La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sigmund Freud Storia della filosofia contemporanea.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sigmund Freud Storia della filosofia contemporanea."— Transcript della presentazione:

1 Sigmund Freud Storia della filosofia contemporanea

2 Sigmund Freud ( ) Fondazione della psicoanalisi e scoperta dellinconscio – rivoluzione culturale – Copernico, Darwin, Freud Primo Congresso Internazionale di Psicoanalisi (Salisburgo, 1908) Società Internazionale di Psicoanalisi (Norimberga, 1910)

3 Opere di Freud Studi sullisteria, 1895 Linterpretazione dei sogni, 1899 Psicopatologia della vita quotidiana, 1901 Totem e tabù, 1913 Introduzione alla psicoanalisi, , Al di là del principio di piacere, 1920 Lio e lEs, 1923 Lavvenire di unillusione, 1927 Il disagio della civiltà, 1929

4 La cura delle malattie psichiche prima di Freud Medicina ottocentesca – Approccio positivistico-materialistico – Interpretazione somatica dei disturbi della personalità (lesioni organiche) Charcot/Breuer/Freud: ipnosi come metodo terapeutico – richiamare alla memoria avvenimenti penosi dimenticati – provocare una scarica emotiva (abreazione) – eliminare i sintomi e i disturbi patologici

5 La scoperta dellinconscio Eziologia (studio delle cause) delle malattie psichiche – conflitto fra forze psichiche inconsce (e non disturbi organici) La psiche non sidentifica con la coscienza – La realtà psichica primaria (profonda) è linconscio – Il conscio è solo la manifestazione derivata e superficiale dellinconscio (punta delliceberg)

6 La struttura della psiche (prima topica) Conscio Preconscio (il dimenticato) – Contenuti psichici che, pur essendo momentaneamente inconsci, possono divenire consci tramite uno sforzo dellattenzione Inconscio (il rimosso) – Contenuti psichici stabilmente inconsci, mantenuti tali dalla forza della rimozione, che può essere aggirata solo tramite tecniche apposite

7 La terapia psicanalitica Far riemergere alla coscienza il conflitto psichico rimosso (cioè allontanato dalla coscienza perché spiacevole o doloroso) Tecniche per superare le resistenze che impediscono al rimosso di accedere alla coscienza – Ipnosi – Interpretazione dei sogni – Libere associazioni

8 Le libere associazioni Metodo per eludere le resistenze della rimozione e accedere allinconscio – rilassarsi (divano) – abbandonarsi al corso dei propri pensieri Il materiale rimosso funge da campo gravitazionale verso cui sono irresistibilmente attratti i pensieri (e le parole) del soggetto psicoanalizzato Importanza del transfert – trasferimento sulla persona dello psicanalista di stati danimo ambivalenti (amore e odio) provati durante linfanzia nei confronti delle figure genitoriali

9 La struttura della psiche (seconda topica) La psiche è ununità complessa, costituita da tre dimensioni (con funzioni diverse) in rapporto tra loro Es: polo pulsionale della personalità Super-Io: coscienza morale Io: parte organizzata e cosciente della personalità, che deve fare i conti con le esigenze dellEs, del Super- Io e del mondo esterno

10 LEs: polo pulsionale della personalità Forza impersonale e caotica – in tedesco è il pronome personale neutro (soggetto) di terza persona singolare – è affine alla volontà di Schopenhauer e Nietzsche obbedisce unicamente al principio di piacere si pone al di là del bene e del male non conosce né luogo né tempo ignora il principio di non-contraddizione

11 Il Super-Io: la coscienza morale Norme sociali (comandi e divieti) instillate nellindividuo con la violenza (fisica o psicologica) fin dallinfanzia e quindi da lui interiorizzate Successore e rappresentante dei genitori, degli educatori, del gruppo Condiziona inconsapevolmente le azioni dellindividuo (anche dopo la scomparsa dei genitori o luscita dal gruppo) Concetto già presente in Nietzsche (Genealogia della morale)

