La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Cosè la psicologia Alcune definizioni: zScienza della vita mentale (1890 W. James) zScienza che studia il comportamento e la mente zScienza che studia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Cosè la psicologia Alcune definizioni: zScienza della vita mentale (1890 W. James) zScienza che studia il comportamento e la mente zScienza che studia."— Transcript della presentazione:

1 Cosè la psicologia Alcune definizioni: zScienza della vita mentale (1890 W. James) zScienza che studia il comportamento e la mente zScienza che studia i modi in cui gli organismi utilizzano le proprie facoltà mentali, per agire e interagire con il mondo circostante. Simonetta Raisi Psicologia Cognitiva 2003/2004

2 zNon esiste la psicologia ma diversi ambiti di indagine in psicologia, ciascuno dei quali prende in esame alcuni aspetti della complessità che caratterizza lessere umano. zPossiamo pertanto dire che la psicologia è la disciplina che studia uno dei possibili zsistemi cognitivi complessi zprobabilmente il più complicato…. e lavorando in stretta collaborazione con altre discipline quali: la biologia, la neurologia, le scienze dellartificiale (es: intelligenza artificiale), senza dimenticare le discipline che studiano gli aspetti sociali e culturali delluomo

3 Rami principali della psicologia zPsicopatologia zPsicologia comportamentale zPsicologia biologica o comparata zPsicologia evolutiva zPsicologia delle differenze individuali zPsicologia fisiologica zPsicologia sociale zpsicologia cognitiva

4 Principali metodi utilizzati in Psicologia zEsperimenti di laboratorio zEsperimenti sul campo zMetodi correlazionali zOsservazione del comportamento zRicerca sui casi singoli zAutovalutazioni e Questionari zInterviste e sondaggi

5 Un po di storia zLa storiografia contemporanea riconosce a W. Wundt ( ) il merito di aver costituito la psicologia come scienza indipendente. zFondò a Lipsia nel 1879 il primo laboratorio di psicologia sperimentale. zNel uscì la prima edizione di Fondamenti di psicologia fisiologica: che può essere considerata la prima opera sistematica della psicologia scientifica moderna.

6 Principi Wundtiani zLoggetto di indagine della psicologia: è lesperienza umana immediata, contrapposta allesperienza mediata che è invece oggetto delle scienze fisiche. zWundt codificò con estremo rigore il metodo sperimentale nellambito dellindagine psicologica insistendo: sullaccurata identificazione, sullo stretto controllo, e sulla precisa quantificazione delle variabili psichiche zEnunciò il Principio del Parallelismo Psicofisico secondo cui i processi mentali e i processi fisici dellorganismo sono paralleli, né i primi causano i secondi né i secondi causano i primi, ma a ciascun cambiamento dei primi, corrisponde puntualmente un cambiamento dei secondi

7 Strutturalismo zTermine coniato dallallievo diretto di Wundt: Edward Titchener ( ) zLo scopo dellindagine psicologica è: descrivere i contenuti elementari della coscienza e nellevidenziare le leggi che presiedono al loro combinarsi e susseguirsi. zI contenuti della coscienza sono:le sensazioni, le immagini e gli stati affettivi. zIl metodo di elezione per tale indagine è: la sistematica analisi introspettiva

8 Funzionalismo zW. James ispiratore del movimento funzionalista il suo libro Principles of Psychology ( 1890) rappresenta il simbolo della nascente indipendenza americana dalla psicologia tedesca. zInterrogativo fondamentale dei funzionalisti: non tanto cosa sono i processi mentali, ma a cosa servono e come funzionano zOggetto della ricerca psicologica sono le attività mentali relative allacquisizione, allimmagazzinamento, allorganizzazione e valutazione delle esperienze e alla loro successiva utilizzazione alla guida del comportamento

9 Altre scuole storiche Europee zLa riflessologia russa: Secenov ( ), V. M.Bechterev ( ), I. P.Pavlov premio Nobel nel 1904, per i suoi studi sulla fisiologia della digestione. zLa psicologia della Gestalt: Werthheimer( ); Kohler ( ); KoffKa ( ) Lewin ( ). zS. Freud e la nascita della Psicoanalisi

10 Comportamentismo zNellambito della cultura americana di inizio novecento, da alcuni sviluppi del funzionalismo, nasce il comportamentismo o behaviourismo zla data di nascita ufficiale è il 1913 zCaposcuola storico è John B. Watson ( ) zla scuola russa esercitò una grande influenza sul comportamentismo in particolare Pavlov (premio Nobel nel 1904 per gli studi sulla fisiologia della digestione.

11 Manifesto comportamentista zLoggetto appropriato della psicologia non è la mente, ma il comportamento, definito come linsieme delle azioni osservabili delluomo e degli altri animali. zIl fine appropriato della psicologia è individuare le condizioni ambientali, che provocano negli individui certi tipi di comportamento. zPer conseguire questo fine non occorre fare riferimento a eventi mentali o ad altri processi non osservabili che avvengono allinterno degli individui. Per spiegare i fenomeni, è sufficiente descrivere quelle relazioni tra ambiente e comportamento che sono tali da assumere il valore di leggi. zNon esistono differenze sostanziali tra il comportamento delluomo o degli altri animali

12 Precursori del comportamentismo zI.P.Pavlov e il condizionamento classico zE.L Thorndike:studi sullapprendimento per prove ed errori (trials and errors)

13 Procedura e principi del condizionamento classico

14 Fenomeni che si associano al condizionamento classico zEstinzione e recupero spontaneo zgeneralizzazione zdiscriminazione zrisposte emotive condizionate zreazioni condizionate alle sostanze farmacologiche

15 Il condizionamento operante zE.L Thorndike: la legge delleffetto e la gabbia problema (1898) zQuelle risposte che in una data situazione, producono effetti soddisfacenti, hanno più probabilità di essere nuovamente prodotte al ripetersi della stessa situazione, mentre le risposte che producono effetti spiacevoli, hanno meno probabiità nella stessa situazione, di essere prodotte di nuovo. zB.F Skinner ( ): il condizionamento operante (1938 ).

16 Gabbia problema di Thorndike

17 Legge delleffetto di Thorndike

18 Condizionamento operante 2 zSkinner box: versione moderna della gabbia problema di Thorndike zRisposta operante: opera sul mondo, in modo da produrre un effetto zCondizionamento operante:processo di apprendimento in cui le conseguenze di una risposta operante,influenzano la possibilità che siano nuovamente prodotte in futuro zRinforzo: ricompensa o soddisfazione

19 La Rivoluzione Cognitivista zNasce come diretta filiazione del comportamentismo. zE.Tolman comportamentista anomalo o cognitivista? zEsperimento con il labirinto allagato (1922) e lacquisizione delle mappe cognitive: zmappa cognitiva: rappresentazione mentale che lorganismo si costruisce delambiente che lo circonda

20 Tolman e le mappe cognitive

21 Riferimenti Filosofici zIn ambito filosofico i principali nomi di riferimento sono: zRenè Descartes (Cartesio) nella prima metà del 1600 zLocke nella seconda zkant nella seconda metà del 1700


Scaricare ppt "Cosè la psicologia Alcune definizioni: zScienza della vita mentale (1890 W. James) zScienza che studia il comportamento e la mente zScienza che studia."

Presentazioni simili


Annunci Google