La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Principi e tecniche della comunicazione in contesti di prevenzione A cura di Fiorenzo Ranieri Ce.Do.S.T.Ar. Centro Documentazione Ser.T. Arezzo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Principi e tecniche della comunicazione in contesti di prevenzione A cura di Fiorenzo Ranieri Ce.Do.S.T.Ar. Centro Documentazione Ser.T. Arezzo."— Transcript della presentazione:

1 Principi e tecniche della comunicazione in contesti di prevenzione A cura di Fiorenzo Ranieri Ce.Do.S.T.Ar. Centro Documentazione Ser.T. Arezzo

2 Un modello per la comunicazione Emittente Messaggio (contenuto + canale di comunicazione) canale di comunicazione) Ricevente

3 messaggio Canale di comunicazione Contesto sistemico

4 LA FONTE Più è CREDIBILE, Più LA COMUNICAZIONE è PERSUASIVA UNA FONTE è CREDIBILE se è AFFIDABILE (è SINCERA, VERITIERA) COMPETENTE (SA QUEL CHE DICE)

5 Forma e linguaggio La forma del linguaggio (messaggio) deve essere in grado di attirare lattenzione tra migliaia di informazioni. Il messaggio deve essere: comprensibile in linea con il pensiero diffuso del target efficace (non importa se bello o brutto) diffuso (RIDONDANZA)

6 Pacing e Dispacing Il Pacing è un tecnica di comunicazione, consiste nel mettersi allo stesso passo con gli altri (il ricevente) Il Dispacing si utilizza quando non si vuole avere una perfetta sintonia con chi riceve il messaggio

7 IL MESSAGGIO Argomenti Logici o Argomenti emotivi?

8 Argomenti logici (fanno appello alla ragione) Sono utili quando sono validi e nuovi (sollecitano nuove idee)

9 Il messaggio emotivo.. Non deve generare ansia incontrollabile Ma mettere di fronte a rischi padroneggiabili

10 EVITARE MESSAGGI AMBIGUI E CONTRADDITORI E' bene riflettere sulle proprie opinioni sul consumo dalcol e droghe legali e non. In questo modo sarà possibile scindere le posizioni personali dalle informazioni oggettive, evitando di confondere con discorsi ambigui e poco chiari.

11 Ricevente (il target) Argomenti unilaterali e bilaterali Differenziale persuasivo

12 Il dialogo con lambiente La conoscenza dellambiente si acquisisce con lascolto Comunicare non vuol dire solo inviare messaggi, ma anche saper ascoltare i nostri interlocutori PRIMA DI APRIRE BOCCA, APRIRE LE ORECCHIE!!


Scaricare ppt "Principi e tecniche della comunicazione in contesti di prevenzione A cura di Fiorenzo Ranieri Ce.Do.S.T.Ar. Centro Documentazione Ser.T. Arezzo."

Presentazioni simili


Annunci Google