La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

# IAS 11 Construction Contracts (Commesse su ordinazione) materiale ad uso interno Andaf.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "# IAS 11 Construction Contracts (Commesse su ordinazione) materiale ad uso interno Andaf."— Transcript della presentazione:

1 # IAS 11 Construction Contracts (Commesse su ordinazione) materiale ad uso interno Andaf

2 # 2 Commesse su ordinazione (construction contract) Definizioni (IAS 11, par. 3-6) E’ definita come un contratto di appalto stipulato specificamente per la realizzazione di un’opera (o di una combinazione di opere strettamente connesse o interdipendenti per ciò che riguarda la loro progettazione, tecnologia e funzione o la loro utilizzazione finale) Include le commesse per servizi (IAS 18, PAR. 21) Due tipologie a prezzo fisso a costi maggiorati Definizioni (IAS 11, par. 3-6) E’ definita come un contratto di appalto stipulato specificamente per la realizzazione di un’opera (o di una combinazione di opere strettamente connesse o interdipendenti per ciò che riguarda la loro progettazione, tecnologia e funzione o la loro utilizzazione finale) Include le commesse per servizi (IAS 18, PAR. 21) Due tipologie a prezzo fisso a costi maggiorati

3 # 3 Combinazioni e suddivisioni di commesse (IAS11, par. 8-9) Unire un gruppo di commesse quando: Sono negoziate come un unico pacchetto Sono così strettamente correlate che fanno parte di un progetto singolo con un margine di profitto globale, e Sono realizzate simultaneamente o in sequenza continua Suddividere una singola commessa per diverse opere quando: Sono state presentate offerte distinte per ciascuna opera Ciascuna opera è stata oggetto di negoziazione distinta e Si possono identificare i costi e i ricavi di ciascuna opera Unire un gruppo di commesse quando: Sono negoziate come un unico pacchetto Sono così strettamente correlate che fanno parte di un progetto singolo con un margine di profitto globale, e Sono realizzate simultaneamente o in sequenza continua Suddividere una singola commessa per diverse opere quando: Sono state presentate offerte distinte per ciascuna opera Ciascuna opera è stata oggetto di negoziazione distinta e Si possono identificare i costi e i ricavi di ciascuna opera

4 # 4 Ulteriore lavoro aggiunto alla commessa esistente (IAS 11, PAR.10) Trattato come una commessa separata quando: L’opera differisce significativamente nella progettazione, nella tecnologia o nella funzione o dalle opere previste nella commessa originaria,o Il prezzo dell’opera è stabilito senza considerare il prezzo della commessa originaria Trattato come una commessa separata quando: L’opera differisce significativamente nella progettazione, nella tecnologia o nella funzione o dalle opere previste nella commessa originaria,o Il prezzo dell’opera è stabilito senza considerare il prezzo della commessa originaria

5 # 5 I ricavi di commessa comprendono... (IAS 11, PAR ) Il valore iniziale di ricavi concordati nel contratto, e Le variazioni nel lavoro di commessa; Le revisioni prezzo richieste; I pagamenti di incentivi queste ultime tre: Nella misura in cui è probabile che essi rappresentino ricavi veri e propri, e Il loro valore possa essere determinato con attendibilità Il valore iniziale di ricavi concordati nel contratto, e Le variazioni nel lavoro di commessa; Le revisioni prezzo richieste; I pagamenti di incentivi queste ultime tre: Nella misura in cui è probabile che essi rappresentino ricavi veri e propri, e Il loro valore possa essere determinato con attendibilità

6 # 6 I costi di commessa comprendono: (IAS 11, PAR ) Costi che si riferiscono direttamente alla commessa specifica Costi che sono attribuibili all’attività di commessa in generale e che possono essere allocati alla commessa stessa; e Qualunque altro costo che può essere specificatamente addebitato al committente come previsto nelle clausole contrattuali Costi che si riferiscono direttamente alla commessa specifica Costi che sono attribuibili all’attività di commessa in generale e che possono essere allocati alla commessa stessa; e Qualunque altro costo che può essere specificatamente addebitato al committente come previsto nelle clausole contrattuali

