La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Impatto della crisi finanziaria sul bilancio desercizio 2008 e provvedimenti adottati. Andreoli Sara Cattaneo Elena Rossi Federico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Impatto della crisi finanziaria sul bilancio desercizio 2008 e provvedimenti adottati. Andreoli Sara Cattaneo Elena Rossi Federico."— Transcript della presentazione:

1 Impatto della crisi finanziaria sul bilancio desercizio 2008 e provvedimenti adottati. Andreoli Sara Cattaneo Elena Rossi Federico

2 BPS: mission Banca legata al territorio Specializzazione nellattività tipica sia dal punto di vista retail che corporate

3 Crisi: provvedimenti BCE: riduzione dei tassi dinteresse In Italia attesa di provvedimenti anti-crisi

4 Effetti sul bilancio Da un lato riduzione dellutile dellesercizio (-89,50% rispetto al 2007) dovuto alla forte riduzione del margine di intermediazione Dallaltro aumento del margine di interesse

5 Raccolta diretta È incrementata più di quella media nazionale, in particolare: c/c: +24,17% Pronti contro termine: +1.84% Depositi a risparmio: -3,79% Prestiti obbligazionari: +43,32% Mercato interbancario: pareggio sul mercato in euro e saldo negativo per 379 mln sul mercato in valuta

6 Raccolta indiretta È diminuita del 13,75%. La causa principale è da imputare alla riduzione degli investimenti sul mercato finanziario. La riduzione di questi investimenti è stata la causa principale dellincremento della raccolta diretta in quanto i clienti preferiscono un rendimento ridotto ma privo di rischio o quasi.

7 Impieghi… La BPS ha incrementato lapertura creditizia al contrario di altre banche che hanno chiuso i rubinetti. Gli impieghi sono aumentati del 20,43%. Il merito creditizio dei clienti è sempre stato attentamente analizzato e grazie al radicamento territoriale, alla conoscenza dei clienti e della loro situazione finanziaria, la valutazione è stata più agevole.

8 …segue La congiuntura economica ha comunque influenzato un peggioramento dei meriti creditizi: sofferenze + 31,68% (0,74% del totale crediti) Incagli + 4,89% (0.59% del totale crediti – di prima) crediti scaduti + 55,09% (dovute a difficoltà di alcune controparti) mutui (la riduzione dei tassi ha comportato una riduzione del margine di interesse) aumento degli utilizzi delle aperture di credito in c/c

9 Attività finanziarie Lincremento delle attività finanziarie è pari all8,18%. La composizione di tali attività è variata rispetto al 2007 a seguito dellemendamento allo Ias 39.

10 I Rischi della BPS Rischio di credito: tecniche standard per la valutazione del merito creditizio e controlli periodici più frequenti Rischio di liquidità: implementazione di strumenti informatici per migliorare il controllo dellattività di approvvigionamento Rischio operativo: potenziamento della disaster recovery

11 Prospettive per il 2009 Si presume che landamento reddituale del 2009 non sarà paragonabile a quello del Questa presunzione deriva dallipotesi, che nella realtà si è manifestata, che la crisi finanziaria si trasferisse anche alleconomia reale. Questo ha comportato una riduzione del merito creditizio delle imprese clienti della banca che, quindi, avrà dovuto svalutare ulteriormente i propri crediti.


Scaricare ppt "Impatto della crisi finanziaria sul bilancio desercizio 2008 e provvedimenti adottati. Andreoli Sara Cattaneo Elena Rossi Federico."

Presentazioni simili


Annunci Google