La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INCA REGIONALE ER1 CONGEDO STRAORDINARIO PER GRAVI PATOLOGIE Ministero del Lavoro: istanza di interpello del 5/12/2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INCA REGIONALE ER1 CONGEDO STRAORDINARIO PER GRAVI PATOLOGIE Ministero del Lavoro: istanza di interpello del 5/12/2006."— Transcript della presentazione:

1 INCA REGIONALE ER1 CONGEDO STRAORDINARIO PER GRAVI PATOLOGIE Ministero del Lavoro: istanza di interpello del 5/12/2006

2 INCA REGIONALE ER2 Ministero del lavoro risposta a interpello sul trattamento retributivo e previdenziale del congedo per cura e periodo di comporto n del articoli 26 della legge n. 118/71 e 10 del Dlgs n. 509/88

3 INCA REGIONALE ER3 Testo della legge n. 118/71 Articolo 26. (Congedo per cure). Ai lavoratori mutilati e invalidi civili cui sia stata riconosciuta una riduzione della capacità lavorativa inferiore ai due terzi, può essere concesso ogni anno un congedo straordinario per cure non superiore a trenta giorni, su loro richiesta e previa autorizzazione del medico provinciale. Testo del D.lgs n. 509/88 Articolo 10. Il congedo per cure previsto dall'articolo 26 della legge 30 marzo 1971, n. 118, può essere concesso ai lavoratori mutilati ed invalidi ai quali sia stata riconosciuta una riduzione della attitudine lavorativa superiore al 50 per cento, sempreché le cure siano connesse alla infermità invalidante riconosciuta.legge 30 marzo 1971, n. 118 Testi di legge di riferimento

4 INCA REGIONALE ER4 Il congedo di 30 giorni- allanno- può essere richiesto non soltanto dai lavoratori malati oncologici ma da tutti i lavoratori con invalidità civile accertata superiore al 50% e con necessità di cure.

5 INCA REGIONALE ER5 Il lavoratore, alla domanda da presentare al datore di lavoro, deve allegare: 1) il riconoscimento della riduzione della capacità lavorativa superiore al 50% accertata dalla Commissione Asl competente per linvalidità civile; 2) lautorizzazione alle cure da parte di un medico della struttura sanitaria pubblica che attesti anche la connessione tra linfermità e le cure stesse.

6 INCA REGIONALE ER6 Trattamento previdenziale da parte dellInps Nonostante la riconduzione dei congedi per cura allipotesi di malattia (vedi le diverse sentenze della Corte di Cassazione) non è prevista nessuna indennità economica a carico dellInps.

7 INCA REGIONALE ER7 Il Ministero nellinterpello conferma la non indennizzabilità da parte dellInps del congedo, ma afferma il diritto allindennità economica a carico del datore di lavoro per un massimo di 30 giorni Dobbiamo sostenere il diritto allindennità anche in assenza di specifica norma contrattuale

8 INCA REGIONALE ER8 Riguardo alla computabilità del congedo straordinario nel periodo di comporto, il Ministero rimanda alla sua precedente circolare (n. 40/2005) in materia di patologie oncologiche e relative tutele. Nella circolare si riconosceva al lavoratore malato oncologico il diritto a beneficiare, oltre al periodo di comporto, anche dellulteriore possibilità di astenersi dal lavoro nel caso sussista uninvalidità superiore al 50%, attraverso la fruizione del congedo straordinario per cura di cui agli artt. 26 L. 118/71 e 10 Dlgs 509/1988. Pertanto la fruizione dei 30 giorni per cura non rientra nel periodo di comporto e pertanto non può essere causa di superamento dello stesso determinando il licenziamento del lavoratore.


Scaricare ppt "INCA REGIONALE ER1 CONGEDO STRAORDINARIO PER GRAVI PATOLOGIE Ministero del Lavoro: istanza di interpello del 5/12/2006."

Presentazioni simili


Annunci Google