La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Premessa Il presente Piano dellOfferta Formativa è elaborato in applicazione del Regolamento sull'Autonomia scolastica (DPR.275/99). Nell'esplicitare la.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Premessa Il presente Piano dellOfferta Formativa è elaborato in applicazione del Regolamento sull'Autonomia scolastica (DPR.275/99). Nell'esplicitare la."— Transcript della presentazione:

1 Premessa Il presente Piano dellOfferta Formativa è elaborato in applicazione del Regolamento sull'Autonomia scolastica (DPR.275/99). Nell'esplicitare la progettazione curricolare, extra-curricolare, educativa ed organizzativa della scuola, si pone in continuità con le esperienze più significative realizzate nei tre diversi ordini di scuola, riflette i bisogni educativi espressi dal contesto sociale in cui opera e propone un modello funzionale al miglioramento dell'efficacia del processo di insegnamento- apprendimento e alla qualità del servizio scolastico. Quale documento che delinea l'identità della scuola, fa propri obiettivi ed esigenze espressi dalle componenti scolastiche del territorio così che le scelte operate risultino ispirate a criteri di coerenza, integrazione, flessibilità e responsabilità. Nel POF trovano collocazione le finalità educative e formative, pensate in unottica di multiculturalità, e di valori quali il rispetto della persona, dellambiente, della diversità, considerata questultima una risorsa significativa per ogni alunno a pensare, agire e crescere con autonomia e competenza. Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/2013 1

2 Non uno in meno è lobiettivo irrinunciabile: la scuola si impegna a garantire il successo formativo a tutti gli alunni attraverso la collegialità e la corresponsabilità del lavoro dei docenti nel rispetto della libertà dinsegnamento attivazione di percorsi integrati interculturali ed interdisciplinari attenti alla valorizzazione di ciascuno La mission della scuola, nel rispetto dei valori della Costituzione, si ispira ai seguenti principi diritto alleducazione, allistruzione e alla formazione sviluppo della persona nel rispetto dell identità sociale, culturale, umana di ciascuno Il POF è il documento costitutivo dellidentità culturale e progettuale dellIstituto Comprensivo Santa Chiara di Brindisi Esplicita la progettazione curriculare, extracurriculare, educativa, formativa ed organizzativa Valorizza tutte le risorse umane, professionali, strutturali, sociali ed economiche Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/2013 2

3 Fare scuola attraverso buone pratiche Organizza percorsi di studio coerenti con i traguardi per lo sviluppo delle competenze individuali, secondo un curricolo orizzontale e verticale Adegua lorganizzazione scolastica ai bisogni formativi dellutenza e del territorio Predispone strumenti per la verifica e la valutazione del processo formativo Coinvolge nella corresponsabilità educativa i genitori e le agenzie formative del territorio POF Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/2013 3

4 Lettura del Contesto LIstituto Comprensivo Santa Chiara, costituito questanno, è situato in unico quartiere, Santa Chiara, ed è composto da due scuole dellinfanzia, due scuole primarie ed una scuola secondaria di primo grado. Nel quartiere sono presenti famiglie provenienti da diverse realtà socio - culturali e ambientali. Prevale un ceto medio per lo più attento alla preparazione cognitiva e culturale dei figli, con valori e modelli sociali diffusi e dominanti. Sono presenti pure numerose famiglie monoreddito o con problemi occupazionali e famiglie caratterizzate da disagio economico - sociale, che si possono definire assenti perché non partecipi culturalmente della crescita emotivo-relazionale ed educativa dei figli; a volte hanno un atteggiamento di diffidenza e di sfida al progetto formativo della scuola nel suo complesso, di conseguenza gli alunni portano nella scuola disagi che manifestano con atteggiamenti problematici rispetto alle regole dello stare insieme. Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/2013 4

