La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CONFIGURAZIONE ELETTRONICA E PROPRIETA PERIODICHE DEGLI ELEMENTI CONFIGURAZIONE ELETTRONICA E PROPRIETA PERIODICHE DEGLI ELEMENTI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CONFIGURAZIONE ELETTRONICA E PROPRIETA PERIODICHE DEGLI ELEMENTI CONFIGURAZIONE ELETTRONICA E PROPRIETA PERIODICHE DEGLI ELEMENTI."— Transcript della presentazione:

1 CONFIGURAZIONE ELETTRONICA E PROPRIETA PERIODICHE DEGLI ELEMENTI CONFIGURAZIONE ELETTRONICA E PROPRIETA PERIODICHE DEGLI ELEMENTI

2

3 OGNI ORBITALE E INDIVIDUATO DALLA TERNA DEI NUMERI QUANTICI n, l, m

4

5 7p7p Principio dellAufbau (riempimento) Schema semplificato dei livelli energetici atomici Distribuzione energetica reale dei livelli energetici atomici

6 IDROGENO 1 H

7 ELIO 2 He

8 Il principio di esclusione di Pauli. Esiste un ulteriore numero quantico definito numero quantico di spin m s, che può assumere valori di -1/2 o +1/2 (per elettrone). Nessuna coppia di elettroni può avere gli stessi 4 numeri quantici e quindi un orbitale può ospitare solo 2 elettroni. Questa regola non ha eccezioni. Wolfgang Pauli +1/2-1/2

9 LITIO 3 Li

10 BERILIO 4 Be

11 Boro 5 B

12 CARBONIO 6 C

13 AZOTO 7 N

14 OSSIGENO 8 O

15 FLUORO 9 F

16 NEON 10 Ne

17

18

19

20

21 REGOLE GENERALI Gli elettroni occupano prima il primo livello energetico, poi il secondo poi il terzo e così via.. Nellambito di un livello energetico gli elettroni occupano prima lorbitale s poi gli orbitali p poi quelli d poi quelli f e così via.. In qualsiasi orbitale possono trovare posto due elettroni purché abbiano spin opposto A partire dal terzo livello vi sono delle inversioni di ordine di riempimento dovute a problemi di natura energetica Altra inversione si verifica in corrispondenza del 24 Cr in cui un elettrone del 4s và ad occupare lultimo orbitale 3d in maniera da avere sia gli orbitali 3d che il 4s semipieni, condizione a cui corrisponde una particolare stabilità.

22 ALCUNE DOMANDE CON RISPOSTE Quali sono le particelle subatomiche? Le particelle subatomiche sono il protone, lelettrone e il neutrone. Il protone ha carica positiva e massa 1830 volte più grande di quella dellelettrone che ha carica negativa. Il neutrone ha la stessa massa del protone ma non ha carica elettrica. Il neutrone non possiede carica elettrica e ha massa circa uguale a quella del protone. Che cosa stabilì Rutherford? Rutherford stabilì che la carica positiva e la maggior parte della massa di un atomo sono concentrate nel nucleo. Che cosa indicano il numero atomico? Il numero atomico (Z) indica il numero di protoni presenti nel nucleo di un atomo. Poiché latomo è elettricamente neutro, il numero atomico indica anche il numero di elettroni. Che cosa indica il numero di massa? Il numero di massa (A) è la somma del numero dei protoni e del numero dei neutroni presenti nel nucleo di un atomo. Che cosa rappresenta la notazione convenzionale? La notazione convenzionale rappresenta il simbolo,il numero di massa e il numero atomico di un elemento. Che cosa rappresenta la notazione convenzionale? La notazione convenzionale rappresenta il simbolo, il numero di massa e il numero atomico di un elemento.

23 NUMERO QUANTICO PUO' ASSUMERE I VALORI:INDIVIDUA: NUMERO QUANTICO PRINCIPALE n n = 1,2, 3, 4, …….. Livello energetico NUMERO QUANTICO SECONDARIO l l = 0, 1, 2, ….n-1 Tipo di orbitale l = 0 s l = 1 p l = 2 d l = 3 f NUMERO QUANTICO MAGNETICO m m = da - l a + l passando per lo zero Orientamento dell'orbitale

24


Scaricare ppt "CONFIGURAZIONE ELETTRONICA E PROPRIETA PERIODICHE DEGLI ELEMENTI CONFIGURAZIONE ELETTRONICA E PROPRIETA PERIODICHE DEGLI ELEMENTI."

Presentazioni simili


Annunci Google