La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Medicina Interna, AUSL e Dipartimenti Trasversali: luci ed ombre.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Medicina Interna, AUSL e Dipartimenti Trasversali: luci ed ombre."— Transcript della presentazione:

1 Medicina Interna, AUSL e Dipartimenti Trasversali: luci ed ombre

2 Il Dipartimento: un isola non trovata P. Cappelletti Il Dipartimento Ospedaliero JLM Vol 5 n

3 Lisola che non cè

4 La lunga storia normativa La lunga storia normativa DPR 27 marzo 1969 Legge di Riforma Mariotti che prevede: DPR 27 marzo 1969 Legge di Riforma Mariotti che prevede: strutture organizzative a tipo dipartimentale fra divisioni, sezioni e servizi affini al fine di migliorare la loro efficienza operativa e leconomia di gestione

5 La frammentazione specialistica in UO di piccole dimensioni è il frutto delle esigenze di specializzazione ma comporta: Frammentazione delle competenze anche nella stessa disciplinaFrammentazione delle competenze anche nella stessa disciplina Idea di un paziente quasi proprietà fisica della singola specialitàIdea di un paziente quasi proprietà fisica della singola specialità La stessa patologia viene trattata più volte da unità appartenenti a diverse discipline (problemi di diffusione) con diversi protocolli (problemi di variabilità)La stessa patologia viene trattata più volte da unità appartenenti a diverse discipline (problemi di diffusione) con diversi protocolli (problemi di variabilità)

6 Il principale obiettivo è il tentativo di conciliare le esigenze della specializzazione con quelle dellintegrazione

7 In un quadro di risorse finite il superfluo in termini di appropriatezza dato ad alcuni significa invitabilmente il necessario sottratto ad altriIn un quadro di risorse finite il superfluo in termini di appropriatezza dato ad alcuni significa invitabilmente il necessario sottratto ad altri I fini dipartimentali non sono solo organizzativi ed economici ma qualitativi ed eticiI fini dipartimentali non sono solo organizzativi ed economici ma qualitativi ed etici

8 Il modello organizzativo dipartimentale è considerato il fondamento delle strategie gestionali dei servizi sanitari, richiamando da molti anni, lattenzione di esperti e legislatori e sollecitando un diffuso impegno volto alla sua implementazione. Di recente è stata riaffermata la sua validità, in quanto considerato lambito preferenziale per la realizzazione delle politiche di governo clinico

9 Criteri di aggregazione Aree funzionali omogeneeAree funzionali omogenee Settore/branca specialisticaSettore/branca specialistica Età degli assistitiEtà degli assistiti Momento di intervento sanitario/intensità e gradualità delle cureMomento di intervento sanitario/intensità e gradualità delle cure Dipartimenti previsti per legge: DEA, prevenzione, salute mentale, materno- infantileDipartimenti previsti per legge: DEA, prevenzione, salute mentale, materno- infantile

10 CLASSIFICAZIONE la frammentata e oscura tassonomia Strutturale (centrato sulla produzione)Strutturale (centrato sulla produzione) Verticale, gerarchico, forte, stabile nel tempo Verticale, gerarchico, forte, stabile nel tempo Funzionale (centrato su obiettivi comuni)Funzionale (centrato su obiettivi comuni) Orizzontale, trasversale, debole, anche temporaneo Orizzontale, trasversale, debole, anche temporaneo

11 Aree dipartimentali e risorse guida Area Dipartimentale Risorsa Guida Medicina e Riabilitazione Personale Chirurgia Sale Operatorie Tecnologie pesanti Tecnologia Pesante Medicina di Laboratorio Strumenti Direzione Sanitaria Organizzazione

12 Dipartimenti Interaziendali Gestionale : gestione integrata di attività assistenzialiGestionale : gestione integrata di attività assistenziali Tecnico-scientifico: ruolo di indirizzo culturale e tecnicoTecnico-scientifico: ruolo di indirizzo culturale e tecnico

13 Dipartimenti Aziendali Ospedaliero: esclusivamente UO dellospedaleOspedaliero: esclusivamente UO dellospedale Transmurale: presidio ospedaliero e territorio, presidi ospedalieri diversiTransmurale: presidio ospedaliero e territorio, presidi ospedalieri diversi Ad attività integrata o misto: ospedale- universitàAd attività integrata o misto: ospedale- università

