La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

5 – L’elasticità e le sue applicazioni

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "5 – L’elasticità e le sue applicazioni"— Transcript della presentazione:

1 5 – L’elasticità e le sue applicazioni
copertina A.A Istituzioni di economia, corso serale

2 Istituzioni di economia, corso serale
Questo file per Power Point (visibile anche con OpenOffice <www.openoffice.org>) può essere scaricato da web.econ.unito.it/terna/istec/ il nome del file è 05_offerta_domanda.ppt (i file sono anche salvati in formato zip) Il libro di testo ha un sito di appoggio a siti e file A.A Istituzioni di economia, corso serale

3 disc. che cosa accade se varia la q. prodotta
Discussione: Immaginate di essere un coltivatore di grano della pianura padana. Un giorno, l’Università di Parma annuncia una scoperta: i ricercatori della Facoltà di agraria hanno selezionato un nuovo ibrido di grano che permette di aumentare del 20% la produzione per ettaro di terra Come reagireste? disc. che cosa accade se varia la q. prodotta Obiettivo didattico: ordine nella discussione, cioè analisi del cambiamento in meglio o in peggio; necessità di un parametro misurabile che consenta di distinguere le diverse situazioni A.A Istituzioni di economia, corso serale

4 Istituzioni di economia, corso serale
L’elasticità (elasticity) è una misura della modificazione di una grandezza effetto al variare di una grandezza causa . . . . . . utile ad esempio per studiare con maggiore precisione (rispetto a quanto introdotto nel capitolo 4) l’andamento delle quantità della domanda e dell’offerta al variare del . . . elasticità A.A Istituzioni di economia, corso serale

5 Istituzioni di economia, corso serale
Tre esempi di misura dell’elasticità () della domanda rispetto al prezzo della domanda rispetto al reddito dell’offerta rispetto al prezzo tipi di  A.A Istituzioni di economia, corso serale

6 Istituzioni di economia, corso serale
per parlare di elasticità, una nota sul calcolo dei tassi di variazione o variazioni relative o “variazioni percentuali” tassi di variazione A.A Istituzioni di economia, corso serale

7 Istituzioni di economia, corso serale
casi A.A Istituzioni di economia, corso serale

8 elasticità rispetto al prezzo
Elasticità della domanda rispetto al prezzo, calcolo elasticità rispetto al prezzo i casi 0 e  A.A Istituzioni di economia, corso serale

9 Istituzioni di economia, corso serale
Scegliamo la convenzione di considerare (quasi) sempre positiva l’elasticità segno elasticità nel primo caso consideriamo sempre positivo il risultato; nel secondo lo correggiamo quando è negativo A.A Istituzioni di economia, corso serale

10 Istituzioni di economia, corso serale
Elasticità della domanda rispetto al prezzo domanda perfettamente anelastica (inelastic), =0 domanda anelastica, >0 e <1 domanda con elasticità unitaria (unit elastic), =1 domanda elastica (elastic), >1 domanda perfettamente elastica, = casi A.A Istituzioni di economia, corso serale

11 disc. casi di misura dell’elasticità
Discussione: proporre esempi di beni per cui valgono i diversi casi di elasticità proporre delle regole generali per le determinanti dell’elasticità della domanda rispetto al prezzo disc. casi di misura dell’elasticità Obiettivo didattico: individuare esempi per trarne tipologie; verificare se emergono le tipologie meno ovvie: ampiezza del mercato considerato (cibo o gelati?); orizzonte temporale, caratteristiche di necessità/lusso; presenza di sostituti (burro/margarina) A.A Istituzioni di economia, corso serale

12 domanda più elastica se …
La domanda tende ad essere più elastica se il bene è di lusso quanto più è lungo il periodo che consideriamo quanto più è elevato il numero di beni sostituti quanto più strettamente è definito il mercato domanda più elastica se … A.A Istituzioni di economia, corso serale

13 Istituzioni di economia, corso serale
La domanda tende ad essere più anelastica (più rigida) se il bene è di prima necessità quanto più è breve il periodo che consideriamo quanto più è ridotto il numero di beni sostituti quanto più ampiamente è definito il mercato domanda più rigida se … A.A Istituzioni di economia, corso serale

14 Istituzioni di economia, corso serale
Con più precisione, calcoliamo elasticità con il metodo del punto medio metodo del punto medio A.A Istituzioni di economia, corso serale

15 metodo del punto medio (segue 1)
A.A Istituzioni di economia, corso serale

16 metodo del punto medio (segue 2)
diventa A.A Istituzioni di economia, corso serale

