La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Reggio Emilia, 18 marzo 2009 Medicina Interna, corsie sovraffollate ed organizzazione per intensità di cure nella rete ospedaliera del SSN I. Iori 1^ Medicina.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Reggio Emilia, 18 marzo 2009 Medicina Interna, corsie sovraffollate ed organizzazione per intensità di cure nella rete ospedaliera del SSN I. Iori 1^ Medicina."— Transcript della presentazione:

1 Reggio Emilia, 18 marzo 2009 Medicina Interna, corsie sovraffollate ed organizzazione per intensità di cure nella rete ospedaliera del SSN I. Iori 1^ Medicina Interna - Centro Emostasi e Trombosi - Stroke Unit Azienda Ospedaliera A.S.M.N. - Reggio Emilia Tavola Rotonda: Il sovraffollamento in ospedale: solamente un problema di insufficienza di posti letto in area internistica o dipendente da altre ragioni sottese, in base ad una root causes analysis?

2 Accreditamento - lanalisi delle cause di un evento La root cause analysis per lanalisi del rischio nelle strutture sanitarie ASR – ER 2006 Principi della root cause analysis (RCA) Focalizzata su risoluzione dei problemi, non su ricerca colpevoli Basata sul sistema e sui processi, non sugli individui Basata su metodologie esplicite per evitare bias sovraffollamento in ospedale strategia di miglioramento

3 Wilson T BMJ 2005; 330: 657 NHS - sfida per le malattie croniche cumulative days in hospital spent by patients admitted as inpatients 5% pazienti 42% giorni ricovero 10% pazienti 55% giorni ricovero 10% pazienti 55% giorni ricovero 10% giorni ricovero 50% pazienti a few patients with complex conditions account for many hospital bed days Medicine Interne si fanno carico maggior parte ricoveri complessi e difficili maggiori picchi di domanda di ricovero

4 RCA: fattori correlati al sovraffollamento in ospedale Prima del ricovero invecchiamento popolazione e aumento richiesta di ricovero invecchiamento popolazione e aumento richiesta di ricovero inadeguata gestione malattie croniche (insuff posti residenziali anziani) inadeguata gestione malattie croniche (insuff posti residenziali anziani) assenza di metodi di early warning rilevazione peggioramento clinico assenza di metodi di early warning rilevazione peggioramento clinico fallimento della continuità assistenziale fallimento della continuità assistenziale mancata prevenzione ricoveri ripetuti (polipatologici frequent users) mancata prevenzione ricoveri ripetuti (polipatologici frequent users) picchi stagionali epidemici picchi stagionali epidemici richieste inappropriate di ricovero e alternative al ricovero richieste inappropriate di ricovero e alternative al ricovero centralizzazione nei grandi ospedali urgenze giunte in ambulanza in PS centralizzazione nei grandi ospedali urgenze giunte in ambulanza in PS inadeguata gestione liste dattesa inadeguata gestione liste dattesa R Nardi Ital J Med 2009; 3: 3 bed e/o patient management

5 RCA: fattori correlati al sovraffollamento in ospedale Durante il ricovero scarso filtro in Pronto Soccorso scarso filtro in Pronto Soccorso distribuzione non equa e non trasparente distribuzione non equa e non trasparente inadeguato sistema informativo di gestione del flusso dei pazienti inadeguato sistema informativo di gestione del flusso dei pazienti invio non appropriato dei pazienti ai reparti invio non appropriato dei pazienti ai reparti fallimento ruolo Medicina dUrgenza e OBI nel bed management fallimento ruolo Medicina dUrgenza e OBI nel bed management inerzia decisionale dei professionisti inerzia decisionale dei professionisti efficienza dei servizi diagnostici (criticità delle attese) efficienza dei servizi diagnostici (criticità delle attese) ritardo di trasferimento in reparto chirurgico-specialistico ritardo di trasferimento in reparto chirurgico-specialistico efficienza dei reparti nel garantire un turnover appropriato efficienza dei reparti nel garantire un turnover appropriato mancata-ritardata pianificazione precoce dimissioni difficili mancata-ritardata pianificazione precoce dimissioni difficili educazione del paziente al self management educazione del paziente al self management R Nardi Ital J Med 2009; 3: 3 Medicina Interna S.C. specialistica o area di degenza comune ? giornate di degenza improprie

6 RCA: fattori correlati al sovraffollamento in ospedale Dopo il ricovero modalità di comunicazione e di feedback nel follow up del paziente modalità di comunicazione e di feedback nel follow up del paziente modalità di coordinamento del follow up del paziente modalità di coordinamento del follow up del paziente pianificazione dei controlli post dimissione pianificazione dei controlli post dimissione possibilità di gestire i pazienti in ambulatori dedicati possibilità di gestire i pazienti in ambulatori dedicati gestione dimissioni difficili a domicilio gestione dimissioni difficili a domicilio dimissione protetta con i servizi territoriali e sociali dimissione protetta con i servizi territoriali e sociali difficoltà ad inviare i pazienti in reparto Post-acuti, LD, Riabilitazione difficoltà ad inviare i pazienti in reparto Post-acuti, LD, Riabilitazione difficoltà ad inviare i pazienti in Hospice, RSA, ADI difficoltà ad inviare i pazienti in Hospice, RSA, ADI R Nardi Ital J Med 2009; 3: 3 identificare le vere cause del problema, il team da coinvolgere e gli interventi aziendali necessari ad eliminarlo sindrome da fragilità e modelli assistenziali


Scaricare ppt "Reggio Emilia, 18 marzo 2009 Medicina Interna, corsie sovraffollate ed organizzazione per intensità di cure nella rete ospedaliera del SSN I. Iori 1^ Medicina."

Presentazioni simili


Annunci Google