La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Comportamento del Consumatore

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Comportamento del Consumatore"— Transcript della presentazione:

1 Il Comportamento del Consumatore
Economia ed Organizzazione Aziendale (A-K) CdL in Ing. Meccanica Il Comportamento del Consumatore Antonio Messeni Petruzzelli DIMeG,Politecnico di Bari, Italia

2 Teoria del Consumatore
La descrizione di come i consumatori suddividono il proprio reddito per l’acquisto di beni e servizi diversi in modo da massimizzare il proprio benessere

3 Comportamento del Consumatore
Preferenze del consumatore Vincolo di bilancio Scelte del consumatore

4 Preferenze del Consumatore

5 Panieri di Mercato Elenco di specifiche unità di uno o più beni. Può essere composto da prodotti alimentari (carrello supermercato), abbigliamento oppure all’alloggio

6 Ipotesi sulle Preferenze
Completezza: i consumatori possono confrontare tutti i possibili panieri Transitività: se il consumatore preferisce il paniere A al B, e il B al C, allora preferisce A a C Di più è preferibile a di meno: il consumatore preferisce sempre una quantità maggiore ad una minore

7 Curva di Indifferenza È il luogo geometrico che rappresenta tutte le combinazioni di panieri di mercato che offrono al consumatore lo stesso livello di soddisfazione

8 Curva di Indifferenza Vestiti 50 40 30 20 Cibo 10 20 30 40

9 Le curve di indifferenza non si intersecano
Curva di Indifferenza Vestiti Le curve di indifferenza non si intersecano A C B U3 U2 U1 Cibo

10 Saggio Marginale di Sostituzione
La quantità di un bene che il consumatore è disposto a sacrificare per avere in cambio una quantità maggiore di un altro bene

11 Diminuisce da destra verso sinistra
Saggio Marginale di Sostituzione SMS = -V/C Vestiti Diminuisce da destra verso sinistra Cibo

12 Sostituti Perfetti e Complementi Perfetti
Sostituti perfetti: SMS costante Complementi perfetti: SMS infinito

13 Sostituti Perfetti Pasta Riso

14 Complementi Perfetti Automobili Benzina

15 Utilità Valore numerico che rappresenta la soddisfazione che il consumatore ricava da un paniere di merci U (C,V) = C + V

16 Vincolo di Bilancio

17 Retta di Bilancio Luogo geometrico di tutte le combinazioni di C e V per le quali la spesa totale è uguale al reddito (R) R= PCC + PVV

18 Retta di Bilancio Vestiti V = (R/PV) - (PC/PV)C Cibo

19 Variazioni di Reddito Vestiti R = 80 euro R = 160 euro Cibo

20 Variazioni di Prezzo Un cambiamento del prezzo di uno dei due beni provoca una rotazione della retta di bilancio attorno ad una delle due intercette Vestiti PC = 1 PC = 2 PC = 3 Cibo

21 Potere d’Acquisto Reddito Prezzi

22 Scelta del Consumatore

23 Scelta del Consumatore
Il paniere di mercato ottimale deve: Giacere sulla rete di bilancio Offrire al consumatore la combinazione preferita di beni e servizi

24 SMS (beneficio marginale) = PC/PV (costo marginale)
Paniere Ottimale Vestiti SMS (beneficio marginale) = PC/PV (costo marginale) A Cibo

25 Beneficio e Costo Marginale
Beneficio marginale: beneficio associato al consumo aggiuntivo di un’unità di cibo Costo marginale: costo dell’unità aggiuntiva di cibo

26 Utilità Marginale Maggiore soddisfazione che si ottiene consumando un’unità aggiuntiva di un bene L’utilità marginale è negativa

27 Utilità Marginale C UC’ -(V/C) = SMS V UV’ 0 = UV’V + UC’C
-(V/C) = UC’/UV’ SMS = UC’/UV’ SMS = PC/PV UC’/UV’ = PC/PV UC’/PC = UV’/PV

28 Principio dell’Uguaglianza Marginale
Il consumatore massimizza la propria utilità solo quando l’utilità marginale per euro di spesa è uguale per tutti i beni

29 Contatti Antonio Messeni Petruzzelli (a.messeni.petruzzelli@poliba.it)
Politecnico di Bari Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Gestionale (http://www.dimeg.poliba.it) Viale Japigia 182 70126 – Bari – Italia 29


Scaricare ppt "Il Comportamento del Consumatore"

Presentazioni simili


Annunci Google