La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Data: 08 maggio 2004 Le nuove Tecnologie per la disabilità Esempi, possibilità di utilizzo, prospettive.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Data: 08 maggio 2004 Le nuove Tecnologie per la disabilità Esempi, possibilità di utilizzo, prospettive."— Transcript della presentazione:

1 data: 08 maggio 2004 Le nuove Tecnologie per la disabilità Esempi, possibilità di utilizzo, prospettive.

2 2/39 Programma della giornata [Introduzione –riflessioni iniziali sulle possibilità offerte dalle nuove tecnologie –le tecnologie come aiuto allapprendimento [Le tecnologie legate al Pc –problemi motori –problemi cognitivi [I dispositivi di accesso al pc –dispositivi hardware –dispositivi software [Esperienze concrete –Politecnico –Cooperativa Sim-Patia

3 3/39 Perchè le nuove tecnologie? [Possibili strumenti di facilitazione nellapprendimento [Possibilità di comunicare e di esprimersi [Integrazione sociale [Opportunità nel mondo del lavoro

4 4/39 Le tecnologie come aiuto allapprendimento [Le tecnologie NON sono la soluzione [Strumenti per arrivare alla soluzione [Vanno inseriti allinterno di un percorso didattico ragionato –coinvolgimento di diverse figure (psicologi, pedagogisti, insegnanti...) e non solo tecnici [Devono essere introdotte in maniera corretta –devono essere elementi facilitanti, non ostacoli –vanno resi elementi familiari –formazione dellambiente che si trova intorno alla persona interessata

5 5/39 Le nuove tecnologie per lapprendimento: un aiuto dal PC [in genere la prima cosa che viene in mente è il Pc [Non esiste solo il Pc (orologi vocali, telefoni modificati etc) [Per essere utilizzato deve diventare accessibile [ausili Hardware (tastiere, mouse, sensori...) [software didattici

6 6/39 Vantaggi dellutilizzo del computer allinterno di un percorso didattico [Alto valore motivante –multimedialità (audio, video) –interattività –feedback immediato sul lavoro che si vuole svolgere [Elevata personalizzazione –accesso facilitato da apposite apparecchiature –utilizzo di software dedicati [Acceso alla Rete –comunicazione, ricerca, scambio di informazioni –visibilità –abbattimento delle distanze

7 7/39 Tecnologie legate allutilizzo del Personal Computer [Problemi motori: accesso al personal computer –ausili –adattamenti software [Problemi cognitivi: software dedicati –programmi aperti –programmi chiusi

8 8/39 Accesso al Personal Computer [Ausili –come scegliere lausilio –valutazione necessaria per lindividuazione [Esempi di Ausili –descrizione –modalità di utilizzo [Gli strumenti forniti da windows –laccesso facilitato –cenni e descrizione delle varie possibilità offerte dal sistema operativo

9 9/39 Valutazione e scelta degli ausili [Non è un compito semplice –valutazione necessaria per lindividuazione dellausilio corretto [Richiede più valutazioni –cliniche –tecnologiche –psicologiche –sociali –partecipazione attiva della persona interessata

10 10/39 Valutazione e scelta degli ausili [Possiamo distinguere tre aree: [Area cognitiva –scelta dellambiente di lavoro [Area motoria –scelta del sistema per interagire con lambiente prescelto [Area sensoriale –scelta del sistema per accedere alle informazioni emesse da un ambiente (scritte, grafiche, parlate, etc,…)

11 11/39 Mouse e tastiera alternativi [Esempi di mouse e tastiera

12 12/39 La tastiera Intellikeys [Accesso al pc per chi ha difficolta nelluso di una normale tastiera [Facilità di installazione [Semplicità di utilizzo [Elevata personalizzazione [Solidità dei materiali e possibilità di aggiungere sensori

13 13/39 Sensori [Esempi di sensori

14 14/39 Windows: accesso Facilitato [Windows contiene delle facilitazioni per le persone disabili [Tastiera –consente di gestire i caratteri che richiedono la pressione contemporanea di più tasti –possibilità di adattare alcune impostazioni della tastiera regolando lautoripetizione, la velocità di risposta, il tempo di ripetizione. Utile per eliminare errori involontari di vario tipo [Audio –verifica di errori –varie difficoltà –si possono indicare sottoforma di segnale luminoso sul monitor i segnali sonori emessi dal computer (funzioni destinate chiaramente ai portatori di minorazioni uditive);

15 15/39 Windows: accesso Facilitato [Schermo: possibilità di impostare i colori del video con un contrasto molto elevato [Mouse : possibilità di emulare il mouse con il tastierino numerico [Generale –gestione di strumenti di input alternativi; –segnali sonori ad ogni pressione di tasti; –disattivazione automatica di Accesso facilitato

16 16/39 Adattamenti software [Sistemi a scansione [Alcuni programmi per Pc prevedono la scansioni per aiutare chi ha difficoltà con il mouse [Indicatore luminoso che può procedere automaticamente o manualmente, che passa su zone sensibili attivabili attraverso un input [Diversi tipi di scansione [Alcuni problemi –difficoltà sulla scelta del tipo di scansione da adottare –lentezza nel raggiungere il risultato

17 17/39 Software dedicati: programmi aperti [Software che consentono la personalizzazione dellaccesso al computer [Possibilità di inserimento contenuti in funzione delle esigenze [Tastiere virtuali ed esterne riconfigurabili –le prime sono proiezioni di una tastiera su un monitor –permettono la videoscrittura utilizzando anche un solo sensore (scansione) –le seconde sono tastiere vere e proprie modificabili (numero di tasti, dimensioni, funzioni)

18 18/39 Software dedicati: programmi aperti [Clicker 4 –software che permette di creare tabelle di comunicazione con uscita in voce (laudio viene personalizzato registrando i messaggi). –le tabelle create possono essere programmate a scansione per essere utilizzate anche da utenti che presentano disabilità motorie severe –la selezione delle celle può essere effettuata con il mouse (standard o speciale), o tramite sensori esterni (non forniti insieme al prodotto) –nelle tabelle è possibile inserire immagini, suoni e parole scritte. –la possibilità di personalizzare diversi parametri (numero e grandezza delle singole celle, aspetto di ognuna di esse, modalità di accesso, etc.) permette di creare tabelle accessibili a differenti tipologie di utenti.

19 19/39 Software dedicati: programmi chiusi [Immediatamente fruibili dopo linstallazione [Non sono, oppure in minima parte, modificabili e personalizzabili [Mirati a specifiche tematiche –letto/scrittura –area logico/matematica –cultura generale [punti di forza: –immediatezza [punti critici: –prodotto non sempre rispondente alle esigenze totali –legati alletà di riferimento

20 20/39 [utenza: –studenti disabili del Politecnico di Milano [finalità: –fruire delle lezioni da casa o in aule attrezzate per chi non ha possibilità di seguirle in presenza [tecnologia: – corsi on Line – lettore multimediale Real Player Il progetto disabili -

21 21/39 Conclusioni [Le nuove tecnologie ci danno opportunità fantastiche –rendere più concreta lintegrazione delle persone diversamente abili –sono una grande risorsa in funzione dellapprendimento –i sistemi diventano sempre maggiori e migliori [Attenzione –la tecnologia da sola non basta: bisogna valutare ed operare su molti altri aspetti –le risorse hanno dei costi: va fatta una scelta ragionata e precisa –molto spesso le soluzioni sono complesse e difficli da trovare.


Scaricare ppt "Data: 08 maggio 2004 Le nuove Tecnologie per la disabilità Esempi, possibilità di utilizzo, prospettive."

Presentazioni simili


Annunci Google