La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta Seminario di Sociologia del Lavoro 26 maggio 2011 Università degli Studi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta Seminario di Sociologia del Lavoro 26 maggio 2011 Università degli Studi."— Transcript della presentazione:

1 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta Seminario di Sociologia del Lavoro 26 maggio 2011 Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Sociologia

2 Studiare il lavoro in un mercato in cui domina il problema del non lavoro È proprio a partire dagli effetti devastanti della disoccupazione che si rendono visibili le funzioni del lavoro Funzione manifesta soddisfazione di esigenze economiche legate alle necessità di sostentamento Funzione latente definizione dello status e dellidentità delle persone, strutturazione dei tempi, costruzione della rete di relazioni… Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre

3 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre Il significato del lavoro è una categoria storicamente e socialmente determinata: Società tradizionali: il lavoro ha lunico scopo di modificare e utilizzare le risorse rese disponibili dallambiente naturale per far fronte ai bisogni legati alla sussistenza Grecia classica – Impero Romano: disprezzo per il lavoro. Lavorare significa essere schiavi della necessità; soltanto chi non deve provvedere ai propri bisogni e alle proprie necessità può considerarsi un uomo libero Medioevo: leconomia di coorte e lo sviluppo delle città stimolano una progressiva specializzazione professionale. La crescita della differenziazione comincia a rendere il lavoro un elemento di stratificazione sociale XVI secolo - Riforma Protestante : il lavoro comincia a perdere ogni valenza negativa e ad assumere un significato morale elevato: nelletica calvinista la ricchezza generata dal lavoro diventa un segno tangibile della grazia divina

4 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre Età moderna: la diffusione del capitalismo, dellindividualismo e del lavoro astratto ridisegnano il rapporto tra lavoro e società. Il lavoro assume la funzione non solo del progresso materiale, ma anche dellemancipazione individuale e collettiva. Fordismo: centralità del lavoro salariato alle dipendenze della grande impresa e disabilitazione ideologica di ogni altra attività che non produce reddito. Il lavoro rappresenta il più importante principio di organizzazione della società e il principale strumento di distribuzione dei redditi, degli status, della protezione e delle prestazioni sociali Post-Fordismo: fattori economici, sociali e politici (globalizzazione, ICT, terziarizzazione delleconomia, primato del consumo sulla produzione..) spingono verso una ristrutturazione dei sistemi produttivi e una riorganizzazione del lavoro. Lintroduzione di una maggiore flessibilità e adattabilità si accompagna ad una destrutturazione degli spazi, dei tempi e dei modi di lavorare. Tali meccanismi si sono ripercossi sullintera società

5 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre Significati del lavoro quale dimensione rilevante del rapporto tra individuo e società sono strutturati dalle condizioni socio-economiche vigenti – e in particolare dalla struttura del mercato del lavoro – e da esperienze maturate dentro e fuori il contesto lavorativo sono strutturanti rispetto alle scelte dei soggetti dentro e fuori il contesto lavorativo

6 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre Disegno della ricerca: Oggetto : I significati del lavoro, i fattori che ne influenzano la produzione e i condizionamenti che questi esercitano sulle biografie individuali Unità di analisi: Giovani - adulti napoletani (25 – 34 anni) la biografia professionale costituisce uno dei principali fattori di regolazione dopo lingresso nella vita adulta è la generazione che più di ogni altra vive le conseguenze della ristrutturazione del mercato del lavoro

7 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre 1.Uscita dal percorso scolastico 2.Ingresso stabile e continuativo nel mdl 3.Indipendenza abitativa 4.Formazione di un nuovo nucleo 5.Genitorialità - innalzamento della scolarità - protrarsi della durata del percorso formativo - ritardo nellingresso nel mdl - rallentamento nellemancipazione dalla famiglia di origine - calo del tasso di nuzialità e fecondità Sindrome del ritardo: Tendenziale rallentamento nella transizione alla vita adulta che si è tradotto nel generalizzarsi di una nuova fase del ciclo di vita tra la fine delladolescenza e la piena assunzione di responsabilità della vita adulta Soglie di transizione: Giovani adulti:

