La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Documentazione scientifica aziendale. nellambito dellattività di informazione medico scientifica le aziende utilizzano 2 tipi di documentazione nellambito.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Documentazione scientifica aziendale. nellambito dellattività di informazione medico scientifica le aziende utilizzano 2 tipi di documentazione nellambito."— Transcript della presentazione:

1 Documentazione scientifica aziendale

2 nellambito dellattività di informazione medico scientifica le aziende utilizzano 2 tipi di documentazione nellambito dellattività di informazione medico scientifica le aziende utilizzano 2 tipi di documentazione DOCUMENTAZIONE SCIENTIFICA DOCUMENTAZIONE SCIENTIFICA DOCUMENTAZIONE DI MARKETING DOCUMENTAZIONE DI MARKETING

3 questi tipi di documentazione sono utilizzate con diverse finalità. Supporto alla comunicazione verbale Supporto alla comunicazione verbale Supporto alle Tecniche di Vendita Supporto alle Tecniche di Vendita Mnemonica Mnemonica Dimostrazione dellefficacia del prodotto Dimostrazione dellefficacia del prodotto Dimostrazione della superiorità del prodotto vs. competitors Dimostrazione della superiorità del prodotto vs. competitors Presentazione dei meccanismi dazione Presentazione dei meccanismi dazione Documentazione scientifica aziendale

4 Supporto alla comunicazione verbale IL GRANDE NEMICO DELLA COMUNICAZIONE E L ILLUSIONE DI SAPER COMUNICARE IL GRANDE NEMICO DELLA COMUNICAZIONE E L ILLUSIONE DI SAPER COMUNICARE

5

6 alla luce della Caduta della Comunicazione la documentazione scientifica assume importanza per due motivi : alla luce della Caduta della Comunicazione la documentazione scientifica assume importanza per due motivi : FACILITA LA COMUNICAZIONE VERBALE ( fornisce una traccia logica nel colloquio) FACILITA LA COMUNICAZIONE VERBALE ( fornisce una traccia logica nel colloquio) ASSUME UNA FUNZIONE MNEMONICA ASSUME UNA FUNZIONE MNEMONICA Supporto alla comunicazione verbale

7 Supporto alle tecniche di vendita La documentazione scientifica FACILITA IL SUPERAMENTO DELLE OBIEZIONI FACILITA IL SUPERAMENTO DELLE OBIEZIONI ELIMINA GLI STATI DI SCETTICISMO ELIMINA GLI STATI DI SCETTICISMO

8 Che tipo di documentazione scientifica ? LAVORI DI FARMACOLOGIA LAVORI DI FARMACOLOGIA LAVORI DI FARMACOLOGIA CLINICA LAVORI DI FARMACOLOGIA CLINICA LAVORI DI CLINICA LAVORI DI CLINICA ALTRI LAVORI ALTRI LAVORI

9 Farmacologia Farmacologia Scienza che studia le azioni dei farmaci. Nella terminologia attuale si intende tutta una serie di valutazioni fatte sullanimale da laboratorio o su colture di cellule umane o su animali opportunamente allevati e selezionati. Scienza che studia le azioni dei farmaci. Nella terminologia attuale si intende tutta una serie di valutazioni fatte sullanimale da laboratorio o su colture di cellule umane o su animali opportunamente allevati e selezionati.

10 Farmacologia Farmacologia Una volta superati tutti gli esami indispensabili alla valutazione di efficacia e, soprattutto, di tollerabilità, su autorizzazione ministeriale si può passare alla Farmacologia Clinica, cioè alla caratterizzazione delle sostanze su alcuni gruppi ristretti di volontari umani. Una volta superati tutti gli esami indispensabili alla valutazione di efficacia e, soprattutto, di tollerabilità, su autorizzazione ministeriale si può passare alla Farmacologia Clinica, cioè alla caratterizzazione delle sostanze su alcuni gruppi ristretti di volontari umani.

11 Farmacologia Farmacologia tra le principali suddivisioni di questa scienza vale la pena ricordare: tra le principali suddivisioni di questa scienza vale la pena ricordare: TOSSICOLOGIA TOSSICOLOGIA CHEMIOTERAPIA CHEMIOTERAPIA FARMACO CINETICA FARMACO CINETICA FARMACO DINAMICA FARMACO DINAMICA

12 Tossicologia Tossicologia si intende per Tossicologia lo studio degli effetti secondari o tossici dei farmaci mediante alcuni indici espressi in mg/kg: si intende per Tossicologia lo studio degli effetti secondari o tossici dei farmaci mediante alcuni indici espressi in mg/kg: Dose letale media (DL50) cioè la dose capace di uccidere la metà degli animali Dose letale media (DL50) cioè la dose capace di uccidere la metà degli animali Tossicità acuta (unica dose) Tossicità acuta (unica dose) Tossicità cronica (periodi non < 6 mesi) Tossicità cronica (periodi non < 6 mesi) Indice terapeutico : rapporto tra dose tossica e dose efficace. Indice terapeutico : rapporto tra dose tossica e dose efficace.

