La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Niccolò Machiavelli. Vita Nasce nel 1469 a Firenze Nasce nel 1469 a Firenze Studi umanistici Studi umanistici Dopo il 1498 è consigliere della repubblica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Niccolò Machiavelli. Vita Nasce nel 1469 a Firenze Nasce nel 1469 a Firenze Studi umanistici Studi umanistici Dopo il 1498 è consigliere della repubblica."— Transcript della presentazione:

1 Niccolò Machiavelli

2 Vita Nasce nel 1469 a Firenze Nasce nel 1469 a Firenze Studi umanistici Studi umanistici Dopo il 1498 è consigliere della repubblica e si occupa di affari esteri per Firenze Dopo il 1498 è consigliere della repubblica e si occupa di affari esteri per Firenze 1512: gli spagnoli ripristinano principato dei Medici e M. è confinato, torturato e confinato ancora. 1512: gli spagnoli ripristinano principato dei Medici e M. è confinato, torturato e confinato ancora. 1513: amnistia di Leone X e M. rientra in un podere detto lAlbergaccio dove scrive le sue opere principali. 1513: amnistia di Leone X e M. rientra in un podere detto lAlbergaccio dove scrive le sue opere principali. Incarichi per luniversità di Firenze e per i Madici Incarichi per luniversità di Firenze e per i Madici 1527: cadono i Medici, torna la repubblica e M. è ancora esonerato dalla politica. Muore. 1527: cadono i Medici, torna la repubblica e M. è ancora esonerato dalla politica. Muore.

3 Opere Il Principe: titoli in volgare (De principe) ma opera in volgare fiorentino parlato. Simile al trattato ma non allo speculum principis: non esalta il buon esempio che deve dare il principe. Vedi poi... Il Principe: titoli in volgare (De principe) ma opera in volgare fiorentino parlato. Simile al trattato ma non allo speculum principis: non esalta il buon esempio che deve dare il principe. Vedi poi... I discorsi sopra la prima deca di Tito Livio: lode alla repubblica di Roma in volgare, criticato dal Guicciardini. I discorsi sopra la prima deca di Tito Livio: lode alla repubblica di Roma in volgare, criticato dal Guicciardini. La mandragola: commedia in volgare, esaltazione della beffa erotica. Non ci sono i tipi: il furbo, lingenuo, lamante, come in Boccaccio: tutti sono allo stesso tempo vittime delel alterne fortune, di vizi e di virtù. La mandragola: commedia in volgare, esaltazione della beffa erotica. Non ci sono i tipi: il furbo, lingenuo, lamante, come in Boccaccio: tutti sono allo stesso tempo vittime delel alterne fortune, di vizi e di virtù.

4 Il pensiero Due tendenze: perfezione ideale e realismo originale intreccio tra i due. Ma prevale il realismo. Due tendenze: perfezione ideale e realismo originale intreccio tra i due. Ma prevale il realismo. Concezione naturalistica delluomo e del mondo = oggetti di ricerca scientifica attraverso il metodo dellosservazione e dellanalisi dei fatti nascita della politica come scienza. Concezione naturalistica delluomo e del mondo = oggetti di ricerca scientifica attraverso il metodo dellosservazione e dellanalisi dei fatti nascita della politica come scienza. Campo dindagine: la storia. Campo dindagine: la storia. La storia ha leggi studiabili perché la natura umana è immutabile e quindi si ripete (anche se cè il fattore casualità). La storia ha leggi studiabili perché la natura umana è immutabile e quindi si ripete (anche se cè il fattore casualità). La politica va svincolata dai fattori morali e religiosi La politica va svincolata dai fattori morali e religiosi Il principe ideale non è quello buono e corretto, ma quello che giunge al fine di fondare e mantenere uno stato. Il principe ideale non è quello buono e corretto, ma quello che giunge al fine di fondare e mantenere uno stato.

5 Lo stato Organismo biologico Organismo biologico Ha unevoluzione: nascita, sviluppo, morte Ha unevoluzione: nascita, sviluppo, morte Nascita: monarchia e tirannia Nascita: monarchia e tirannia Sviluppo: oligarchia e democrazia Sviluppo: oligarchia e democrazia Morte: caos e si ricomincia Morte: caos e si ricomincia

6 Virtù e fortuna La virtù è intesa in senso politico: intelligenza, capacità creativa e risolutiva delluomo La virtù è intesa in senso politico: intelligenza, capacità creativa e risolutiva delluomo La fortuna è il caso, come per Boccaccio: non cè il concetto di provvidenza divina. E tutto ciò che sfugge alla possibilità di controllo da parte delluomo. La fortuna è il caso, come per Boccaccio: non cè il concetto di provvidenza divina. E tutto ciò che sfugge alla possibilità di controllo da parte delluomo. Luomo è sempre in balia di virtù e fortuna, in continua tensione. Oscilla tra ottimismo e pessimismo. Luomo è sempre in balia di virtù e fortuna, in continua tensione. Oscilla tra ottimismo e pessimismo. Lopportunismo è una buona arma: cogliere le occasioni propizie e scansare quelle negative. Lopportunismo è una buona arma: cogliere le occasioni propizie e scansare quelle negative. Il principe dovrebbe saper essere talvolta prudente, talvolta impetuoso a seconda delle circostanze. Il principe dovrebbe saper essere talvolta prudente, talvolta impetuoso a seconda delle circostanze.

7 Moralità e politica Ciò che conta è lutile, non il giusto Ciò che conta è lutile, non il giusto Chi governa deve perseguire il bene del suo stato e questo può anche voler dire comportarsi male. Chi governa deve perseguire il bene del suo stato e questo può anche voler dire comportarsi male. Il fine giustifica i mezzi è una traduzione del pensiero di M. Non è suo! Il fine giustifica i mezzi è una traduzione del pensiero di M. Non è suo! Lui non è cinico, ma crede che nella ragione dellutile, non in quella del moralmente giusto, parlando di uno stato. Lui non è cinico, ma crede che nella ragione dellutile, non in quella del moralmente giusto, parlando di uno stato. Questo fa sì che i suoi testi fossero inseriti nellindice dei libri proibiti. Questo fa sì che i suoi testi fossero inseriti nellindice dei libri proibiti.

8 La concezione religiosa M. si può definire a-religioso, ma non ateo M. si può definire a-religioso, ma non ateo Si scaglia contro la corruzione della Chiesa e considera la presenza dello stato pontificio in Italia il motivo della non unificazione degli stati italiani. Si scaglia contro la corruzione della Chiesa e considera la presenza dello stato pontificio in Italia il motivo della non unificazione degli stati italiani. Non attacca mai il sentimento, lo spirito del Cristianesimo. Non attacca mai il sentimento, lo spirito del Cristianesimo.

9 La concezione religiosa M. si può definire a-religioso, ma non ateo M. si può definire a-religioso, ma non ateo Si scaglia contro la corruzione della Chiesa e considera la presenza dello stato pontificio in Italia il motivo della non unificazione degli stati italiani. Si scaglia contro la corruzione della Chiesa e considera la presenza dello stato pontificio in Italia il motivo della non unificazione degli stati italiani. Non attacca mai il sentimento, lo spirito del Cristianesimo. Non attacca mai il sentimento, lo spirito del Cristianesimo.


Scaricare ppt "Niccolò Machiavelli. Vita Nasce nel 1469 a Firenze Nasce nel 1469 a Firenze Studi umanistici Studi umanistici Dopo il 1498 è consigliere della repubblica."

Presentazioni simili


Annunci Google