5 Organizzazione dellIstituto Comprensivo Santa Chiara Strutture Scuola dInfanzia Jean Piaget Via Magenta n. 5 aule, atrio, spazio laboratorio, salone, cucina, dispensa, servizi igienici ed ampio giardino circostante. Scuola dInfanzia San G.Bosco n.5 aule, dispensa, atrio, ampio giardino circostante e giardino interno. Scuola Primaria Don Lorenzo Milani Via san G. Bosco n. 10 aule, due ampi atrii, giardino, due aule laboratorio. Scuola Primaria Don Lorenzo Milani Via Magenta n.11 aule,tre atrii, aula multimediale, laboratorio scientifico, ampio giardino circostante dove è collocato uno spazio biblioteca. Scuola Secondaria di I grado Marco Pacuvio viale Togliatti n. 17 aule, Aula magna fornita di attrezzature di amplificazione e video proiezione, uffici di presidenza e di segreteria, laboratori, sala professori, archivio, biblioteca e sala Lettura, spazi per gli strumenti musicali, palestra e vasto giardino circostante. Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/2013 5

6 Tempo-scuola e orario di funzionamento Scuola dellInfanzia 40 ore settimanali dal lunedi al venerdi 8,00 16,00 con servizio mensa Scuola Primaria Tempo normale 27 ore settimanali Tempo pieno 40 ore settimanali dal lunedi al venerdi 8,00 13,00 un rientro pomeridiano 15,00-17,00 8,00 16,00 con servizio mensa Scuola Secondaria di I grado 30 ore settimanali dal lunedi al sabato 8,15 13,15 Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/20136

7 Monte ore settimanale di ciascuna disciplina Scuola Primaria materieore IIIIII IV V Religione Cattolica222 Italiano777 Inglese123 Storia-Geografia- Cittadinanza555 Matematica555 Scienze222 Tecnologia-Informatica111 Musica111 Arte e Immagine222 Corpo Movimento e Sport111 Programmazione delle attività didattiche Scuola dellInfanzia : Tutti i docenti si riuniscono ogni mese dalle 16,15 alle 18,15 Scuola Primaria: Tutti i docenti si riuniscono 2 ore ogni settimana dalle 16,15 alle 18,15 Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/2013 7

8 Monte ore settimanale Scuola secondaria di I° grado materieore Italiano6 Storia- Cittadinanza e Costituzione2 Geografia2 Matematica4 Scienze2 Inglese3 Francese/Spagnolo2 Arte e immagine2 Musica2 Scienze motoria e sportive2 Tecnologia2 Religione1 Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/2013 8

9 Risorse umane Popolazione scolastica Sezioni- Classi DiversabiliNon si avvalgono della RC StranieriTotale alunni Infanzia Piaget Infanzia Don Bosco Primaria 1° Lotto Primaria 2° Lotto Secondaria di I grado Pacuvio Totale Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/2013 9

10 Personale docente Personale non docente Direttore dei Servizi Generali Amministrativi 1 Assistenti Amministrativi 5 Collaboratori Scolastici 13 Dirigenza: tutti i giorni Segreteria: tutti i giorni dalle ore 10,00 alle 12,00 Infanzia22 Primaria49 Sec. I grado51 Docenti: Incontri bimestrali con le famiglie 1 ora al mese di disponibilità secondo il calendario affisso nei plessi e presente sul sito Orario di ricevimento Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/

11 Staff Dirigenziale Dirigente Scolastica Elvira DAlò D.S.G.A. Rossella De Donno Collaboratrici Vicarie Caterina Bruno Emanuela Danese F.S. Rosanna Calogiuri Antonietta De Bitonti Rosaria Lanzano Emilio Perrone Giovanna Putignano Sandra Taveri Erika Tondo Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/