7 # 7 Rilevazione di ricavi e costi di commessa Se il risultato di una commessa a lungo termine può essere stimato con attendibilità I ricavi e i costi riferibili alla commessa devono essere rilevati in relazione allo stato di avanzamento dell’attività di commessa alla data di chiusura del bilancio di esercizio (IAS 11, PAR. 22) Se il risultato di una commessa a lungo termine non può essere stimato con attendibilità Devono essere rilevati i ricavi solo nella misura in cui concorrono i costi che è probabile saranno recuperati (IAS 11, PAR. 32) Se il risultato atteso di una commessa è una perdita Rilevazione dell’intera perdita immediatamente come costo (IAS 11, PAR. 32) Se il risultato di una commessa a lungo termine può essere stimato con attendibilità I ricavi e i costi riferibili alla commessa devono essere rilevati in relazione allo stato di avanzamento dell’attività di commessa alla data di chiusura del bilancio di esercizio (IAS 11, PAR. 22) Se il risultato di una commessa a lungo termine non può essere stimato con attendibilità Devono essere rilevati i ricavi solo nella misura in cui concorrono i costi che è probabile saranno recuperati (IAS 11, PAR. 32) Se il risultato atteso di una commessa è una perdita Rilevazione dell’intera perdita immediatamente come costo (IAS 11, PAR. 32)

8 # 8 Il risultato di una commessa può essere stimato con attendibilità se E’ probabile che i benefici economici derivanti dalla commessa affluiranno all’impresa (IAS 11, PAR. 28); e I costi di commessa attribuibili alla commessa possono essere chiaramente identificati e determinati con attendibilità e Per le commesse a prezzo fisso I ricavi totali della commessa possono essere determinati con attendibilità Sia i costi di commessa necessari per completare la commessa stessa che lo stato avanzamento lavori alla data di chiusura del bilancio possono essere misurati con attendibilià E’ probabile che i benefici economici derivanti dalla commessa affluiranno all’impresa (IAS 11, PAR. 28); e I costi di commessa attribuibili alla commessa possono essere chiaramente identificati e determinati con attendibilità e Per le commesse a prezzo fisso I ricavi totali della commessa possono essere determinati con attendibilità Sia i costi di commessa necessari per completare la commessa stessa che lo stato avanzamento lavori alla data di chiusura del bilancio possono essere misurati con attendibilià

9 # 9 Note al bilancio - disclosures (IAS 11, PAR. 39) L’ammontare dei ricavi di commessa rilevati nell’esercizio I criteri utilizzati per determinare i ricavi di commessa rilevati nell’esercizio I criteri utilizzati per determinare lo stato di avanzamento delle commesse in corso Per le commesse in corso alla data di chiusura del bilancio di esercizio (IAS 11, PAR. 39) L’ammontare complessivo dei costi sostenuti e degli utili rilevati (meno le perdite rilevate) L’ammontare degli anticipi ricevuti, e L’ammontare dele ritenute di garanzia L’ammontare dei ricavi di commessa rilevati nell’esercizio I criteri utilizzati per determinare i ricavi di commessa rilevati nell’esercizio I criteri utilizzati per determinare lo stato di avanzamento delle commesse in corso Per le commesse in corso alla data di chiusura del bilancio di esercizio (IAS 11, PAR. 39) L’ammontare complessivo dei costi sostenuti e degli utili rilevati (meno le perdite rilevate) L’ammontare degli anticipi ricevuti, e L’ammontare dele ritenute di garanzia

