La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DIDATTICA PER LAPPRENDIMENTO AGLI STUDENTI CON DSA PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DIDATTICA PER LAPPRENDIMENTO AGLI STUDENTI CON DSA PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA."— Transcript della presentazione:

1 DIDATTICA PER LAPPRENDIMENTO AGLI STUDENTI CON DSA PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA

2 INTEGRAZIONI METODOLOGIE DIDATTICHE 1 ACQUISIZIONE PADRONANZA LINGUA ORALE PRIMA DELLAPPROCCIO ALLA LINGUA SCRITTA CANZONI E BALLI GIOCHI FILASTROCCHE SCUOLA MATERNA E ELEMENTARI IMPORTANZA PARLATO E CANTATO ANCHE PER IL RITMO DELLA LINGUA

3 INTEGRAZIONI METODOLOGIE DIDATTICHE 1 CREAZIONE DI UN FORMAT NARRATIVO E SUCCESSIVA DRAMMATIZZAZIONE COLLEGAMENTI CON PAROLE-CHIAVE

4 INTEGRAZIONI METODOLOGIE DIDATTICHE 1 FILM – CARTONI ANIMATI VIDEO DIRETTO CONTATTO

5 INTEGRAZIONI METODOLOGIE DIDATTICHE 2 PRONUNCIA-SCRITTURA SVILUPPARE UNA CONSAPEVOLEZZA FONOLOGICA ATTRAVERSO LA PERCEZIONE DEI SUONI DELLA LINGUA E GLI ELEMENTI SCRITTI PIÙ FACILI (INIZIO CON ORTOGRAFIA TRASPARENTE)

6 INTEGRAZIONI METODOLOGIE DIDATTICHE 2 ESEMPIO: Lettura (cvc) rag rab ran ral rap Tag tab tan tal tap Cag cab can cal cap Lettura, scrittura, dettato, traduzione The cat can jab at the rat I can tap the pan

7 INTEGRAZIONI METODOLOGIE DIDATTICHE 2 SUPPORTI INFORMATICI LIBRI DI TESTO/AUDIOLIBRI PROGRAMMI SPECIFICI

8 IRREGOLARITÀ FREQUENTI riding(reading) woching/wotching(watching) writhing(writing) iting(eating) sportz(sports) meny(many) de(the)

9 IRREGOLARITÀ FREQUENTI whot(what) end(and) stiudent(student) a wold(how old) twenti-five(twenty-five) thorteen(thirteen)

10 LA LEZIONE IN CLASSE SPIEGAZIONE DI UNA REGOLA GRAMMATICALE PER VOLTA SEMPLIFICARE LA SPIEGAZIONE ATTRAVERSO UNO SCHEMA SINTETICO RAGGRUPPARE ALCUNE REGOLE GRAMMATICALI IN UNA MAPPA SEMPLICE, SINTETICA

11 LA LEZIONE IN CLASSE ESEMPIO: SAXON GENITIVE (S) IL LIBRO DI MIKE MIKES BOOK

12 LA LEZIONE IN CLASSE SAXON GENITIVE DOMANDA: QUESTION DI CHI? WHOSE?

13 LA LEZIONE IN CLASSE SAXON GENITIVE (s) Frase affermativaInterrogativa IL LIBRO DI MIKEDI CHI? MIKES BOOKWHOSE?

14 GLI ESERCIZI IN CLASSE SCHEMATICI E CHIARI RIPETITIVI, MA SOLO ORALMENTE LETTURA: FARE EVIDENZIARE LE PAROLE CHIAVE DEL DISCORSO E RAGGRUPPARE PER CAMPI SEMANTICI DARE SPUNTI PER LA SCHEMATIZZAZIONE

15 GLI ESERCIZI IN CLASSE EVITARE DI FAR LEGGERE LALLIEVO FAVORIRE IL LAVORO DI GRUPPO COOPERATIVO CREARE GRUPPI DI LAVORO ETEROGENEO STIMOLARE I BAMBINI/RAGAZZI CON ARGOMENTI DI LORO INTERESSE (DOVE POSSIBILE)

16 GLI ESERCIZI IN CLASSE CALIBRARE LA LUNGHEZZA DEGLI ESERCIZI IN MODO DA NON ANNOIARE CHI ARRIVA PRIMA E NON FRUSTRARE CHI NON RIESCE A TERMINARE NON CARICARE ECCESSIVAMENTE GLI ESERCIZI CON LETTURE E SCRITTURE COMPLESSE

17 GLI ESERCIZI IN CLASSE PERMETTERE LUSO DI STRUMENTI COMPENSATIVI (COMPUTER, SCHEMI PER LA GRAMMATICA) DARE SEMPRE LA POSSIBILITA DI ESPRIMERSI ORALMENTE DOVE LESERCIZIO SCRITTO SI DIMOSTRA INSUFFICIENTE

18 I COMPITI A CASA PERMETTERE LAUSILIO DI STRUMENTI INFORMATICI DARE POCHI ESERCIZI SIGNIFICATIVI, SEMPLICI E CHIARI. NON CONSEGNARE TESTI TROPPO LUNGHI SE NON SONO STATI SCHEMATIZZATI O DOVE NON SONO STATI EVIDENZIATI I CONCETTI CHIAVE

19 I COMPITI A CASA CERCARE DI VALUTARE LEFFETTIVO SFORZO A CASA DELLALLIEVO NELLADEMPIMENTO DELLE CONSEGNE E TENERNE CONTO NELLA VALUTAZIONE SE UN ARGOMENTO E CONSISTENTE SUDDIVIDERE IL COMPITO IN PIÙ PARTI

