La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il CBI, La Fattura Elettronica e Standard Onu Associazione per il Corporate Banking Interbancario - ACBI Liliana Fratini Passi Segretario Responsabile.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il CBI, La Fattura Elettronica e Standard Onu Associazione per il Corporate Banking Interbancario - ACBI Liliana Fratini Passi Segretario Responsabile."— Transcript della presentazione:

1 Il CBI, La Fattura Elettronica e Standard Onu Associazione per il Corporate Banking Interbancario - ACBI Liliana Fratini Passi Segretario Responsabile Segreteria Tecnica La facilitazione del commercio internazionale Roma, 1° febbraio 2008

2 2 Agenda Il servizio di trasmissione delle fatture elettroniche2 LACBI ed il CBI 21 Il contesto internazionale3

3 3 Nuove aree funzionali Sviluppo Servizi domestici Sviluppo Servizi Internazionali (extra-SEPA) Sviluppo Servizi per la P.A. Governance e Monitoraggio Performance Management Help Desk Nazionali Internazionali Comunicazione esterna Eventi Content management Manutenzione Sviluppo Servizi Operation Standard Information & Communication Management LACBI: Mission ACBI progetta, definisce, sviluppa, manutiene e promuove: soluzioni tecniche e/o normative, anche a modifica delle norme interbancarie esistenti, che consentano alle banche di realizzare, in via telematica, il collegamento ed il colloquio con la clientela, in ottica di interoperabilità a livello domestico ed internazionale per lerogazione di servizi da parte di queste alla clientela; servizi elettronici di intermediazione finanziaria, nonché altri servizi strumentali e/o complementari rispetto a quelli di intermediazione finanziaria, che possano essere offerti dalle banche alla clientela ; attività informativo-formative, convegnistiche, promozionali e divulgative in genere, nelle materie che rientrano nelloggetto sociale Filoni di attività Focus Grooup Forum plenario Roadshow Forum di Consultazione Normativa Contratti Compliance Normativa nasce lAssociazione per il CBI 1995 – nasce il servizio CBI

4 4 Banca Passiva C&S Systems Banca Destinataria Clearing & Settlement Azienda Banca Proponente Banca Passiva Azienda Banca Proponente comunicazione end to end Il modello operativo del Servizio CBI Il Servizio CBI è un Servizio di remote banking che consente ad un'azienda di qualsiasi dimensione di lavorare direttamente, tramite un unico collegamento telematico, con tutte le banche con le quali intrattiene rapporti di conto. Ladozione degli standard CBI è: obbligatoria nellambito dellArea 2 opzionale nellambito dellArea 1, ma gli standard CBI sono spesso utilizzati per lo scambio di flussi tra il Cliente e la propria banca di riferimento, per facilitare la lavorazione dei messaggi da parte delle banche Area 1: Cliente-Banca Proponente Area 2: Interbancario sottoposta a governance CBI Area 3: Interbancario per Clearing & Settlement In Italia la aziende hanno in media 5 banche diverse con cui intrattengono rapporti di conto

5 5 I numeri del CBI Fonte: Elaborazione ACBI - settembre 2007 Numero di imprese collegate al CBI CAGR 12,6% Numero di Banche Aderenti (% sul totale banche italiane)

6 6 I servizi CBI Il CBI 2 comprende gli Attuali servizi CBI, i Nuovi Servizi, e servizi a valenza internazionale in fase di studio Attuali servizi Area Gestione documentale Area Incassi Area Informativa Pagamenti Disp. ed esito per RID Disp. ed esito per RiBa Disp.ed esito per MAV AEA-RID Servizio bollettino bancario Trasferibilità RID Bonifico Italia Bonifico estero Esito Bonifico F24 (con quietanza elettr.) Market Place Rendicontazione periodica di movimenti a saldi C/C Rendicontazione dossier Titoli Rendicontazione conti anticipi Avvisatura e pagamento effetti Allineamento Elettronico IBAN e Nuovi Servizi Domestici SEPA Compliant Nuovi Servizi Domestici SEPA Compliant Obbligatori Facoltativi Invio/ricezione E2E documenti non strutturati tra aziende aderenti al Nuovo CBI Invio/ricezione E2E documenti strutturati (fattura elettr.) Anticipo Fatture Bonifico ad iniziativa del Beneficiario Disposizione di pagamento XML (Italia e SEPA) Esito bonifico verso Ordinante e Beneficiario Rendicontazion e strutturata Saldo e movimenti intraday Nuovi Servizi cross-border Obbligatori Facoltativi Bonifico estero XML Esito bonifico Ordinante Avvisatura bonifico in entrata ed istruzioni di utilizzo Incarichi di pagamento Rendicontazione contabile bonifici esteri