10 # 10 Rappresentazione in bilancio delle commesse Per ogni commessa determinare l’ammontare netto (saldo) (IAS 11, PAR. 43) Dei costi sostenuti sommati agli utili (margini) rilevati, al netto della Fatturazione ad avanzamento lavori e delle perdite rilevate Tutte le commesse che mostrano un saldo netto attivo sono esposte come valore dell’attivo- ‘’ammontare lordo dovuto dai committenti per lavori di commessa” Tutte le commesse che mostrano un saldo netto passivo, sono esposte come valore del passivo- ‘’ammontare lordo dovuto ai committenti per lavori di commessa “ Per ogni commessa determinare l’ammontare netto (saldo) (IAS 11, PAR. 43) Dei costi sostenuti sommati agli utili (margini) rilevati, al netto della Fatturazione ad avanzamento lavori e delle perdite rilevate Tutte le commesse che mostrano un saldo netto attivo sono esposte come valore dell’attivo- ‘’ammontare lordo dovuto dai committenti per lavori di commessa” Tutte le commesse che mostrano un saldo netto passivo, sono esposte come valore del passivo- ‘’ammontare lordo dovuto ai committenti per lavori di commessa “

11 # 11 Questioni relative alla prima applicazione Il metodo della commessa completata non e’ accettabile. Le commesse a lungo termine devono essere valutate retrospettivamente in accordo con le regole dello IAS 11, ovvero determinare il loro valore di costo quando il risultato della commessa non puo’ essere stimato con attendibilita’ Impatto sulle Business Combinations realizzate negli esercizi precedenti Il metodo della commessa completata non e’ accettabile. Le commesse a lungo termine devono essere valutate retrospettivamente in accordo con le regole dello IAS 11, ovvero determinare il loro valore di costo quando il risultato della commessa non puo’ essere stimato con attendibilita’ Impatto sulle Business Combinations realizzate negli esercizi precedenti

12 # 12 Argomenti non trattati da IAS 11 Regime dei cambi per le commesse estere: Tuttavia i lavori in corso rientrano nella definizione di “attività monetaria” fornita dallo IAS 21 par. 7 e pertanto è applicabile la regola stabilita nel par. 11a) del suddetto principio che prevede la conversione al cambio di fine anno. Regime dei cambi per le commesse estere: Tuttavia i lavori in corso rientrano nella definizione di “attività monetaria” fornita dallo IAS 21 par. 7 e pertanto è applicabile la regola stabilita nel par. 11a) del suddetto principio che prevede la conversione al cambio di fine anno.

13 # 13 Alcune differenze con i Principi Contabili dei Dottori Commercialisti e dei Ragionieri (PC) Slide n° 4 – Il PC 23 “Lavori in corso su ordinazione” non prevede il trattamento di un ulteriore lavoro aggiunto alla commessa esistente quando questo e’ incluso nello stesso contratto Slide n° 5 – Regime delle variazioni nei corrispettivi inclusi i claims (IAS11, par.11): dichiara le variazioni contrattuali come parte dei ricavi contrattuali, soggetti pero’ alle clausole del paragrafo 13 e 14 se sono claims. Il PC parla di ragionevole certezza e prudenza mentre lo IAS usa l’espressione “probable” Slide n° 4 – Il PC 23 “Lavori in corso su ordinazione” non prevede il trattamento di un ulteriore lavoro aggiunto alla commessa esistente quando questo e’ incluso nello stesso contratto Slide n° 5 – Regime delle variazioni nei corrispettivi inclusi i claims (IAS11, par.11): dichiara le variazioni contrattuali come parte dei ricavi contrattuali, soggetti pero’ alle clausole del paragrafo 13 e 14 se sono claims. Il PC parla di ragionevole certezza e prudenza mentre lo IAS usa l’espressione “probable”

14 # 14 Alcune differenze con i Principi Contabili dei Dottori Commercialisti e dei Ragionieri (PC) Slide n° 6 – Costi di ripristino: Non sono trattati esplicitamente dallo IAS 11, tuttavia, se il contratto di appalto richiede all’appaltatore il ripristino di siti come obbligazione contrattuale (es. la rimozione di una centrale atomica etc.) si deve concepire il contratto di appalto come un contratto misto, secondo IAS 11.7 e seguenti. Se anche il riprisino fosse pluriennale, IAS 11 si applicherebbe, dalla data di inizio dei lavori Slide n° 7 – Il PC 23 consente l’adozione del metodo della commessa completata anche nei casi in cui la società sarebbe stata in grado di adottare il criterio della percentuale di avanzamento (salvo evidenziarne gli effetti nella nota integrativa) Slide n° 6 – Costi di ripristino: Non sono trattati esplicitamente dallo IAS 11, tuttavia, se il contratto di appalto richiede all’appaltatore il ripristino di siti come obbligazione contrattuale (es. la rimozione di una centrale atomica etc.) si deve concepire il contratto di appalto come un contratto misto, secondo IAS 11.7 e seguenti. Se anche il riprisino fosse pluriennale, IAS 11 si applicherebbe, dalla data di inizio dei lavori Slide n° 7 – Il PC 23 consente l’adozione del metodo della commessa completata anche nei casi in cui la società sarebbe stata in grado di adottare il criterio della percentuale di avanzamento (salvo evidenziarne gli effetti nella nota integrativa)

