La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Management Committee PROGETTO TUNING 2000 - 2004 PRESENTAZIONE GENERALE Tuning Management Committee.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Management Committee PROGETTO TUNING 2000 - 2004 PRESENTAZIONE GENERALE Tuning Management Committee."— Transcript della presentazione:

1 Management Committee PROGETTO TUNING PRESENTAZIONE GENERALE Tuning Management Committee

2 Management Committee Il Progetto TUNING Sintonizzare le Strutture ed i Programmi di Istruzione sulla Base delle Differenze e dellAutonomia iniziativa promossa dalle Università per le Università. in risposta alla sfida della Dichiarazione di Bologna Management Committee

3 Struttura di diploma: adozione di un sistema basato essenzialmente su due cicli I Ministri incoraggiano gli Stati membri ad elaborare per i sistemi di istruzione superiore una struttura di qualifiche comparabili e compatibili, che dovrebbero essere descritte in termini di carico di lavoro, risultati dellapprendimento, competenze e profili. Management Committee Comunicato di Berlino (19 Settembre 2003)

4 Management Committee 27 Paesi 9 aeree disciplinari Economia aziendale Geologia Matematica Scienza della formazione Storia Fisica Chimica Infermieristica Studi Europei Management Committee Progetto Tuning

5 Management Committee Obiettivo del progetto Agevolare, in unottica disciplinare, la convergenza delle Strutture didattiche nei due cicli principali, attraverso lelaborazione comune di: Principi condivisi Punti di riferimento comuni per i curricula Procedure condivise per la progettazione dei curricula Struttura del progetto Un gruppo di lavoro europeo per ogni area disciplinare Raccolta di dati ed elaborazione di documenti di lavoro Due riunioni allanno per la discussione dei documenti Management Committee

6 PIANO DI LAVORO Linea 1: Competenze generiche o trasversali. Linea 2: Competenze specifiche di disciplina (conoscenze, comprensione e abilità) Linea 3: Gli ECTS come sistema europeo di accumulazione di crediti. Linea 4: Analisi dei metodi di insegnamento- apprendimento e valutazione del profitto nei diversi paesi. Linea 5: Miglioramento della qualità. Management Committee

7 I Risultati di apprendimento attesi (learning outcomes): descrivono quanto uno studente deve conoscere, comprendere e/o essere capace di dimostrare al termine del processo di apprendimento. Essi possono essere riferiti tanto ad una singola unità didattica (o modulo) che ad un intero periodo di studi come, ad esempio, un programma di primo o di secondo ciclo. Essi rappresentano il requisito indispensabile per il conseguimento dei crediti. [I risultati di apprendimento attesi sono definiti dallo staff accademico] Management Committee PRINCIPI CONDIVISI 1

8 Management Committee Competenze: I risultati di apprendimento attesi sono formulati in termini di competenze. Le competenze rappresentano una combinazione dinamica di conoscenze, comprensione e capacità e possono essere competenze generiche (o trasversali) e specifiche di disciplina; favorirne lacquisizione è lobiettivo fondamentale dei programmi di istruzione. Le competenze si formano nelle varie unità didattiche e vengono accertate a stadi differenti. [le competenze sono conseguite dallo studente] Management Committee PRINCIPI CONDIVISI 2

9 Management Committee COMPETENZE GENERICHE O TRASVERSALI Tipologie: Competenze strumentali: abilità cognitive, abilità metodologiche, abilità tecnologiche e abilità linguistiche (Conoscenze di base nel campo di studio,Capacità di analisi e sintesi, Capacità di risolvere problemi,, Competenze informatiche elementari, Conoscenza di una lingua straniera) Competenze interpersonali: capacità sociali di interazione e cooperazione sociale (Es., Capacità di lavorare in gruppo, Capacità di operare in un contesto internazionale, Capacità di critica ed autocritica, Impegno etico) Competenze sistemiche: capacità riguardanti gli interi sistemi: richiede la previa acquisizione di competenze strumentali e interpersonali (Es., Capacità di apprendere autonomamente, Capacità di applicare la teoria alla pratica, Capacità di fare ricerca, Capacità di svolgere un ruolo di leader) Management Committee PRINCIPI CONDIVISI 3

10 Management Committee COMPETENZE SPECIFICHE DI DISCIPLINA Esempi: Capacità di interpretare I dati derivanti da analisi di laboratorio (Chimica) Capacità di comprendere ed utilizzare I sistemi di contabilità (Business) Capacità di riconoscere la diversità degli allievi e la complessità del processo di apprendimento (Education) Management Committee PRINCIPI CONDIVISI 4

