La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Programma dazione per lapprendimento permanente 2007 - 2013 Lifelong Learning Programme - LLP Lorenza Venturi - Agenzia Nazionale LLP Tolmezzo, 27 ottobre.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Programma dazione per lapprendimento permanente 2007 - 2013 Lifelong Learning Programme - LLP Lorenza Venturi - Agenzia Nazionale LLP Tolmezzo, 27 ottobre."— Transcript della presentazione:

1 Programma dazione per lapprendimento permanente Lifelong Learning Programme - LLP Lorenza Venturi - Agenzia Nazionale LLP Tolmezzo, 27 ottobre 2007

2 Trattato UE Articolo 149 Contribuire allo sviluppo della qualità dellistruzione incentivando la cooperazione tra Stati membri e, se necessario, sostenendo e integrando la loro azione Articolo 150 Attuare una politica di formazione professionale che rafforza ed integra le azioni degli Stati membri

3 La politica di istruzione è di competenza degli Stati membri e lUnione europea ha un ruolo di sostegno e di promozione

4 La strategia di Lisbona diventare l'economia basata sulla conoscenza più competitiva e dinamica del mondo, in grado di realizzare una crescita economica sostenibile con nuovi e migliori posti di lavoro e una maggiore coesione sociale Lisbona, Marzo 2000

5 LUnione europea lavora per raggiungere lobiettivo di Lisbona… Lavoro politico con gli Stati membri Programmi comunitari Finanziamenti

6 Struttura del nuovo programma Programma Lifelong Learning Comenius Istruzione scolastica Erasmus Istruzione superiore e alta formazione Leonardo da Vinci Formazione iniziale e continua Grundtvig Educazione degli adulti Programma Trasversale 4 attività chiave – Sviluppo politico; Apprendimento delle lingue; Nuove tecnologie (ICT); Diffusione dei risultati Programma Jean Monnet 3 attività chiave – Azione Jean Monnet; Istituzioni europee; Associazioni europee

7 COMENIUS Lifelong Learning Programme nel Programma dazione per lapprendimento permanente Lifelong Learning Programme 7

8 Obiettivi Sviluppare, tra i giovani e il personale docente, la conoscenza e la comprensione della diversità culturale e linguistica europea e del suo valore Aiutare i giovani ad acquisire le competenze di base necessarie ai fini dello sviluppo personale, della successiva occupazione, e della cittadinanza europea attiva 8

9 Chi può partecipare a Comenius? Allievi dellistruzione scolastica fino al termine degli studi secondari superiori Istituti scolastici indicati dagli Stati Membri Personale docente e altre categorie di personale di tali istituti scolastici Associazioni,organizzazioni senza scopo di lucro, ONG, rappresentanti dei soggetti coinvolti nellistruzione scolastica 9

10 e anche… Persone e organismi responsabili dellorganizzazione e dellerogazione dellistruzione a livello locale, regionale e nazionale Centri e istituti di ricerca che si occupano delle tematiche dellapprendimento permanente Istituti di istruzione superiore Organismi che forniscono servizi di orientamento, consulenza e informazione 10

11 Attività possibili 1.Mobilità individuale Mobilità individuale per gli alunni (dal 2009) Partecipazione di insegnanti e altro personale docente a corsi di formazione Visite preparatorie per la preparazione di Partenariati scolastici Assistentato per futuri insegnanti

12 Attività possibili 2. Partenariati Scuole, per sviluppare progetti di apprendimento comuni per alunni e insegnanti Partenariati scolastici Comenius Organizzazioni responsabili di ogni aspetto dellistruzione scolastica, al fine di stimolare la cooperazione interregionale Partenariati Comenius-Regio (2009) 12

13 Attività possibili 3. Progetti multilaterali 4. Reti comenius Education, Audiovisual &Culture Executive Agency (EACEA): I risultati dei progetti approvati nel 2007 sono disponibili sul sito EACEA

14 MOBILITA MOBILITA Formazione in servizio Partecipazione ad attività di formazione europee per insegnanti ed altro personale della scuola La formazione deve svolgersi allestero, non nel Paese di provenienza 14

15 15 Corso/conferenza (tecniche didattiche, metodologie, gestione scolastica, formazione linguistica, etc.) …e tirocini o job-shadowing Durata Da 1 a 6 settimane Supporto finanziario per costi di viaggio, soggiorno, costo del corso, visto Selezione Agenzie Nazionali

16 MOBILITA MOBILITA Formazione in servizio 4 scadenze : Nella Call 2008 sono previste 4 scadenze : Scadenza:periodo attività di formazione: 31 gennaio marzo giugno settembre

17 S Sostegno finanziario Spese di viaggio Costo dell'attività di formazione Spese di soggiorno: vitto, alloggio, comunicazione, trasporti urbani, assicurazione del viaggio. >>Calcolo da tariffe forfettarie gg. o settimanali Inoltre: Preparazione linguistica es. autoapprendimento,corsi di lingua, ecc. Visto

