La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

VEMS/CVF < 70%; VEMS < 30% del teorico o VEMS/CVF < 70%; VEMS < 30% del teorico o VEMS < 50% del teorico in presenza di VEMS < 50% del teorico in presenza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "VEMS/CVF < 70%; VEMS < 30% del teorico o VEMS/CVF < 70%; VEMS < 30% del teorico o VEMS < 50% del teorico in presenza di VEMS < 50% del teorico in presenza."— Transcript della presentazione:

1 VEMS/CVF < 70%; VEMS < 30% del teorico o VEMS/CVF < 70%; VEMS < 30% del teorico o VEMS < 50% del teorico in presenza di VEMS < 50% del teorico in presenza di insufficienza respiratoria o di segni clinici di insufficienza respiratoria o di segni clinici di scompenso cardiaco destro scompenso cardiaco destro IV MOLTO GRAVE GRAVE VEMS/CVF< 70%; 50% VEMS < 80% VEMS/CVF< 70%; 50% VEMS < 80% II MODERATA II MODERATA III GRAVE VEMS/CVF < 70%; VEMS 80% del teorico VEMS/CVF < 70%; VEMS 80% del teorico I LIEVE I LIEVE Spirometria normale Spirometria normale 0 A RISCHIO 0 A RISCHIO CARATTERISTICHE CARATTERISTICHE STADIO STADIO CLASSIFICAZIONE DI GRAVITA DELLA BPCO (*) VEMS/CVF < 70%; 30% VEMS < 50% (*) Basata sulla spirometria post-broncodilatatore

2 La diagnosi di BPCO si basa sullanamnesi di esposizione a fattori di rischio e sulla presenza di una persistente riduzione del flusso aereo, in presenza o meno di sintomi. La diagnosi di BPCO si basa sullanamnesi di esposizione a fattori di rischio e sulla presenza di una persistente riduzione del flusso aereo, in presenza o meno di sintomi. VALUTAZIONE E MONITORAGGIO

3 I soggetti con: I soggetti con: tosse cronica ed espettorato, tosse cronica ed espettorato, e/o dispnea e/o dispnea e/o storia di esposizione a fattori di rischio e/o storia di esposizione a fattori di rischio dovrebbero essere testati per valutare la presenza di riduzione del flusso aereo. dovrebbero essere testati per valutare la presenza di riduzione del flusso aereo. VALUTAZIONE E MONITORAGGIO

4 La spirometria rappresenta lo strumento diagnostico meglio standardizzato, più riproducibile ed oggettivo; esso costituisce il gold standard nella diagnosi e nella valutazione della BPCO Gli operatori sanitari che trattano pazienti con BPCO dovrebbero avere la possibilità di eseguire una spirometria senza difficoltà. VALUTAZIONE E MONITORAGGIO

5 SINTOMITosseEscreatoDispnea ESPOSIZIONE A FATTORI DI RISCHIO Tabacco Agenti occupazionali Inquinamento indoor/outdoor SPIROMETRIA DIAGNOSI DI BPCO

6 SPIROMETRIA Si raccomanda una maggior utilizzazione della spirometria nella popolazione generale come valutazione dellindividuo a rischio promuovendo lesecuzione della spirometria a tutti i livelli di intervento sanitario (Medicina Generale, ecc.) purchè vengano rispettati e verificati i criteri di esecuzione ed interpretazione del test

7 MISURA DELLA RIDUZIONE DEL FLUSSO AEREO ESPIRATORIO (Spirometria) Una riduzione del flusso aereo non completamente reversibile è confermata dalla spirometria quando il rapporto VEMS/CVF post-broncodilatatore è inferiore al 70%. post-broncodilatatore è inferiore al 70%. Il FEV1 o VEMS (% teorico) e il parametro di riferimento per la classificazione di gravità (v. slide 29)

8 FVC FVC BPCO di grado II, moderato NORMALE secondi LitriFEV1FVCFEV1/VCNormale % BPCO % SPIROMETRIA: NORMALE E BPCO

9 MISURA DELLA RIDUZIONE DEL FLUSSO AEREO ESPIRATORIO (Spirometria) I criteri spirometrici (FEV 1 /FVC 80% del valore teorico) possono sovrastimare il numero di pazienti con BPCO Stadio I I criteri spirometrici (FEV 1 /FVC 80% del valore teorico) possono sovrastimare il numero di pazienti con BPCO Stadio I in caso di età > 70 anni in caso di età > 70 anni

10 VALUTAZIONE E MONITORAGGIO: Ulteriori indagini – 1 Test del cammino (6 minuti): distanza percorsa camminando alla massima velocità per 6 minuti Body Mass Index (BMI): peso (Kg) diviso Altezza al quadrato (m 2 ) Grado di dispnea (Scala del Medical Research Council) –0: no dispnea –1: dispnea camminando in salita –2: dispnea camminando in pianura –3: necessità di fermarsi camminando in pianura –4: dispnea al minimo sforzo Assieme al FEV 1 (% teorico) sono fattori prognostici di mortalità

11 VALUTAZIONE E MONITORAGGIO: Ulteriori indagini – 2 Funzionalità respiratoria Curve flusso-volume : per valutare la limitazione del flusso aereo a riposo. Test del transfer del CO : per valutare il danno parenchimale e lalterata distribuzione del volume alveolare. Misura dei Volumi Statici : Capacità Vitale Inspiratoria, Capacità Inspiratoria, Volume Residuo, Capacità Polmonare Totale. Per una valutazione più accurata e per risolvere incertezze diagnostiche.

12 VALUTAZIONE E MONITORAGGIO: Ulteriori indagini - 3 Test di reversibilità con broncodilatatori: per ottenere il miglior valore individuale degli indici spirometrici, stimare la prognosi e la risposta al trattamento farmacologico. Rx torace: per diagnosi differenziale con altre patologie respiratorie e di altri organi toraco-mediastinici. Pulsossimetria (SaO 2 ) : per diagnosticare la desaturazione arteriosa a riposo, sotto sforzo e nel sonno, e per selezionare i pazienti in cui è indicata lemogasanalisi arteriosa. Emogasanalisi arteriosa: per diagnosticare linsufficienza respiratoria e/o lipercapnia. Dosaggio sierico di -1 antitripsina: in pazienti con BPCO ed età < 45 anni o con forte familiarità di BPCO.

13 VALUTAZIONE E MONITORAGGIO: Ulteriori indagini - 4 Esame emocromo per valutare la presenza di poliglobulia. Tc ad alta risoluzione (HRCT) per valutazione bolle polmonari, bronchiectasie. ECG ed ecocardiografia nei pazienti con insufficienza respiratoria per valutazione cuore polmonare. Test da sforzo al cicloergometro per valutazione disabilità in previsione di una riabilitazione respiratoria Test di valutazione muscoli respiratori: PiMax, Pressione transdiaframmatica ecc. Polisonnografia per valutazione ipossiemia notturna e sindrome delle apnee del sonno (overlap sindrome).


Scaricare ppt "VEMS/CVF < 70%; VEMS < 30% del teorico o VEMS/CVF < 70%; VEMS < 30% del teorico o VEMS < 50% del teorico in presenza di VEMS < 50% del teorico in presenza."

Presentazioni simili


Annunci Google