17 domanda perfettamente anelastica
€5 4 Domanda Quantità 100 1. Un aumento del prezzo… 2. … lascia inalterata la quantità domandata Prezzo domanda perfettamente anelastica A.A Istituzioni di economia, corso serale

18 domanda perfettamente elastica
€4 Quantità Domanda A 4 euro i consumatori sono disponibili ad acquistare qualunque quantità Prezzo ? domanda perfettamente elastica ? A.A Istituzioni di economia, corso serale

19 Istituzioni di economia, corso serale
Domanda con elasticità unitaria Calcolati con il metodo del punto medio Prezzo €5 elasticità unitaria 4 Domanda 1. Un aumento del 22,22% del prezzo ... 80 100 Quantità 2. … provoca una diminuzione del 22,22% della quantità A.A Istituzioni di economia, corso serale

20 Istituzioni di economia, corso serale
Domanda elastica Prezzo €5 domanda elastica 4 Domanda 1. Un aumento del 22,22% del prezzo ... 50 100 Quantità 2. … provoca una diminuzione del 66,67% della quantità domandata A.A Istituzioni di economia, corso serale

21 Istituzioni di economia, corso serale
Domanda anelastica Prezzo €5 domanda anleastica 4 1. Un aumento del 22,22% del prezzo ... Domanda 90 100 Quantità 2. … provoca una diminuzione del 10.53% della quantità A.A Istituzioni di economia, corso serale

22 Istituzioni di economia, corso serale
Per essere sicuri di avere capito bene, calcoliamo una elasticità nei due modi 3 % 2 . 22 6 66 5 4 1 50 100 25 = - ÷ ø ö ç è æ + e Prezzo ricalcoliamo €5 4 Domanda 50 100 Quantità A.A Istituzioni di economia, corso serale

23 disc. prezzo del biglietto di un museo
Discussione: un museo (i cui costi variabili siano costanti in un ampio intervallo di visitatori presenti) deve aumentare i propri ricavi proponete di aumentare o di diminuire il prezzo del biglietto? disc. prezzo del biglietto di un museo Obiettivo didattico: chiarire che il ricavo dipende da prezzo e quantità, ma ovviamente che la misura del ricavo è influenzata dall’interazione tra le due grandezze, via elasticità A.A Istituzioni di economia, corso serale

24 Istituzioni di economia, corso serale
Elasticità della domanda rispetto al prezzo e ricavo totale (total revenue) RT = P x Q elasticità e ricavo 1 L’ammontare complessivamente pagato dai compratori e ricevuto dai venditori di un certo bene A.A Istituzioni di economia, corso serale

25 Istituzioni di economia, corso serale
Elasticità della domanda rispetto al prezzo e ricavo totale Prezzo €4 elasticità e ricavo 2 P X Q = €400 P (ricavo totale) Domanda 100 Quantità Q A.A Istituzioni di economia, corso serale

26 Istituzioni di economia, corso serale
Elasticità della domanda rispetto al prezzo e ricavo totale: curva di domanda elastica e diminuzione del ricavo se il prezzo aumenta Prezzo Prezzo diminuzione ricavo €5 €4 Domanda Domanda Ricavo totale = €200 Ricavo totale = €100 50 Quantità 20 Quantità A.A Istituzioni di economia, corso serale

27 Istituzioni di economia, corso serale
Elasticità della domanda rispetto al prezzo e ricavo totale: curva di domanda anelastica e aumento del ricavo se il prezzo aumenta Prezzo Prezzo aumento ricavo €3 Ricavo totale = €240 €1 Ricavo totale = €100 Domanda Domanda 100 Quantità 80 Quantità A.A Istituzioni di economia, corso serale

28 falsa elasticità unitaria
Un po’ di conti … complicati (?) sul caso della elasticità falsamente unitaria [NB, la questione non è trattata nel libro di testo] Il prezzo passa da 100 a 110 (+10%) e la quantità venduta da 100 a 90 (-10%); l’elasticità è dunque unitaria e il ricavo non cambia (VERO/FALSO?) falsa elasticità unitaria In effetti, calcolata sul punto medio, la domanda è elastica A.A Istituzioni di economia, corso serale

29 elasticità variabile su una retta
Elasticità della domanda (rispetto al prezzo) variabile su una retta Prezzo … è un rapporto tra variazioni %, quindi … €4 Elasticità > 1 elasticità variabile su una retta … e il ricavo? P Domanda Elasticità < 1 100 Quantità Q A.A Istituzioni di economia, corso serale

