La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TOP GUN CORSO AQUILA u.d.15. CORSO AQUILA ELENCO ALLIEVI PILOTI CORSO AQUILA ELENCO ALLIEVI PILOTI CREMISI ANDREA CREMISI ANDREA DE LUCA GIANLUCA DE LUCA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TOP GUN CORSO AQUILA u.d.15. CORSO AQUILA ELENCO ALLIEVI PILOTI CORSO AQUILA ELENCO ALLIEVI PILOTI CREMISI ANDREA CREMISI ANDREA DE LUCA GIANLUCA DE LUCA."— Transcript della presentazione:

1 TOP GUN CORSO AQUILA u.d.15

2 CORSO AQUILA ELENCO ALLIEVI PILOTI CORSO AQUILA ELENCO ALLIEVI PILOTI CREMISI ANDREA CREMISI ANDREA DE LUCA GIANLUCA DE LUCA GIANLUCA ANDRIOLI RICCARDO ANDRIOLI RICCARDO ATTIANESE LUCA ATTIANESE LUCA RATTA ITALO RATTA ITALO ERCOLI JACOPO ERCOLI JACOPO MUSICA ANDREA MUSICA ANDREA WARWA SHERON WARWA SHERON DINTIMO GABRIELE DINTIMO GABRIELE CARRETTONI VALERIO CARRETTONI VALERIO GERVASIO EMANUELE GERVASIO EMANUELE MACALUSO MARIANO MACALUSO MARIANO MARINARO JACOPO MARINARO JACOPO NASONI ALBERTO NASONI ALBERTO PASQUINELLI MATTEO PASQUINELLI MATTEO PULERA DAVIDE PULERA DAVIDE ARON ARON

3 STRUMENTI BAROMETRICI detti anche a capsula GLI STRUMENTI BAROMETRICI GLI STRUMENTI BAROMETRICI 1. altimetro 2. anemometro 3. variometro SONO TARATI IN ARIA TIPO ISA ( international standard atmosphere )

4 ISA CARATTERISTICHE PRINCIPALI PRESSIONE AL LIVELLO DEL MARE 1013,25 hPa PRESSIONE AL LIVELLO DEL MARE 1013,25 hPa TEMPERATURA AL LIVELLO DEL MARE 15 °C TEMPERATURA AL LIVELLO DEL MARE 15 °C GRADIENTE BARICO 27 ft / hPa GRADIENTE BARICO 27 ft / hPa GRADIENTE TERMICO 6,5 ° C /1000 m GRADIENTE TERMICO 6,5 ° C /1000 m 2° C /1000 ft 2° C /1000 ft DENSITA AL MSL 1,225 Kg / mc DENSITA AL MSL 1,225 Kg / mc Laria reale non sarà mai ISA ecco perché ci sono le correzioni Le letture verranno chiamate INDICATE

5 PANNELLO STRUMENTI DI DUE DIVERSI A/M differenza di rappresentazione degli strumenti a capsula

6 PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO/1 gli strumenti funzionano con laria esterna. gli strumenti funzionano con laria esterna. Altimetro e variometro sfruttano solo laria in quiete ( La pressione statica ) Altimetro e variometro sfruttano solo laria in quiete ( La pressione statica ) lanemometro sfrutta per la sua lettura sia la pressione di impatto che la pressione statica – le confronta e legge la pressione dinamica lanemometro sfrutta per la sua lettura sia la pressione di impatto che la pressione statica – le confronta e legge la pressione dinamica

7 PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO/2 Ogni aereo deve perciò avere almeno due prese; Ogni aereo deve perciò avere almeno due prese; una per la pressione statica, e una per la pressione totale. una per la pressione statica, e una per la pressione totale. La presa statica è ubicata sull'aereo in una posizione tale per cui non venga influenzata dal moto, mentre la presa totale è disposta parallelamente all'asse longitudinale del velivolo. La presa statica è ubicata sull'aereo in una posizione tale per cui non venga influenzata dal moto, mentre la presa totale è disposta parallelamente all'asse longitudinale del velivolo.

