La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le esperienze della Centrale Lombarda nel green public procurement Appalti Verdi, conferenza nazionale - Forum PA Roma, 18 maggio 2010 Dott. Andrea Martino.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le esperienze della Centrale Lombarda nel green public procurement Appalti Verdi, conferenza nazionale - Forum PA Roma, 18 maggio 2010 Dott. Andrea Martino."— Transcript della presentazione:

1 Le esperienze della Centrale Lombarda nel green public procurement Appalti Verdi, conferenza nazionale - Forum PA Roma, 18 maggio 2010 Dott. Andrea Martino Direttore Centrale Regionale Acquisti

2 Realizzazione, sviluppo e promozione di Sintel, la piattaforma regionale per lo svolgimento di gare telematiche Supporto nella gestione degli acquisti di beni e servizi degli enti lombardi attraverso gare pubbliche aggregate Centrale di committenza CENTRALEREGIONALEACQUISTICENTRALEREGIONALEACQUISTI Piattaforma di e-Procurement Centrale Acquisti di Regione Lombardia Regione ed Enti regionali Enti Sanitari Enti Locali ed altre PA Oltre 1600 Enti di riferimento 2

3 Gli indicatori rilevanti della Centrale lombarda Centrale di committenza 26 gare bandite in tre anni oltre 627 milioni di massimale (ca. 60 % su spesa sanitaria) 40% risparmio medio ponderato sui prezzi storici di acquisto ampia partecipazione: tutti gli Enti sanitari (49) gran parte degli Enti e società regionali (70) oltre 200 Enti Locali E-procurementE-procurement Circa 1300 gare telematiche, sopra e sotto soglia comunitaria oltre 715 milioni di massimale oltre 2300 fornitori registrati, in maggioranza PMI lombarde 312 Enti pubblici registrati alla piattaforma Sintel 3 Dati aggiornati al 14/05/2010

4 Le azioni di impatto sul GPP DematerializzazioneDematerializzazione Ridurre drasticamente lutilizzo di carta per la gestione dei processi dacquisto Gare aggregate Incentivare il mercato ad offrire prodotti ecologici e le PA ad utilizzarli Protocolli dintesa Incentivare la cultura del cambiamento tramite accordi specifici con attori istituzionali Eventi/workshopEventi/workshop Sensibilizzare la domanda e valorizzare le best practice IncentiviIncentivi Premi al management degli Enti che si distinguono per efficienza 4

5 Raccolta fabbisogni web Questionario mercato web Sintel (piattaforma telematica) Negozio Elettronico ANALISI DELLA DOMANDA ANALISI DEL MERCATO SVOLGIMENTO DELLA GARA GESTIONE DEI CONTRATTI FATTURAZIONE ELETTRONICA 55 e-invoicing Fax-server Portale Verifiche Ispettive CRM / Contact Center PROCESSOPROCESSO STRUMENTISTRUMENTI Prevista attivazione entro il 2010 Portale informativo Completa dematerializzazione del processo di acquisto 5 Dematerializzazione: gli strumenti disponibili

6 Luso a regime di Sintel consentirebbe di preservare o reintegrare ogni anno oltre il 40% del Parco del Lambro41% del Parco Lambro 41% Nota: i dati sono relativi ad analisi condotta da Centrale Regionale Acquisti su un campione di Enti lombardi, si riferiscono a gare svolte su Sintel dal 01/04/2008 al 01/04/2009 Ipotesi: 5 gr./foglio ; 17 alberi di medie dimensioni per 1 tonnellata di carta. Fonte: Istituto di ricerca sullimpresa e lo sviluppo del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Torino, CERIS-CNR, Per le gare sottosoglia, gli Enti pubblici lombardi in media consumano 400 tonnellate di carta lanno, pari a ca alberi (non considerando i consumi dei fornitori) Alberi consumati Nel 2009 sono state svolte ca. 700 gare con Sintel: hanno permesso di salvare 30 alberi 1 albero salvato ogni 24 gare online Alberi salvati Luso a regime di Sintel prevede che Enti lombardi realizzino il 30% delle gare sottosoglia online Ca alberi salvati allanno 3030 Dematerializzazione: un esempio concreto

7 Gare aggregate: lapproccio al GPP Analisi di mercato mirata Benchmarking delle best practice GPP Risorse specializzate dedicate al GPP Interfacciamento con esperti del settore Requisiti minimi e punti tecnici verdi per lofferta tecnica Punti premianti verdi per investimenti in tecnologie e processi eco-sostenibili Promuovere la richiesta di prodotti/servizi green Nei contratti, previsione di reportistica verde da parte del fornitore (inquinamento prodotto dal consumatore ) 3. Sensibilizzare la domanda 2. Stimolare lofferta 1. Definire la qualità 7

