La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Capitolo2 Offerta e Domanda di mercato. Slide 2 Mercato di un bene Domanda di mercato Offerta dellindustria Domanda del consumatore Offerta dellimpresa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Capitolo2 Offerta e Domanda di mercato. Slide 2 Mercato di un bene Domanda di mercato Offerta dellindustria Domanda del consumatore Offerta dellimpresa."— Transcript della presentazione:

1 Capitolo2 Offerta e Domanda di mercato

2 Slide 2 Mercato di un bene Domanda di mercato Offerta dellindustria Domanda del consumatore Offerta dellimpresa Teoria del consumatore Teoria dellimpresa Equilibrio parziale

3 Slide 3 Offerta e Domanda La curva di Offerta La curva di offerta indica la quantità di un bene che i produttori sono disposti a vendere per ogni livello di prezzo. La relazione tra quantità e prezzo può essere rapprensentata dalla equazione:

4 Slide 4 Offerta e Domanda S La curva di offerta ha pendenza positiva in quanto a prezzi più alti le imprese aumenteranno la quantità prodotta La curva di offerta Quantità Prezzo P1P1 Q1Q1 P2P2 Q2Q2

5 Slide 5 Offerta e Domanda Variabili diverse dal prezzo che determinano lofferta: Costi di Produzione Lavoro Capitale Materie prime

6 Slide 6 Offerta e Domanda In seguito ad una riduzione del costo delle materie prime Per P 1, produce Q 2 Per P 2, produce Q 1 La curva di offerta si sposta a destra verso O P O Variazioni dellOfferta Q P1P1 P2P2 Q1Q1 Q0Q0 O Q2Q2

7 Slide 7 Offerta e Domanda La curva della Domanda La curva della domanda rappresenta la quantità di un bene che i consumatori sono disposti ad aquistare per ogni livello di prezzo. Questa relazione prezzo-quantità può essere indicata dallequazione:

8 Slide 8 Offerta e Domanda D La curva di domanda è inclinata negativamente in quanto i consumatori sono disposti ad acquistare quantità maggiori ad un prezzo più basso (il bene diviene relativamente meno caro ed il reddito reale del consumatore aumenta) Quantità Prezzo

9 Slide 9 Offerta e Domanda Variabili diverse dal prezzo che influenzano la domanda Reddito monetario Gusti dei consumatori Prezzo di altri beni Sostituti Complementi

10 Slide 10 D P Q Q1Q1 P2P2 Q0Q0 P1P1 D Q2Q2 Variazioni della domanda Offerta e Domanda Se il reddito monetario aumenta Per P 1, la domanda è Q 2 Per P 2, la domanda è Q 1 La curva di domanda si sposta verso destra

11 Slide 11 Il meccanismo di mercato Quantità D O Le curve si intersecano in corrispondenza del prezzo di equilibrio. Al prezzo P 0 la quantità offerta eguaglia la quantità domandata Q 0. P0P0 Q0Q0 Prezzo

12 Slide 12 Il meccanismo di mercato Caratteristiche dellequilibrio: Q D = Q O Eccesso di domanda nullo Eccesso di offerta nullo Non vi sono pressioni a variazioni del prezzo

13 Slide 13 Il meccanismo di mercato Quantità D O P0P0 Q0Q0 Se il prezzo è più alto di quello di equilibrio: 1) Q O > Q d 2) Il prezzo si riduce al prezzo market-clearing P1P1 Eccesso di offerta Prezzo

14 Slide 14 Il meccanismo di mercato Il prezzo di mercato è al di sopra di quello di equilibrio Cè un eccesso di offerta I produttori riducono I prezzi La quantità domandata aumenta e la quantità offerta si riduce Il mercato continua ad aggiustarsi finchè si raggiunge il prezzo di equilibrio. Eccesso di offerta

15 Slide 15 Il meccanismo di mercato D O Q1Q1 Assumiamo che il prezzo sia P 1, ne segue che: 1) Q O : Q 1 > Q d : Q 2 2) leccesso di offerta è Q 1 : Q 2. 3) I produttori riducono il prezzo 4) La quantità offerta si riduce e la quantità domandata aumenta 5) Lequilibrio sia ha in P 2 Q 3 P1P1 Eccesso di offerta Q2Q2 Quantità Prezzo P2P2 Q3Q3

16 Slide 16 O Q2Q2 Il prezzo delle materie prime si riduce O si sposta a O Al prezzo P 1 vi è un eccesso di offerta pari a Q 1 Q 2 Lequilibrio si ristabilisce a P 3, Q 3 P Q OD P3P3 Q3Q3 Q1Q1 P1P1 Variazioni dellequilibrio del mercato

17 Slide 17 Lelasticità della domanda rispetto al prezzo Misura la sensibilità della quantità domandata rispetto a variazioni del prezzo. E definita come la variazione percentuale della quantità domandata di un bene che si ha in corrispondenza della variazione dell1 per cento del prezzo.

18 Slide 18 Lelasticità della domanda rispetto al prezzo Lelasticità della domanda rispetto al prezzo è : Essa indica la variazione percentuale di una variabile ed è data dal rapporto tra la variazione assoluta e il livello originario della variabile.

19 Slide 19 Lelasticità della domanda rispetto al prezzo Può scriversi come:

20 Slide 20 Lelasticità della domanda rispetto al prezzo Interpretazioni del valore della elasticità della domanda rispetto al prezzo 1)Poichè vi è una relazione inversa tra P e Q; E P è negativa. 2)Se E P > 1, la variazione percentuale della quantità è più grande della variazione percentuale del prezzo. Diremo che la domanda è elastica rispetto al prezzo. 3)Se E P < 1, la variazione percentuale della quantità è più piccola della variazione percentuale del prezzo. Diremo che la domanda è anelastica rispetto al prezzo.

21 Slide 21 Lelasticità della domanda rispetto al prezzo Q P rezzo Q = 8 - 2P E p = -1 E p = 0 La parte inferiore della curva di domanda è meno elastica della parte superiore Curva di domanda lineare Q = a - bP Q = 8 - 2P

22 Slide 22 Lelasticità della domanda rispetto al prezzo D P*P* Quantità Prezzo Domanda infinitamente elastica

23 Slide 23 Lelasticità della domanda rispetto al prezzo Q*Q* Quantità Prezzo Domanda completamente anelastica

24 Slide 24 Lelasticità della domanda rispetto al reddito Lelasticità della domanda rispetto al reddito misura la variazione percentuale della quantità domandata in seguito ad una variazione dell1 per cento del reddito.

25 Slide 25 LElasticità della domanda e dellofferta Lelasticità incrociata della domanda rispetto al prezzo misura la variazione percentuale della quantità domandata di un bene che si ha in seguito ad una variazione dell1 per cento del prezzo di un altro bene. Lelasticità incrociata è positiva per i beni sostituti ed è negativa per i beni complementi.

26 Slide 26 LElasticità dellofferta Lelasticità dellofferta rispetto al prezzo misura la variazione percentuale della quantità offerta in seguito ad una variazione dell1 per cento del prezzo. Essa ha segno positivo dato che quantità offerta e prezzo sono direttamente correlate. Lelasticità dellofferta può essere calcolata rispetto al tasso di interesse, saggio salariale e costo delle materie prime.


Scaricare ppt "Capitolo2 Offerta e Domanda di mercato. Slide 2 Mercato di un bene Domanda di mercato Offerta dellindustria Domanda del consumatore Offerta dellimpresa."

Presentazioni simili


Annunci Google