La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISOPA Driver Training Program Revisione 2015 1 Prodotti & Sicurezza Corso per autisti MDI / TDI Trasporto di liquidi in Autocisterne ISOPA Driver Training.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISOPA Driver Training Program Revisione 2015 1 Prodotti & Sicurezza Corso per autisti MDI / TDI Trasporto di liquidi in Autocisterne ISOPA Driver Training."— Transcript della presentazione:

1 ISOPA Driver Training Program Revisione Prodotti & Sicurezza Corso per autisti MDI / TDI Trasporto di liquidi in Autocisterne ISOPA Driver Training Program Revisione 2015

2 ISOPA Driver Training Program Revisione Corso per Autisti MDI / TDI Azienda [nome] Luogo [posto] Data 20/09/2015 Docente [nome]

3 ISOPA Driver Training Program Revisione Background  L’MDI / TDI possono essere utilizzati in sicurezza e sono largamente usati in tutto il mondo.  Questo programma aiuta nel trasporto in sicurezza di questi prodotti chimici assicurando un corso appropriato per gli autisti.  Il pacchetto di formazione è un contributo congiunto di ISOPA e dei trasportatori sulla base della loro esperienza pratica.  Gli autisti che completano con successo il corso riceveranno un tesserino di qualificazione per il “Corso per Autisti MDI/TDI”

4 ISOPA Driver Training Program Revisione ISOPA introduzione  Europei ISO cianati P roduttori A ssociazione  Si veda il sito web  Le aziende associate: olioli

5 ISOPA Driver Training Program Revisione ISOPA Member Companies

6 ISOPA Driver Training Program Revisione Applicazioni I poliuretani sono usati in molti prodotti e articoli:  Sedili delle auto, volanti  Scarpe sportive  Divani, sedie e materassi  Pannelli di fibre (MDF)  Giunti di espansione & guarnizioni di tenuta  Schiume per isolamento (frigoriferi, serbatoi, edifici)  Pitture, vernici ...e molto ancora

7 ISOPA Driver Training Program Revisione Apparenza LiquidoReagito MDI Da limpido a marrone Leggero odore di muffa Marrone Crostoso TDI Da limpido a giallo paglierino Acuto, pungente Bianco Schiumoso

8 ISOPA Driver Training Program Revisione C oncentrazione M assima A mmissibile ( MAC ) MAC : 5.0 – 10.0 ppb Soglia di odore : 0.2 – 0.4 ppm Quindi :  Quando senti l'odore, significa che è al di sopra del limite!  Non introdurre DPI usati nella cabina.

9 ISOPA Driver Training Program Revisione Principali Proprietà Chimico Fisiche (1)  Tensione di vapore: La pericolosità di MDI e di TDI sono dello stesso ordine di grandezza ma… la tensione di vapore del TDI è molto più elevata (20 volte), per cui il RISCHIO legato al TDI è maggiore  Densità di vapore = 6 volte la Densità dell’aria cioè i vapori sono più pesanti dell'aria!

10 ISOPA Driver Training Program Revisione Principali Proprietà Chimico Fisiche (2)  Densità intervallo da 1.20 a 1.29 (Per il grado di riempimento del TDI secondo ADR  si veda la prossima diapositiva)  Temperature (TDI) importanti: La cristallizazione inizia a ± 15°C (temp. del prodotto) Si scioglie quando è riscaldato a ± 45°C (temp. del prodotto)

11 ISOPA Driver Training Program Revisione TDI / MDI* 20% 80% ±95% OK NO OK OK NO OK ADR Grado di riempimento “laddove le cisterne non sono divise da partizioni o setti frangiflutti …. in settori di non più di 7,500 litri di capacità, questi possono essere riempiti a non meno dell’80% o non più del 20% della loro capacità”. Grado di riempimento per TDI *) per MDI non c’è un requisito legale ma la maggior parte dei produttori segue le stesse regole del TDI

12 ISOPA Driver Training Program Revisione MDI / TDI reagiscono con acqua (inclusa l’umidità dell’aria!)  La temperatura e la pressione (rilascio di CO2) aumentano in modo significativo durante il transito in assenza di riscaldamento esterno.  Possibili sorgenti di acqua possono essere: Operazioni di pulizia delle cisterne Apertura del passo d’uomo – per: campionamenti, scarichi etc. – richiesti da: dogana, clienti, autisti etc. aria non essicata nelle installazioni del cliente Filtri di silica gel malfunzionanti Principali Proprietà Chimico Fisiche (3)

13 ISOPA Driver Training Program Revisione Effetto del MDI / TDI sulla salute A breve termine / esposizione un’unica volta oltre il livello di sicurezza  - Irritazione di bocca, gola e polmoni  - Costrizione al petto e tosse  - Difficoltà di respirazione  - Lacrimazione degli occhi  - Prurito e arrossamento della cute (immediato o successivo)  - Eventuale calore o ustione I sintomi possono manifestarsi fino a 24 ore dopo l'esposizione Non cercare di nascondere I problemi ! Richiedi assistenza medica immediatamente !

