La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA FABBRICA DEL TORRONE Scuola Vivaldi Primo Circolo di Spinea ( VE ) Classe prima novembre 2006 ins. N.Paterno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA FABBRICA DEL TORRONE Scuola Vivaldi Primo Circolo di Spinea ( VE ) Classe prima novembre 2006 ins. N.Paterno."— Transcript della presentazione:

1 LA FABBRICA DEL TORRONE Scuola Vivaldi Primo Circolo di Spinea ( VE ) Classe prima novembre 2006 ins. N.Paterno

2 Conoscenze/Concetti considerati dal percorso Le merci sono il risultato di una catena di produzione I trasporti hanno una funzione importante perché i diversi anelli della catena di produzione e distribuzione si trovano in luoghi diversi Lagricoltura e lallevamento sono attività primarie che producono materie prime Le materie prime vengono trasformate per ottenere un prodotto finito da vendere

3 PRODOTTO IN ITALIA DAL TORRONIFICIO SCALDAFERRO MARCO VIA CA TRON 31 DOLO - VENEZIA INGREDIENTI : MANDORLE PELATE, MIELE, ZUCCHERO, SCIROPPO DI GLUCOSIO, ALBUME D UOVO IL TORRONE

4 Le mandorle vengono cucinate nella tostatrice che gira come una lavatrice perché le mandorle non si attacchino LA FABBRICA

5 Ci sono tanti tipi di mandorle, di misura e forma diversa. Le mandorle sono i frutti del mandorlo

6 Le mandorle tostate

7 Il nastro trasportatore per mettere le mandorle nella tostatrice

8 Il sacco pieno di mandorle cotte

9 Lo zucchero si ottiene lavorando la barbabietola da zucchero

10 Cè una macchina che si chiama mulino e che macina lo zucchero a granelli e lo fa diventare a velo,cioè molto sottile

11 La bilancia per pesare gli ingredienti

12

13 Oltre allo zucchero e alle mandorle, nel torrone si mette il miele. Sapete chi produce il miele? Le api ! Le api succhiano il nettare dei fiori e, a seconda del tipo di fiori che trovano, producono diversi tipi di miele

14 La pentola per cucinare il mandorlato in passato funzionava a carbone. La pasta gira lentamente per molte ore e quando è pronta si aggiungono le mandorle.

15 La pentolona per cucinare il torrone ha una specie di gabbia sopra per non scottarsi

16 Le scatole Il tavolo dove si incarta La finestra La scaletta

17 Ci sono cinque pentoloni per cucinare la pasta del torrone

18 Il tubo per fare uscire dalla fabbrica il fumo delle macchine

19 Più sciroppo di glucosio si mette nel torrone, più diventa morbido

20 Assieme a Marco Scaldaferro lavorano altre persone La signora sta confezionando il torrone in sacchetti e scatole

21 Gli scatoloni servono per metterci il torrone pronto da trasportare ai negozi che lo venderanno. Gli scatoloni vengono trasportati con dei camion

22 Non bisogna comprare le cose che contengono conservanti, coloranti e additivi perché fanno male. Dite a mamma e a papà di leggere sempre gli ingredienti.

23 Ma siete bravissimi e preparati !!

24 MANDORLE MIELE ZUCCHERO SCIROPPO DI GLUCOSIO ALBUME D UOVO MANDORLI API BARBABIETOLE GALLINE TORRONE MANDORLATO VENDITA

25

26

27 Forse per trasportare le materie prime o il torrone usano anche laereo

28 PER POTER MANGIARE IL TORRONE, SERVONO MOLTI TIPI DI LAVORO Agricoltori che coltivano i mandorli e la barbabietola da zucchero Allevatori – Apicultori che allevano le galline e le api Camionisti che trasportano le materie prime nelle fabbriche Pasticceri che producono il torrone Camionisti che trasportano il torrone nei negozi Negozianti che vendono il torrone

29


Scaricare ppt "LA FABBRICA DEL TORRONE Scuola Vivaldi Primo Circolo di Spinea ( VE ) Classe prima novembre 2006 ins. N.Paterno."

Presentazioni simili


Annunci Google