La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sistema nervoso periferico midollo spinale sostanza grigia H sostanza bianca:cordoni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sistema nervoso periferico midollo spinale sostanza grigia H sostanza bianca:cordoni."— Transcript della presentazione:

1 Sistema nervoso periferico midollo spinale sostanza grigia H sostanza bianca:cordoni

2 Sistema vita di relazione :nevrasse + nervi motori e sensitivi Sistema vita vegetativa, autonomo:simpatico e parasimpatico

3 meningi Pia madre : riveste il tessuto nervoso, seguendo le varie pieghe,solchi, scissure ed è percorsa dai vasi sanguigni Aracnoide : intermedia tra dura madre, alla quale è collegata con trabecole, e spazio sottodurale virtuale e la pia madre, dalla quale è separata dal liquido cefalo rachidiano nello spazio subaracnoideo Dura madre: aderisce alla struttura ossea endocranica, con presenza di seni venosi,mentre nello speco vertebrale è separata dalla struttura ossea mediante uno spazio, epidurale, occupato da tessuto semifluido adiposo, da plessi venosi intrarachidei la dura madre termina alla 2-3 vertebra sacrale Tessuto osseo Spazio epidurale Dura madre trabecole aracnoide Spazio subaracnoideo Pia madre Meningi e Midollo spinaleMeningi e tronco encefalico

4 Cordone anteriore Cordone posteriore Cordone laterale Corno o radice anteriore motoria Corno o radice posteriore sensitiva Canale ependimale Solco longitudinale anteriore Solco longitudinale posteriore Solco collaterale anteriore Solco collaterale posteriore Ganglio cerebro spinale Nervo misto Foro di coniugazione Ramo anteriore Ramo posteriore

5 Midollo spinale in sezione trasversale Sostanza bianca, fibre mieliniche, suddivisa in tre cordoni anteriore, laterale, posteriore Sostanza grigia, con neuroni liberi o raggruppati in nuclei, suddivisa in due parti dai solchi longitudinale anteriore e posteriore e ulteriormente dai solchi collaterali anteriore e posteriore parte intermedia :commissura grigia con canale ependimale corna anteriori e corna posteriori Setto collaterale posteriore Setto collaterale anteriore Radici posteriori Radici anteriori Cordone posteriore Cordone anteriore Cordone laterale Setto posteriore-anteriore Solco longitudinale posteriore anteriore

6 Dalle radici anteriori escono fibre motorie Nelle radici posteriori entrano fibre sensitive, provenienti dai gangli cerebro spinali le fibre dei due tipi si uniscono per formare un nervo, misto, che esce dai fori intervertebrali di coniugazione,e si dirige agli organi da innervare il nervo si suddivide in un ramo anteriore più grosso e uno posteriore più sottile Ramo posteriore Ramo anteriore nervo Ganglio cerebro spinale Corna posteriori e fibre sensitive Corna anteriori e fibre motorie Fori di coniugazione

7 Cordone anteriore Cordone posteriore Cordone laterale Corno o radice anteriore motoria Corno o radice posteriore sensitiva Canale ependimale Solco longitudinale anteriore Solco longitudinale posteriore Solco collaterale anteriore Solco collaterale posteriore Ganglio cerebro spinale Nervo misto Foro di coniugazione Ramo anteriore Ramo posteriore

8 cellule a neurite breve 2° tipo di Golgi: i neuriti rimangono solo nella sostanza grigia Cellule radicolari motrici somatiche:nuclei nelle radici anteriori: i neuriti escono con le radici anteriori e innervano,in senso motorio, i muscoli somatici Cellule radicolari motrici viscerali o pregangliari:zona intermedia della sostanza grigia, collegate a gangli simpatici, e innervano gli organi periferici con funzione vegetativa simpatica Cellule dei cordoni o funicolari: diffusi nella sostanza grigia: i loro neuriti, rivestiti di guaina mielinica, possono collegare attraverso i cordoni omolaterali o controlaterali, regioni diverse della sostanza grigia del midollo o i centri encefalici Nel corno posteriore e zona intermedia: cellule a funzione associativa tra neuroni del midollo cellule del nucleo proprio:generano il fascio spino-talamico crociato cellule del nucleo spino-cerebellare cellule del nucleo reticolo-spinale, associative cellule dei nuclei intermedio laterale, mioleiotico mediale > gangli simpatico

9 Neurone piramidale della corteccia cerebrale Cervelletto:cellula di Purkinje Motoneurone :corna anteriori midollo Ventricoli cerebrali laterali:corno dammone dendriti neurite

10 cellule a neurite breve 2° tipo di Golgi: i neuriti rimangono solo nella sostanza grigia Cellule radicolari motrici somatiche:nuclei nelle radici anteriori: i neuriti escono con le radici anteriori e innervano,in senso motorio, i muscoli somatici Nuclei laterali, mediali, paracentrale anteriore

11 Cellule radicolari motrici viscerali o pregangliari:zona intermedia della sostanza grigia, collegate a gangli simpatici, e innervano gli organi periferici con funzione vegetativa simpatica Gangli simpatici

