La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Determinare il tropismo virale Test TROFILE (Monogram Biosciences)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Determinare il tropismo virale Test TROFILE (Monogram Biosciences)"— Transcript della presentazione:

1 Determinare il tropismo virale Test TROFILE (Monogram Biosciences)

2 2 1/9/ pmeSlide - P Template - Blue - No Logo CD4 CCR5 R5 X4 R5/X4 (duplice) Trofile TM : Virus R5 Whitcomb J, et al. Antimicrob Agents Chemother 2007;51: luc gag pol env gag pol Vettore di espressione (luciferasi) Library del vettore di espressione env Transfezione Infezione CD4 CXCR4 Aggiunta di inibitori di entrata per confermare il tropismo CD4 CCR5 R5 X4 R5/X4 luc gag pol env gag pol Transfezione Infezione CD4 CXCR4

3 3 1/9/ pmeSlide - P Template - Blue - No Logo Risultato del test Trofile TM che indica un virus R5 CD4 CCR5 R5 X4 R5/X4 (duplice) luc gag pol env gag pol vettore di espressione (luciferasi) Libreria del vettore di espressione env Transfezione Infezione CD4 CXCR4 Aggiunta di inibitori di entrata per confermare il tropismo Risultato del tropotipo R5 D/MX4 Il virus utilizza i co-recettori CCR5 per entrare nella cellula CD4+ È prevista attività CCR5 antagonista? SI NO R5

4 4 1/9/ pmeSlide - P Template - Blue - No Logo CD4 CCR5 R5 X4 R5/X4 (duplice) Aggiunta di inibitori di entrata per confermare il tropismo Whitcomb J, et al. Antimicrob Agents Chemother 2007;51: luc gag pol env gag pol Vettore di espressione (luciferasi) Library del vettore di espressione env Transfezione Infezione CD4 CXCR4 Trofile TM : virus a tropismo misto CD4 CCR5 R5 X4 R5/X4 ( luc gag pol env gag pol Transfezione Infezione CD4 CXCR4

5 5 1/9/ pmeSlide - P Template - Blue - No Logo CD4 CCR5 R5 X4 R5/X4 (dual) Aggiunta di inibitori di entrata per confermare il tropismo luc gag pol env gag pol Vettore di espressione Luciferasi Libreria del vettore di espressione env Transfezione Infezione CD4 CXCR4 Risultato del test Trofile TM che indica un virus a tropismo duplice/misto Risultato del tropotipo D/M R5X4 La popolazione virale doppia/mista può usare i co-recettori CXCR4 e/o CCR5 per entrare nella cellula CD4+. Infettività da X4 vicina al limite di rilevamento. I risultati del tropismo determinati vicini al limite del rilevamento possono essere variabili su test successivi del campione. Attività dellantagonista CCR5 prevista? SI NO D/M

6 6 1/9/ pmeSlide - P Template - Blue - No Logo Riassunto delle caratteristiche del test Trofile TM 1. Whitcomb J, et al. Antimicrob Agents Chemother 2007;51: CHMP Assessment Report for Celsentri (International Nonproprietary Name: maraviroc); Procedure No. EMEA/H/C/ London, 17 July 2007, Doc. Ref.: EMEA/CHMP/143949/2007 * Proporzione dei campioni con risultati in termini di tropismo al dato livello di HIV-1 RNA; n: campioni positivi (numeratore) e valutati (denominatore). Caratteristiche del testPrestazione Tempo totale richiesto 1 Da 3 a 4 settimane (2 per il test, più circa 1-2 settimane per il trasporto e i risultati) Sensibilità del test in base alla carica virale* copie/mL (95,4%; n= 104/109) 2 Campioni esaminati fino ad oggiOltre

7 7 1/9/ pmeSlide - P Template - Blue - No Logo Sintesi (1) CCR5 e CXCR4 sono i principali co-recettori delle chemochine che lHIV utilizza per entrare nelle cellule CD4. –Di conseguenza, il tropismo virale viene descritto come R5, X4 (per i virus in grado di sfruttare sia uno che laltro o entrambi i co-recettori) oppure come D/M (duplice/misto). I dati recenti che dimostrano lutilità clinica dei CCR5 antagonisti, insieme alla disponibilità del test Trofile TM, che può determinare il tropismo virale (tropotipo) di un paziente con infezione da HIV-1, possono ampliare e incrementare le possibilità del medico di costruire dei regimi antiretrovirali ottimali.

8 8 1/9/ pmeSlide - P Template - Blue - No Logo Sintesi (2) Il test Trofile TM è facile da somministrare e da interpretare. –Il test ha un tempo di turn-around di 2-3 settimane. –Il referto fornisce al medico una semplice risposta sì o no circa la probabile efficacia di un CCR5 antagonista, stimata in base al tropotipo del paziente. Nei pazienti già trattati con ARV e infettati solo con ceppi HIV R5, gli studi clinici hanno dimostrato, con laggiunta di un CCR5 antagonista alla OBT, un miglioramento statisticamente significativo del controllo virale e un aumento della conta delle cellule CD4 a 24 settimane rispetto a OBT + placebo. –Nei pazienti con HIV D/M, non è attesa una riduzione significativa della carica virale da parte dei CCR5 antagonisti; tuttavia, in questi pazienti è stato osservato un aumento delle cellule CD4-positive dopo 24 settimane. Lanalisi dei pazienti arruolati negli studi clinici, che sono stati condotti su pazienti già trattati con ARV, ha dimostrato che la maggior parte di questi pazienti evidenziava solo virus R5 al momento dello screening per lo studio. –Dei restanti pazienti, quasi tutti evidenziavano la presenza di ceppi virali D/M, mentre quelli con soli ceppi virali X4 non superavano il 2-4%.


Scaricare ppt "Determinare il tropismo virale Test TROFILE (Monogram Biosciences)"

Presentazioni simili


Annunci Google