14 Affrontare il problema dellospedale del futuro comporta necessariamente una visione non limitata allospedale come singola struttura edilizia (assistenza centrata sul paziente, tecnologia delle telecomunicazioni,invecchiamento e disabilità, servizi di assistenza primaria) Affrontare il problema dellospedale del futuro comporta necessariamente una visione non limitata allospedale come singola struttura edilizia (assistenza centrata sul paziente, tecnologia delle telecomunicazioni,invecchiamento e disabilità, servizi di assistenza primaria)

15 Italia: regio decreto del Ospedali differenziati in 3 categorie (1°, 2° e 3° categoria in relazione alle dotazioni)Italia: regio decreto del Ospedali differenziati in 3 categorie (1°, 2° e 3° categoria in relazione alle dotazioni) Germania: 1937 Distel. Uno o più ospedali completi rappresentano i pianeti con un maggior numero di Ospedali minori come satelliti.Germania: 1937 Distel. Uno o più ospedali completi rappresentano i pianeti con un maggior numero di Ospedali minori come satelliti.

16 Dipartimenti trasversali Strategia dellospedale multisito Ogni Ospedale costituisce un punto di accesso allintera struttura e alle specializzazioni in essa contenuteOgni Ospedale costituisce un punto di accesso allintera struttura e alle specializzazioni in essa contenute Presa in carico uniforme indipendentemente dal punto di accessoPresa in carico uniforme indipendentemente dal punto di accesso

17 Il dipartimento assicura anzitutto unequilibrata e razionale ripartizione dellattività nei diversi ospedali.Il dipartimento assicura anzitutto unequilibrata e razionale ripartizione dellattività nei diversi ospedali. Per garantire cure di prossimità di alto livello, ogni ospedale acuto deve poter continuare a garantire un importante solco comune di attività che coprono largamente le patologie più frequenti Per garantire cure di prossimità di alto livello, ogni ospedale acuto deve poter continuare a garantire un importante solco comune di attività che coprono largamente le patologie più frequenti È importante che questo solco comune sia ben rappresentato in ogni ospedale in modo da garantire la perizia dei medici e del personale.È importante che questo solco comune sia ben rappresentato in ogni ospedale in modo da garantire la perizia dei medici e del personale. Il Dipartimento può aiutare a risolvere efficacemente il problema delle sostituzioni del personale medicoIl Dipartimento può aiutare a risolvere efficacemente il problema delle sostituzioni del personale medico

18 Se si ritiene necessario programmare azioni di promozione, diffusione e sviluppo dei dipartimenti ospedalieri, diventa prioritario conoscere il loro reale stato di attuazione nelle aziende sanitarie del Paese È in tale prospettiva che il Ministero della salute ha promosso e realizzato lindagine illustrata nel Rapporto I dipartimenti Ospedalieri nel Servizio Sanitario Nazionale i cui risultati andranno a costituire la base per la identificazione di strategie da adottare a livello nazionale e, nel contempo, offrire alle Regioni e alle singole aziende sanitarie unopportunità di confronto ed ulteriore stimolo.

19

20

21

22

23

24

25

26 Dipartimento Chirurgico Dipartimento Emergenza Dipartimento Immagini Dipartimento Medicina Internistica Dipartimento Medicina Specialistica Dipartimento Neuroscienze Dipartimento Patologia Clinica

27 Dipartimento plurispecialistico delle degenzeDipartimento plurispecialistico delle degenze Dipartimento di immunoinfettivologia e oncoematologiaDipartimento di immunoinfettivologia e oncoematologia Dipartimento della ospedalizzazione domiciliareDipartimento della ospedalizzazione domiciliare Dipartimento tecnico logisticoDipartimento tecnico logistico

28 Dipartimento di Medicina Internistica Elenco strutture Alcoologia e clinica riabilitativa BAGNO DI ROMAGNA Ematologia CESENA Gastroenterologia ed endoscopia digestiva CESENA Geriatria CESENA Lungodegenza CESENA Lungodegenza MERCATO SARACENO Malattie metaboliche e diabetologia CESENA Medicina interna BAGNO DI ROMAGNA Medicina interna CESENATICO Medicina interna CESENA Medicina vascolare e angiologia CESENA Oncologia CESENA Pneumologia ed endoscopia bronchiale CESENA

29 PICCOLO E BELLO

30 Se è in rete


Scaricare ppt "Medicina Interna, AUSL e Dipartimenti Trasversali: luci ed ombre."

Presentazioni simili


Annunci Google