

14 Teoria del modellamento sociale È possibile apprendere non solo per esperienza diretta Ma anche osservando il comportamento altrui ed i suoi esiti In termini di rinforzi positivi e negativi Principi del condizionamento operante Stimolo Risposta Rinforzo 14

15 Aggressività Utilizzazione di una classe di risposte Che lindividuo ha appreso Nel corso della sua esperienza In un determinato ambiente Non è individuabile Solo attraverso Intenzionalità intensità Ma sulla base del giudizio sociale dominante Rinforzo positivoRinforzo negativo Fondamentale è il concetto di Apprendimento 15

16 Molti comportamenti aggressivi, appresi nel corso della vita, non sono dipendenti in maniera diretta da una frustrazione precedente Frustrazione AGGRESSIVITA solo se sin da bambini è stata appresa come risposta tipica e dominante ad un aumento di tensione Esperimenti di laboratorio 16

17 Berkowitz Adesione di massima allipotesi originaria Frustrazione- Aggressività Tuttavia non accetta luniversalità del rapporto Possono esistere molte altre modalità reattive alla frustrazione Propone una versione riveduta dellipotesi frustrazione aggressività Bandura Miller 17

18 Teoria del Segnale-Stimolo Frustrazione Aggressività Tra i concetti di Introduce Variabili intervenienti Condizioni o Stimoli Ambientali Appropriate per laggressività 18

19 Comportamento aggressivo OrganismoStimoli ambientali Arousal Stato di attivazione emotiva Associati a situazioni o esperienze aggressive Principi del Condizionamento classico Esempio spinarello 19

20 Il rapporto frustrazione-aggressività: La reazione emotiva che segue la frustrazione non provoca direttamente aggressività ma solo una disposizione favorevole Questa disposizione allaggressività si traduce in veri e propri atti aggressivi solo se si associa con uno stimolo appropriato Latto aggressivo può essere conseguenza Non solo e non unicamente da una frustrazione Ma di unabitudine allaggressione Appresa Attraverso ldentificazione con modelli aggressivi Gli stimoli appropriati riattivano precedenti abitudini aggressive Rimaste fino a quel momento inoperanti 20

21 Armi Violenza televisiva o cinematografica Condotta aggressiva ed i suoi effetti Stimoli condizionati Capaci di sollecitare o potenziare la condotta aggressiva 21

22 Weapons effect Effetto arma Armi Alto valore di Cue aggressivo Se le armi sono stimoli aggressivi Le persone frustrate o furiose Si dimostrano più aggressive in presenza di armi di quando non ve ne sono, Oppure di quando vedono semplicemente oggetti neutri? Ipotesi 22

23 I risultati dellesperimento Confermarono lipotesi Verifica in laboratorio dellipotesi di interazione Tra frustrazione e presenza di armi Berkowitz e La Page (1967) E destarono un considerevole interesse Dando adito ad ampie critiche e numerosi tentativi di replica 23

24 Successivi esperimenti, Hanno ridimensionato le conclusioni Di Berkowitz e La Page compresenza Nel Weapons effect di numerose altre variabili Oltre alla frustrazione Di tipo situazionale le caratteristiche del compito Grado di consapevolezza del compito Da parte dei soggetti Di personalità Grado di emozionabilità Freni contro-aggressivi Che rendono la situazione di laboratorio non molto rappresentativa Delle situazioni in cui realmente viene fatto uso di armi 24

25 Nonostante i limiti Dai numerosi dati raccolti con le ricerche Appare plausibile lipotesi di una aggressività reattiva, o impulsiva Come determinante Nella maggior parte dei reati con uso di armi da fuoco Correlazione Tasso di diffusione di armi da fuoco Tasso di omicidi e tentati omicidi Lelevata frequenza di omicidi e tentati omicidi Dovuti ad alterchi tra familiari o conoscenti 25

26 (1990) Carlson, Marcus-Newhall e Miller Leffetto rinforzante degli stimoli aggressivi Può essere dovuti al fatto che essi Segnalano allindividuo che Lazione violenta è Una forma di comportamento appropriata In quella situazione 26


Scaricare ppt "Comportamento Aggressivo Consenso In merito a due aspetti Riguarda Lintenzione di Infliggere Male o Danno Ad unaltra persona o organismo Deve includere."

Presentazioni simili


Annunci Google