La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La globalizzazione, aspetti sanitari e socio-culturali derivanti: la macellazione rituale Reggio Emilia, 3 aprile 2009 Dott. Antonio Cuccurese Dott. Antonio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La globalizzazione, aspetti sanitari e socio-culturali derivanti: la macellazione rituale Reggio Emilia, 3 aprile 2009 Dott. Antonio Cuccurese Dott. Antonio."— Transcript della presentazione:

1 La globalizzazione, aspetti sanitari e socio-culturali derivanti: la macellazione rituale Reggio Emilia, 3 aprile 2009 Dott. Antonio Cuccurese Dott. Antonio Poeta Area Dipartimentale Sanità Pubblica Veterinaria SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia Dipartimento di Sanità Pubblica

2 Luomo che trova dolce la sua patria non è che un tenero principiante; colui per il quale ogni terra è come la propria è già un uomo forte; ma solo è perfetto colui per il quale tutto il mondo non è che un paese straniero Ugo di San Vittore (XII° sec.) Ugo di San Vittore (XII° sec.) 2

3 Regione Emilia-Romagna Regione Emilia-Romagna popolazione straniera residente Provincia n° cittadini stranieri % su popolazione totale Piacenza ,8 Parma ,1 Reggio Emilia ,3 Modena ,9 Bologna ,9 Ferrara ,4 Ravenna ,0 Forlì-Cesena ,8 Rimini ,7 Totale Regione ,5 rif. UNIONCAMERE EMILIA-ROMAGNA – dati al il contesto

4 VI° rapporto Cnel sulla integrazione degli immigrati in Italia Provincia Posizione nazionale Piacenza 7 a Parma 8 a Reggio Emilia 2 a Modena12 a Bologna37 a Ferrara66 a Ravenna48 a Forlì-Cesena14 a Rimini71 a 4 il contesto

5 Provincia di Reggio Emilia Provincia di Reggio Emilia n. 114 nazionalità presenti, di cui le prime 5 sono: rif. Dossier statistico Caritas di Reggio Emilia – anno il contesto

6 Provincia di Reggio Emilia popolazione non comunitaria residente risultano , pari al 13,1% di tutti i minori presenti in provincia rif. Dossier statistico Caritas di Reggio Emilia – anno il contesto

7 Rinunce finalizzate allintegrazione: Per integrarti meglio in Italia a cosa sei disposto a rinunciare maggiormente ? alle tue abitudini alimentari 41% alle tradizioni del tuo paese 20% al tipo di rapporto con le donne 15% alle tue idee religiose 13% altro 5% non risponde 6% (sondaggio realizzato per Famiglia Cristiana da PEOPLESWG – anno 2002) 7

8 Dal 2004 è stata integrata con un maggior uso dei mediatori culturali per la realizzazione di progetti su tematiche inerenti le attività di controllo dei servizi del DSP; esempio: Dal 2004 è stata integrata con un maggior uso dei mediatori culturali per la realizzazione di progetti su tematiche inerenti le attività di controllo dei servizi del DSP; esempio: Sicurezza alimentare Sicurezza alimentare Allevamenti animali da reddito Allevamenti animali da reddito - benessere animale; - prevenzione malattie infettive a carattere antropozoonosico - trasporto animali vivi Macellazioni rituali Macellazioni rituali Gestione di attività commerciali Gestione di attività commerciali Stabilimenti di preparazione alimenti Stabilimenti di preparazione alimenti Sicurezza del lavoro Sicurezza del lavoro Attività di controllo del DSP 11

9 LA MACELLAZIONE La macellazione degli animali è necessaria al fine della produzione di alimenti carnei per il consumo umano 15th c. depiction of Jewish ritual slaughter of animals for consumption

10 Uno dei valori della UE, voluto fortemente dai suoi cittadini, è lassicurazione del benessere animale durante tutto il percorso della sua vita: Uno dei valori della UE, voluto fortemente dai suoi cittadini, è lassicurazione del benessere animale durante tutto il percorso della sua vita: dalla nascita, allallevamento, al trasporto, alla macellazione ed anche allabbattimento. LA MACELLAZIONE 9

11 Conseguenze sociali considerate dalla UE: Qualità della carne prodotta (sanità); Qualità della carne prodotta (sanità); Salute dei lavoratori e loro qualificazione; Salute dei lavoratori e loro qualificazione; Protezione sanitaria di gruppi sociali specifici (gruppi religiosi) Protezione sanitaria di gruppi sociali specifici (gruppi religiosi) LA MACELLAZIONE 10