12 Principi e finalità della scuola La scuola dellinfanzia …concorre alleducazione e allo sviluppo affettivo, psicomotorio,cognitivo, morale religioso e sociale dei bambini promuovendone le potenzialità di relazione, autonomia, creatività, apprendimento e ad assicurare una effettiva eguaglianza delle opportunità educative…contribuisce alla formazione integrale dei bambini e, nella sua autonomia e unitarietà didattica e pedagogica, realizza la continuità educativa…con la scuola primaria La scuola primaria …promuove, nel rispetto delle diversità individuali, lo sviluppo della personalità, ed ha il fine di far acquisire e sviluppare le conoscenze e le abilità di base fino alle prime sistemazioni logico- critiche, di far apprendere i mezzi espressivi…di educare ai principi fondamentali della convivenza civile… La scuola secondaria di I° grado … attraverso le discipline di studio, è finalizzata alla crescita delle capacità autonome di studio e al rafforzamento delle attitudini alla interazione sociale, organizza ed accresce…le conoscenze e le abilità…è caratterizzata dalla diversificazione didattica e metodologica in relazione allo sviluppo della personalità dellallievo,…sviluppa progressivamente le competenze e le capacità di scelta…aiuta ad orientarsi per la successiva scelta di istruzione e formazione… Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/

13 Obiettivi generali del processo formativo Costruzione dellidentità personale attraverso la valorizzazione dellesperienza di ciascun allievo e del proprio ruolo nella realtà sociale, culturale e professionale. Conquista dellautonomia dallo sviluppo delle abilità motorie allo sviluppo di capacità, conoscenze, abilità, competenze, per un rapporto sempre più articolato tra il fare ed il pensare Integrazione critica e consapevole nella società attraverso la conoscenza della realtà, la costruzione di relazioni interpersonali significative e la pratica dellimpegno personale e della solidarietà sociale. Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/

14 Struttura dellofferta formativa Attività curriculari Piani di studio personalizzati delle attività educative Ampliamento dellOfferta Formativa Progetti extracurriculari Progetti Europei Verifica e valutazione Valutazione periodica interna Valutazione esterna - Invalsi Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/

15 Integrazione alle Attività curriculari Oltre ai Piani personalizzati di studio dei diversi ordini di scuola sono previste : Attività alternative allinsegnamento della Religione Cattolica Gli alunni che non si avvalgono di tale insegnamento seguono attività formative alternative, svolte da insegnanti curricolari, oppure, se larticolazione oraria lo consente, entrano unora dopo o escono unora prima con il consenso dei genitori Attività di integrazione scolastica sociale interculturale Gli alunni provenienti da altre culture sono accolti e diventano protagonisti di specifici percorsi che realizzano metodologie e tecniche di intervento mirate alla valorizzazione delle differenze culturali allapprendimento linguistico, allintegrazione nei gruppi classe, nella scuola e nella comunità sociale. Lintegrazione scolastica degli alunni diversabili Gli alunni diversabili sono destinatari di particolare attenzione e impegno da parte degli Operatori scolastici che agiscono allinterno del sistema Scuola- Famiglia- Istituzioni pubbliche e private. Svolgono in stretta collaborazione il compito di leggere, interpretare e organizzare le risposte ai bisogni di ciascun alunno attraverso la Diagnosi funzionale, il Profilo dinamico-funzionale, il Piano educativo Personalizzato. Il progetto formativo pensato e messo in atto privilegia la differenziazione dei percorsi, la flessibilità dei tempi, degli spazi, delle attrezzature, delle metodologie anche tecnologiche ed informatiche. Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/

16 Ampliamento dellOfferta Formativa Progetti Extracurriculari Continuità educativa : Scuola Infanzia - Scuola Primaria - Secondaria primo grado Orientamento Scuola dellInfanzia Attività extrascolastiche e manifestazioni in collaborazione con associazioni culturali. Scuola Primaria Percorsi naturalistici Coop.Thalassia Avvio alla motoria Diritti a scuola Regione Puglia-Usr Solidarietà e convivenza Consiglio Comunale dei Ragazzi Cooperativa Amani Lettura quotidiano in classe: Corriere della sera Unesco Avanzi…amo in cucina Laboratori e spettacoli teatrali Fondazione Teatro Verdi Alfabetizzazione motoria Miur-USR Scuola Secondaria di I grado Giochi sportivi studenteschi Diritti a scuola Regione Puglia-Usr Orchestra scolastica Avanzi…amo in cucina Unesco Consiglio Comunale dei Ragazzi Cooperativa Amani Educazione alla salute ASL BR Progetto quotidiano la Repubblica Philosophy for Children Dott.ssa Paola Grassi Progetti Europei: Adolescenti nei new media Educare allaffettività e alla sessualità Dia Logos Brindisi ECDL Sportello DAscolto Lettura quotidiano in classe Osservatorio Giovani editori Animazione alla lettura Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/

