La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto Verona Aziende Sicure Dott. Roberto Carlesso D.Lgs n.81/2008 TESTO UNICO SULLA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto Verona Aziende Sicure Dott. Roberto Carlesso D.Lgs n.81/2008 TESTO UNICO SULLA."— Transcript della presentazione:

1 Progetto Verona Aziende Sicure Dott. Roberto Carlesso D.Lgs n.81/2008 TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO: PROBLEMATICHE E PRIME IPOTESI APPLICATIVE Venerdì 4 luglio 2008 Sala Convegni Centro Servizi Banca Popolare di Verona Iniziativa promossa dagli SPISAL ULSS 20, 21, 22 in collaborazione con: Apindustria Verona, Casartigiani Verona, CGIL, CISL, UIL, CNA Verona, Confindustria Verona, INAIL, Confartigianato, Confesercenti, Direzione Provinciale del Lavoro, Collegio Costruttori Edili Verona, A.P.I.M.A. Verona, C.I.A., Confagricoltura, Coldiretti

2 Hanno partecipato: AERMEC AGEC AGRICOLA TRE VALLI APOLLONIO ARDUINI E NORBOLDI AZIENDA ULSS 20 – VERONA BAULI BPW ITALIA SRL CGIL VERONA COMUNE DI VERONA COOPERATIVA PROMOZIONE LAVORO FEDRIGONI GROUP GLAXOSMITHKLINE ING. POLIN & C. SPA FRESENIUS KABI ITALIA ISAAC GLASS SRL KEY SAFETY SYSTEM ITALIA LINPAC PLASTICS VERONA SRL MELEGATTI MIDAC BATTERIES MONDADORI PRINTING OFF. FERROVIARIE VERONESI OLIMPIAS SPA RIVA ACCIAIO SACCHIFICIO VENETO SGL MULTISERVIZI SRL SITEC DI CARPENE M. SOCIETA` EDITRICE ARENA VIPP LAVORI SPA ZANARDI FONDERIE 30 aziende e 40 professionisti

3 -Back ground -Come scaricare le linee guida -Linea guida -Prossime attività Indice argomenti:

4 Back ground Novembre 2005: primo convegno con presentazione progetto Giugno 2006: secondo convegno con presentazione di esperienze aziendali di buone prassi nellambito di sistemi di gestione della sicurezza Marzo 2007: terzo convegno di presentazione di 4 linee guida sui sistemi di gestione della sicurezza Dicembre 2007: predisposizione checklist (corredata da software applicativo) per il monitoraggio del sistema di gestione della sicurezza

5 Come scaricare le linee guida Da alla sezione Progetti

6 Come scaricare le linee guida O dal dal portale:

7 Linea guida nr. 1: per la politica e lorganizzazione di un sistema di gestione … Documento molto articolato che descrive gli elementi del Sistema di Gestione della Sicurezza. Ha i seguenti contenuti: –Responsabilità soggettive e responsabilità dimpresa –La politica per la sicurezza e la salute del lavoro –Lorganizzazione per la sicurezza e la salute Soggetti del sistema di prevenzione e protezione Deleghe di funzione in tema di sicurezza (criteri e requisiti) Squadre speciali (pronto soccorso ed emergenza) Sorveglianza sanitaria Infortuni Informazione, formazione, addestramento, comunicazione Documentazioni del sistema di gestione della sicurezza Verifiche e valutazioni efficacia del sistema

8 Linea guida nr. 2: per la gestione degli infortuni ed incidenti … Documento snello che propone procedure semplificate (checklist) da utilizzare per la prevenzione e gestione degli infortuni. Ha i seguenti contenuti: Procedura per la gestione degli infortuni Procedura per la gestione dei comportamenti imprudenti e pericolosi Procedura per la gestione degli incidenti Procedura per lanalisi dei dati relativi agli infortuni

9 Linea guida nr. 3: per la gestione degli appalti, delle opere e delle manutenzioni … (1) Documento articolato che descrive le attività per una corretta gestione degli appalti delle opere e manutenzioni. Ha i seguenti contenuti: Valutazione dei fornitori Appalti nel settore privato cantieri mobili o temporanei, appalti e prestazioni dopera (nuovi obblighi aggiuntivi: DUVRI) sequenze operative di appalto Acquisto e nolo di macchinari, impianti e attrezzature acquisto (nuovo e usato) e nolo di macchinari, impianti e attrezzature, marcature CE, comodati duso e dimpiego a titolo gratuito obbligo di informazione istruzione

10 Linea guida nr. 3: per la gestione degli appalti, delle opere e delle manutenzioni … (2) Manutenzione degli impianti, delle macchine e delle strutture verifiche periodiche di natura tecnica e legale (collaudo macchine, piano di manutenzioni e scadenziario). Ordine e pulizia nei luoghi di lavoro e loro conformità normativa Dispositivi di protezione individuale obblighi di fornitura criteri di scelta e responsabilità informazione, formazione e addestramento obbligo di utilizzo

11 Linea guida nr. 4: per la gestione della formazione e dellinformazione … (1) Informazione/formazione/comunicazione (aspetti generali) Momenti Formativi –riunioni, visita aziendale, riunioni periodiche prevenzione e protezione, riunioni coordinamento tra responsabili (SPP, dirigenti, preposti), riunioni RLS/RSPP Formazione/addestramento –progettazione piano formativo –registrazione formazione –verifica apprendimento e conclusione percorso formativo

12 Linea guida nr. 4: per la gestione della formazione e dellinformazione … (2) Tipi di formazione di base, alla mansione, per variazione mansione, per introduzione nuovi macchinari, impianti, processi, sostanze Aggiornamento Formazione per dirigenti e preposti Formazioni obbligatorie (RLS, squadre addetti primo soccorso, lotta incendi, evacuazione, RSPP, SPP)

13 Prossime attività Adeguare le linee guida al D.Lgs 81/08 entro ottobre 2008 Adeguare la checklist di valutazione applicazione di un SGSSL Definire le modalità per favorire l implementazione di un sistema di gestione per la sicurezza anche con laiuto di manager di aziende che hanno già fatto questa esperienza e ne hanno colto limportanza strategica Valutare la creazione di un database per raccolta dati su infortuni, mancati infortuni, indagini, ecc., con lo scopo di diffondere dati utili a prevenire infortuni ed incidenti Organizzazione incontro con le aziende per presentare le linee guida aggiornate al D.Lgs 81/01 e identificare nuovi temi per attività future


Scaricare ppt "Progetto Verona Aziende Sicure Dott. Roberto Carlesso D.Lgs n.81/2008 TESTO UNICO SULLA."

Presentazioni simili


Annunci Google