8 Altimetro Pomello di comando della scala barometrica indice delle letture delle velocità indice delle letture delle velocità scala barometrica scala barometrica

9 ALTIMETRO principio di funzionamento ALTIMETRO principio di funzionamento L'altimetro barometrico basa il suo principio di funzionamento sul concetto che la pressione atmosferica è generata dal peso dell'aria che ho in quella posizione L'altimetro barometrico basa il suo principio di funzionamento sul concetto che la pressione atmosferica è generata dal peso dell'aria che ho in quella posizione se salgo di quota avrò meno aria quindi, meno peso, e quindi anche la pressione sarà diminuita. se salgo di quota avrò meno aria quindi, meno peso, e quindi anche la pressione sarà diminuita. basterà misurare la pressione atmosferica e conoscere come varia questa con la quota per sapere a che distanza dal suolo sto volando. In effetti l'altimetro barometrico altro non è che un barometro che misura la pressione statica dell'aria, solo che invece di dare indicazioni in millibar le da direttamente in piedi (o metri). basterà misurare la pressione atmosferica e conoscere come varia questa con la quota per sapere a che distanza dal suolo sto volando. In effetti l'altimetro barometrico altro non è che un barometro che misura la pressione statica dell'aria, solo che invece di dare indicazioni in millibar le da direttamente in piedi (o metri).

10 REGOLAGGI ALTIMETRICI

11 QNH E QNE QNH E QNE

12 REGOLAGGI ALTIMETRICI QFE - QNH – QNE

13 TARARE IN QNE Tarare l'altimetro sul QNE vuol dire regolarlo sul valore standard di 1013 mb (29,92 inch Hg) Tarare l'altimetro sul QNE vuol dire regolarlo sul valore standard di 1013 mb (29,92 inch Hg) Questa regolazione non fornisce un valore utile rispetto alla effettiva quota di volo (non può essere utilizzato per confrontarlo con l'altitudine degli ostacoli come ad es. le montagne), ma è il valore universalmente utilizzato per definire i livelli di volo. Questo riferimento si usa durante la navigazione per mantenere la separazione dagli altri velivoli (tutti con altimetro tarato su QNE). Questa regolazione non fornisce un valore utile rispetto alla effettiva quota di volo (non può essere utilizzato per confrontarlo con l'altitudine degli ostacoli come ad es. le montagne), ma è il valore universalmente utilizzato per definire i livelli di volo. Questo riferimento si usa durante la navigazione per mantenere la separazione dagli altri velivoli (tutti con altimetro tarato su QNE).

14 TARARE IN QNH Il QNH è il valore della pressione misurata al livello del mare ovvero il valore della pressione misurata su un altimetro che fornisca la quota corretta di una stazione al suolo. Tarare l'altimetro su tale valore permette una efficace valutazione della quota e quindi della separazione rispetto ad ostacoli di quota indicata come le montagne. Il QNH è il valore della pressione misurata al livello del mare ovvero il valore della pressione misurata su un altimetro che fornisca la quota corretta di una stazione al suolo. Tarare l'altimetro su tale valore permette una efficace valutazione della quota e quindi della separazione rispetto ad ostacoli di quota indicata come le montagne.

15 TARARE IN QFE In questo modo l'altimetro è tarato in modo da segnare zero al livello del suolo. L'indicazione fornita è una efficace indicazione della separazione dal suolo, ma vale solo per la ristretta zona di operazioni impegnata. Spesso si tara l'altimetro su tale valore nel volo in aliante o nel volo acrobatico, quando non importa la quota assoluta ma solo la altezza rispetto al suolo di un ben preciso campo di volo. In questo modo l'altimetro è tarato in modo da segnare zero al livello del suolo. L'indicazione fornita è una efficace indicazione della separazione dal suolo, ma vale solo per la ristretta zona di operazioni impegnata. Spesso si tara l'altimetro su tale valore nel volo in aliante o nel volo acrobatico, quando non importa la quota assoluta ma solo la altezza rispetto al suolo di un ben preciso campo di volo.

