La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lezione 9 Economia ed Organizzazione delle Istituzioni Contratti incompleti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lezione 9 Economia ed Organizzazione delle Istituzioni Contratti incompleti."— Transcript della presentazione:

1 Lezione 9 Economia ed Organizzazione delle Istituzioni Contratti incompleti

2 Contratto Accordo volontario con il quale le parti riconoscono che una modifica del loro comportamento risulta di mutuo interesse. Il contratto specifica: azioni, pagamenti, sanzioni, regole e procedure

3 Il contratto completo Specifica azioni, pagamenti, sanzioni e procedure per tutti i possibili stati del mondo I comportamenti opportunistici derivano dalla difficoltà di stipulare contratti completi

4 Caratteristiche del contratto completo Prevede tutte le possibili contingenze Prevede un corso di azione efficiente per ogni contingenza Le parti non devono voler rinegoziare il contratto ex post Deve essere possibile osservare il rispetto/violazione dei patti contrattuali

5 Alcuni problemi dellincompletezza Lincompletezza apre la via a comportamenti opportunistici Il timore di comportamenti opportunistici impedisce la conclusione di transazioni efficienti

6 Il comportamento opportunistico deriva da…… Razionalità limitata Distribuzione asimmetrica delle informazioni

7 La razionalità limitata come causa dellincompletezza Esistenza di contingenze non previste Costi di calcolo legati ad eventi improbabili ed ambiguità Difficoltà interpretative

8 I contratti con razionalità limitata Contratti di relazione Non specificano azioni ma obiettivi, regole generali, processi decisionali, procedure di soluzione dei conflitti,ecc. Contratti impliciti Includono aspettative formalmente inespresse ma condivise dalle parti

9 Conseguenze dellincompletezza (1) 1.Inadempimento e difficoltà a vincolarsi 2.La rinegoziazione può essere mutualmente conveniente 3.Il contratto diventa inefficiente ex post, ma una delle parti non vuole rinegoziare

10 Esempio relativo al caso 3 Contratto 1: A vende a B unità ad un prezzo di 15, sostenendo un costo di produzione di 10. B rivende a 20. Valore creato = Contratto 2: A potrebbe vendere a C unità ad un prezzo di 10, sostenendo un costo di produzione di 5. C rivende a 15. Valore creato =

11 Conseguenze dellincompletezza (2) Eleva i costi degli investimenti specifici Dà valore alla reputazione

12 Specificità e hold-up Investimenti specifici (massimizzano il loro valore allinterno di contesti specifici) Attività co-specializzate (massimizzano il loro valore svolte congiuntamente) Hold-up (linvestimento perde valore a causa di comportamenti opportunistici della controparte)

13 Opportunismo ex post come caso di dilemma del prigioniero Impresa A Non cooperare cooperare Impresa B Non cooperare -1, -1-2,3 cooperare3,-22,2 Strategia Dominante di A Strategia Dominan te di B

14 Soluzioni ai problemi di hold up Transazioni efficienti non saranno concluse Le attività co-specializzate si integreranno verticalmente o si fonderanno I contratti diventano a lungo termine

15 Informazioni private su costi e benefici di una transazione Possono far fallire una transazione che sarebbe efficiente in caso di informazione completa Laccordo eventualmente raggiunto in presenza di informazione incompleta sarà inferiore in termini di efficienza

16 Esiti efficienti Venditore $0, p = 0,8$2, 1-p=0,2 Compratore $1, q =0,2ScambioNo scambio $3, 1-q=0,8Scambio

17 Alterazioni strategiche della valutazioni Il compratore cercherà di convincere il venditore che la sua valutazione è $1 Il venditore cercherà di convincere il compratore che la sua valutazione è $2

18 Vincoli del problema VINCOLO DI PARTECIPAZIONE richiede che la parte, accettando laccordo, abbia almeno lo stesso livello di utilità che potrebbe ottenere senza la transazione VINCOLO DI COMPATIBILITA CON GLI INCENTIVI richiede che il prezzo sia tale che la parte abbia unutilità attesa dalla rivelazione veritiera almeno pari a quella ottenibile con qualsiasi altra scelta

19 Prezzi e Rivelazione veritiera delle valutazioni del compratore Se V(compratore)= 13 Se il venditore dichiara V= 0p =1P =? 2No Scambio 2

20 Esempio: valutazione del compratore = 3 Surplus atteso se il compratore è onesto = 0,2(3-2) + 0.8(3-p) Surplus atteso se il compratore bara = 0,8(3-1)=1,6 Il vincolo di compatibilità con gli incentivi per il compratore richiede che 2,6 – 0,8p 1,6, p 1,25

21 La selezione avversa CARATTERISTICHE NASCOSTE la discriminazione nel prezzo il mercato del lavoro lassicurazione contro le malattie il mercato delle automobili usate

22 Alcune conseguenze gli scambi dipenderanno dallidentità della controparte. Questa situazione può impedire lo svolgimento di scambi efficienti.

23 MODELLO DEL BIDONE (Market for lemons, G. Akerlof, 1970) Nel mercato delle auto usate i compratori non conoscono la qualità delle auto in vendita e ciò determina un volume degli scambi basso o addirittura una paralisi del mercato.


Scaricare ppt "Lezione 9 Economia ed Organizzazione delle Istituzioni Contratti incompleti."

Presentazioni simili


Annunci Google