7 7 Agenda Il servizio di trasmissione delle fatture elettroniche2 LACBI ed il CBI 21 Il contesto internazionale3

8 8 Il servizio di Gestione Documentale CBI consente lo scambio di documenti elettronici strutturati tra Azienda Mittente e Destinataria La trasmissione della Fattura Elettronica tramite CBI Azienda Debitrice/Ordinante Azienda Creditrice/Beneficiaria Banca Proponente dellOrdinante Banca Proponente del Beneficiario Accesso e ricezione fattura 4 Oltre a documenti strutturati quali fatture sarà inoltre possibile veicolare, verso un destinatario utente CBI, documenti non strutturati (es. in formato concordat tra Mittente e Destinatario) Predisposizione fatture 1 Accesso alla conferma di ricezione 6 Invio al Creditore/Mittente di una conferma di ricezione della fattura da parte del Beneficiario Invio conferma di ricezione 5 Sicurezza di canale garantita dal canale bancario Inoltro fatture 3 Invio fatture 2 Insieme alla fattura si potrà inviare anche la richiesta di incasso/pagamento Accordo sui termini di scambio documentale La Nuova Architettura CBI consente le integrazioni: - Trasmissione della fattura - Pagamento - Riconciliazione Funzionalità abilitate Lo schema logico di riferimento

9 9 Attività previste dallaccordo Elaborazione degli standard della fattura attraverso un GdL congiunto Pubblicazione sui siti delle rispettive Associazioni dei risultati raggiunti in termini di tracciati Al fine di garantire lo sviluppo di un tracciato di fattura condiviso e compliant ai business requirements delle imprese, ACBI ha finalizzato un accordo con Assosoftware Laccordo tra ACBI ed Assosoftware Business requirements delle imprese Efficientamento dei processi interni Riduzione dei costi operativi Semplificazione delle modalità di interazione Automazione Lo standard sviluppato è stato inoltre validato ed approvato nellambito del Forum di Consultazione CBI, al quale partecipano le maggiori Associazioni di Imprese italiane (es. AITI, Confindustria, ecc.) Assosoftware ha predisposto un protocollo dintesa per favorire nel 2008 la diffusione dello standard sulle SW House associate (circa 100 aziende; >70% del mercato)

10 10 Posta elettronica certificata (PEC) Trasmissione elettronica Internet Il CBI si propone come uno dei canali utilizzabili secondo quanto previsto dalla Finanziaria 2008 per la trasmissione di fatture nei confronti delle amministrazioni dello Stato Internet Sistema di interscambio presso il ministero Economia e Finanze I canali di trasmissione verso la Pubblica Amministrazione Il posizionamento dellACBI dopo la Finanziaria PA 1 PA 2 PA 3 Legge Finanziaria 2008, art. 1, commi dal 209 al 214

11 11 Agenda Il servizio di trasmissione delle fatture elettroniche2 LACBI ed il CBI 21 Il contesto internazionale3

12 12 Al fine di garantire linteroperabilità a livello internazionale, lACBI ha sviluppato uno standard compliant alle primarie iniziative internazionali e con gli standard in ambito SEPA Lo standard di colloquio per la trasmissione delle fatture elettroniche LACBI partecipa ai tavoli di lavoro domestici ed internazionali per cooperare nel raggiungimento di: interoperabilita degli standard definizione di linee guida comuni armonizzazione della normativa Le collaborazioni internazionali per lo sviluppo di uno standard condiviso Alcune iniziative internazionali Alcune iniziative domestiche

13 13 ISO20022 Consessi internazionali di approfondimento sulle-Invoicing Illustrativo UN/CEFACTCEN/ISSSEBA UN/Cefact TBG5 UN/Cefact TBG1 ISO Standard Evaluation Group Trade Services CEN/ISSS Workshop sull e-Invoicing EURO BANKING ASSOCIATION eInvoicing Working Group EC eInvoicing Expert Group Dott.ssa Fratini Passi partecipa quale unico rappresentante nazionale Supporto alle istanze di ammodernamento ed innovazione del settore pubblico incluse nella recente Finanziaria 2008 !