17 Progetti Europei - PON Per gli alunni di scuola Primaria Per gli alunni della scuola sec.di I grado C 1 Adolescenti nei new media Progetto Qualità e Merito Per i docenti La LIM e le potenzialità didattiche della rete 2 Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/

18 Progetto Continuità Per garantire agli alunni dellIstituto Comprensivo un percorso formativo integrato e coerente è previsto il Progetto Continuità che prevede incontri periodici tra: alunni di cinque anni della scuola dellinfanzia sia statale che paritaria presente sul territorio e quelli della prima classe della scuola primaria alunni delle classi quinte della scuola primaria e quelli della prima classe della scuola secondaria di I grado Il progetto consente agli alunni di prendere confidenza con gli ordini di scuola successivi, con le diverse discipline, le strutture, i laboratori, i docenti, le attività ai docenti di progettare percorsi educativi condivisi e integrati, di conoscere informazioni sui piani di studio dei diversi ordini di scuola Il progetto prevede tre o quattro incontri tra docenti interessati al passaggio di alunni nellaltro grado di scuola e quelli interessati allaccoglienza degli stessi per le necessarie informazioni delle peculiarità relazionali, affettive, cognitive degli alunni momenti di accoglienza nelle strutture scolastiche di genitori (open afternoon) e di informazione sul percorso educativo – formativo – curricolare nei tre ordini di scuola. Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/

19 Verifica- valutazione La complessità della funzione educativa e formativa della scuola richiede, parallelamente al processo di programmazione, la predisposizione di un modello operativo per il controllo, la verifica e la valutazione, con la funzione di rilevare non solo i risultati degli apprendimenti degli alunni ma anche lefficacia del servizio scolastico nel suo complesso. CRITERI PER LA VALUTAZIONE IN DECIMI NELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO In base a quanto disposto nel D.L. 1/09/2008 n° 137 relativamente alla valutazione del rendimento scolastico degli studenti e preso atto dellobbligo dal c.a.s., L.n.169/2008 e della C.M.n.100/2008 di esprimere in decimi la valutazione sia periodica che finaledegli apprendimenti degli alunni, la misurazione delle verifiche e la valutazione sono considerate come strumenti utili ed efficaci a: documentare lattività didattica comunicare ed illustrare periodicamente alle famiglie i percorsi formativi rendere protagonisti, consapevoli e responsabili gli alunni di percorsi di auto-etero- valutazione. I risultati delle verifiche periodiche costituiscono uno strumento indispensabile per monitorare la programmazione in vista di eventuali aggiustamenti in itinere. In allegato i parametri di riferimento che guidano il processo di valutazione. Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/

20 FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO La formazione in servizio e laggiornamento del personale della scuola costituiscono un costante obiettivo nel processo di innalzamento della qualità del servizio e, di conseguenza, dellesito formativo degli studenti. Si esplica attraverso autoaggiornamento individuale corsi on line organizzati dal Ministero della Pubblica istruzione corsi organizzati allinterno della scuola in base ai bisogni formativi rilevati corsi organizzati da Enti territoriali, Ufficio Scolastico Regionale, Associazioni culturali, Ambientaliste… Partecipazione ai Progetti Europei ( PON e FESR) Istituto Comprensivo Santa Chiara – Brindisi Piano dellOfferta Formativa 2012/


Scaricare ppt "Premessa Il presente Piano dellOfferta Formativa è elaborato in applicazione del Regolamento sull'Autonomia scolastica (DPR.275/99). Nell'esplicitare la."

Presentazioni simili


Annunci Google