14 ISOPA Driver Training Program Revisione Effetto del MDI / TDI sulla salute A lungo termine/ sovraesposizione ripetuta con inalazione o contatto cutaneo portano al rischio di sensibilizzazione I sintomi possono essere occasionali difficoltà respiratorie simili all'asma, febbre da fieno, starnuti Una volta sensibilizzati, si può presentare asma potenzialmente grave in caso di un'esposizione anche bassa all’ MDI / TDI La sensibilizzazione può impedire di lavorare con i diisocianati per tutta la vita; l'allontanamento dall'esposizione può tipicamente causare la cessazione di reazioni allergiche. Una reazione del sistema immunitario, la sensibilizzazione è irreversibile. Non deve essere confusa con l'irritazione.

15 ISOPA Driver Training Program Revisione Pericoli del prodotto: TDI  Molto tossico per inalazione  Irritante per gli occhi, il sistema respiratorio e la pelle  Rischio di sensibilizzazione per inalazione e contatto con la pelle Avvertimenti :  Gli effetti possono apparire fino a 24 ore dopo l’esposizione !  Sensibilizzazione vuol dire l’insorgere di reazioni allergiche irreversibili

16 ISOPA Driver Training Program Revisione Pericoli del prodotto: MDI  Nocivo per inalazione  Irritante per gli occhi, sistema respiratorio e la pelle  Rischio di sensibilizzazione per inalazione e contatto con la pelle Avvertimenti :  Gli effetti possono apparire fino a 24 ore dopo l’esposizione !  Sensibilizzazione vuol dire l’insorgere di reazioni allergiche irreversibili

17 ISOPA Driver Training Program Revisione Classificazione ed Etichettatura ProdottoTrasportoUso MDI Non regolato ma comunque nocivo TDIADR / RID / IMDG UN 2078 Classe 6.1 Gruppo di confezionamento II Marcatura ed etichettatura: ADR categoria di tunnel: (D/E)

18 ISOPA Driver Training Program Revisione Dispositivi di Protezione Individuale – MDI  Casco di protezione  Occhiali a tenuta di liquidi  Guanti resistenti ai liquidi  Scarpe/stivali di sicurezza  Tuta di protezione  Bottiglia con liquido lavaocchi Come minimo... Gomma butilica Neoprene Gomma nitrilica

19 ISOPA Driver Training Program Revisione Dispositivi di Protezione Individuale –TDI  Casco di protezione  Maschera a facciale pieno (con filtro appropriato)  Guanti resistenti ai liquidi  Scarpe/stivali di sicurezza  Tuta resistente ad agenti chimici  Bottiglia con liquido lavaocchi Come minimo... Il filtro deve essere sostituito dopo 2 giorni salvo indicazione diversa del fornitore Gomma butilica Neoprene Gomma nitrilica

20 ISOPA Driver Training Program Revisione Effetti sulla salute (2) – Lenti a contatto In caso di contaminazione degli occhi non è possibile rimuovere le lenti in quanto queste si incolleranno alla superficie dell’occhio a causa della reazione dell’isocianato con l’acqua contenuta tre le lenti e l’occhio. Non si dovrebbero usare lenti a contatto quando si utilizza isocianato Non si dovrebbero usare lenti a contatto quando si utilizza isocianato

21 ISOPA Driver Training Program Revisione Salute personale (1)  Utilizzare un filtro di protezione respiratoria adeguato (min. AP2).  Il filtro deve essere sostituito dopo 2 giorni salvo indicazione diversa del fornitore

22 ISOPA Driver Training Program Revisione Salute personale (2)  Lavarsi le mani (e la faccia) prima di mangiare, bere, fumare o andare in bagno  Tenere i DPI contaminati fuori dalla cabina Una quantità di vapore pari alle dimensioni di un centesimo di Euro è in grado di aumentare la concentrazione media della cabina ben al di sopra del valore di MCA Immaginate lavorare/dormire in questa atmosfera per 8 ore!