15 # 15 Alcune differenze con i Principi Contabili dei Dottori Commercialisti e dei Ragionieri (PC) Slide n° 7: Esempi di formule per la determinazione della percentuale di completamento: L’unico esempio citato dallo IAS 11 e’ quello del cost to cost. Gli altri metodi del PC 23 sono descritti in IAS11.30 ma lo IAS non e’ volutamente esaustivo. Il metodo delle ore lavorate, non e’ citato, ma non per questo deve essere considerato meno accettabile Slide n° 10 - Classificazione dei ricavi e delle variazioni dell’esercizio dei LIC: Lo IAS 11 non distingue economicamente tra ricavi per fatturazioni dai ricavi per variazioni (IAS quando definisce il contract revenue NON guarda alla fatturazione che e’ semplicemente un fatto finanziario). In italia per motivi fiscali, ma anche per la struttura del CE, il valore della produzione e’ scisso tra ricavi da fatturazione dalle variazioni delle rimanenze, ma tuttavia entrambe le voci confluiscono del valore della produzione. Possibili impatti sui sistemi informatici per riprendere i movimenti delle rimanenze in corso d’anno Slide n° 7: Esempi di formule per la determinazione della percentuale di completamento: L’unico esempio citato dallo IAS 11 e’ quello del cost to cost. Gli altri metodi del PC 23 sono descritti in IAS11.30 ma lo IAS non e’ volutamente esaustivo. Il metodo delle ore lavorate, non e’ citato, ma non per questo deve essere considerato meno accettabile Slide n° 10 - Classificazione dei ricavi e delle variazioni dell’esercizio dei LIC: Lo IAS 11 non distingue economicamente tra ricavi per fatturazioni dai ricavi per variazioni (IAS quando definisce il contract revenue NON guarda alla fatturazione che e’ semplicemente un fatto finanziario). In italia per motivi fiscali, ma anche per la struttura del CE, il valore della produzione e’ scisso tra ricavi da fatturazione dalle variazioni delle rimanenze, ma tuttavia entrambe le voci confluiscono del valore della produzione. Possibili impatti sui sistemi informatici per riprendere i movimenti delle rimanenze in corso d’anno

16 # 16 Alcune differenze con i Principi Contabili dei Dottori Commercialisti e dei Ragionieri (PC) Slide n° 9: Informazioni richieste da PC 23 e non da IAS 11 Effetti sui ricavi, sui costi e sul patrimonio netto dell’adozione del metodo della commessa completata in presenza di condizioni che avrebbero reso possibile l’adozione del metodo della percentuale di completamento Il valore totale delle revisioni prezzo incluse nei lavori in corso Il valore dei lavori ancora da eseguire Slide n° 9: Informazioni richieste da PC 23 e non da IAS 11 Effetti sui ricavi, sui costi e sul patrimonio netto dell’adozione del metodo della commessa completata in presenza di condizioni che avrebbero reso possibile l’adozione del metodo della percentuale di completamento Il valore totale delle revisioni prezzo incluse nei lavori in corso Il valore dei lavori ancora da eseguire

17 # 17 Esempio commessa triennale

18 # 18 Registrazioni contabili


Scaricare ppt "# IAS 11 Construction Contracts (Commesse su ordinazione) materiale ad uso interno Andaf."

Presentazioni simili


Annunci Google