14 14 Il nuovo servizio di Anticipo Fatture CBI consentirà la dematerializzazione del servizio 1 Richiesta anticipo 1 Azienda richiedente Banca Proponente Banca Passiva Testata + Corpo (opzionale) Richiesta anticipo 33 Conferma anticipo concesso 2 Lavorazione della richiesta di anticipo secondo i processi di servizio in uso dalla singola Banca Passiva Il servizio di anticipo fattura consente ad unazienda di inviare i dati relativi ad una fattura verso una Banca Passiva attraverso la Banca Proponente La Banca Passiva, ricevuta la richiesta dallazienda, attiverà il processo di erogazione del credito e darà risposta circa laccoglimento della richiesta danticipo e limporto concesso Focus sul servizio di anticipo fatture

15 15 La registrazione nel Repository ISO ACBI ha deciso di avviare il processo di registrazione del servizio allinterno del Repository ISO20022 Obiettivi iniziativa ISO20022: Utilizzare un linguaggio standard (UML) per la modellazione dei processi Identificare degli standard di processo Definire regole condivise Favorire lerogazione di servizi interoperabili e standardizzati Ottimizzazione degli standard di messaggistica utilizzata (allineamento agli standard internazionali) Semplificazione dei processi di conversione Maggiore indipendenza rispetto a iniziative specifiche di standardizzazione Ottimizzazione degli investimenti nella costruzione di servizi domestici con possibilità di capitalizzare investimenti anche verso servizi internazionali (es. moduli di conversione formati) Facilitazione delle operazioni di Straight- Through-Processing (STP) Garanzia di allineamento rispetto alle Best Practices internazionali Benefici per il CBI:

16 16 Submitter Predisposizione della Business Justification Business justification Invio della Business Justification alla Registration Authority RMG Approvazione della BJ e identificazione del SEG di riferimento SEG Submitter & RA Sviluppo documentazione tecnica di dettaglio SEG Validazione della documentazione tecnica RA Registrazione e pubblicazione Repository Dictionary Catalogue Avvio sviluppo servizi pilota Submitter & users Candidate UNIFI messages UNIFI messages Il percorso di ACBI per la Registrazione dello standard per lAnticipo Fattura Aprile 06 Dicembre 06 Novembre 07 ACBI ha recentemente concluso il processo di registrazione presso il Repository ISO20022 del nuovo servizio di Richiesta di Anticipo fattura

17 17 Gli standard ACBI sono oggi pubblicati sul sito ISO ACBI è la prima submitting organisation a inserire nel repository ISO20022 standard per la Business Area Trade Services

18 18 Illustrativo Accordi competitivi tra banche (singoli o di gruppo) Banche italiane Area Competitiva Interoperabilità garantita da modello condiviso ACBI/CBC Comunità Banca-Impresa Banche CBC Area Competitiva Infrastruttura proprietaria Infrastruttura condivisa (es.: EIPP Hub, Service provider ecc.) CBI - spazio cooperativo CBC-CBI spazio cooperativo Comunità Banca-Impresa Comunità Banca-Impresa Comunità Banca-Impresa Comunità Banca-Impresa CBC * es. EBA Le opportunità derivanti dai servizi CBI di fatturazione elettronica sono quindi destinate a divenire una realtà concreta anche in ambito internazionale grazie alla collaborazione di ACBI con le iniziative internazionali Interoperabilità tra iniziative e business community internazionali Il CBI favorirà lo sviluppo di comunità di business sulla fattura elettronica e sullintegrazione verso i servizi di incasso e pagamento

19 19 GRAZIE Associazione per il Corporate Banking Interbancario – ACBI P.zza del Gesù Roma


Scaricare ppt "Il CBI, La Fattura Elettronica e Standard Onu Associazione per il Corporate Banking Interbancario - ACBI Liliana Fratini Passi Segretario Responsabile."

Presentazioni simili


Annunci Google