12 Cellule dei cordoni o funicolari: diffusi nella sostanza grigia: i loro neuriti, rivestiti di guaina mielinica, possono collegare attraverso i cordoni omolaterali o controlaterali,con rami ascendenti e discendenti, regioni diverse della sostanza grigia del midollo nella quale poi rientrano, o risalire fino ai centri encefalici encefalo

13 Cellule dei cordoni o funicolari: diffusi nella sostanza grigia: i loro neuriti, rivestiti di guaina mielinica, possono collegare attraverso i cordoni omolaterali o controlaterali,con rami ascendenti e discendenti, regioni diverse della sostanza grigia del midollo nella quale poi rientrano, o risalire fino ai centri encefalici encefalo

14 Nel corno posteriore e zona intermedia: cellule postero marginali e sostanza gelatinosa di Rolando con funzione associativa tra neuroni del midollo cellule del nucleo proprio del corno posteriore generano il fascio spino-talamico crociato cellule del nucleo spino-cerebellare generano fascio spino cerebellare dorsale cellule del nucleo mediale generano fascio spino cerebellare ventrale cellule del nucleo reticolo-spinale funzione associativa cellule dei nuclei intermedio laterale, mioleiotico mediale si collegano ai gangli simpatico Fascio spino talamico crociato Fascio spino cerebellare dorsale Fascio spino cerebellare ventrale Funzione associativa Collegamento a simpatico Funzione associativa

15 encefalo Midollo spinale Nervi spinali Gangli spinali Plesso cervicale Plesso sacrale

16 mesencefalo IV venrtricolo bulbo cervello Tronco encefalico Peduncolo cerebellare Tentorio cervelletto Filo terminale Dura madre Gangli spinali Nervi spinali Ramo posteriore nervo spinale Sezione peduncoli vertebrali

17 Cordoni anteriore laterale posteriore

18 Fascicoli fondamentali dei cordoni anteriori, laterali, posteriori Sistema discendente Sistema ascendenteFascicolo longitudinale mediale Vie della colonna posteriore

19 Cordone anteriore: sistemi discendenti fascio piramidale diretto di Turck:da circonvoluzione prerolandica omolaterale, poi si incrociano e passano nelle radici anteriori controlaterali Fascicolo longitudinale mediale:collega nuclei motori encefalici e spinali Fascio vestibolo-spinale :da nucleo vestibolare laterale a corno anteriore tratto marginale:da tubercoli quadrigemini a corno anteriore fascio olivo-spinale: da oliva bulbare a corno anteriore Sistemi ascendenti:fasci diretti alla oliva bulbare e al talamo Diretto mediale vestibolo-spinale tratto marginale olivo-spinale spino-olivare spino-talamico Sistemi associativi:fascio proprio del cordone anteriore Fascio proprio

20 Sostanza bianca fibre endogene: originate nel midollo spinale, dirette a radici anteriori, altre regioni del midollo, regioni encefaliche fibre esogene: giungono al midollo dallencefalo(dirette o crociate), dai gangli spinali (attraverso radici posteriori)

21 Cordone anteriore: sistemi discendenti fascio piramidale diretto di Turck:da circonvoluzione prerolandica omolaterale, poi si incrociano e passano nelle radici anteriori controlaterali Fascicolo longitudinale mediale:collega nuclei motori encefalici e spinali Fascio vestibolo-spinale :da nucleo vestibolare laterale a corno anteriore tratto marginale:da tubercoli quadrigemini a corno anteriore fascio olivo-spinale: da oliva bulbare a corno anteriore Sistemi ascendenti:fasci diretti alla oliva bulbare e al talamo Sistemi associativi:fibre ascendenti e discendenti, da cellule funicolari, associative,zona intermedia > fascio proprio del cordone anteriore

22 Cordone laterale sistemi discendenti fascio piramidale crociato:da circonvoluzione prerolandica controlaterale, per incrocio a livello bulbare :dirette a corno anteriore fascio rubro-spinale:da nucleo rosso a corno anteriore fascio vestibolo-spinale:da nucleo vestibolo laterale a corno anteriore fascio tetto-spinale:da lamina quadrigemina a corno anteriore Sistemi ascendenti: fascio spino cerebellare ventrale:al cervelletto fascio spino cerebellare dorsale:al cervelletto fascio spino-talamico:al talamo (lemnisco spinale) fascio spino-tettale:a lamina quadrigemina(lemnisco spinale) Sistemi associativi:fibre ascendenti e discendenti, da cellule funicolari: fascio proprio del cordone laterale fascio laterale profondo

23 sistemi ascendenti o sensitivi fascicolo gracile di Goll: da gangli spinali a nucleo di Goll bulbare fascicolo cuneato di Burdach :da gangli spinali a nucleo di Burdach bulbare i rami di divisione discendenti fascio semiovale di Flechsig : diretto a sostanza grigia corno posteriore fascio a virgola di Schultze: diretto a sostanza grigia corno posteriore Fascio proprio di associazione : rami ascendenti e discendenti delle cellule funicolari Cordone posteriore


Scaricare ppt "Sistema nervoso periferico midollo spinale sostanza grigia H sostanza bianca:cordoni."

Presentazioni simili


Annunci Google