11 Management Committee Scienze della Terra (Geologia) – Primo ciclo: Competenze specifiche Mostrare ampia conoscenza e comprensione delle caratteristiche, dei processi, della storia e dei materiali fondamentali del Sistema Terra Riconoscere le applicazioni e le responsabilità delle Scienze della Terra ed il loro ruolo nella società Dimostrare adeguata conoscenza di altre discipline connesse alle Scienze della Terra Analizzare in maniera indipendente materiali di interesse geologico, sul campo ed in laboratorio; descrivere, analizzare, documentare e riferire i risultati ottenuti Essere in grado di ragionare in contesti spaziali e temporali ampi Applicare metodi quantitativi semplici ai sistemi terrestri PUNTI DI RIFERIMENTO COMUNI PER I CURRICULA 1

12 Management Committee Scienze della Terra (Geologia) – Primo ciclo: Competenze generiche o trasversali Capacità di lavorare sia in maniera indipendente che in gruppo Conoscenze generali di base Conoscenze di base nel campo di studio Capacità di comunicare nella propria lingua sia oralmente che per iscritto Conoscenza di una seconda lingua Competenze informatiche di base Capacità di gestire le informazioni Comprensione dei problemi relativi alla sicurezza PUNTI DI RIFERIMENTO COMUNI PER I CURRICULA 2

13 Management Committee Scienze della Terra (Geologia) – Secondo ciclo: Competenze specifiche Essere in grado di definire, determinare ed attuare una strategia per la soluzione di un problema di carattere geologico e di produrre una sostanziosa relazione o tesi Competenze generiche o trasversali Capacità di fare ricerca Capacità di analisi e sintesi Capacità di risolvere i problemi PUNTI DI RIFERIMENTO COMUNI PER I CURRICULA 3

14 Management Committee PROCEDURE CONDIVISE Passi successivi nella progettazione dei corsi di studio: 1. Consultazione dei datori di lavoro ed altri interlocutori sociali per ldentificazione dei bisogni della società 2. Definizione dei profili accademici e professionali e loro trasferimento nei risultati di apprendimento attesi e nelle competenze generiche e specifiche darea. 3. Trasferimento nei curricula (contenuti e struttura in crediti) 4. Trasferimento nei moduli e definizione delle modalità più appropriate di insegnamento, apprendimento e valutazione 5. Valutazione della qualità del programma: monitoraggio interno, valutazione e procedure di miglioramento Management Committee

15 IDENTIFICAZIONE DEI BISOGNI SOCIALI CONSULTAZIONE AL LIVELLO EUROPEO UBICAZIONE DELLE RISORSE DATORI DI LAVORO E ALTRI INTERLOCUTORI SOCIALI COMUNITA ACCADEMICA: PUNTI DI RIFERIMENTO COMUNI PROFESSIONISTI E ORDINI PROFESSIONALI DEFINIZIONE DEI PROFILI ACCADEMICI E PROFESSIONALI TRASFERIMENTO NEI RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI: COMPETENZE GENERICHE E SPECIFICHE DAREA TRASFERIMENTO NEI CURRICULA: CONTENUTI (CONOSCENZA, COMPRENSIONE E CAPACITA) STRUTTURA (MODULI E CREDITI) MODALITA DI INSEGNAMENTO E APPRENDIMENTO RISORSE ACCADEMICHE RISORSE ORGANIZZATIVE RISORSE FINANZIARIE ALLEANZE STRATEGICHE CON ALTRE STRUTTURE TRASFERIMENTO IN UNITA DIDATTICHE E IN ATTIVITA FORMATIVE VOLTE AD ACQUISIRE I RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI VALUTAZIONE DEL PROFITTO ACCERTAMENTO DELLA QUALITA DEL CORSO DI STUDIO Modello Tuning per titoli di studio comparabili in ambito europeo

16 Management Committee RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI E COMPETENZE NEI PROGRAMMI DI STUDIO Profilo professionale 2° ciclo 1° ciclo Risultati di apprendimento attesi al 2°ciclo definiti in termini di competenze generiche e specifiche darea Risultati di apprendimento attesi al 1°ciclo definiti in termini di competenze generiche e specifiche darea Profilo professionale Unità didattica

17 Management Committee IL PERCORSO TUNING PER LO SVILUPPO DELLA QUALITA Definizione dei profili accademici e professionali Progettazione del programma: definizione dei risultati di apprendimento attesi e delle competenze Identificazione delle risorse Costruzione dei curricula: contenuti e struttura Scelta delle modalità di insegnamento e apprendimento Scelta dei tipi di valutazione Valutazione e miglioramento (secondo il criterio feed back- feed forward) Valutazione qualità del corso di studio

