La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LINTELLIGENZA EMOTIVA IL BAMBINO E LE SUE POTENZIALITA, COME FARLE DIVENTARE REALTA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LINTELLIGENZA EMOTIVA IL BAMBINO E LE SUE POTENZIALITA, COME FARLE DIVENTARE REALTA."— Transcript della presentazione:

1 LINTELLIGENZA EMOTIVA IL BAMBINO E LE SUE POTENZIALITA, COME FARLE DIVENTARE REALTA

2 CI SONO DUE TIPI DI MENTE: UNA CHE PENSA, LALTRA CHE SENTE. Lintelligenza cognitiva : è la mente razionale, il pensiero. Lintelligenza cognitiva : è la mente razionale, il pensiero. Lintelligenza emotiva: è la mente emozionale, il sentimento, listinto. Lintelligenza emotiva: è la mente emozionale, il sentimento, listinto.

3 DEFINIZIONE DI EMOZIONE MOVEO = MUOVERE E = DA MUOVERE DA OGNI EMOZIONE E UNA SPINTA ALLAZIONE

4 A COSA SERVE LINTELLIGENZA EMOTIVA A CONOSCERE LE PROPRIE EMOZIONI A CONOSCERE LE PROPRIE EMOZIONI A CONTROLLARE LE EMOZIONI A CONTROLLARE LE EMOZIONI A MOTIVARE SE STESSI A MOTIVARE SE STESSI A RICONOSCERE LE EMOZIONI ALTRUI A RICONOSCERE LE EMOZIONI ALTRUI ALLA GESTIONE DELLE RELAZIONI ALLA GESTIONE DELLE RELAZIONI

5 ESISTONO TRE TIPOLOGIE DI PERSONE GLI AUTOCONSAPEVOLI GLI AUTOCONSAPEVOLI I SOPRAFFATTI I SOPRAFFATTI I RASSEGNATI I RASSEGNATI

6 La prolungata assenza di sintonia tra genitori e figli impone al bambino un costo enorme in termini emozionali.

7 BAMBINI RIFIUTATI DAI COMPAGNI PERCHE INCAPACI DI INTERAGIRE ADEGUATAMENTE I bambini che non sanno interpretare o esprimere le emozioni si sentono perennemente frustrati. I bambini che non sanno interpretare o esprimere le emozioni si sentono perennemente frustrati. Lansia e lo sconcerto che ne derivano possono interferire con la loro capacità di apprendere in modo efficace. Lansia e lo sconcerto che ne derivano possono interferire con la loro capacità di apprendere in modo efficace.

8 ESSERE INSEGNANTI, QUATTRO STILI DIVERSI

9 INSEGNANTE NON CURANTE Sottovaluta e ridicolizza i sentimenti degli alunni; Sottovaluta e ridicolizza i sentimenti degli alunni; Si sente sopraffatto dalle emozioni del bambino; Si sente sopraffatto dalle emozioni del bambino; È incerto sul da farsi. È incerto sul da farsi.

10 INSEGNANTE CENSORE Giudica e critica le manifestazioni emotive dei propri alunni; Giudica e critica le manifestazioni emotive dei propri alunni; È convinto che i bambini utilizzino le manifestazioni emotive per manipolare gli altri. È convinto che i bambini utilizzino le manifestazioni emotive per manipolare gli altri.

11 INSEGNANTE LASSISTA Accetta liberamente le manifestazioni emotive dei suoi alunni, ma offre scarse indicazioni di comportamento; Accetta liberamente le manifestazioni emotive dei suoi alunni, ma offre scarse indicazioni di comportamento; È permissivo; È permissivo; È convinto che le emozioni più forti vadano accettate passivamente. È convinto che le emozioni più forti vadano accettate passivamente.

12 INSEGNANTE BUON ALLENATORE Dà valore alle emozioni dell alunno; Dà valore alle emozioni dell alunno; Guida lalunno alla gestione delle emozioni; Guida lalunno alla gestione delle emozioni; Accetta tutte le emozioni, ma non tutti i comportamenti. Accetta tutte le emozioni, ma non tutti i comportamenti.

13 I BAMBINI CON INSEGNANTI COME BRAVI ALLENATORI Sono più abili nella sfera sociale; Sono più abili nella sfera sociale; hanno meno problemi comportamentali; hanno meno problemi comportamentali; a parità di QI riescono a concentrarsi meglio degli altri e sono allievi più capaci. a parità di QI riescono a concentrarsi meglio degli altri e sono allievi più capaci.

14 I BAMBINI CHE PROVENGONO DA FAMIGLIE CAOTICHE O TRASCURATE E probabile che questi bambini affronteranno la vita con una prospettiva disfattista senza aspettarsi alcun incoraggiamento o interesse da parte degli insegnanti. Per loro la scuola sarà un luogo senza gioia.

15 ELEMENTI ESSENZIALI COLLEGATI ALLINTELLIGENZA EMOTIVA FIDUCIA; FIDUCIA; CURIOSITA; CURIOSITA; INTENZIONALITA; INTENZIONALITA; AUTOCONTROLLO; AUTOCONTROLLO; CONNESSIONE; CONNESSIONE; CAPACITA CAPACITA DI COMUNICARE; DI COOPERARE.


Scaricare ppt "LINTELLIGENZA EMOTIVA IL BAMBINO E LE SUE POTENZIALITA, COME FARLE DIVENTARE REALTA."

Presentazioni simili


Annunci Google