12 Garantendo attività assistenziali rivolte ai cittadini di lingua araba, quali quella per i corsi di lingua; Garantendo attività assistenziali rivolte ai cittadini di lingua araba, quali quella per i corsi di lingua; Mantenendo rapporti con gli interlocutori locali per le richieste di maggior interesse da parte degli islamici quali aperture di attività commerciali per la vendita di prodotti tipici di questa cultura. Mantenendo rapporti con gli interlocutori locali per le richieste di maggior interesse da parte degli islamici quali aperture di attività commerciali per la vendita di prodotti tipici di questa cultura. I Centri Islamici operano su più fronti: 12

13 macellazione rituale Iniziative realizzate: stesura di linee guida provinciali stesura e divulgazione di locandine/ opuscoli informativi multilingua opuscoli informativi multilingua incontri ufficiali con i Leaders delle comunità 13

14 macellazione rituale Risultati: conoscenza normativa cogente rispetto della stessa sia per: macellazioni animali compravendita degli stessi allevamento trasporto 14

15 macellazione rituale Coinvolgimento degli immigrati: Ass. Araba di cultura islamica di Correggio Ass. Araba di cultura islamica di Correggio Ass. Araba di cultura e solidarietà di Novellara Ass. Araba di cultura e solidarietà di Novellara Ass. emigrati marocchini di Reggio Emilia e provincia Ass. emigrati marocchini di Reggio Emilia e provincia Comunità Egiziana di Montecchio Comunità Egiziana di Montecchio Centro islamico moschea di Reggio Emilia Centro islamico moschea di Reggio Emilia Casa della cultura islamica di Reggio Emilia Casa della cultura islamica di Reggio Emilia Circolo culturale della comunità islamica di Reggio Emilia Circolo culturale della comunità islamica di Reggio Emilia 15

16 macellazione rituale Elementi determinanti: 1. sicurezza alimentare 2. tracciabilità degli animali acquistati 3. rischio di contagio malattie a carattere zoonosico 4. sensibilità diversa dei residenti italiani 5. rischio di inquinamento ambientale 6. diatribe con associazioni animaliste, sia locali che nazionali che nazionali 16

17 Attuazione della direttiva 93/119/CE relativa alla protezione degli animali durante la macellazione o l'abbattimento D.L.vo n

18 in materia di applicazione e controllo delle disposizioni particolari relative alla macellazione secondo i rispettivi riti religiosi è lautorità religiosa per conto della quale sono effettuate le macellazioni; questa opera sotto la responsabilità del veterinario ufficiale per le altre disposizioni contenute nel presente decreto D.L.vo n. 333 macellazione rituale D.L.vo n. 333 macellazione rituale art. 2 c. 1 let. h autorità competente: 18

19 i titolari degli stabilimenti di macellazione presso i quali si intende macellare secondo determinati riti religiosi comunicano allautorità sanitaria veterinaria territorialmente competente, per il successivo inoltro al Ministero della Sanità, di essere in possesso dei requisiti prescritti art. 2 c. 2 D.L.vo n. 333 macellazione rituale D.L.vo n. 333 macellazione rituale 19

20 … gli animali della specie bovina, suina, ovina e caprina siano stati storditi in precedenza art. 9 c. 1 e 2 (macellazione a domicilio) D.L.vo n. 333 macellazione rituale D.L.vo n. 333 macellazione rituale 20

21

22 2. 2. taglio rituale + chiodo captivo stordimento elettrico + taglio rituale + iugulazione sternale stordimento elettrico + taglio rituale + stordimento elettrico stordimento elettrico + taglio rituale taglio rituale + stordimento elettrico Proposte di stordimento: 22

23 é stato solo un buco nellacqua ?

24 n. capi macellati (ovi-caprini) Macello registrato ed autorizzato ex art. 2 c. 2 D.L.vo 333/98 24

25 Macellazioni rituali nel Giorno del sacrificio di Abramo n. capi macellati 25

26 Take home message dellimportanza del dissanguamento completo degli animali per la salubrità delle carni del rispetto del benessere animale nella fase di macellazione e cioè che lo stordimento dellanimale prima della jugulazione facilita il completo dissanguamento delluso di metodiche di stordimento degli animali da sottoporre a sacrificio rituale rispettose dei dettami religiosi Obiettivo principale di questo convegno è la conferma da parte degli autorevoli Relatori della giornata : 26

27 Conclusioni … e sarebbe un ulteriore importante passo verso il giusto equilibrio fra popoli il giusto equilibrio fra popoli … è perfetto colui per il quale tutto il … è perfetto colui per il quale tutto il mondo non è che un paese straniero mondo non è che un paese straniero Ugo di San Vittore (XII° sec.) Ugo di San Vittore (XII° sec.) 27

28 Grazie per lattenzione SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia Dipartimento di Sanità Pubblica


Scaricare ppt "La globalizzazione, aspetti sanitari e socio-culturali derivanti: la macellazione rituale Reggio Emilia, 3 aprile 2009 Dott. Antonio Cuccurese Dott. Antonio."

Presentazioni simili


Annunci Google