30 elasticità della domanda e reddito
Elasticità della domanda rispetto al reddito La crescita del reddito fa aumentare il consumo dei beni normali, ma fa diminuire quella dei beni cosiddetti inferiori (elasticità negativa) I beni necessari tendono ad essere anelastici rispetto al reddito (cibo e abiti); i beni di lusso tendono ad essere elastici rispetto al reddito (cibo speciale, alta moda) elasticità della domanda e reddito A.A Istituzioni di economia, corso serale

31 elasticità “incrociata” rispetto al prezzo
Elasticità della domanda “incrociata” rispetto al prezzo dati due beni A e B, l’elasticità incrociata è data dal rapporto var. relativa q. bene A / var. relativa prezzo bene B elasticità “incrociata” rispetto al prezzo Se i due beni sono complementi l’elasticità è negativa (aumenta il prezzo di B e la q. di A …); se sono sostituti è positiva (aumenta il prezzo di B e la q. di A …) A.A Istituzioni di economia, corso serale

32 elasticità dell’offerta
Elasticità dell’offerta rispetto al prezzo Variazione relativa (percentuale) dell’offerta per unità di variazione relativa (percentuale) del prezzo; usando i termini impiegati prima, rapporto tra la variazione percentuale della quantità offerta e variazione percentuale del prezzo elasticità dell’offerta A.A Istituzioni di economia, corso serale

33 offerta perfettamente anelastica
Elasticità dell’offerta rispetto al prezzo: offerta perfettamente anelastica Prezzo Quantità Offerta €5 offerta perfettamente anelastica 4 1. Un aumento del prezzo... 100 2. … lascia inalterata la quantità offerta A.A Istituzioni di economia, corso serale

34 Istituzioni di economia, corso serale
Elasticità dell’offerta rispetto al prezzo: offerta anelastica Prezzo Quantità €5 offerta anelastica 4 1. Un aumento del 22,22% del prezzo … 100 110 2. … provoca un aumento del 9.52% della quantità offerta A.A Istituzioni di economia, corso serale

35 offerta con elasticità unitaria
Elasticità dell’offerta rispetto al prezzo: offerta con elasticità unitaria Prezzo Quantità €5 offerta con elasticità unitaria 4 1. Un aumento del 22,22% del prezzo ... 100 125 2. … provoca una aumento del 22,22% della quantità offerta A.A Istituzioni di economia, corso serale

36 Istituzioni di economia, corso serale
Elasticità dell’offerta rispetto al prezzo: offerta elastica Prezzo Quantità €5 offerta elastica 4 1. Un aumento del 22,22% del prezzo ... 100 200 2. … provoca una aumento del 66,67% della quantità offerta A.A Istituzioni di economia, corso serale

37 offerta perfettamente elastica
Elasticità dell’offerta rispetto al prezzo: offerta perfettamente elastica Prezzo Quantità ? offerta perfettamente elastica 4 A 4 euro i produttori sono disponibili a vendere qualunque quantità ? A.A Istituzioni di economia, corso serale

38 offerta con elasticità non costante
Elasticità dell’offerta rispetto al prezzo: offerta con elasticità non costante  < 1 p offerta con elasticità non costante  > 1 q A.A Istituzioni di economia, corso serale

39 gradi di elasticità dell’offerta
Possibilità di adattare l’offerta ed effetti sull’ elasticità Rigidità della produzione: l’offerta di spiagge marine è anelastica l’offerta di automobili o computer è elastica L’offerta è più elastica nel lungo periodo gradi di elasticità dell’offerta A.A Istituzioni di economia, corso serale

40 ri-disc. che cosa accade se varia la q. prodotta
Applicazioni del concetto di elasticità: la buona notizia dei ricercatori è cattiva per gli agricoltori? Ridiscutere: Immaginate di essere un coltivatore di grano della pianura padana. Un giorno, l’Università di Parma annuncia una scoperta: i ricercatori della Facoltà di agraria hanno selezionato un nuovo ibrido di grano che permette di aumentare del 20% la produzione per ettaro di terra Come reagireste? ri-disc. che cosa accade se varia la q. prodotta A.A Istituzioni di economia, corso serale

41 Istituzioni di economia, corso serale
Studiamo l’effetto di un incremento dell’offerta nel mercato del grano Prezzo del grano S1 effetti 1 €3 Domanda 100 Quantità di grano A.A Istituzioni di economia, corso serale