23 ISOPA Driver Training Program Revisione Controllo della Qualità del Prodotto  Certificato di Analisi (CdA)  Campioni (Non raccomandati) CdA è altamente preferito al campione Gli autisti non dovrebbero prendere campioni ! Mai tenere un campione in cabina !!! Neppure per 1 minuto !!!  Temperatura (Specifica del cliente)

24 ISOPA Driver Training Program Revisione Sicurezza nello stabilimento Assicurarsi di conoscere le procedure di emergenza dello stabilimento e la dislocazione delle seguenti cose:  Cartelli & allarmi  Indicatore della direzione del vento  Bottone di fermata d’emergenza  Doccia d’emergenza  Punto di raccolta per le emergenze  Bidone per rifiuti (per guarnizioni usate, guanti etc.)  Materiale per la decontaminazione e l’assorbimento

25 ISOPA Driver Training Program Revisione Gestione degli sversamenti (Da parte dei Servizi d’Emergenza) Indossare sempre i DPI !!  Gli autisti dovrebbe osservare da una distanza di sicurezza e rimanere a disposizione per fornire informazioni  I servizi d’emergenza dovrebbero: 1.Coprire il sistema fognario 2.Assorbire lo sversamento 3.Neutralizzare 4. Aspettare (30–60 minuti che la reazione finisca) 5.Rimuovere lo sversamento dopo che la reazione è finita 6.Mettere i residui in un contenitore per rifiuti chimici 7.Applicare il fluido decontaminante

26 ISOPA Driver Training Program Revisione Carico: punti chiave  I DPI devono essere indossati  Accessori della cisterna  3 minuti di controlli prima e dopo il carico

27 ISOPA Driver Training Program Revisione  Durante lo scarico di TDI / MDI, è necessario lavorare sulla sommità della cisterna stradale o del tank container  Uno studio statunitense dimostra che 1 su 5 degli incidenti agli autisti è legato alla caduta dall’alto ed 1 su 1000 di questi incidenti è mortale  Per il TDI / MDI, il corrimano ripieghevole non è una protezione anticaduta adeguata ed è considerato pericoloso  La soluzione migliore è una piattaforma fissa dall’alto o una gabbia con protezioni a 360°, mentre una piattaforma mobile dal basso fornisce un’alternativa più economica e flessibile Lavori in quota Protezione anticaduta (1)

28 ISOPA Driver Training Program Revisione Se una piattaforma o una gabbia di protezione non è disponibile, l’uso di un’imbracatura di sicurezza costituisce un’alternativa accettabile. Assicurati:  di avere sempre il tuo dispositivo  di controllare sempre eventuali difetti e danni del dispositivo prima di ogni suo utilizzo  di essere addestrato ad indossare correttamente il dispositivo  Che il sito fornisca il punto di attacco (preferibilmente su binario mobile) ed il cavo di sicurezza (preferibilmente dotato di un sistema automatico di arresto in caso di caduta)  Che l’operatore del sito confermi l’esistenza di un piano di soccorso al fine di garantire un veloce intervento per evitare traumi da sospensione e che sia sempre presente durante l’operazione di scarico. Lavori in quota Protezione anticaduta (2)

29 ISOPA Driver Training Program Revisione Equipaggiamento della cisterna  Il passo d’uomo deve essere tenuto chiuso! (Previene l’ingresso dell’umidità)  Assicurarsi che la lettera per la dogana sia presente (quando applicabile)  Non collegare il ritorno dei vapori con la linea del liquido !!!  Cisterna depressurizzata?  Cisterne pulite devono essere asciutte!  Capacità (ricordarsi il grado di riempimento!)

