La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA SVIZZERA. L A S VIZZERA FISICA Limmagine, grazie ai colori accesi, mostra chiaramente le caratteristiche del territorio svizzero, che appare diviso.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA SVIZZERA. L A S VIZZERA FISICA Limmagine, grazie ai colori accesi, mostra chiaramente le caratteristiche del territorio svizzero, che appare diviso."— Transcript della presentazione:

1 LA SVIZZERA

2 L A S VIZZERA FISICA Limmagine, grazie ai colori accesi, mostra chiaramente le caratteristiche del territorio svizzero, che appare diviso tra regione alpina, oltre i 2000 metri, a meridione,e regione settentrionale, che presenta un vasto altipiano centrale in cui scorrono diversi corsi dacqua.

3 LA SVIZZERA POLITICA : I CONFINI

4 I CANTONI

5 Dl 1979 la Svizzera è una repubblica federale costituita da 26 stati, riuniti in 23 CANTONI. I cantoni sono regioni del territorio svizzero, che godono di ampia autonomia. Tra di essi va ricordato in modo particolare il CANTON TICINO, la cosiddetta parte italiana della Svizzera. E zona di lingua italiana, che prende il nome dal fiume Ticino. Tra le sue città ricordiamo Lugano, Bellinzona, Locarno. Il Canton Ticino condivide con lItalia la parte settentrionale del Lago Maggiore e il Lago di Lugano.

6 IL CANTON TICINO

7 IL CANTON TICINO E LITALIA SETTENTRIONALE

8 LA BANDIERA SVIZZERA

9 LE BANDIERE DEI CANTONI

10 I L CLIMA

11 IL CLIMA SVIZZERO Nel suo complesso, la Svizzera appartiene al clima temperato umido: tuttavia, al suo interno vi sono varie regioni dal clima differente. La regione alpina ha temperature notevolmente rigide in inverno, ed estati fresche. La regione centrale ha un clima decisamente continentale, con inverni freddi e nebbiosi ed estati fresche. La regione occidentale gode di temperature più miti di quelle delle Alpi.

12

13 LE LINGUE DELLA SVIZZERA In Svizzera vi sono tre principali etnie, ciascuna con la propria lingua : tedesca (75% della popolazione), francese (19,8%), italiana (4,3 %), romancia (questa etnia parla il romancio, una lingua neolatina). La suddivisione etnico-linguistica corrisponde alla collocazione geografica dei diversi territori, che confinano appunt con Germania, Austria, Italia, Francia.

14 LE CONFESSIONI RELIGIOSE DELLA SVIZZERA

15 LE CONFESSIONI RELIGIOSE In Svizzera convivono diverse religioni : cattolica, protestante (detta anche : Chiesa Riformata Svizzera) sono le principali, ma vi sono anche minoranze ortodosse ed islamiche

16 IDROGRAFIA DELLA SVIZZERA

17 In territorio elvetico nascono fiumi importanti : il RENO, che si immette nel LAGO DI COSTANZA, poi scorre verso nord e sfocia nel Mare del Nord; il RODANO, che sviluppa il suo corso in Francia e sbocca nel Mediterraneo; il TICINO che è un affluente del Po. Lunico fiume tutto svizzero è lAARE, affluente di sinistra del Reno. I laghi principali sono : LAGO DI GINEVRA, in parte francese; il LAGO DI COSTANZA, in parte tedesco e austriaco; il LAGO DI LUGANO e il LAGO MAGGIORE che sono anche italiani. Vi sono poi laghi più piccoli interamente svizzeri : lago di NEUCHATEL, di ZURIGO, dei QUATTRO CANTONI (o DI LUCERNA).

18 LE TRE REGIONI DELLA SVIZZERA

19 In Svizzera distinguiamo tre regioni : 1) LA REGIONE ALPINA,posta nella parte meridionale del paese, con vette di notevole altitudine (oltre i 4000 mt) come il FINSTERAARHORN (4274), il MONTE ROSA (4637), il CERVINO (4478), il BERNINA (4050)

20 I PIU ALTI MONTI SVIZZERI

21 IL MITTELLAND

22 In tedesco vuol dire terra di mezzo; è un vasto altopiano con unaltezza media di 400 mt., densamente abitato. In esso si concentra la maggior parte delle attività produttive.

23 COLLINE DEL GIURA

24

25 IL GIURA E una regione collinare e montuosa che si trova nella parte occidentale, al confine con la Francia, dove la catena montuosa si sviluppa per la maggior parte. I rilievi sono bassi, non superano in media i 1000 mt.