8 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre tasso di attivitàtasso di occupazionetasso di disoccupazione Ue84,475,9 - Italia74,467,510,5 Mezzogiorno60,449,518,1 Campania 53,143,0 - Fonte: Eurostat 2010, Istat 2010 Principali indicatori del mercato del lavoro anni. Confronto Ue, Italia, Mezzogiorno, Campania. Anno 2009 Il segmento più colto, dinamico e tecnologicamente avanzato resta escluso dal mdl, vi entra in ritardo e accede difficilmente a posizioni di prestigio Pesanti ricadute sui livelli di produttività, sulla capacità di innovazione, sulla dinamicità delleconomia Si sposano più tardi e fanno meno figli Squilibrio giovani - anziani Forte pressione sugli equilibri finanziari e sul welfare

9 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre Il lavoro è una dimensione centrale per lintera costruzione sociale Come agisce nello strutturare le biografie individuali?

10 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre Costruzione progressiva del campione secondo la logica della saturazione orientata a garantire la massima differenziazione dei profili Campione : occupati anni che vivono e lavorano sul territorio della provincia di Napoli Metodo: intervista biograficaRacconti di vita incentrati sui percorsi lavorativi degli individui Consente di accedere alla prospettiva del soggetto e di ricostruire i significati delle sue esperienze Sono frutto di esperienze pregresse e contingenti e di proiezioni future significati aspettative risultati azioni risorse

11 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre La traccia di intervista: Vorrei che mi parlassi delle tue esperienze lavorative, presenti e passate… - caratteristiche dell'occupazione: (livello professionale, tipologia contrattuale, durata) - valutazione delle dimensioni salienti della propria condizione di lavoro (reddito, sicurezza, realizzazione, motivazione, socialità) - caratteristiche delle esperienze passate - coerenza con le proprie aspettative - coerenza con il percorso formativo Formazione e socializzazione - percorso scolastico: (titolo di studio, motivazione della scelta del percorso scolastico..) - valutazione dei risultati raggiunti - influenza e reazione dellambiente familiare rispetto ai percorsi formativi e alle esperienze di lavoro Percorso personale - situazione abitativa - situazione sentimentale Dimensione proiettiva - progetti lavorativi - progetti familiari

12 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre Analisi tematica delle interviste: Lavoro (dimensioni salienti) - reddito - orari/turni - monotonia, standardizzazione, serialità Vs - creatività, indipendenza, autonomia, varietà Frustrano le ambizioniStimolano il senso di appartenenza e di condivisione - Aspetto relazionale importanza delle dimensioni dellazienda - Esperienze pregresse Vs Frammentate e incoerentiLineari e coerenti trampolino verso il successo e la stabilizzazione Importanza dei meccanismi di transizione scuola-lavoro

13 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre Formazione Nel momento dellincontro con il mdl le aspettative costruite durante gli studi vengono messe alla prova Conferma, smentita o parziale messa in discussione delle proprie aspirazioni Importanza della coerenza tra percorso scolastico e lavoro svolto sia perché gli intervistati vedono in esso la realizzazione dei propri sforzi sia perché si traduce in percorsi professionali virtuosi Importanza della scelta del percorso formativo Dipende dalla combinazione di attitudini personali, passioni, proiezioni verso la carriera futura Discipline scientifiche/discipline umanistiche La mancanza di motivazioni forti può inficiare la buona riuscita del percorso scolastico; La valutazione, già nelladolescenza, delle possibilità concrete offerte dal mdl è associata a percorsi coerenti

14 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre La famiglia gioca un ruolo strategico nellallocazione delle risorse: - culturali Sostiene o reprime le scelte scolastiche anche in maniera indiretta Non serve il divieto o limposizione, ma basta la consapevolezza delle aspettative che i genitori nutrono nei propri confronti - economiche Sostenere i costi di una formazione prolungata o posticipare le scelte definitive - sociali La rete di relazioni della famiglia rappresenta il principale canale di accesso al mondo del lavoro