18 Management Committee CENTRATO SULLE COMPETENZE GENERICHE (CAPACITA ACCADEMICHE GENERALI) Gruppi Destinatari: Laureati Datori di lavoro Accademici QUALI SONO LE COMPETENZE PIU IMPORTANTI PER ACCEDERE AL MONDO DEL LAVORO INDIPENDENTEMENTE DAL SETTORE DI STUDIO? VENGONO REALMENTE INSEGNATE E IN CHE MISURA? Management Committee IL QUESTIONARIO TUNING

19 Management Committee TIPI DI COMPETENZE MISURATE Competenze strumentali Capacità di analisi e sintesi Capacità di organizzazione e programmazione Conoscenze generali di base Conoscenze di base nel campo di studio Capacità comunicative orali e scritte nella propria lingua Conoscenza di una seconda lingua Capacità informatiche elementari Capacità di gestire le informazioni (capacità di individuare e analizzare informazioni provenienti da fonti diverse) Capacità di risolvere problemi Capacità di prendere decisioni Management Committee IL QUESTIONARIO TUNING

20 Management Committee TIPI DI COMPETENZE MISURATE Competenze interpersonali Capacità di critica ed autocritica Attitudine al lavoro di gruppo Capacità di costruire relazioni interpersonali Capacità di lavorare in un gruppo interdisciplinare Capacità di apprezzare la diversità e la multiculturalità Capacità di lavorare in un contesto internazionale Impegno etico Management Committee IL QUESTIONARIO TUNING

21 Management Committee TIPI DI COMPETENZE MISURATE Competenze sistemiche Capacità di mettere in pratica le conoscenze teoriche Abilità nella ricerca Capacità di apprendere Capacità di adattamento a nuove situazioni Capacità di produrre nuove idee (creatività) Attitudine al ruolo di leader Comprensione delle culture e degli usi di altri paesi Capacità di lavorare autonomamente Capacità di progettazione e di direzione Iniziativa e spirito imprenditoriale Attenzione alla qualità del proprio lavoro Desiderio di successo Management Committee IL QUESTIONARIO TUNING

22 Management Committee Metodologia e Risultati Campionamento per gruppi: Università 1 Risposte Università 2 Risposte Università 3 Risposte Università 100 Risposte Università 101 Risposte... Procedura di selezione del campione - Laureati - Datori di lavoro - Accademici RISPOSTE Campione finale

23 Management Committee 7 Aree Università - 16 Paesi.Economia aziendale.Geologia.Storia.Matematica.Fisica.Scienza della Formazione.Chimica Numero totale delle risposte:.5183 Laureati.944 Datori di lavoro.998 Accademici Dati.Austria.Belgio.Danimarca.Finlandia.Francia.Germania.Grecia.Islanda.Irlanda.Italia.Paesi Bassi.Norvegia.Portogallo.Spagna.Svezia.Regno Unito

24 Management Committee Prime dieci competenze in ordine di preferenza 2 Capacità di mettere in pratica le conoscenze teoriche Strumentale Interpersonale Sistemica 3 3 Capacità di adattamento a nuove situazioni Attenzione alla qualità del proprio lavoro 4 4 Capacità di gestire le informazioni Capacità di lavorare autonomamente RISULTATI Laureati e Datori di Lavoro Capacità di analisi e sintesi Capacità di apprendere Capacità di risolvere problemi 5 Attitudine al lavoro di gruppo 6 Capacità di organizzazione e programmazione

25 Management Committee Ultime tre competenze in ordine di preferenza RISULTATI Laureati e Datori di Lavoro Strumentale Interpersonale Sistemica 18 Comprensione delle culture e dei costumi di altri paesi Capacità di apprezzare la diversità e la multiculturalità Capacità di lavorare in un contesto internazionale

26 Management Committee Risultati: Effetto Paese Desiderio di successo Capacità di lavorare autonomamente Conoscenza di una seconda lingua Capacità di mettere in pratica le conoscenze teoriche Attenzione alla qualità del proprio lavoro Iniziativa e spirito imprenditoriale Capacità di lavorare in un gruppo interdisciplinare 30 voci 23 VOCI RIMANENTI FORTE DEBOLE & NESSUN EFFETTO

27 Management Committee Graduatoria delle 5 competenze ritenute più importanti in tutti i settori

28 Siti Web Management Committee


Scaricare ppt "Management Committee PROGETTO TUNING 2000 - 2004 PRESENTAZIONE GENERALE Tuning Management Committee."

Presentazioni simili


Annunci Google