La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

History and Memory in European Sculpture Monuments Seminario eTwinning Firenze, 6-7 dicembre 2005 Leda Binacchi ITS Blaise Pascal, Reggio Emilia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "History and Memory in European Sculpture Monuments Seminario eTwinning Firenze, 6-7 dicembre 2005 Leda Binacchi ITS Blaise Pascal, Reggio Emilia."— Transcript della presentazione:

1 History and Memory in European Sculpture Monuments Seminario eTwinning Firenze, 6-7 dicembre 2005 Leda Binacchi ITS Blaise Pascal, Reggio Emilia

2 Le scuole coinvolte: Istituto Tecnico B. PASCAL di REGGIO EMILIA (Italia) 4° ENIAIO LYKEIO di CORFU (Grecia) Direttive europee sulla Pédagogie du Patrimoine (Heritage Education) Realizzare e diffondere materiale didattico sulle testimonianze scultoree Lidea del progetto:

3 Descrizione progetto 1/2 Titolo: History and Memory in European Sculpture Monuments Durata: 1 anno Alunni: circa 50 di 16 – 18 anni Lingua: inglese Team di lavoro: docenti e alunni delle due scuole Per il Pascal: alunni IV^ GBC e proff. di Storia dellArte, Storia, Inglese e Italiano

4 Descrizione progetto 2/2 Obiettivi generali: Comprendere la connessione tra storia locale e storia europea per una più consapevole educazione alla cittadinanza europea Interpretare, conservare, tutelare e valorizzare i monumenti scultorei europei del XIX-XX sec. Consolidare la collaborazione tra i due Istituti e coinvolgere altre scuole sul tema dei monumenti locali ed europei Metodologia di lavoro: Attività laboratoriali, ricerca-azione, studio di caso, problem posing, problem solving, lezioni, seminari, focus group, interviste, visite guidate, lavoro individuale e di gruppo

5 Attività svolte: raccolta-lettura e analisi di materiali documentari, realizzazione di schede di catalogazione sui singoli monumenti e a carattere tematico, sito web - pubblicazione - gioco da tavolo, murales Prodotti finali: aggiornamento sito web - interviste - progettazione e realizzazione di esposizioni e, soprattutto, di schede didattiche sui monumenti locali ed europei utilizzabili da altre scuole (schede storiche e storico-artistiche tematiche, con esercizi di lettura iconografica e stilistica, sui singoli monumenti...) Strumenti tecnologici: internet, , sito web, software, fotocamere digitali,… Discipline scolastiche: storia dellarte, storia, disegno, chimica, italiano, greco, inglese (4 ambiti di studio: area storica, artistica/beni culturali, urbanistica/sociologica, tecnologica)

6 Qualificazione del progetto eTwinning favorisce ladozione di best practices Didattica attiva centrata sul soggetto in apprendimento, pratiche valutative autentiche, lavoro di équipe dei docenti coinvolti, scambio professionale Valore aggiunto del progetto: Educa al riconoscimento delle proprie radici, ma è alla base delleducazione interculturale e multiculturale in quanto abitua e sensibilizza al riconoscimento delle molteplici diversità di cui i monumenti scultorei sono portatori Sollecita riflessioni/confronti/scambi di carattere metodologico-didattici, pedagogici ed epistemologico- disciplinari tra insegnanti di materie e nazionalità diverse in una dimensione pluridisciplinare ed europea Precedenti esperienze dellIstituto : capofila e partner, in progetti Leonardo e Comenius

7 Students at work

8 Local monuments (Reggio Emilia)

9 Historical research in the library

10 Graphic and pictorial works

11 Scientific research in laboratory

12 End products: web site, board game and book

13 A Final Wall Painting About the Project

14 Students at work


Scaricare ppt "History and Memory in European Sculpture Monuments Seminario eTwinning Firenze, 6-7 dicembre 2005 Leda Binacchi ITS Blaise Pascal, Reggio Emilia."

Presentazioni simili


Annunci Google