La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DARWIN Nascita di Darwin Darwin nacque nel 1809 a Shrewsbury, dove frequentò la school Shrewsbury, dai nove ai sedici anni. Ebbe la fortuna di nascere.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DARWIN Nascita di Darwin Darwin nacque nel 1809 a Shrewsbury, dove frequentò la school Shrewsbury, dai nove ai sedici anni. Ebbe la fortuna di nascere."— Transcript della presentazione:

1

2 DARWIN

3 Nascita di Darwin Darwin nacque nel 1809 a Shrewsbury, dove frequentò la school Shrewsbury, dai nove ai sedici anni. Ebbe la fortuna di nascere in una famiglia benestante e fino alla partenza per il suo viaggio abitò in una lussuosa villa.

4 I rapporti col padre Il padre di Darwin voleva che suo figlio diventasse un medico come lui, ma Charles dimostrò scarso interesse e così provò a studiare teologia, anche se la sua vera passione era la biologia. Fin da bambino amava girare per i campi e raccogliere animali, ma solo da adulto riuscì a dedicarsi a tempo pieno a questa sua grande passione.

5 le abitudini di Darwin Darwin fin dall infanzia mostrò un grande interesse per la natura. Raccoglieva conchiglie e insetti. La passione per lentomologia, cioè lo studio degli insetti, gli fu tramandata da un suo cugino. Darwin era molto appassionato degli insetti e neaveva una vastissima collezione.Un giorno andai a fare un giro in una foresta e in una corteccia di un albero trovai 2 insetti molto rari e me li misi nelle mani, poi ne trovai un terzo e non avendo più spazio nelle mani lo misi in bocca ma l insetto emanò un liquido nella mia bocca e allora lo sputai perdendolo

6 Darwin e il viaggio con il BEAGLE Primo pomeriggio del 27 dicembre 1831 il Beagle poteva prendere il mare da Plymouth e avviarsi con vento fresco nella Manica verso lAtlantico. Era un piccolo brigantino di 27 metri, 242 tonnellate di stazza, 10 cannoni e 74 persone stipate a bordo. Il comandante della nave era Robert Fitz-Roy che aveva 27 anni. Darwin si imbarcò come naturalista e soffrì molto il mal di mare. Si rilevò per lui il più grande avvenimento della sua vita.

7 Vita sul Beagle La voglia di conoscere fece intraprendere a Darwin questo viaggio, anche se suo padre non era d accordo. Il viaggio si rilevò molto utile per le sue teorie: egli studiò i fossili,gli animali, la natura e i continenti inesplorati. Darwin sulla nave soffriva molto il mal di mare e in più c erano 74 persone in 30 m quadrati e si stava stretti. Per fortuna aveva una cabina che divideva col suo assistente.

8 La moglie di Darwin Darwin si sposò con sua cugina Emma nel 1832 da cui ebbe 10 figli di cui 3, purtroppo, morirono. Risedette a Down, un piccolo villaggio di Kent, dove rimase fino alla morte. Trascorse gli anni più belli della sua vita insieme a Emma.Per Darwin, Emma fu fonte di ispirazione e di aiuto: lo aiutava spesso nella traduzione in varie lingue

9 Lorigine delle specie LOrigine delle Specie ebbe un enorme successo. Vendemmo nel primo giorno 1250 copie, che per quei tempi, il 1859, erano moltissime. In meno di 15 anni vendetti più di copie solo in Inghilterra ed ha avuto, quindi molti sostenitori. Come tutte le nuove idee, sia queste riguardano anche lorigine delluomo, sono state ostacolate dai più bigotti e ottusi. Molta ironia è stata fatta sul fatto che luomo e le scimmie hanno lo stesso progenitore comune,ma il tempo mi ha dato ragione. Il libro fu fonte di aspre controversie alla sua prima apparizione, poiché esso contraddiceva le allora diffuse teorie "scientifiche" di un intervento divino diretto sulla natura e contrastava con il libro della Genesi

10 Dal «filo diretto» con C. Darwin Sebbene fui subito sostenuto da molti scienziati, altri esitarono ad accettare la mia teoria a causa del mancato chiarimento del modo con il quale gli individui potevano trasmettere le loro caratteristiche alla discendenza. Purtroppo a quei tempi non si sapeva nulla di genetica e non avevo ancora letto nulla degli esperimenti sui piselli di Gregor Mendel. Tra miei sostenitori cera il mio caro amico Thomas Henry Huxley, era professore di anatomia e fu soprannominato il Bulldog di Darwin perché sosteneva e difendeva le mie idee con entusiasmo e mordeva chi voleva denigrare le mie scoperte. Comunque grazie ai miei continui aggiornamenti del libro (sei edizioni sono state pubblicate) e al lavoro degli scienziati che mi hanno seguito le mie teorie sono ormai accettate e confermate da prove sperimentali.