30 ISOPA Driver Training Program Revisione minuti di controlli prima del carico Equipaggiamento  L’esterno della cisterna è pulito?  Il vassoio di raccolta delle perdite è pulito?  La cisterna è correttamente etichettata e affissa?  Tutte le valvole chiuse, flange cieche/tappi in posizione?  Passo d’uomo chiuso e bulloni ben stretti?  Controllo della temperatura

31 ISOPA Driver Training Program Revisione Attrezzature  Disconnesse?  Senza perdite incluso il vassoio di raccolta?  Il corrimano di sicurezza abbassato?  Valvole chiuse, flangia cieca e guarnizione nuova?  Solo una leggera sovrapressione (0.1 bar massimo)?  Temperatura impostata corretta?  Campione (se necessario)? Documentazione  Documenti di trasporto, lettere per la dogana, CdA, biglietto di pesata, DGD?  Istruzione scritte? 3 minuti di controlli dopo il carico

32 ISOPA Driver Training Program Revisione Trasporto  Ore/velocità  Controlli della temperatura (e pressione)  Riportare condizioni insicure / incidenti  Parcheggio

33 ISOPA Driver Training Program Revisione Apertura di Cisterne in transito da parte della Dogana ufficiale  Le cisterne non dovrebbero essere aperte durante il transito a causa del pericolo per la salute umana  L’ISOPA ha emesso una lettera per la Dogana Ufficiale spiegando le regioni per cui non si dovrebbe aprire  La lettera è disponibile in 14 linque. Ad esempio CZ - DE - EN - ES - FR - HU - IT - LV - PL - RO - RU - SK - TUR - UA  Le lettere si possono scaricare dal sito web:

34 ISOPA Driver Training Program Revisione Sicurezza durante il percorso Cosa fare, cosa non fare:  Non lasciare il veicolo aperto  Non divulgare informazioni sul prodotto trasportato, il cliente, il percorso o la destinazione  Parcheggiare preferibilmente in aree di parcheggio sicure

35 ISOPA Driver Training Program Revisione Riscaldamento Tutti i metodi:  Massima temperatura del prodotto alla superficie di contatto = 60°C  Non aprire il passo d’uomo! Vapore:  Solo circuiti di vapore esterni  Massimo 1.7 bar (= ~ 115 °C)

36 ISOPA Driver Training Program Revisione Scarico: Punti chiave (1)  Segui i regolamenti dello stabilimento  Comportamenti  Tu rappresenti il fornitore!  Conosci le rispettive responsabilità operative dell'operatore e dell'autista come descritto nelle linee guida/Best Practices CEFIC/ECTA/FECC per il carico/scarico in sicurezza dei veicoli di trasporto  Riporta le condizioni insicure ai clienti (inclusi i quasi incidenti)

37 ISOPA Driver Training Program Revisione Scarico: Punti chiave (2)  Capacità del serbatoio di stoccaggio Comunicazione autista / operatore  I DPI devono essere indossati  Osserva le connessioni, la pressione durante le operazioni di scarico  Campioni (segnala se viene chiesto di prelevare un campione )  Metodi per lo scarico (Dettagli nella prossima diapositiva)

38 ISOPA Driver Training Program Revisione Metodi di Scarico (1) Pompa per liquidi del cliente e ritorno dei vapori (Con i tubi forniti dal cliente, se possibile)

39 ISOPA Driver Training Program Revisione Metodi di Scarico (2) Azoto o aria deumidificata del cliente

40 ISOPA Driver Training Program Revisione Metodi di Scarico (3a) Compressore del veicolo con essiccatore a gel di silice

41 ISOPA Driver Training Program Revisione Metodi di Scarico (3b) Compressore del veicolo senza gel di silice

42 ISOPA Driver Training Program Revisione Vassoio per le perdite-Lay-out (esempio) Le linee del liquido e del ritorno dei vapori dovrebbero essere identificate in maniera adeguata Vapore Liquido Pressione

43 ISOPA Driver Training Program Revisione minuti di controlli dopo lo scarico (1) Equipaggiamento  Disconnesso?  Senza perdite incluso il vassoio per le perdite?  Corrimando di sicurezza abbassato?  Valvole chiuse, flange accecate e passo d’uomo chiuso?  Il coperchio del vassoio per le perdite chiuso?  Solo una leggera sovrapressione (max 0.1 bar)?  Depresssurizzazione dal cliente se possibile, o informare il proprio responsabile Documentazione (1)  Consegnata al cliente?  Documentazione di trasporto firmata?

