La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE VIA ROCCA DI PAPA DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Flavia De Vincenzi LE ESPERIENZE E LE ESIGENZE DI INNOVAZIONE DAL PUNTO DI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE VIA ROCCA DI PAPA DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Flavia De Vincenzi LE ESPERIENZE E LE ESIGENZE DI INNOVAZIONE DAL PUNTO DI."— Transcript della presentazione:

1 ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE VIA ROCCA DI PAPA DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Flavia De Vincenzi LE ESPERIENZE E LE ESIGENZE DI INNOVAZIONE DAL PUNTO DI VISTA DELLA SCUOLA Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

2 PREMESSA Il corso serale protagonista nel settore delleducazione e dellistruzione degli adulti. Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

3 PREMESSA Il DIRITTO AL SAPERE SE SAI SEI è una condizione necessaria per garantire tutti gli altri diritti Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

4 La FUNZIONE delle scuole serali, in particolare di quelle secondarie superiori, è quella di offrire: Titoli di studio pienamente validi e professionalizzanti ad adulti lavoratori ( operai,lavoratori precari, disoccupati, immigrati..) Possibilità, alla stessa utenza, di elevare ulteriormente il livello culturale Rispetto del diritto allo studio sancito dalla Costituzione Possibilità di riqualificazione a persone momentaneamente escluse dal circuito produttivo Soluzione più naturale e di sperimentata efficacia allabbandono scolastico nei corsi diurni Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

5 Il corso serale svolge uninsostituibile FUNZIONE SOCIALE Promuove unintegrazione sociale Promuove unintegrazione culturale Promuove la partecipazione unitaria delle varie fasce di età ai corsi ( GENERAZIONI CHE SI PARLANO) Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

6 OBIETTIVI Fornire unistruzione di QUALITA alla portata di TUTTI Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

7 OBIETTIVI SCUOLA di QUALITA = SCUOLA DI SERIE A con PROFESSORI di SERIE A Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

8 OBIETTIVI Nelleducazione degli adulti la QUALITA rappresenta una condizione necessaria altrimenti si verifica labbandono del corso e limpossibilità di promuovere leducazione degli adulti per quelle aree sociali che ne hanno più bisogno Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

9 OBIETTIVI La QUALITA delle prestazioni è condizionata dalle STRATEGIE, dalle RISORSE, dalle STRUTTURE LOGISTICHE, e da una serie di altri fattori, ma il fattore chiave resta la qualità del personale coinvolto nellerogazione del servizio. Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

10 OBIETTIVI La qualità del personale è elemento essenziale per motivare i discenti alunni a partecipare. QUALITA - DIDATTICA - Docenti - ORGANIZZATIVA – Dirigenti scolastici – Personale amministrativo Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

11 OBIETTIVI Promuovere e garantire a tutti, anche dentro e fuori il lavoro, una conoscenza critica ispirata ai diritti universali di cittadinanza Fare educazione agli adulti con una attenzione particolare agli ANZIANI Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

12 OBIETTIVI Collegarsi con il TERRITORIO per conoscerne i bisogni e le realtà esistenti Costituire Comitati territoriali e Reti Incoraggiare i singoli a investire nel proprio apprendimento sia per una realizzazione personale sia per motivi di occupabilità Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

13 STRATEGIE Orientamento Iscrizione Accoglienza Rilevazione delle aspettative Accreditamento Colloqui di inserimento Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

14 STRATEGIE Riconoscimento e convalida dei crediti e dellesperienze di apprendimento formale e non formale Accompagnamento ( Tutor e sportello didattico ) Documentazione ( Fascicolo personale – schede di rilevazione ) Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

15 STRATEGIE METODOLOGIE DIDATTICHE ADEGUATE per ALUNNI : 1.Particolarmente motivati 2.Che utilizzano un processo logico mentale più concreto a motivo di una maggiore esperienza 3.Con uno spiccato interesse per le materie professionali Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

16 STRATEGIE FLESSIBILITA ORGANIZZATIVA E DIDATTICA ( Sportello didattico ) INSEGNAMENTO PER MODULI e PER GRUPPI INSEGNAMENTO A DISTANZA ( Piattaforme on-line anche con moduli di recupero ) Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

17 PROPOSTE Modificare lorario delle lezioni Modificare il calendario scolastico Aggregare gli studenti per livelli : a)Progressione livello di padronanza per materia b)Superamento nozione di classe c)Percorso su livello di conoscenza Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

18 PROPOSTE Pubblicizzare efficacemente lesistenza delle scuole serali e le opportunità che offrono ( es. pubblicità progresso, spot televisivi, radiofonici ecc. ) Creare un network on line di tutte le scuole serali ed i corsi EDA Monitorare a livello nazionale e regionale il settore degli adulti al fine di dimostrarne i vantaggi Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

19 PROPOSTE Istituire commissioni a livello regionale composte anche da docenti di comprovata esperienza che si occupino di : a)Promuovere leducazione degli adulti b)Monitorare, controllare il servizio erogato dalle scuole serali c)Definire i criteri di valutazione sulla attribuzione dei crediti d)Definire i crediti sulle certificazioni Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

20 PROPOSTE Istituire il ruolo del docente TUTOR, del TUTOR on-line Riformulare il sistema della formazione delle classi e dellassegnazione degli organici Riorganizzare gli organi collegiali per renderli più rispondenti alla specialità dei corsi serali Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

21 PROPOSTE Abolire i libri di testo Attivare piattaforme e sportelli a distanza Incentivare la ricerca e la progettazione Rivisitare lintero percorso individuando moduli didattici il cui superamento sia svincolato dalla frequenza e dal tempo scuola ordinario Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

22 PROPOSTE Costruire moduli e percorsi individualizzati e innovativi per favorire il rientro in formazione, in particolare dei giovani tra i anni privi di diploma di istruzione e/o qualifica Sviluppare la professionalità degli operatori Progettare percorsi integrati fra i CTP e i serali Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

23 PROPOSTE Incrementare le risorse destinate alle scuole serali razionalizzando le risorse sul territorio Introdurre flessibilità di orario per far fronte alle diverse esigenze degli studenti lavoratori ( corsi ad orario differenziato ) Riconoscere pienamente il diritto allo studio e alla formazione continua degli adulti anche nei contratti di lavoro Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

24 PROPOSTE Potenziare la didattica con i nuovi mezzi di comunicazione, attraverso forme di e- learning e teledidattica Creare percorsi di reintegro lavorativo e/o sociale attraverso le scuole serali con particolare attenzione a disoccupati, cassa integrati e detenuti Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

25 APPELLO Mantenere allinterno del sistema distruzione e formazione degli istituti tecnici e professionali i corsi serali (almeno i trienni), al fine di consentire unofferta formativa integrata e qualificata unofferta formativa integrata e qualificata Seminario di studio - Roma, 7 ottobre 2008 Innovare listruzione degli adulti

26


Scaricare ppt "ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE VIA ROCCA DI PAPA DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Flavia De Vincenzi LE ESPERIENZE E LE ESIGENZE DI INNOVAZIONE DAL PUNTO DI."

Presentazioni simili


Annunci Google