8 Gare aggregate: definire la qualità Servizi e prodotti verdi possono essere più costosi dei prodotti standard. Sfida nella definizione e premiazione della maggiore qualità … 8 Qualità in una procedura di gara Esempio: gara fotocopiatori … inoltre, laggiudicatario è obbligato ad offrire GRATUITAMENTE un servizio di consulenza volto alla definizione dei fabbisogni oggettivi del personale … Il parco macchine di un ente pubblico è stato ridotto di 607 apparecchi tra stampanti, fax e fotocopiatori Riduzione di consumi energetici Certificazione Blauer Engel Punti premianti Requisiti minimi Funzionamento con carta riciclata Fronte-retro

9 Gare aggregate: stimolare lofferta Lassegnazione univoca e oggettiva di punti tecnici in fase di gara può stimolare il mercato a offrire prodotti/servizi innovativi senza rinunciare alla partecipazione e alla competizione … Offerta economicamente più vantaggiosa Punti tecnici per prodotti con certificazioni ambientali e per consegna con veicoli verdi 9 Gara cancelleria 1 Gara al prezzo più basso Non previsti prodotti/servizi ecologici 4 offerte ricevute Sconti del 30% sui prezzi storici Gara cancelleria 2 Gara Offerta economicamente più vantaggiosa Punti tecnici per prodotti con certificazioni ambientali e per consegna con veicoli verdi 7 offerte ricevute Sconto del 20% rispetto ai prezzi di cancelleria 1 edizione + partecipazione (n. imprese) Prodotti ecologici a disposizione delle PA + competizione (risparmi) RisultatiRisultati

10 Gare aggregate: sensibilizzare la domanda Il servizio di Agenzia viaggi prevede lobbligo per il Fornitore di trasmettere alle Amministrazioni la reportistica sul valore cumulato di emissioni di CO 2 prodotte… Lobiettivo è quello di rendere consapevoli le Amministrazioni del loro impatto ambientale 10 con trasporto da e per laeroporto ComponenteTrenoAutoTrenoAutoAereoTot. CO2, kg25,364,12,02,585,389,8 Le Amministrazioni possono utilizzare questo strumento per compensare linquinamento prodotto dai propri dipendenti

11 Protocolli dintesa: laccordo volontario 2010: Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia, ARPA Lombardia e Lombardia Informatica – Centrale Regionale Acquisti (LISPA) hanno stipulato un accordo volontario per incentivare leco-innovazione mediante la promozione di beni e servizi verdi allinterno del mercato Orientare verso beni, servizi e lavori a basso impatto ambientale 2.Stimolare le PA a formulare bandi con criteri verdi 3.Diminuzione del consumo di risorse naturali ed energia 4.Innescare un rapporto virtuoso PA / imprese per leco-innovazione ObiettiviObiettivi 1.Concrete misure di incentivazione per favorire ladesione 2.Visibilità sul mercato per le imprese che qualifichino i prodotti secondo criteri ambientali 3.Comunicazione e azioni formative 4.Realizzare il monitoraggio dellAccordo ed estenderlo a nuovi sottoscrittori Misure per lattuazione

12 Eventi e incentivi: premio Lombardia Efficiente 12 Premio Lombardia Efficiente 2010 Per gli Enti lombardi che si saranno distinti nelluso consapevole dei servizi di Centrale Regionale Acquisti Ristrutturazione di beni pubblici; Acquisto di beni per interventi sociali e/o di sviluppo economico Finalità sociali Recupero di giardini, parchi, aree gioco, percorsi ciclabili, alberate… Acquisto di beni per interventi ambientali e/o di sviluppo eco- sostenibile Finalità green … con anche un premio in denaro da destinarsi a interventi con ricadute visibili sul territorio: Inoltre, menzioni speciali per premiare la competitività, la dematerializzazione e la trasparenza…

13 Conclusioni: le azioni strategiche ad alto impatto È necessaria una significativa rivoluzione culturale nei comportamenti aziendali e personali per trasformare gli acquisti verdi da una nicchia allo standard operativo Es. acquisto autovetture: considerare, oltre al costo di acquisto, anche i costi di manutenzione, vita utile del mezzo, carburante, di smaltimento Passare da unottica di spesa corrente ad una di life cycle cost Es. quota acquisti verdi su totale; n. gare telematiche su gare bandite; % riduzione consumi ambientali … Fissare obiettivi top-down per il management Es. incentivi al personale per la riduzione degli sprechi: tetto massimo di stampe mensili, ripartizione dei guadagni per riduzione consumi di energia elettrica, cancelleria, consumabili ecc.. Rivisitare le procedure organizzative interne 13

14 Centrale Regionale Acquisti Lombardia Informatica S.p.A. Grazie!


Scaricare ppt "Le esperienze della Centrale Lombarda nel green public procurement Appalti Verdi, conferenza nazionale - Forum PA Roma, 18 maggio 2010 Dott. Andrea Martino."

Presentazioni simili


Annunci Google