44 ISOPA Driver Training Program Revisione Minuti di Controlli dopo lo Scarico (2) Documentazione (2)  I clienti hanno bisogno di: Copia del documento di trasporto firmato dall’autista e dal cliente Certificato di Analisi  Gli autisti trattengono: Copia del documento di trasporto firmato dall’autista e dal cliente Per TDI: Ottenere o redigere il documento di trasporto in questo modo: Cisterna vuota*), ultimo carico: UN 2078 Toluen Diisocianato, 6.1, II (D/E) *) o: veicolo cisterna; cisterna smontabile; cisterna portatile

45 ISOPA Driver Training Program Revisione Quasi incidenti & Condizioni Insicure Teoria dell’Iceberg Quasi incidenti & condizioni insicure I ncidenti

46 ISOPA Driver Training Program Revisione Quasi incidenti e condizioni insicure Esempi di cosa riportare Implementare un sistema per segnalare i quasi incidenti ridurrà / eviterà incidenti seri:  Incidenti stradali  Non funzionamenti dell’attrezzatura  Comportamento non corretto  Traboccamenti  Sovrapressione  Versamenti / perdite  Aumento della temperatura inaspettati (controllare regolarmente!)  Condizioni di lavoro insicure (mancanza di docce d’emergenza, accesso non sicuro alla sommità della cisterna, etc...)  Tragitti non sicuri

47 ISOPA Driver Training Program Revisione Incidenti Quindi QUESTA è la tua sfida: Tu sei il più importante fattore per la sicurezza Le statistiche indicano:  Più dell’80% degli incidenti sono riconducibili a un comportamento umano  La maggior parte degli incidenti avviene durante le operazioni di carico & scarico (o tu sarai il più Importante fattore di rischio !)

48 ISOPA Driver Training Program Revisione Procedure di emergenza Conoscere il pronto intervento per l’MDI/TDI  Aprire forzatamente le palpebre  Lavare con abbondante acqua per 15 minuti  In caso di dubbi: continuare a lavare  Rivolgersi a un oculista il più presto possibile  Rimuovere immediatamente gli abiti contaminati  Lavarsi, lavarsi, lavarsi immediatamente con acqua e sapone  Andare all'aria aperta  Si deve chiamare un dottore o il paziente deve essere portato ad una struttura di assistenza medica  Informare il fornitore, il quale può dare informazioni di supporto

49 ISOPA Driver Training Program Revisione Procedure di pronto soccorso – Esposizione all’MDI  Una singola esposizione elevata all' MDI è una possibile causa di sensibilizzazione  Il trattamento tempestivo è importante  Tenere presente che i sintomi possono comparire in seguito  Il medico può ottenere aiuto dalle società che appartengono all'ISOPA La velocità è essenziale Praticare l'esecuzione della procedura di pronto intervento Rivolgersi a un medico

50 ISOPA Driver Training Program Revisione E In caso di emergenza: chiamaci.... Non fare l’eroe.....!!

51 ISOPA Driver Training Program Revisione Risposta di Emergenza TDI  Incidente in Danimarca – fusti  Incidenti in Francia – sfuso  Incidenti in Portogallo – sfuso  Incidente in Svezia – sfuso  Incidenti in Turchia – sfuso  Incidente in Ungheria – sfuso MDI  Incidente in Inghilterra – sfuso  Incidente in Germania – sfuso  Incidente in Italia – sfuso

52 ISOPA Driver Training Program Revisione Risposta di Emergenza Scenari dell’emergenza/incidente  Cosa è andato bene ?  Cosa può essere migliorato ?

53 ISOPA Driver Training Program Revisione Test  20 domande a scelta multipla:  Una risposta corretta solamente  Più risposte selezionate = risposta mancante  Sono consentite correzioni (fintanto che sia possibile capire qual é la risposta scelta!)  Il punteggio minimo è 70% = 14 risposte corrette

54 ISOPA Driver Training Program Revisione FINE Congratulazioni! I Certificati saranno spediti il più presto possibile

55 ISOPA Driver Training Program Revisione Esonero di responsabilità Dichiarazione di non responsabilità per documento esterno Nonostante l'ISOPA e i suoi membri facciano ogni sforzo per fornire informazioni accurate e affidabili nella massima buona fede sulla base delle migliori informazioni attualmente disponibili, queste informazioni vengono utilizzate a rischio e pericolo dell'utente. Non vengono fatte affermazioni o fornite garanzie per quanto riguarda la loro completezza, accuratezza o affidabilità e nessuna responsabilità sarà accettata dall' ISOPA o da alcuna società membro dell' ISOPA per danni di qualsiasi natura risultanti dall'uso di o dal prestar fede a tali informazioni.


Scaricare ppt "ISOPA Driver Training Program Revisione 2015 1 Prodotti & Sicurezza Corso per autisti MDI / TDI Trasporto di liquidi in Autocisterne ISOPA Driver Training."

Presentazioni simili


Annunci Google