11 Il saggio di Darwin Darwin nel 1858 compose il saggio chiamato On the origin of species by means of natural selection. Questo saggio influenzò molto il pensiero scientifico del tempo.

12 Lettera di Darwin a Wallace In una lettera della fine del 1857 Darwin scrive a Wallace: «Sono molto contento che ti stia dedicando alla distribuzione delle specie su basi teoriche: sono convinto che senza ipotesi teoriche non si può giungere a conclusioni buone e originali […] Solo pochissimi naturalisti si interessano a qualcosa che va al di là della descrizione delle specie […] » e poi ad una precisa domanda di Wallace, Darwin così risponde: «Mi chiedi se parlerò delluomo. Io penso di evitare completamente largomento. Poiché è circondato da troppi pregiudizi, anche se mi rendo conto che per un Naturalista è largomento più importante»

13 La lettera di Hooker Hooker fu il primo a capire le idee di Darwin come testimonia la lettera che Darwin gli mandò 11 Gennaio del 1844 : sono quasi convinto che le specie non sono immutabili (…) credo di aver scoperto il semplice modo in cui le specie arrivano ad adattarsi a svariati fini.

14 La lettera a Lyell 25/GIUGNO/1858 Caro Lyell, mi dispiace molto disturbarti e ti volevo dire che non cè nulla nella sintesi di Wallace che non sia tratto dal mio abbozzo ricopiato nel 1840, che un anno fa ha letto Hooker. Wallace non vuole pubblicare le sue teorie.

15 La morte di Darwin Darwin morì nel 1882 in un piccolo villaggio di Kent per via di una grave malattia all intestino provocata da un parassita che ha preso nel suo ultimo viaggio nella foresta Amazzonica. La sua malattia lo costringeva ad andare sempre in bagno e cosi ne fece istaurare uno nel suo studio. Venne sepolto nella cattedrale Westmister a Londra.

16 I contemporanei di Darwin - Joseph Dalton Hooker. - Lyell Charles. - Alfred Russel Wallace. - Malthus.

17 Joseph Dalton Hooker Joseph Dalton Hooker nacque a Halesworth il 30 Giugno Studiò a Glasgow in due università diverse:Glasgow High School e in seguito alla Glasgow University dove insegnava suo padre. Hooker aveva una grande passione per la botanica e i viaggi, divenne il più grande botanico inglese del XIX non che grande amico di Darwin e si scrissero molte lettere tra cui quella del 11 Gennaio Mori il 10 Gennaio 1911.

18 Nacque il 14 novembre 1797 a Kinnordy in Scozia. Fin dallinfanzia mostrò una forte inclinazione per la storia naturale in particolare per lo studio degli insetti,ma anche per la botanica E stato un famoso Geologo producendo il famoso libro Principles, la pubblicazione fù un immediato successo e il metodo scientifico applicato fù un innovazione. Darwin nei suoi studi e osservazioni fù molto influenzato dagli scritti di Lyell. Darwin e Lyell diventarono amici corrispondenti Lyell Charles

19 E nato l8 Gennaio 1823 e morto il 7 novembre E stato uno scienziato e naturalista Gallese. Formulò una personale teoria evoluzionistica simile a quella di Darwin nello stesso periodo in cui lo stesso Darwin elaborava la propria. Alfred Russel Wallace

20 Nasce nel 1766,muore nel Malthus differisce negli altri autori oggetto di studio per formazioni culturali infatti solo lui e un economista. Malthus ha esercitato una notevole influenza su Darwin e Wallace col saggio su principio della popolazione in cui sostenne che lincremento demografico avrebbe spinto a coltivare terre sempre meno fertili con conseguente arresto dello sviluppo economico e quindi malnutrizione. T.R.Malthus

21 Grazie per la visione. Componenti del gruppo Gabriele Stella Leonard Briglia Giovanni Ignacio Dickson Ryina Ciao a Tutti


Scaricare ppt "DARWIN Nascita di Darwin Darwin nacque nel 1809 a Shrewsbury, dove frequentò la school Shrewsbury, dai nove ai sedici anni. Ebbe la fortuna di nascere."

Presentazioni simili


Annunci Google