20 LE VERIFICHE IN CLASSE PERMETTERE LAUSILIO DI SUPPORTI INFORMATICI PERMETTERE LUSO DI SCHEMI GRAMMATICALI, DOVE POSSIBILE CALIBRARE IL LAVORO IN BASE ALLEFFETTIVA RIUSCITA DELLALLIEVO (PER EVITARE FRUSTRAZIONI)

21 LE VERIFICHE IN CLASSE DARE PIÙ TEMPO PER LO SVOLGIMENTO CERCARE DI FAR RAGGIUNGERE GLI OBIETTIVI MINIMI PUR MANTENENDO LO STESSO PROGRAMMA DARE SEMPRE LA POSSIBILITA DI RECUPERARE LA PROVA ORALMENTE PREPARANDO LARGOMENTO INSIEME

22 LE VERIFICHE IN CLASSE LODARE I RISULTATI POSITIVI ANCHE SE MINIMI INCORAGGIARE LALLIEVO IN CASO DI VALUTAZIONI NON PERFETTAMENTE POSITIVE AIUTANDOLO A TROVARE UN PERCORSO CHE PORTI AL MIGLIORAMENTO

23 PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA CERCARE DI NON MARCARE LA SCARSA RIUSCITA DELLALLIEVO DI FRONTE AI COMPAGNI RISPETTARE IL CARATTERE DELLALLIEVO E CERCARE DI METTERLO A SUO AGIO NELLAFFRONTARE LA DISCIPLINA

24 PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA METTERE IN EVIDENZA E SFRUTTARE I PUNTI FORTI DELLALLIEVO E AUMENTARE IN QUESTO SENSO LAUTOSTIMA NEI CONFRONTI DI SE STESSO E DEI COMPAGNI CERCARE E MANTENERE I CONTATTI CON LA FAMIGLIA E GLI OPERATORI SANITARI PER MIGLIORARE CONTINUAMENTE LA CRESCITA DELLALLIEVO

25 PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA CERCARE DI EVITARE LESONERO TOTALE DALLO STUDIO DELLA LINGUA INGLESE DOTARE LALLIEVO DI STRUMENTI COMPENSATIVI IDONEI ALLO SVOLGIMENTO DEI COMPITI E CHE FACILITANO LO STUDIO

26 PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA MASSIMA FLESSIBILITÀ

27 PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA MASSIMA COLLABORAZIONE TRA INSEGNANTI OPERATORI SANITARI GENITORI TUTOR STUDENTE

28 STRUMENTI COMPENSATIVI PER LALLIEVO/A STRUMENTI INFORMATICI ALFaREADER (lettore vocale compensativo) DISLESSIA EVOLUTIVA (lettura testi digitali) VOCAL READER (lettore vocale di file)

29 STRUMENTI COMPENSATIVI PER LALLIEVO/A AUSILI INFORMATICI CARLO II V6 STANDARD (editor di testi dotato di sintesi vocale, facilita il processo di lettura) CARLO MOBILE V6 Standard (insieme di applicazioni che permettono di aumentare lautonomia attraverso il canale uditivo)

30 STRUMENTI COMPENSATIVI PER LALLIEVO/A AUSILI INFORMATICI KNOWLEDGE MANAGER (rappresentazione e gestione della conoscenza attraverso le mappe concettuali) AUDIOLIBRI in PODCAST (sito ITUNES)

31 STRUMENTI COMPENSATIVI PER LALLIEVO/A AUSILI INFORMATICI PULSE SMART PEN (strumento elettronico in grado di registrare annotazioni vocali ed appunti scritti collegandoli fra di loro)

32 STRUMENTI COMPENSATIVI PER LALLIEVO/A SERVIZI SU INTERNET AUDIOLIBRI in PODCAST (sito ITUNES) (attraverso il sito si possono inserire canzoni, video e anche favole, libri, art.giornali, ecc. sulliPod) IL CENTRO INTERNAZIONALE DEL LIBRO PARLATO (ascolto di libri)

33 CAMPUS CAMPUS ESTIVI DI LINGUA INGLESE CAMPUS ESTIVI PER I SUPPORTI INFORMATICI

34 CAMPUS CAMPUS SITO AID Sito:

35 CAMPUS CAMPUS ESTIVI INGLESE E INFORMATICA PER RAGAZZI CON DSA SAN MARINO (10 giorni - luglio) (esperienze formative residenziali, rivolte a ragazzi che terminano la 2ª e 3ª classe della scuola secondaria di primo grado e ai loro genitori) sito:

36 PUBBLICAZIONI UTILI ENGLISH PRONUNCIATION CD-ROM didattico contenente strategie ed esercizi per capire e migliorare la pronuncia britannica e USA Geraldine Ludbrook – Centro Linguistico Interfacoltà - Università CaFoscari Venezia (Erickson)

37 PUBBLICAZIONI UTILI INSEGNARE AI BAMBINI DISLESSICI Testo di Pamela Kvilekval (libriliberi) DISLESSIA – Strumenti compensativi per la lingua inglese Testo di Pamela Kvilekval e Enrico Rialti (libriliberi)


Scaricare ppt "DIDATTICA PER LAPPRENDIMENTO AGLI STUDENTI CON DSA PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA."

Presentazioni simili


Annunci Google