18 Priorità 2008 da Call for Proposal Sarà data priorità ai candidati che intenderanno: Implementare il Content and Language Integrated Learning (CLIL) Implementare il lavoro di squadra(team-teaching elearning) per rafforzare linsegnamento e lapprendimento delle competenze trasversali quali Imparare ad Imparare, il spirito di iniziativa e di impresa, la consapevolezza culturale etc. … e interculturale! Prepararsi per posizione di leadership nella scuola Insegnare in classi miste (per abilità, lingua materna e cultura) Sviluppare approcci pedagogici innovativi che coinvolgano le arti creative (musica, teatro cinema, arti visive, etc) 18

19 Priorità in fase di selezione ai candidati che scelgono corsi e attività di formazione scaturite da un Progetto o da una Rete LLP e da Programmi precedenti ( Socrates) >> Banca dati Comenius/Grundtvig : - corsi che prevedono la formazione di una partnership fra istituti di formazione in ambito europeo. - rispondono agli obiettivi e alle finalità del Programma LLP - tenuti da équipe internazionaliBanca dati Comenius/Grundtvig

20 MOBILITA Assistentato Borsa di studio per svolgere assistentato presso un istituto ospitante di uno dei Paesi partecipanti al Programma opportunità per futuri insegnanti di qualsiasi materia di migliorare le proprie competenze didattiche, la conoscenza di altre lingue, comprensione della dimensione europea nellinsegnamento e lapprendimento opportunità per listituto ospitante di accrescere l'interesse degli alunni per il Paese di provenienza dell'assistente, sviluppare la consapevolezza culturale, l'apertura al confronto e al dialogo, la dimensione europea dellistituto 20

21 21 Futuri insegnanti svolgono una prima esperienza di insegnamento in un altro Paese europeo Durata da 3 mesi fino a 1 anno scolastico Supporto finanziario per costi di viaggio, soggiorno, preparazione linguistica, induction course, visto Selezione Agenzie Nazionali

22 PARTENARIATI SCOLASTICI SCOPO incrementare la dimensione europea dellistruzione promuovendo la cooperazione transnazionale tra scuoleTIPOLOGIA MULTILATERALI: min. 3 scuole di 3 Paesi diversi BILATERALI: 2 scuole di 2 Paesi diversi focus sullapprendimento linguistico obbligo di effettuare lo scambio di classi (età minima degli alunni: 12 anni)

23 Focus su… I Partenariati Multilaterali - incentrati sulla partecipazione attiva degli alunni possono sviluppare varie aree tematiche: arte, scienze, lingue, ed. ambientale, eredità culturale, etc… - orientati sulla gestione scolastica e metodi pedagogici permettono scambi di esperienze e informazioni per sviluppare nuovi approcci organizzativi e didattici I Partenariati Bilaterali incentrati sullapprendimento delle lingue mirano alla promozione della diversità linguistica e devono prevedere uno scambio di classi

24 Quali attività? ad esempio… Incontri di progetto Scambi di docenti e allievi Scambi di esperienze e buone pratiche Realizzazione oggetti artistici, mostre Spettacoli teatrali e musicali Preparazione linguistica di insegnanti e allievi 24

25 25 Scambi di classe Mobilità per staff e alunni Durata 2 anni Supporto finanziario per mobilità e costi attività locali Selezione Agenzie Nazionali

26 Call for Proposal 2008 Scadenza partenariati >>>>15 febbraio 2008 Priorità In fase di selezione sarà data priorità ai Partenariati che intendono: sviluppare negli alunni le competenze chiave dare una risposta concreta allo svantaggio socio-economico ridurre labbandono scolastico stimolare e accrescere la creatività e linnovazione offrire maggiori opportunità educative attraverso lo sport 26

27 NOVITA rispetto a Socrates II Nessuna distinzione formale fra tipologie diverse di partenariati Semplificazione delle procedure: contratti biennali Calcolo del finanziamento: uso di lumpsums (contributo forfettario) 27

28 SOSTEGNO FINANZIARIO PARTENARIATI MULTILATERALI NUOVI da 4 a 7 mobilità: il contributo è di da 8 a 11 mobilità il contributo è di da 12 a 23 mobilità : il contributo è di da 24 in poi: il contributo è di

29 SOSTEGNO FINANZIARIO PARTENARIATI BILATERALI da 12 a 23 mobilità: il contributo è di scambio di classi con almeno 10 alunni congiuntamente da 24 mobilità e oltre: il contributo è di scambio di classi con almeno 20 alunni congiuntamente 29

30 SOSTEGNO FINANZIARIO Durata del finaziamento: 2 anni E importante: dare prova di aver svolto le attività di progetto a livello locale e di aver effettuato le mobilità previste nel progetto 30

31 Invio candidatura Valutazione candidatura Risultati selezione Inizio attività di progetto Fase di contrattualizzazione Monitoraggio in itinere Presentazione rapporti: Rapporto intermedio Rapporto finale Pagamento 80% anticipo Pagamento del saldo o richiesta rimborso Il ciclo di vita del progetto

32 CONTATTI Agenzia Nazionale LLP Comenius Erasmus visite di studio Education, Audiovisual &Culture Executive Agency (EACEA): 32


Scaricare ppt "Programma dazione per lapprendimento permanente 2007 - 2013 Lifelong Learning Programme - LLP Lorenza Venturi - Agenzia Nazionale LLP Tolmezzo, 27 ottobre."

Presentazioni simili


Annunci Google