26 FLORA E FAUNA DELLA SVIZZERA

27 LENGADINA

28 La Confederazione Elvetica è particolarmente attenta alla tutela dellambiente. Vi sono numerose riserve naturali e un parco nazionale, quello dellEngadina, che è uno dei più antichi dEuropa.

29 IL POPOLAMENTO E LE CITTA

30 La Svizzera ha circa abitanti, con una densità piuttosto alta (184 ab. per km ²). Circa il 20% è costituito da immigrati. La maggioranza della popolazione risiede nelle città. Nella fascia metropolitana da Basilea a Zurigo e da Ginevra a San Gallo abitano circa 4 milioni, quasi la metà della popolazione totale. Nei Cantoni alpini vi sono invece piccole città e borghi.

31 IL CENTRO DI BERNA, LA CAPITALE Sita nella Svizzera tedesca, sulle sponde dellAare

32 GINEVRA E BASILEA Sede della Croce Rossa Internazionale a Ginevra. E la maggiore città della Svizzera francese e sorge sulle sponde del lago omonimo. Eanche sede dellOrganizzazone Mondiale della Sanità. Porto fluviale di Basilea, sul Reno. E il secondo polo industriale dopo Zurigo, in particolare per lindustria chimica.

33 ZURIGO Sorge sul lago omonimo, nella Svizzera tedesca. E la città più popolosa ed importante

34 LUGANO E la città più importante del Canton Ticino. Sorge sulle sponde del lago omonimo ed esercita un forte richiamo turistico.

35 LA RICCHEZZA DELLA SVIZZEA

36 LA MONETA : IL FRANCO SVIZZERO La Svizzera tiene molto alla propria indipendenza. Ha rifiutato di entrare in Europa ed ha una propria moneta nazionale

37 LECONOMIA Il 72,7% della popolazione è impiegato nel terziario (banche, assicurazioni, turismo); il 23,3 % nel secondario (industria meccanica, elettromeccanica, chimica, alimentare, tessile, di strumenti di precisione); il 4% è impiegato nel primario (agricoltura, che produce cereali, barbabietola da zucchero, patate, frutta e viti; allevamento bovino, che alimenta una grande produzione di latte, formaggi e cioccolato; produzione di legname. Grazie ai molti corso dacqua, la Svizzera ha abbondanza di energia elettrica; il resto del fabbisogno è fornito dalle centrali nucleari.

38 LOCCUPAZIONE

39 LE ATTIVITA : IL TURISMO

40 IL TURISMO Saint Moritz

41 IL TURISMO Il treno turistico della Svizzera Un tipico mercatino natalizio

42 LE ATTIVITA : LARTIGIANATO E LINDUSTRIA La Svizzera è celeberrima per la produzione artigianale ed industriale di orologi e apparecchi di precisione in genere. Gli orologi svizzeri sono famosi per qualità e raffinatezza.

43 LE ATTIVITA : LALLEVAMENTO E ALTRO Altro prodotto tipico celebre è il formaggio, in particolare lEmmenthal Anche se le leggi svizzere tutelano severamente il patrimonio boschivo, la produzione di legname è notevole.

44 IL CIOCCOLATO La cioccolata, soprattutto al latte, è prodotto di qualità tipicamente svizzero. Il primo negozio fu aperto a Berna nel 1792.

45 IL SISTEMA BANCARIO La ricchezza svizzera è dovuta soprattutto al sistema bancario. Esiste il segreto bancario (impegno di una banca a non fornire informazioni sui conti bancari dei clienti, con conseguente evasione fiscale).

46 LA NEUTRALITA SVIZZERA La ricchezza svizzera dipende anche dalla posizione di neutralità rispetto ai conflitti del resto del mondo. Ciò vuol dire che la Svizzera non ha mai preso posizione per nessuna delle parti in lotta, e non ha sostenuto spese militari.

47 USANZE E TRADIZIONI I tradizionali corni di montagna La gara degli schiocchi di frusta

48 SCHMUTZLI (IL BABBO NATALE CATTIVO)

49 LE CHALENDAMARS (FESTA DI PRIMAVERA)


Scaricare ppt "LA SVIZZERA. L A S VIZZERA FISICA Limmagine, grazie ai colori accesi, mostra chiaramente le caratteristiche del territorio svizzero, che appare diviso."

Presentazioni simili


Annunci Google