15 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre La casa Solo la metà degli intervistati ha unindipendenza abitativa, nonostante siano tutti occupati e con unetà media superiore ai 30 anni La mancanza di indipendenza è vissuta come un limite al processo di crescita più complessivo Tra gli indipendenti soprattutto donne con nuovo nucleo familiare La scelta di restare a casa con i genitori è frutto di una strategia più complessiva in cui, in mancanza di una necessità stringente di indipendenza per dare una svolta ad un rapporto di coppia, si continua a sfruttare lappoggio della famiglia per poter investire tutte le altre risorse nella realizzazione professionale

16 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre Significati del lavoro e corsi di vita: Come il percorso professionale influenza il pieno raggiungimento delle stato adulto Corrispondenza tra capitale materiale e immateriale di partenza, investimento in formazione, livello occupazionale raggiunto e percorsi biografici Asse della realizzazione professionale: contenuti del lavoro, autonomia decisionale, valenza sociale, aspetto relazionale, possibilità di espressione e confronto Asse dellindipendenza: emancipazione dalla famiglia, indipendenza abitativa, formazione nuovo nucleo, genitorialità

17 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre Indipendenza SI Indipendenza NO Realizzazione NO Realizzazione SI I II IV III profili professionali medio-alti alto investimento in formazione percorsi coerenti ruolo decisivo della famiglia contratti a tempo indet. ( > 4 anni) età media 32 anni stabilità sentimentale contratti atipici età media < 30 anni nessuna relazione stabile contratti a tempo indet. (> 6 anni) età media > 32 anni titoli di studio medio-bassi o lauree umanistiche percorsi frammentati e incoerenti scarso supporto dei genitori (titoli di studio bassi)

18 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre Diversi significati attribuiti al lavoro Strumentale I l lavoro è considerato in senso strettamente economicistico, come forma di sostentamento e mezzo per provvedere ai propri bisogni Espressivo Il lavoro assume un significato più ampio; in esso si investono attese rilevanti, non solo sotto il profilo professionale, ma anche sotto quello espressivo, identitario, relazionale Diverso orientamento verso il futuro: La situazione attuale viene considerata come definitiva e non si fanno progetti per il futuro La soddisfazione e il compiacimento che derivano dallaver compiuto scelte finora rivelatesi premianti, stimolano una progettazione più ampia e globale La dimensione privata e quella lavorativa concorrono insieme alla realizzazione di un progetto biografico soddisfacente Si abbassano le aspettative e le ambizioni e ci si rassegna ad un equilibrio subottimale

19 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre Inibita la capacità di aspirare, di immaginarsi futuri alternativi, di orientare strategicamente la propria condotta in vista del raggiungimento delle proiezioni future È una capacità individuale ma allo stesso tempo pubblica e politica perché – in unepoca dominata dallincertezza e dalla frammentarietà – permette di mantenere un controllo sul proprio destino e orizzonti temporali di medio e lungo termine Dipende dalle opportunità, dalle risorse e dai mezzi disponibili la consapevolezza di ritrovarsi in un momento storico sfavorevole, la coscienza di operare in un mercato del lavoro debole e poco dinamico e la valutazione razionale delle scarse opportunità che esso può offrire demotiva e avvilisce ogni aspirazione, bloccando gli investimenti e le ambizioni. Ai desideri realizzativi spesso subentra la priorità di assicurarsi un lavoro sufficientemente retribuito, garantito e continuativo, che diventa di per sé lobiettivo finale cui tendere

20 Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adultaIl lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta dott. ssa Valentina Joffre Promuovere il lavoro dei giovani (e delle donne) Accesso ad opportunità e risorse Investire sullempowerment delle giovani generazioni Dal successo individuale nel diventare adulti dipende il futuro ed il benessere della società nel suo complesso


Scaricare ppt "Il lavoro e i suoi significati: giovani napoletani e transizione alletà adulta Seminario di Sociologia del Lavoro 26 maggio 2011 Università degli Studi."

Presentazioni simili


Annunci Google