16 ANEMOMETRO Ogni anemometro è dotato delle colorazioni standard che delimitano i campi di velocità di impiego dell'aereo su cui viene montato. Ogni anemometro è dotato delle colorazioni standard che delimitano i campi di velocità di impiego dell'aereo su cui viene montato.

17 ANEMOMETRO ARCO BIANCO ARCO BIANCO: inizia dalla velocità di stallo dell'aereo in linea di volo e senza potenza con carrello e flaps completamente estesi ( Vso), e termina lla velocità massima consentita coi flaps completamente estesi ( Vfe ); determina lintervallo di velocità entro il quale è possibile ilizzare i flaps.

18 ANEMOMETRO ARCO VERDE ARCO VERDE: inizia dalla velocità di stallo dell'aereo in linea di volo senza potenza con carrello e flaps retratti alla prima tacca ( Vs1 ), e termina alla velocità massima di operazione normale ( Vno ).

19 ANEMOMETRO ARCO VERDE -ARCO GIALLO: determina lintervallo di velocità entro il quale è possibile operare soltanto in aria calma -inizia dalla Vno e termina alla Velocità massima da non superare mai ( Vne ) LINEA ROSSA per limitazioni strutturali Intrinseche al velivolo dipendenti dal momento flettente che si viene a crearsi sulle ali sui piani della velocità e della portanza;. -

20 VARIOMETRO INDICATORE FT/MIN INDICATORE FT/MIN SALIRE SCENDERE centinaia di piedi SALIRE SCENDERE centinaia di piedi

21 VARIOMETRO PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO Il variometro è uno strumento che fornisce al pilota un'indicazione della velocità verticale dell'aereo, cioè dire il rateo con il quale sta cambiando (in più o in meno) la quota (ft/min) Il variometro è uno strumento che fornisce al pilota un'indicazione della velocità verticale dell'aereo, cioè dire il rateo con il quale sta cambiando (in più o in meno) la quota (ft/min) Di fondamentale importanza per l'esecuzione di certe procedure di avvicinamento, il suo funzionamento si basa sul ritardo di una capsula, opportunamente tarata, nel misurare la variazione della pressione atmosferica durante la salita e/o la discesa. Di fondamentale importanza per l'esecuzione di certe procedure di avvicinamento, il suo funzionamento si basa sul ritardo di una capsula, opportunamente tarata, nel misurare la variazione della pressione atmosferica durante la salita e/o la discesa. Le dilatazioni o le compressioni della capsula vengono trasmesse a un indice che si muove su un quadrante tarato in piedi al minuto (le quote si misurano in piedi, e non in metri). Le dilatazioni o le compressioni della capsula vengono trasmesse a un indice che si muove su un quadrante tarato in piedi al minuto (le quote si misurano in piedi, e non in metri).

22 SRUMENTI BAROMETRICI La conoscenza dellintensità e della direzione del vento è sempre stata oggetto di studi fin dal XV secolo. Leonardo Da Vinci si è occupato della risoluzione del problema nei suoi manoscritti riguardanti la meccanica del volo. Leonardo disegna questo tipo di anemometro detto a " lamelle " o " pennello ". Si tratta di un semplice legno graduato dotato di una lamina che si sposta in funzione della forza del vento. Il foglio qui di seguito, oggi conservato alla Biblioteca Ambrosiana, contiene vari disegni di strumenti di volo.

23 Atterraggio 172

24 CARATTERISTICHE DEL CARATTERISTICHE DEL CESSNA 172SP


Scaricare ppt "TOP GUN CORSO AQUILA u.d.15. CORSO AQUILA ELENCO ALLIEVI PILOTI CORSO AQUILA ELENCO ALLIEVI PILOTI CREMISI ANDREA CREMISI ANDREA DE LUCA GIANLUCA DE LUCA."

Presentazioni simili


Annunci Google