42 Istituzioni di economia, corso serale
Studiamo l’effetto di un incremento dell’offerta nel mercato del grano Prezzo del grano 1. Se la domanda è anelastica, un aumento dell’offerta... S1 S2 €3 effetti 2 Domanda 100 Quantità di grano A.A Istituzioni di economia, corso serale

43 Istituzioni di economia, corso serale
Studiamo l’effetto di un incremento dell’offerta nel mercato del grano Prezzo del grano 1. Se la domanda è anelastica, un aumento dell’offerta... S1 S2 €3 effetti 3 2 Domanda 100 110 Quantità di grano A.A Istituzioni di economia, corso serale

44 Istituzioni di economia, corso serale
Studiamo l’effetto di un incremento dell’offerta nel mercato del grano Prezzo del grano 1. Se la domanda è anelastica, un aumento dell’offerta... S1 S2 2. …provoca una marcata diminuzione del prezzo €3 effetti 4 2 Domanda 100 110 Quantità di grano A.A Istituzioni di economia, corso serale

45 Istituzioni di economia, corso serale
Studiamo l’effetto di un incremento dell’offerta nel mercato del grano Prezzo del grano 1. Se la domanda è anelastica, un aumento dell’offerta... S1 S2 2. …provoca una marcata diminuzione del prezzo €3 effetti 5 2 Domanda 100 110 Quantità di grano 3. …e un aumento proporzionalmente inferiore della quantità venduta A.A Istituzioni di economia, corso serale

46 Istituzioni di economia, corso serale
Studiamo l’effetto di un incremento dell’offerta nel mercato del grano Perché gli agricoltori agiscono in modo contrario ai loro interessi? La concorrenza “perfetta” Il mercato dei PC negli anni ’90 e all’inizio del nuovo decennio non è molto diverso dal caso appena descritto perché? A.A Istituzioni di economia, corso serale

47 Istituzioni di economia, corso serale
Applicazioni del concetto di elasticità: l’OPEC e il prezzo del greggio (aumento del prezzo razionando la quantità) L’aumento del prezzo del greggio non è mai risultato duraturo L’effetto sui ricavi OPEC è importante nel breve periodo (i consumatori non possono modificare le proprie scelte, se non marginalmente; i produttori fuori cartello non possono adattare la propria produzione istantaneamente) . . . . . . ma nel lungo periodo, la reazione dei consumatori (e dei produttori dei beni energivori) e le scelte di produttori fuori cartello ripristinano la situazione ex ante il caso OPEC A.A Istituzioni di economia, corso serale

48 Istituzioni di economia, corso serale
Mercato del petrolio, effetti di una riduzione dell’offerta nel . . . . . . breve periodo . . . lungo periodo Prezzo del petrolio 1. Nel breve periodo, quando offerta e domanda sono anelastiche, una contrazione dell’offerta … Prezzo del petrolio 1. Nel lungo periodo, quando offerta e domanda sono elastiche, una contrazione dell’offerta … S 2 S 1 il caso OPEC, grafici S 2 S P2 1 2. …provoca un moderato aumento del prezzo 2. …provoca un forte aumento del prezzo P2 P1 P1 Domanda Domanda Quantità di petrolio Quantità di petrolio A.A Istituzioni di economia, corso serale

49 Istituzioni di economia, corso serale
Applicazioni del concetto di elasticità: il caso della droga Che cosa si fa e che cosa cambia, secondo lo schema (cap. 4): Stabilire se l’evento induce spostamenti nella curva di domanda o di offerta o in entrambe Stabilire in quale direzione si spostano le curve (la curva) Comprendere (in via grafica) come gli spostamenti influenzano l’equilibrio il caso della droga Se si introduce una azione repressiva di polizia, arrestando gli spacciatori, sequestrando le partite di droga . . . Se si investe nella prevenzione e educazione delle possibili vittime . . . A.A Istituzioni di economia, corso serale

50 il caso della droga, grafici
Proibizionismo Azione educativa Prezzo della droga Prezzo della droga 1. La proibizione dell’uso di droga genera una contrazione dell’offerta … 1. Una campagna educativa sulla droga fa diminuire la domanda di droga … S 2 Offerta S 1 il caso della droga, grafici P P 2 1 P 1 P 2 2. … che fa aumentare il prezzo … 2. … che fa abbassare il prezzo … Domanda D 1 D 2 Q 2 Q 1 Quantità Q 2 Q 1 Quantità 3. … e fa diminuire la quantità venduta 3. … e fa diminuire la quantità venduta A.A Istituzioni di economia, corso serale


Scaricare ppt "5 – L’elasticità e le sue applicazioni"

Presentazioni simili


Annunci Google