13 Chemioterapia Chemioterapia parte della Farmacologia che, con laiuto della chimica, biologia, microbiologia ecc., ricerca studia e prepara sostanze dannose agli agenti patogeni senza danneggiare (o in modo adeguato al rapporto rischio / beneficio) lorganismo infettato. parte della Farmacologia che, con laiuto della chimica, biologia, microbiologia ecc., ricerca studia e prepara sostanze dannose agli agenti patogeni senza danneggiare (o in modo adeguato al rapporto rischio / beneficio) lorganismo infettato.

14 Farmaco Cinetica Farmaco Cinetica Studio dei processi che regolano, nellorganismo vivente, il trasporto, il direzionamento e leliminazione del principio attivo. Studio dei processi che regolano, nellorganismo vivente, il trasporto, il direzionamento e leliminazione del principio attivo.

15 Farmaco Dinamica Farmaco Dinamica Studio di tutti gli eventi complessi attinenti alla interazione del farmaco con i corrispondenti siti di azione per provocare leffetto farmacologico. Studio di tutti gli eventi complessi attinenti alla interazione del farmaco con i corrispondenti siti di azione per provocare leffetto farmacologico.

16 La Farmaco Cinetica e la Farmaco Dinamica sono processi indispensabili alla valutazione dellattività clinica e strettamente correlati (se ad esempio un farmaco è altamente idrosolubile difficilmente arriverà a tessuti molto lipofili quali cervello, fegato ecc.). Il funzionamento ottimale di uno di essi può essere completamente annullato dallinsufficiente funzionamento dellaltro. La Farmaco Cinetica e la Farmaco Dinamica sono processi indispensabili alla valutazione dellattività clinica e strettamente correlati (se ad esempio un farmaco è altamente idrosolubile difficilmente arriverà a tessuti molto lipofili quali cervello, fegato ecc.). Il funzionamento ottimale di uno di essi può essere completamente annullato dallinsufficiente funzionamento dellaltro.

17 Farmacologia Clinica Farmacologia Clinica E la branca della Farmacologia che verifica sulluomo (volontari sani dapprima) i risultati ottenuti sugli animali, per riscontrarne eventuali analogie. Tali studi sono estremamente importanti in quanto le vie metaboliche e farmacodinamiche delluomo possono essere molto diverse da quelle animali. (autorizzazione Min. San.) E la branca della Farmacologia che verifica sulluomo (volontari sani dapprima) i risultati ottenuti sugli animali, per riscontrarne eventuali analogie. Tali studi sono estremamente importanti in quanto le vie metaboliche e farmacodinamiche delluomo possono essere molto diverse da quelle animali. (autorizzazione Min. San.)

18 Farmacologia Clinica Farmacologia Clinica In questa fase si ricerca inoltre il cosiddetto dose finding, ossia la determinazione del dosaggio più adeguato, per luomo, anche in funzione delletà o delle patologie concomitanti, per il migliore risultato clinico.

19 Clinica Clinica Si intende con ciò la valutazione del farmaco in una vasta casistica di pazienti (dopo scelta del positioning di MKTG) per verificare se anche sui grandi numeri i risultati terapeutici sono ampiamente conformi a tutti gli studi precedenti.

20 Clinica Clinica I lavori di Clinica sono generalmente: in confronto al placebo in confronto al placebo in confronto ad altri principi attivi conosciuti in confronto ad altri principi attivi conosciuti ed inoltre : Aperti (sia il paziente che il medico sanno cosa stanno assumendo) Aperti (sia il paziente che il medico sanno cosa stanno assumendo) Singolo cieco (solo il medico sa cosa il paziente sta assumendo) Singolo cieco (solo il medico sa cosa il paziente sta assumendo) Doppio cieco (né il medico né il paziente sanno cosa è stato somministrato) Doppio cieco (né il medico né il paziente sanno cosa è stato somministrato)

21 Clinica Clinica I risultati dei lavori di Clinica sono generalmente rappresentati attraverso elaborazione statistica, evidenziando inoltre la probabilità che il risultato non sia dipendente solo dal caso (es. p< 0,05%)

22 Altri lavori – Meta analisi Altri lavori – Meta analisi Lavoro estremamente complesso, normalmente pubblicato sulle più qualificate riviste mediche dopo accurata valutazione, che rappresenta una summa di tutti gli studi già esistenti su una certa molecola.

23 Altri lavori – Meta analisi Altri lavori – Meta analisi Attraverso i lavori di meta analisi si riescono a raggiungere numerosità di pazienti importanti. Inoltre le meta analisi sono scelte per: Serietà degli autori Serietà degli autori Serietà delle metodiche Serietà delle metodiche Autorevolezza delle riviste Autorevolezza delle riviste Analogia tra i parametri dei lavori Analogia tra i parametri dei lavori Possibilità di raggruppamento omogeneo Possibilità di raggruppamento omogeneo

24 Altri lavori – Post Marketing Surveillance Altri lavori – Post Marketing Surveillance La Post Marketing Surveillance viene predisposta dopo lintroduzione in commercio del farmaco per valutare gli eventuali effetti collaterali che sono tanto più probabili quanto più sono i pazienti trattati (es. Lipobay).


Scaricare ppt "Documentazione scientifica aziendale. nellambito dellattività di informazione medico scientifica le aziende utilizzano 2 tipi di documentazione nellambito."

Presentazioni simili


Annunci Google