La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TEST DI FUNZIONALITA EPATICA 1. cenni di fisiologia e anatomia 2. enzimi (AST, ALT, GGT, AP), Bilirubina, prot. siero, fatt. coagul. 3. alcuni quadri diagnostici.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TEST DI FUNZIONALITA EPATICA 1. cenni di fisiologia e anatomia 2. enzimi (AST, ALT, GGT, AP), Bilirubina, prot. siero, fatt. coagul. 3. alcuni quadri diagnostici."— Transcript della presentazione:

1 TEST DI FUNZIONALITA EPATICA 1. cenni di fisiologia e anatomia 2. enzimi (AST, ALT, GGT, AP), Bilirubina, prot. siero, fatt. coagul. 3. alcuni quadri diagnostici (epatiti virali, alcolismo, malattie da accumulo)

2 Principali funzioni del fegato Ruolo centrale metabolismo glucidico, lipidico, proteico Metabolismo bilirubina e produzione bile Detossificazione di composti endogeni (bilirubina, ormoni) ed esogeni (farmaci) Sintesi di proteine del plasma (trasporto) Sintesi di tutti i fattori della coagulazione (tranne VIII-vWF): vit K dipendenti (2°, 7°, 9°, 10°) Deposito di glicogeno, vit. B12, vit. A,D,E,K Circolazione epatica Il fegato riceve sangue dallarteria epatica e dalla vena porta (= sangue refluo dallintestino) Quindi: il fegato è il primo organo a ricevere il sangue che contiene i prodotti dellassorbimento digestivo

3 Enzimi di interesse diagnostico per patologie epatocellulari EnzimaValori di riferimentoSignificato diagnostico AST (SGOT) mitocondriale 5-35 U/LAnche in muscolo/cuore Aumenta in cirrosi, alcolismo, danno epatico cronico in malattie da accumulo ALT (SGPT) citosolica 5-35 U/L+ specifica per danno epatico acuto (aumenta anche di 100 volte!) screening epatite AST/ALT 1 <1 epatite acuta 3-4 cirrosi (alcolica!) GT trasporto aa. polo biliare 5-30 U/LEpatopatie biliari ostruttive; neoplasie epatiche prim. o metast. Aumenta in parallelo con ALP Screening alcolismo (con MCV) ALP fosfatasi alcalina30-90 U/LEpatopatie biliari ostruttive (aumenta fino a 10 volte); accrescimento, fratture ossee, osteosarcoma, metastasi ossee

4 Bilirubina prodotto di degradazione dellemoglobina ( mg/die) principale pigmento della bile si forma nei macrofagi di milza e midollo dalla emoglobina (Fe riciclato!) bilirubina (insolubile!) veicolata dallalbumina raggiunge il fegato, viene coniugata con ac. glucuronico (bil. diretta) ed escreta nella bile intestino feci batteri intestinali ossidano bil. a urobilinogeno urobilinogeno è in parte riassorbito dal circolo entero-epatico e finisce nelle urine (urobilina) Valori di riferimento bilirubina tot mg/100ml siero (3-17 M); assente nelle urine indiretta (= non coniugata) mg/100ml (3-14 M) diretta (= coniugata) mg/100ml (0-3 M)

5 Catabolismo dellemoglobina

6

7

8

9 Quando bil >2 mg/dl compare ittero (ingl. jaundice) Tipo di itteroCause e tipo di bil. aumentata Pre-epatico Emolisi ( produzione bilirubina) bil non coniugata (indiretta) Epatico Deficit cong. Glucuronil-transferasi; insufficienza epatica; necrosi epatica; epatopatie acute e croniche; neoplasie primitive e secondarie bil non coniugata (indiretta) Post-epatico Ostruzione biliare bil coniugata (diretta) Neonatale Fisiologico x demoliz. eritrociti e insufficiente coniugaz. epatica (1% dellattività enzimatica delladulto) bil non coniugata (indiretta) transitorio (3-5 gg) con bil 6-7 mg% fototerapia se bil >15 mg/dl (isomerizzaz. e ciclizzaz. solubilità) (ev. exanguinotrasfusione) Aumenta in malattie emolitiche (incompatibilità Rh/AB0, deficit G6PD), epatopatie, pre-termine gravi conseguenze neurologiche ittero non trattato da precipitaz. bil. nei nuclei della base cranica!

10 Il segno + precoce di ittero sono le sclere giallognole Urine scure per elevato contenuto di urobilina Littero neonatale si cura con lilluminazione con luce blu-verde ( nm)

11 Modificazione delle proteine del siero in alcune epatopatie PatologiaAlbumina -globuline Epatite acuta N o poco Poco Epatite cronica Attiva (autoimmune) N Cirrosi Ostruzione biliare extraepatica N N o poco N

12 Patologia epaticaTestRisultato ColestasiBilirubina ALP GT Colesterolo Danno epatocellulareALT AST Albumina Colesterolo PT Coagulopatie in corso di epatopatie croniche DIC (disseminated intravascular coagulation) o CID (coagulazione intravasale disseminata): PT (tempo di protrombina) ; piastrine; presenti prodotti di degradaz. fibrina


Scaricare ppt "TEST DI FUNZIONALITA EPATICA 1. cenni di fisiologia e anatomia 2. enzimi (AST, ALT, GGT, AP), Bilirubina, prot. siero, fatt. coagul. 3. alcuni quadri diagnostici."

Presentazioni simili


Annunci Google