La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

GLI INTERESSI PASSIVI IN UNICO 2013 Per analizzare la deducibilità degli interessi passivi e necessario individuare le tre categorie che il professionista.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "GLI INTERESSI PASSIVI IN UNICO 2013 Per analizzare la deducibilità degli interessi passivi e necessario individuare le tre categorie che il professionista."— Transcript della presentazione:

1 GLI INTERESSI PASSIVI IN UNICO 2013 Per analizzare la deducibilità degli interessi passivi e necessario individuare le tre categorie che il professionista può trovarsi davanti: Persone fisiche Società di persone Società di capitali

2 PERSONE FISICHE sono detraibili nella misura del 19% del totale, si indicano nei quadri da RP7 a RP11 Sono inerente i fabbricati: – Acquisto e costruzione: detrazione spetta solamente degli oneri relativi ai mutui ipotecari – Interventi di recupero e risparmio energetico: anche per mutui non ipotecari e altre spese

3 PERSONE FISICHE Abitazione principale: si intende quella nella quale il contribuente o i suoi familiari dimorano abitualmente; La detrazione spetta al contribuente acquirente ed intestatario del contratto di mutuo, anche se limmobile è adibito ad abitazione principale di un suo familiare; La detrazione spetta per un importo massimo di euro 4.000, ma in caso di costruzione o ristrutturazione limporto scende ad euro 2.582,28; deve essere adibito entro un anno dallacquisto ad abitazione principale, e che lacquisto sia avvenuto nellanno precedente o successivo al mutuo. Altri immobili: Limporto da iscrivere non deve superare euro 2.065,83 per ciascun intestatario; In caso di recupero edilizio la detrazione spetta per un importo massimo di euro 2.582,28 In caso di prestiti o mutui agrari, limporto non può essere superiore a quello dei terreni dichiarati.

4 PERSONE FISICHE ESEMPIO 1: Interessi passivi su mutuo prima casa euro Soglia di detraibilità x 19% = – 4.000= importo di interessi non detraibili Esempio 2: Interessi passivi su mutui prima casa euro Soglia di detraibilità x 19% = Gli interessi sono interamente detraibili in quanto sotto la soglia dei 4000 euro.

5 SOCIETA DI PERSONE Per tali società la deducibilità degli interessi è legiferata dallart 61 TUIR Per la compilazione del modello UNICO si distingue in base al tipo di contabilità: Ordinaria: si compila il Quadro RF Semplificata: si compila il Quadro RG

6 SOCIETA DI PERSONE Lart 61 TUIR sancisce che: la deducibilità degli interessi passivi e ammessa a condizione che si tratti di interessi inerenti allesercizio di impresa nei limiti del seguente rapporto: Ricavi e proventi imponibili + Ricavi esclusi Ricavi e proventi totali (ad eccezione di quelli esclusi, compresi quelli esenti)

7 SOCIETA DI PERSONE Esempio: Una SNC presenta 100 ricavi imponibili e 20( di cui 8 esclusi e 12 esenti) quota deducibile = = 108 = 96,43 % Nel caso in cui tutti i redditi dell'impresa siano ricavi imponibili, ciò consente la deducibilità integrale degli interessi. La parte degli interessi non deducibili secondo tale metodologia non da diritto alla detrazione del 19% prevista dallart 15 TUIR

8 SOCIETA DI PERSONE Interessi art 61 TUIR

9 SOCIETA DI CAPITALI Per tali società è previsto un particolare meccanismo di deducibilità degli interessi passivi sancito nellart. 96, del TUIR, in base al quale gli interessi passivi eccedenti gli interessi attivi e i proventi assimilati, sono deducibili nel limite del 30% del ROL.

10 SOCIETA DI CAPITALI Il ROL corrisponde alla differenza tra il valore ed i costi della produzione di cui alle macroclassi A e B del Conto economico, al netto degli ammortamenti e dei canoni di leasing; È possibile il riporto agli anni successivi, senza alcun limite temporale delleventuale quota del ROL non utilizzata per la deduzione degli interessi passivi; È possibile anche il riporto agli anni successivi degli interessi non dedotti nellanno preso in considerazione nel rispetto del limite precedente.

11 SOCIETA DI CAPITALI Le tipologie di interessi passivi sono così considerati: Interessi passivi di natura commerciale sia impliciti che espliciti - esclusi; Interessi passivi da contratti di leasing, contratti di mutuo, ogni altra operazione di natura finanziaria - inclusi Interessi passivi ricompresi nel costo del bene: sono esclusi in quanto iscrivibili ad aumento del valore del bene iscritto in bilancio. Tra gli interessi attivi si annovera: Gli interessi attivi di natura commerciale; Gli interessi attivi di prestiti ai dipendenti; Gli interessi attivi derivanti da operazioni con la Pubblica Amministrazione

12 SOCIETA DI CAPITALI Esempio 1: ROL EURO LIMITE DI DEDUCIBILITA EURO X 30% = INTERESSI ATTIVI EURO INTERESSI PASSIVI EURO SALDO GESTIONE FINENZIARIA EURO – = DA INDICARE COME VARIAZIONE IN AUMENTO DEL REDDITO (RF 16 colonna 1).Tale importo può essere riportato negli anni successivi ( RF18 colonna2) Esempio 2: ROL EURO LIMITE DI DEDUCIBILITA EURO X 30% = INTERESSI ATTIVI EURO INTERESSI PASSIVI EURO SALDO GESTIONE FINENZIARIA EURO Gli interessi sono deducibili per lintero ammontare Leccedenza del ROL = sarà riportato nellanno successivo (RF 120 COLONNA 3 che sarà poi riportato nel rigo RF 119 colonna 1 del Modello Unico dellanno successivo)

13 SOCIETA DI CAPITALI


Scaricare ppt "GLI INTERESSI PASSIVI IN UNICO 2013 Per analizzare la deducibilità degli interessi passivi e necessario individuare le tre categorie che il professionista."

Presentazioni simili


Annunci Google