La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Esercitazione del corso di Università degli Studi di Pavia Corso di Dottorato in Istituzioni, Amministrazioni e Politiche.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Esercitazione del corso di Università degli Studi di Pavia Corso di Dottorato in Istituzioni, Amministrazioni e Politiche."— Transcript della presentazione:

1 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Esercitazione del corso di Università degli Studi di Pavia Corso di Dottorato in Istituzioni, Amministrazioni e Politiche Regionali Metodi statistici per la misurazione e la valutazione

2 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Individuazione del tema Asili nido: Valutare ladeguatezza dellofferta del servizio, stimando la domanda attuale e nel breve periodo, e quali sono le regioni dove sarebbe più opportuno il potenziamento.

3 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Situazione attuale riferita allanno 2006 Popolazione potenzialmente utente di asili nido, regione per regione: tra gli 0 e i 2 anni e gli 0 e i 3 anni (sovrastima) tra gli 0 e i 2 anni e gli 0 e i 3 anni (sovrastima) Origine dati:

4 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Situazione attuale

5 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Situazione attuale riferita allanno 2006 Numero delle strutture comunali presenti regione per regione e rapporto domanda / offerta nel 2006 Origine dati: Ministero degli Interni – Finanza locale (Dossier a cura dellOsservatorio prezzi & Tariffe di Cittadinanza attiva – Luglio 2008)

6 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Situazione attuale di quali dati disponiamo: Numero delle strutture comunali nel 2006, regione per regione Numero totale di posti disponibili nelle strutture, regione per regione Numero totale delle domande presentate, regione per regione La fonte considera solo le strutture comunali – ho considerato quindi lottica di un intervento degli enti locali

7 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Situazione attuale Liste dattesa in percentuale = L Numero totale domande = D Numero totale dei posti disponibili = P L = (D-M) / D

8 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Situazione attuale Liste dattesa riferite al 2006 In realtà Trentino e Val dAosta assumono valori negativi

9 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Copertura potenziale del servizio riferita al 2006 Considerata per ciascuna regione: Totale della popolazione tra gi 0 e i 3 anni = Pop Totale dei posti disponibili = p Copertura potenziale del servizio = C C = 1 – (Pop – p) / Pop

10 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Copertura potenziale del servizio riferita al 2006

11 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Copertura potenziale del servizio riferita al 2006 Facendo un confronto tra i posti disponibili e la potenziale utenza (numero di bambini in età 0-3 anni) in media in Italia la copertura del servizio è del 5,9% con un massimo del 15,6% in Emilia Romagna e un minimo dell'1% in Calabria e dello 0,8% in Campania.

12 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Stima nellanno 2018 Popolazione potenzialmente utente di asili nido, regione per regione: tra gli 0 e i 2 anni e gli 0 e i 3 anni (sovrastima) tra gli 0 e i 2 anni e gli 0 e i 3 anni (sovrastima) Origine dati: - Previsioni della Popolazione Anni

13 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Stima nellanno 2018

14 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Stima nellanno 2018 cosa si intende per scenario centrale Le previsioni sono articolate secondo tre distinti scenari. Con il primo di essi, lo scenario centrale, viene fornito un set di stime puntuali ritenute verosimili che, costruite in base alle recenti tendenze demografiche, sono quelle verso il quale vengono principalmente orientati gli utilizzatori. Accanto allo scenario considerato più probabile sono stati costruiti due scenari alternativi che hanno il ruolo di disegnare il campo dellincertezza futura. Tali due scenari, denominati rispettivamente scenario basso e scenario alto, sono impostati definendo una diversa evoluzione per ciascuna componente demografica rispetto allo scenario centrale. Le due varianti tracciano idealmente un percorso alternativo, dove ciascuna componente apporterà maggiore (scenario alto) o minore (scenario basso) consistenza alla popolazione. Per lo scenario alto ciò significa fecondità, sopravvivenza e flussi migratori (interni e con lestero) più sostenuti, mentre vale esattamente lopposto nello scenario basso. Tanto il primo quanto il secondo sono da intendersi soltanto come alternative plausibili. A nessuno dei due, infatti, può essere attribuito il significato di limite potenziale (superiore o inferiore) allo sviluppo della popolazione in futuro. La popolazione base delle previsioni è quella rilevata dalla fonte Popolazione residente comunale per sesso, anno di nascita e stato civile (Posas) al 1° gennaio

15 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Stima nellanno 2018 Ipotesi alla base della simulazione Nella simulazione si suppone un ulteriore miglioramento dei livelli di sopravvivenza rispetto a quanto già rilevato negli ultimi anni. In particolare, la vita media degli uomini cresce da 77,4 anni nel 2005 a 83,6 nel 2050; quella delle donne da 83,3 anni a 88,8. Anche per la fecondità sipotizza un aumento, sia pur contenuto, da 1,3 figli per donna nel 2005 a 1,6 figli per donna nel 2050, nel quadro di un processo di convergenza della fecondità nazionale a quella media dei paesi UE. Infine, per le migrazioni internazionali si suppongono flussi migratori netti dellordine delle 150 mila unità aggiuntive annue per tutto il periodo di previsione. A questo livello si è giunti considerando che la mobilità con lestero è stata caratterizzata da cambiamenti molto profondi: negli ultimi decenni lItalia ha assunto il ruolo di paese dimmigrazione, e sono radicalmente mutate – oltre alla quantità e alla direzione dei flussi - anche le caratteristiche e le motivazioni dei movimenti con l'estero.

16 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Stima delle liste dattesa nel 2018 Lipotesi è che resti invariato il rapporto delle domande presentate sul totale della popolazione potenzialmente utente (motivazioni…) Posso quindi stimare quale sarà la % di utenti non soddisfatti (in lista dattesa)

17 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Stima delle liste dattesa nel 2018 Trentino e Val dAosta mostrano valori negativi

18 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Stima delle liste dattesa nel 2018: una cartografia

19 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Copertura potenziale nel 2018 Considerata per ciascuna regione: Totale della popolazione tra gi 0 e i 3 anni = Pop Totale dei posti disponibili = p Copertura potenziale del servizio = C C = 1 – (Pop – p) / Pop Considerato invariato il numero di posti disponibili, la copertura diminuirà allaumentare della popolazione di riferimento.

20 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Copertura potenziale nel 2018

21 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Stima del deficit di posti per lanno 2018 in migliaia I valori riferiti a Trentino e Val dAosta sono negativi

22 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Stima del deficit di posti per lanno 2018: una cartografia

23 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Spunti per ulteriori approfondimenti Per maggiore completezza ulteriori dati sarebbero stati utili in riferimento a: Flussi migratori (donne coniugate, migrazione per permanenza, tassi di fecondità a seconda della nazione di provenienza) Struttura famigliare (monoparentale) Nonni Occupazione dei genitori (dati sulloccupazione delle madri) Pendolarismo e residenza in comuni di piccola o grande dimensione e loro vicinanza alla metropoli Reddito famigliare Motivazioni di coloro che non fanno domanda per il servizio – differenze territoriali anche culturali?

24 A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Bibliografia Ministero degli Interni – Finanza locale (Dossier a cura dellOsservatorio prezzi & Tariffe di Cittadinanza attiva – Luglio 2008) - Previsioni della Popolazione Anni


Scaricare ppt "A.A. 2008/2009 di Maddalena Crudeli Esercitazione del corso di Università degli Studi di Pavia Corso di Dottorato in Istituzioni, Amministrazioni e Politiche."

Presentazioni simili


Annunci Google