12 LIo: parte cosciente e organizzata della personalità Ha il compito (con opportuni compromessi) di trovare un equilibrio tra le pressioni dellEs, del Super-Io e del mondo esterno (per lo più in contrasto fra loro) Personalità normale – riesce a padroneggiare abbastanza bene la situazione (appagare le diverse esigenze) Personalità nevrotica – Comportamenti asociali e proibiti Super-Io troppo debole – Sintomi nevrotici Super-io troppo rigido

13 La rimozione Rimozione = lio allontana dalla coscienza – evento traumatico infantile fonte di sofferenza e angoscia – pulsione che confligge con il mondo esterno con le norme sociali interiorizzate (Super-Io) – Il conflitto insito nella rimozione può produrre sintomi psiconevrotici – I disturbi psichici presuppongono una rimozione

14 Il sogno Via regia per penetrare nellinconscio Appagamento camuffato di un desiderio latente (rimosso) – Contenuto manifesto (scena onirica) – Contenuto latente (desiderio censurato) Necessità dellinterpretazione (ermeneutica) psicoanalitica, per cogliere i messaggi segreti dellEs Ripercorrere a ritroso il processo di trasformazione del contenuto latente in quello manifesto

15 Determinismo psichico Nella nostra mente nulla avviene in modo fortuito – Ogni evento è il prodotto necessario di determinate cause Lapsus, errori, dimenticanze, incidenti banali – Compromesso tra lintenzione cosciente e i pensieri inconsci (spiacevoli) Sintomi nevrotici – Scontro tra impulsi rimossi e forza della rimozione

16 La teoria della sessualità Tendenze psicosessuali differenti dal coito (procreazione) – Sessualità infantile – Sublimazione: trasferimento di un pulsione originariamente sessuale su oggetti non-sessuali (lavoro, arte, scienza) – Perversioni: attività sessuali non finalizzate alla riproduzione (piacere come fine indipendente) Sessualità: energia di tipo sessuale (libido) suscettibile di dirigersi verso le mete più diverse e sugli oggetti più disparati – zone erogene (generatrici di piacere erotico)

17 La sessualità infantile Il bambino persegue il piacere – indipendentemente da scopi riproduttivi (perverso) – mediante i più diversi organi corporei (polimorfo) Fase orale (bocca/poppare) Fase anale (ano/defecare) Fase genitale (genitali/coito) – Fase fallica:scoperta del pene e complesso di evirazione – Fase genitale vera e propria (dopo periodo di latenza)

18 Complesso di Edipo Edipo Re (tragedia di Sofocle) Fase fallica o edipica Attaccamento libidico verso il genitore di sesso opposto Atteggiamento ambivalente (affetto/identificazione e ostilità/gelosia) verso il genitore dello stesso sesso

19 Lorigine della religione Illusione: appagamento dei desideri più antichi e più forti dellumanità – Protezione contro i pericoli della vita Padre celeste (amato e temuto): proiezione psichica dei rapporti ambivalenti con il padre terreno – Parricidio originario e adorazione del totem

20 La religione: nevrosi ossessiva universale Nevrosi ossessiva: bisogno insopprimibile di ripetere determinati atti parallelismo tra atti religiosi e atti nevrotici – nevrosi ossessiva: forma di religiosità individuale – religione: nevrosi ossessiva collettiva rinuncia a dare seguito a pulsioni costituzionalmente insite nella natura delluomo

21 Il disagio della civiltà La civiltà protegge dai mali provenienti – dalla natura esterna, dal proprio corpo, dagli altri La civiltà produce un disagio, perché – chiede un sacrificio pulsionale prestazioni sociali e lavorative comandi e divieti (super-io collettivo) La sofferenza e laggressività sono componenti strutturali della vita Principio di realtà contro principio di piacere

22 Le pulsioni Prima fase – Pulsioni sessuali e Pulsioni dellIo Seconda fase (narcisismo) – Oggetto della libido: il proprio Io o un oggetto esterno Terza fase – Pulsioni di vita (èros): conservare ed unire – Pulsione di morte (thànatos): distruggere e annientare Principio del nirvana: tendenza al ritorno alla vita inorganica


Scaricare ppt "Sigmund Freud Storia della filosofia contemporanea."

Presentazioni simili


Annunci Google