La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

APPARATO DIGERENTE Rosalba Fazio - Lucio Troise. APPARATO DIGERENTE Lapparato digerente esplica le seguenti funzioni: ingestione del cibo, in cui sono.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "APPARATO DIGERENTE Rosalba Fazio - Lucio Troise. APPARATO DIGERENTE Lapparato digerente esplica le seguenti funzioni: ingestione del cibo, in cui sono."— Transcript della presentazione:

1 APPARATO DIGERENTE Rosalba Fazio - Lucio Troise

2 APPARATO DIGERENTE Lapparato digerente esplica le seguenti funzioni: ingestione del cibo, in cui sono coinvolti bocca, denti, lingua, faringe ed esofago immagazzinamento del materiale nello stomaco, dove subisce anche un primo trattamento secrezione da parte di ghiandole, dislocate in più punti, di enzimi capaci di realizzare la digestione dellalimento assorbimento del materiale digerito da parte delle cellule intestinali, in seguito sarà assimilato ed utilizzato da tutte le cellule del corpo espulsione del materiale non assorbito tramite il retto e lano

3 La bocca Quando mettiamo in bocca il cibo, lo mastichiamo per un certo tempo, lo deglutiamo e, dopo circa tre secondi, esso giunge allentrata dello stomaco: il processo è definito ingestione. APPARATO DIGERENTE

4 I denti I denti sono formati essenzialmente da fosfato di calcio, sono le strutture più solide del nostro corpo. La massa del dente è fatta di dentina, rivestita allesterno dallo smalto. I denti hanno una o più radici infisse negli alveoli ossei della mascella e della mandibola. I denti sono 32 nelladulto, 20 nel lattante. La masticazione viene effettuata da un muscolo potentissimo, il massetere. APPARATO DIGERENTE

5 La cavità della bocca La cavità della bocca è ricoperta da mucosa ed è piena di ghiandole salivari. Luomo produce circa mezzo litro di saliva al giorno, serve per inumidire i bocconi, mantenere morbido il cavo orale, uccidere un certo numero di batteri e difendere i denti tamponando gli acidi. APPARATO DIGERENTE

6 a saliva è in grado di demolire parzialmente gli amidi, in realtà il tempo di contatto è troppo breve per effettuare una vera e propria demolizione, questa funzione è utile per eliminare i residui di amido che rimangono fra i denti dopo il pasto. La lingua sposta e rimescola il cibo durante il pasto, ha proprietà gustative e serve per articolare meglio le parole. APPARATO DIGERENTE La cavità della bocca

7 La faringe Il cibo, masticato ed insalivato, forma una massa pastosa detta bolo, destinata ad essere inghiottita. Ciò avviene nella faringe, un breve condotto a forma di imbuto. La faringe sbocca in due tubi paralleli, la trachea, via utilizzata dallapparato respiratorio (che nei maschi inizia con il pomo dAdamo), e dorsalmente APPARATO DIGERENTE

8 lesofago. Il cibo e lacqua devono imboccare lesofago, se per errore il cibo imbocca la trachea si determinano accessi di tosse per espellere il materiale. Ad indirizzare il cibo verso lesofago cè una valvola a linguetta, lepiglottide, che, abbassandosi chiude laccesso alla trachea. APPARATO DIGERENTE

9 Lesofago Il bolo scende nello stomaco grazie alle spinte della muscolatura esofagea, infatti è possibile mangiare in assenza di gravità e anche stando sdraiati. I muscoli sono longitudinali e circolari, formano una onda peristaltica che trascina il bolo nello stomaco. Il primo tratto di muscolatura è volontario, il resto si muove grazie a riflessi che non dipendono dalla nostra volontà. APPARATO DIGERENTE

10 Lo stomaco Lo stomaco è una espansione del tubo digerente. I movimenti sono lenti e continui dovuti alla muscolatura liscia. Lo stomaco è collegato allesofago da uno sfintere chiamato cardias che impedisce il rigurgito, dalla parte opposta cè un altro sfintere, il piloro che trattiene il cibo per il tempo necessario. Le pareti sono ricche di pieghe per cui lo stomaco è dilatabile (nelladulto può contenere 2 kg). APPARATO DIGERENTE

11 Lo stomaco Lepitelio gastrico produce un succo gastrico (2 – 3 litri al giorno) composto da tre tipi di cellule: APPARATO DIGERENTE cellule secernenti acido cloridrico (pH = 2) che è in grado di attaccare il cibo ed uccidere la maggior parte dei batteri ingeriti cellule che secernono la pepsina, una proteina inattiva, che, a contatto con lacido cloridrico, si trasforma in un enzima in grado di digerire le proteine, la pepsina cellule che secernenti il muco, che protegge le pareti dello stomaco dallattacco dellacido cloridrico

12 Lintestino tenue: il duodeno Lo stomaco ha bisogno di 2 o 6 ore per vuotarsi. Il chimo che viene fuori è una poltiglia semidigerita. APPARATO DIGERENTE

13 Contenuti A cura di Rosalba Fazio Grafica Lucio Troise


Scaricare ppt "APPARATO DIGERENTE Rosalba Fazio - Lucio Troise. APPARATO DIGERENTE Lapparato digerente esplica le seguenti funzioni: ingestione del cibo, in cui sono."

Presentazioni simili


Annunci Google